Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

TOPIC UFFICIALE: V7 III

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda DannyTheKid » sab ott 26, 2019 6:03 pm

Ne ho trovato uno, o meglio, è quello di Guareschi...
Pare che se gli scrivi ti spediscono quello del fast endurance per un centinaio di euro!

Maledetta garanzia... mi prudono le mani!
V7III “Il Bacarozzo”
DannyTheKid
Utente Registrato
 
Messaggi: 261
Iscritto il: lun mag 20, 2019 9:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7III Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda MonaGuzz » dom ott 27, 2019 6:37 pm

Intanto valicato i primi 1.500 km, durante probabilmente l'ultima gita più lunga di questa stagione - gelo previsto mercoledì prossimo :crying:
Allegati
9272019161727.jpg
MonaGuzz
Utente Registrato
 
Messaggi: 63
Iscritto il: gio giu 13, 2019 6:02 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Special

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Pierino » lun ott 28, 2019 12:46 pm

Ciao a tutti. Mi presento: mi chiamo Piero, sono della provincia di Torino e, da solo un mese, Guzzista :D
Mi sono innamorato della V7 night pack e l'ho presa al volo, senza pensarci :scimmietta: Stiamo ancora facendo amicizia ma lei da' confidenza in fretta facendoti poi notare se esageri. Mi piace molto ed è quello che volevo. L'inverno in arrivo mi consentirà di personalizzarla un pochino senza stravolgerla.
Avatar utente
Pierino
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: dom ott 27, 2019 11:17 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Stone Night Pack

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda gio1965 » lun ott 28, 2019 4:48 pm

Pierino ha scritto:Ciao a tutti. Mi presento: mi chiamo Piero, sono della provincia di Torino e, da solo un mese, Guzzista :D
Mi sono innamorato della V7 night pack e l'ho presa al volo, senza pensarci :scimmietta: Stiamo ancora facendo amicizia ma lei da' confidenza in fretta facendoti poi notare se esageri. Mi piace molto ed è quello che volevo. L'inverno in arrivo mi consentirà di personalizzarla un pochino senza stravolgerla.



Benvenuto pierino.si anche x me la v7ina e proprio quello che cercavo.ho una special,piano piano anch'io sto un po personalizzandola.dopo fianchetti copri iniettori e cuffie steli originali,il pross step scarichi shorth mistral :celebrate:
gio1965
Utente Registrato
 
Messaggi: 61
Iscritto il: lun gen 21, 2019 11:20 pm
Località: Livorno
La/le tua/e Moto Guzzi: v7/3 special nera.

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda DannyTheKid » mer ott 30, 2019 4:15 pm

Come dicevo mi prudono le mani.

Ora Parto da una premessa.
Questo progetto parte da presupposto che le Guzzi debbano respirare.
La v7 è una stone III serie completamente originale. Filtro di carta su airbox originale.

Il pezzo:
L airbox della nostra moto è composto da due metà che nel formarsi compongono la scatola che accoglie il filtro, il sistema di scolo con i suoi componenti ed il raccordo che porta al collettore.

L idea:
Permettere all aria di fluire più facilmente in modo da ridurre le resistenze.

La modifica:
Ora il punto della questione, stiamo ridisegnando tramite software 3d una delle due metà dell airbox facendo in modo di confezionare sulla parete libera una allocazione per un secondo filtro.
Realizzato con stampante 3d.

Risultato:
Doppia superficie filtrante e riduzione delle resistenze al flusso.

Risultato effettivo:
Non lo so ma vale la pena provare!
Non è una modifica irreversibile
Sono un paio d ore di lavoro
Viene mantenuto il sistema originale di scolo e di raccolta dei vapori.

