Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

TOPIC UFFICIALE: V7 III

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Walkon » mer giu 06, 2018 1:06 pm

Quasi quasi cambio anch’io scarichi....
Qualcuno ha provato gli Agostini?
Ci sono differenze di resa?
Prezzo?
Grazie!
Avatar utente
Walkon
Utente Registrato
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer apr 18, 2018 9:11 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7iii Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda fabiolemans1 » gio giu 07, 2018 12:29 pm

su Motociclismo di giugno, comparativa cafèracer; ci sono sia la triumph street cup che la ducati scrambler cafè.
è un peccato che manchi all'appello la v7 racer.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13533
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Mauro_^ » gio giu 07, 2018 5:22 pm

Ciao a tutti, appena iscritto al forum mi presento: sono neo felice possessore di una V7 stone nero opaco, acquistata da un paio di settimane.
E' la mia prima moto (anche se sono su due ruote da 30 anni) e devo dire che è stato amore a prima vista.
Mi piaceva molto ma avevano iniziato a cercare una moto usata da pochi giorni, quando leggo l'annuncio di questa V7 immatricolata da una settimana ed in vendita perchè il proprietario (un ragazzo davvero simpatico che non finirò mai di ringraziare) si era innamorato della Rough il giorno in cui era andato a ritirare la Stone. Insomma, per farla breve, l'ha messa immediatamente in vendita per acquistare la cugina, al prezzo ribassato di due mila rispetto a quello di listino. I pretendenti sono accorsi subito e così ho fatto un blitz di domenica e, senza pensarci troppo, l'ho comprata.
Sono stato in trepidazione finchè non sono andato dal concessionario a chiedere conforto (e mi ha confermato la storia) .
Da allora non riesco a staccarmi dalla sella, mi piace moltissimo.
Vi chiedo, vorrei mettere il cupolino in alluminio, quello piccolo. dite che ha solo funzioni estetiche o serve anche un po' all'aerodinamica (cioè a togliere un po' di violenza del vento dal petto)?
vi saluto tutti
Mauro_^
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 04, 2018 10:34 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III 2018

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda trinex65 » gio giu 07, 2018 6:51 pm

Estetica. Complimenti per il bliz e benvenuto
trinex65
Utente Registrato
 
Messaggi: 209
Iscritto il: lun feb 16, 2015 5:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzi bellagio-honda st1300-honda cb750 four-mash 500 -vespa px 125 1983 - suzuky gamma 250 - caballero 50 - varie eventuali

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Mauro_^ » gio giu 07, 2018 7:44 pm

Grazie!
Mauro_^
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 04, 2018 10:34 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III 2018

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda fabiolemans1 » gio giu 07, 2018 9:36 pm

benvenuto Mauro e complimenti per l'acquisto.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13533
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Walkon » gio giu 07, 2018 10:35 pm

Evviva! Un altro Guzzista!
Buoni giri!
Avatar utente
Walkon
Utente Registrato
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer apr 18, 2018 9:11 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7iii Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Forest78 » ven giu 08, 2018 8:26 am

bomboletta ha scritto:
Forest78 ha scritto:
Se leggi sul libretto di istruzioni quella spia te la puoi impostare tu a quanti giri vuoi....era impostata a 4500 dalla casa perché in rodaggio è scritto di evitare di superarli....io ogni tanto li ho superati e non è che vada su ancora...secondo me a 4500-5000 sto motore ha dato tutto :asd:

Mah! Causa incidente descritto tempo fa ho dovuto sostituire gli scarichi Arrows ( a detta della fabbrica da 3 a 5 cavallini in più spetto a quelli di serie.
Ora, proprio su segnalazione di Forest 78 ho comprato e montato i Mistral ( arrivati con certificato di omologazione specifico per V7 III special ). Non sono in grado di calcolare l' incremento di potenza, ma quanto sia più pronta la salita dei giri è più che evidente, soprattutto dalla seconda alla quarta. Decisamente il suono è al limite, ma non togliendo lo strozzatore finale ancora decente.
Ormai vado verso i 4 mila km, sarà il motore che si è slegato, saranno gli scarichi che " respirano " ma i 6500 giri in terza e quarta arrivano subito. Ovviamente la quinta e sesta denunciano il rapporto lungo, ma ho davvero notato un cambiamento di comportamento, quasi eccessivo per me che sono abbastanza tranquillo.
Se poi uno è uno smanettone il discorso cambia e soprattutto dovrebbe cambiare il numero dei cilindri e salire a tre o quattro, per la nota legge del frazionamento. Però se vuoi una Guzzi ti devi accontentare!!!!


Togli i db killer !
Io montati direttamente senza, non so manco che suono ha con db killer...tanto queste son moto che se ti fermano lo fanno x guardarsela :asd:
Non devo ascoltare le voci che sento nella mia testa...
Avatar utente
Forest78
Utente Registrato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: ven apr 20, 2018 8:20 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Racer

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Forest78 » ven giu 08, 2018 8:29 am

Mauro_^ ha scritto:Ciao a tutti, appena iscritto al forum mi presento: sono neo felice possessore di una V7 stone nero opaco, acquistata da un paio di settimane.
E' la mia prima moto (anche se sono su due ruote da 30 anni) e devo dire che è stato amore a prima vista.
Mi piaceva molto ma avevano iniziato a cercare una moto usata da pochi giorni, quando leggo l'annuncio di questa V7 immatricolata da una settimana ed in vendita perchè il proprietario (un ragazzo davvero simpatico che non finirò mai di ringraziare) si era innamorato della Rough il giorno in cui era andato a ritirare la Stone. Insomma, per farla breve, l'ha messa immediatamente in vendita per acquistare la cugina, al prezzo ribassato di due mila rispetto a quello di listino. I pretendenti sono accorsi subito e così ho fatto un blitz di domenica e, senza pensarci troppo, l'ho comprata.
Sono stato in trepidazione finchè non sono andato dal concessionario a chiedere conforto (e mi ha confermato la storia) .
Da allora non riesco a staccarmi dalla sella, mi piace moltissimo.
Vi chiedo, vorrei mettere il cupolino in alluminio, quello piccolo. dite che ha solo funzioni estetiche o serve anche un po' all'aerodinamica (cioè a togliere un po' di violenza del vento dal petto)?
vi saluto tutti


Benvenuto....io ho la racer e credo sia quello il cupolino in questione...ho provato con e senza e ti confermo che è solo estetica e unica cosa che ti protegge è il cruscotto dagli insetti :asd:
Non devo ascoltare le voci che sento nella mia testa...
Avatar utente
Forest78
Utente Registrato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: ven apr 20, 2018 8:20 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Racer

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Forest78 » ven giu 08, 2018 8:34 am

Walkon ha scritto:Quasi quasi cambio anch’io scarichi....
Qualcuno ha provato gli Agostini?
Ci sono differenze di resa?
Prezzo?
Grazie!


Io monto agostini, differenze di resa senti che sale prima di giri, altro non so perché li ho montati che la moto aveva 180km :asd:
Prezzo lo vedi sul sito, se vuoi risparmiare un 130€ vai di mistral ...io ho preso questi perché mi piaceva troppo l’incisione e perché erano lunghi come gli originali senza cambiare la linea della moto, i mistral sono più corti
Non devo ascoltare le voci che sento nella mia testa...
Avatar utente
Forest78
Utente Registrato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: ven apr 20, 2018 8:20 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Racer

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Forest78 » ven giu 08, 2018 8:35 am

Nessuno ha pagato meno di 140 il tagliando?
Non devo ascoltare le voci che sento nella mia testa...
Avatar utente
Forest78
Utente Registrato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: ven apr 20, 2018 8:20 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Racer

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Mitch » ven giu 08, 2018 2:35 pm

Avatar utente
Mitch
Utente Registrato
 
Messaggi: 1135
Iscritto il: ven ago 24, 2012 10:42 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 "Budda edition"

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda j3st3r68 » lun giu 11, 2018 11:03 am

Ciao a tutti da un neo possessore di V7 III Milano. La scintilla è scattata all'ultimo salone di Milano, è stato amore a prima vista.
Arrivo alla Moto Guzzi dopo 26 anni passati su quadricilindriche giapponesi (tutte Kawa, nell'ordine ZZ-R600, ZX-6R, Z750).
In questi primi 400 km ho scoperto un mondo fatto di oscillazioni-vibrazioni-ticchettii che mi era totalmente sconosciuto :D , ma che sto imparando ad apprezzare e interpretare.
Ero preoccupato del notevole salto prestazionale rispetto alla precedente moto (-50 cavalli circa) ma tutto sommato, considerata la natura del mezzo (che non invoglia a correre) e la buona risposta ai bassi giri, non sto soffrendo più di tanto. Non so se è tipico di questo motore, ma in accelerazione tra i 3000 e 3500 giri le "pulsazioni" del motore sono un pò più violente.
Nell'uso in coppia si è rivelata molto comoda come seduta ma decisamente rigida al posteriore, probabilmente sulle lunghe percorrenze la moglie soffrirà un pò. Al contrario la forcella sembra un tantino morbida (ovviamente confrontata con le precedenti cavalcature).
Piacevole sorpresa il cambio, sicuramente non sportivo, ma senza incertezze nel funzionamento. Solo lo stacco della frizione (comunque leggera) è un tantino deciso.
La frenata...beh, diciamo che le precedenti moto frenavano meglio, ma l'impianto mi sembra adeguato.
Ad oggi comunque il bilancio è assolutamente positivo, la moto si guida bene ed è più maneggevole di quanto l'aspetto possa far pensare.
Dal punto di vista stilistico che posso dire...è bellissima!!!!!