Accetto consigli e suggerimenti ma soprattutto critiche!
V7III “Il Bacarozzo”
DannyTheKid
Utente Registrato
 
Messaggi: 261
Iscritto il: lun mag 20, 2019 9:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7III Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Delogu » gio ott 31, 2019 6:21 pm

Progetto interessante, quindi un filtro come l'originale posto sul lato sx della scatola...forse troppo esposto in caso magari di pioggia?
Avatar utente
Delogu
Utente Registrato
 
Messaggi: 40
Iscritto il: dom ott 14, 2018 9:32 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi v7III stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda DannyTheKid » gio ott 31, 2019 7:59 pm

Sto ancora valutando se sinistro o destro, devo smontare i fianchetti, alla pioggia ho pensato, metteró una copertura come quella che copre L originale.
V7III “Il Bacarozzo”
DannyTheKid
Utente Registrato
 
Messaggi: 261
Iscritto il: lun mag 20, 2019 9:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7III Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda MonaGuzz » ven nov 01, 2019 11:45 am

Occhio che il fianchetto sx comprende anche la serratura per la sella,,,
MonaGuzz
Utente Registrato
 
Messaggi: 63
Iscritto il: gio giu 13, 2019 6:02 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Special

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Ardy » ven nov 01, 2019 7:30 pm

Pierino ha scritto:Ciao a tutti. Mi presento: mi chiamo Piero, sono della provincia di Torino e, da solo un mese, Guzzista :D
Mi sono innamorato della V7 night pack e l'ho presa al volo, senza pensarci :scimmietta: Stiamo ancora facendo amicizia ma lei da' confidenza in fretta facendoti poi notare se esageri. Mi piace molto ed è quello che volevo. L'inverno in arrivo mi consentirà di personalizzarla un pochino senza stravolgerla.

:celebrate: Ciao e benvenuto.
Pier Carlo
Ardy
Utente Registrato
 
Messaggi: 133
Iscritto il: ven apr 06, 2007 10:52 am
Località: Nichelino TO
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 lll Special.
Ex V65 Sp 1983

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Delogu » sab nov 02, 2019 1:43 pm

DannyTheKid ha scritto:Sto ancora valutando se sinistro o destro, devo smontare i fianchetti, alla pioggia ho pensato, metteró una copertura come quella che copre L originale.

A destra c'è anche da fare i conti con la batteriA
Avatar utente
Delogu
Utente Registrato
 
Messaggi: 40
Iscritto il: dom ott 14, 2018 9:32 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi v7III stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda DannyTheKid » dom nov 03, 2019 2:00 pm

Si può fare a sinistra.
Peró sto facendo i dovuti conti con l ingombro dei due filtro di carta... potrebbero ridurmi il volume dell airbox. Quindi devo capirei quanto convenga questa modifica e quanto invece possa convenire ristampare l airbox completo con un filtro maggiorato e magari un po’ di spazio in più per permettere all aria di fluire.
Inoltre sto valutando di inserire un sistemino di apertura variabile di un diaframma su filtro aggiuntivo regolabile da manubrio...

Ah la scatola del filtro è sporca d olio!
V7III “Il Bacarozzo”
DannyTheKid
Utente Registrato
 
Messaggi: 261
Iscritto il: lun mag 20, 2019 9:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7III Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda Pierino » lun nov 04, 2019 12:04 am

Parlando di borse, argomento che non è stato mai trattato ( :D ), chi mi ha venduto la moto mi ha segnalato queste

https://www.motoaccessorionline.it/easy ... COD=002014

e, devo dire, mi piacciono molto esteticamente e soddisfano le mie esigenze.
Una cosa che mi ha sempre colpito del mondo Guzzi è sempre stata il trovare dei mezzi personalizzati in modi molto diversi, alcune volte anche brutti per i miei personali gusti, che però soddisfavano il proprietario, evidentemente. In altre marche trovo le personalizzazioni più standardizzate pur avendo a disposizione un ampio ventaglio di marche aftermarket.
Avatar utente
Pierino
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: dom ott 27, 2019 11:17 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Stone Night Pack

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda DannyTheKid » lun nov 04, 2019 5:31 pm