Approfitto della presentazione per chiedere un riscontro agli altri possessori di V7 III. Con moto accesa, in folle al minimo (ad esempio fermo al rosso), se tolgo le mani il manubrio ha delle leggere, ma visibili, oscillazioni: sono consapevole che il V trasversale non aiuta, ma vorrei escludere eventuali problemi di serraggio dello sterzo (durante la prova non ho avuto occasione di verificare se anche sull'esemplare del test fosse presente il fenomeno).
Chiedo scusa in anticipo nel caso fosse una domanda stupida, il mondo Guzzi per me è completamente da scoprire :oops:
j3st3r68
Utente Registrato
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun apr 23, 2018 2:22 pm

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Walkon » lun giu 11, 2018 11:20 am

Ciaoooo
Anche la mia vibra un po’... Leggendo qua e là sembra comunque che per la Guzzi siano vibrazioni normali e anzi caratteristiche.
Ma lascio commenti più approfonditi a qualcuno di più esperto (io sono un novellino, sia Guzzista sia motorista).
Ne approfitto invece per domandare (un po’ a tutti ) come vi sembra il calore sprigionato dal motore adesso che arrivato il caldo.
Buoni giri!
Avatar utente
Walkon
Utente Registrato
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer apr 18, 2018 9:11 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7iii Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun giu 11, 2018 11:30 am

Un confronto su Moto.it fra 4 classiche, di cui una v7
https://www.moto.it/prove/sfida-tra-cla ... a-xsr.html
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23897
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Lasart1 » lun giu 11, 2018 11:36 am

Walkon ha scritto:Ciaoooo
Anche la mia vibra un po’... Leggendo qua e là sembra comunque che per la Guzzi siano vibrazioni normali e anzi caratteristiche.
Ma lascio commenti più approfonditi a qualcuno di più esperto (io sono un novellino, sia Guzzista sia motorista).
Ne approfitto invece per domandare (un po’ a tutti ) come vi sembra il calore sprigionato dal motore adesso che arrivato il caldo.
Buoni giri!


il tremolio come lo scoppiettio degli scarichi è basilare per una Guzzi :D io ho il Norge1200 e ti dico che trema e scoppietta che na bellezza :D
Marco "Baloo"
ex Vespa 125 PX '98
ex V35 Imola '83
Lasart1
Utente Registrato
 
Messaggi: 108
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:45 pm
Località: Roma, Italia
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Norge 1200 GT - marzo 2008.

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Pask73 » lun giu 11, 2018 11:37 am

Benvenuto su AG

j3st3r68 ha scritto:
Approfitto della presentazione per chiedere un riscontro agli altri possessori di V7 III. Con moto accesa, in folle al minimo (ad esempio fermo al rosso), se tolgo le mani il manubrio ha delle leggere, ma visibili, oscillazioni: sono consapevole che il V trasversale non aiuta, ma vorrei escludere eventuali problemi di serraggio dello sterzo (durante la prova non ho avuto occasione di verificare se anche sull'esemplare del test fosse presente il fenomeno).
Chiedo scusa in anticipo nel caso fosse una domanda stupida, il mondo Guzzi per me è completamente da scoprire :oops:


Normali vibrazioni, immagino. E' un bicilindrico, per quanto ben equilibrato di suo (non come un boxer) ha delle oscillazioni residue.

O meglio, ho solo provato la v7III, ma essendo abituato ai bicilindrici, al minimo tendono a vibrare.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4755
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Lasart1 » lun giu 11, 2018 11:38 am

j3st3r68 ha scritto:Ciao a tutti da un neo possessore di V7 III Milano. La scintilla è scattata all'ultimo salone di Milano, è stato amore a prima vista.
Arrivo alla Moto Guzzi dopo 26 anni passati su quadricilindriche giapponesi (tutte Kawa, nell'ordine ZZ-R600, ZX-6R, Z750).
In questi primi 400 km ho scoperto un mondo fatto di oscillazioni-vibrazioni-ticchettii che mi era totalmente sconosciuto :D , ma che sto imparando ad apprezzare e interpretare.
Ero preoccupato del notevole salto prestazionale rispetto alla precedente moto (-50 cavalli circa) ma tutto sommato, considerata la natura del mezzo (che non invoglia a correre) e la buona risposta ai bassi giri, non sto soffrendo più di tanto. Non so se è tipico di questo motore, ma in accelerazione tra i 3000 e 3500 giri le "pulsazioni" del motore sono un pò più violente.
Nell'uso in coppia si è rivelata molto comoda come seduta ma decisamente rigida al posteriore, probabilmente sulle lunghe percorrenze la moglie soffrirà un pò. Al contrario la forcella sembra un tantino morbida (ovviamente confrontata con le precedenti cavalcature).
Piacevole sorpresa il cambio, sicuramente non sportivo, ma senza incertezze nel funzionamento. Solo lo stacco della frizione (comunque leggera) è un tantino deciso.
La frenata...beh, diciamo che le precedenti moto frenavano meglio, ma l'impianto mi sembra adeguato.
Ad oggi comunque il bilancio è assolutamente positivo, la moto si guida bene ed è più maneggevole di quanto l'aspetto possa far pensare.
Dal punto di vista stilistico che posso dire...è bellissima!!!!!

Approfitto della presentazione per chiedere un riscontro agli altri possessori di V7 III. Con moto accesa, in folle al minimo (ad esempio fermo al rosso), se tolgo le mani il manubrio ha delle leggere, ma visibili, oscillazioni: sono consapevole che il V trasversale non aiuta, ma vorrei escludere eventuali problemi di serraggio dello sterzo (durante la prova non ho avuto occasione di verificare se anche sull'esemplare del test fosse presente il fenomeno).
Chiedo scusa in anticipo nel caso fosse una domanda stupida, il mondo Guzzi per me è completamente da scoprire :oops:


per quanto mi riguarda è normale oltre che tipico. ho un norge1200 e fa la stessa cosa... :D
Marco "Baloo"
ex Vespa 125 PX '98
ex V35 Imola '83
Lasart1
Utente Registrato
 
Messaggi: 108
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:45 pm
Località: Roma, Italia
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Norge 1200 GT - marzo 2008.

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Lasart1 » lun giu 11, 2018 11:43 am

Mauro_^ ha scritto:Ciao a tutti, appena iscritto al forum mi presento: sono neo felice possessore di una V7 stone nero opaco, acquistata da un paio di settimane.
E' la mia prima moto (anche se sono su due ruote da 30 anni) e devo dire che è stato amore a prima vista.
Mi piaceva molto ma avevano iniziato a cercare una moto usata da pochi giorni, quando leggo l'annuncio di questa V7 immatricolata da una settimana ed in vendita perchè il proprietario (un ragazzo davvero simpatico che non finirò mai di ringraziare) si era innamorato della Rough il giorno in cui era andato a ritirare la Stone. Insomma, per farla breve, l'ha messa immediatamente in vendita per acquistare la cugina, al prezzo ribassato di due mila rispetto a quello di listino. I pretendenti sono accorsi subito e così ho fatto un blitz di domenica e, senza pensarci troppo, l'ho comprata.
Sono stato in trepidazione finchè non sono andato dal concessionario a chiedere conforto (e mi ha confermato la storia) .
Da allora non riesco a staccarmi dalla sella, mi piace moltissimo.
Vi chiedo, vorrei mettere il cupolino in alluminio, quello piccolo. dite che ha solo funzioni estetiche o serve anche un po' all'aerodinamica (cioè a togliere un po' di violenza del vento dal petto)?
vi saluto tutti


complimenti per l'affare... è stupenda!!
Marco "Baloo"
ex Vespa 125 PX '98
ex V35 Imola '83
Lasart1
Utente Registrato
 
Messaggi: 108
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:45 pm
Località: Roma, Italia
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Norge 1200 GT - marzo 2008.

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda j3st3r68 » lun giu 11, 2018 10:20 pm

Grazie per i feedback ragazzi :ok:
j3st3r68
Utente Registrato
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun apr 23, 2018 2:22 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti
cron