Scusate se insisto sull argomento ma è una cosa che mi prende particolarmente.
Accanto al progetto di “ristampa” della parete dell airbox sto valutando di sostituire la copertura del filtro con una chiusa, sulla sommitá della quale installare una ventola che butta aria in proporzione al numero di giri della moto andando a prendere le informazioni dalla porta diagnostica della centralina. Secondo voi avrebbe senso?
V7III “Il Bacarozzo”
DannyTheKid
Utente Registrato
 
Messaggi: 261
Iscritto il: lun mag 20, 2019 9:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7III Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda CanardFavrille » lun nov 04, 2019 9:25 pm

Secondo me no.
Non sono un meccanico, il mio ragionamento è che la quantità d'aria di cui ha bisogno il motore è regolata dalla centralina. Tu intervieni a monte ma poi sarà sempre la centralina a far entrare la quantità necessaria per mantenere i rapporti corretti con la benzina.
Visto dov'e' posizionato l'air box, non credo che questo motore necessiti di più aria di quanta già riesca a prendere normalmente.

Felice d'essere smentito. :ok:
CanardFavrille
Utente Registrato
 
Messaggi: 15
Iscritto il: sab ott 10, 2009 7:44 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: in un futuro prossimo, sicuramente una !

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda MonaGuzz » mar nov 05, 2019 9:56 am

DannyTheKid ha scritto:Scusate se insisto sull argomento ma è una cosa che mi prende particolarmente.
Accanto al progetto di “ristampa” della parete dell airbox sto valutando di sostituire la copertura del filtro con una chiusa, sulla sommitá della quale installare una ventola che butta aria in proporzione al numero di giri della moto andando a prendere le informazioni dalla porta diagnostica della centralina. Secondo voi avrebbe senso?

Questo progetto sembra nato da un' impressione che il motore non riceva abbastanza aria, il ché sarebbe da verificare accuratamente prima d' immettersi sulla strada di tentativi di migliorie. A parte questo in motori moderni (il motore della V7 III lo è almeno nell' aspetto della carburazione) la miscela viene adattata con delle mappature apposite a seconda di flussi, temperature, sensori vari per l'anticipo, sensori che misurano la qualità della combustione ecc. - cambiando il flusso d'aria mi sembra che si debba intervenire anche su tali mappature, il ché non mi sembra facile senza attrezzature sofisticate apposite. Le mappature modificate andrebbero iscritte sui EPROM della centralina, la cui accessibilità mi sembra dubbia senza apparecchiature specializzate. Una tale mappatura sarebbe anche da concepire, poi da alloggiare in un sistema elettronico apposito, per il controllo della ventola a seconda dei giri del motore, il cui valore è inanzitutto da estrarre dai dati diagnostici - sai interpretare tali dati? I giri del motore non essendo l'unico parametro importante, si dovrebbero probabilmente aggiungerne altri (per esempio temperature...). Poi ci sarebbero da provvedere sistemi d'ausilio nel caso la ventola vada in panne...
Per una V7 III mi sembra un pò troppo impegnativo, a meno ché non si voglia creare qualcosa di molto speciale a costi molto elevati :aaah:
MonaGuzz
Utente Registrato
 
Messaggi: 63
Iscritto il: gio giu 13, 2019 6:02 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Special

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda DannyTheKid » mar nov 05, 2019 3:50 pm

Tutto quello che dici è giusto ma quello che si otterrebbe con questa modifica sarebbe più semplice:
- lieve “pressurizzazione dell airbox in modo da ridurre le variazioni indotte dall effetto ram e di conseguenza ridurre le turbolenze.
- riempimento più efficace del cilindro in aspirazione per ottimizzare la combustione
- aumento della massa d’aria che il cilindro riceve in aspirazione

La carburazione viene poi mantenuta stechiometricamente costante dalla centralina e dalle rilevazioni della lambda!
In pratica sfrutta L autoapprendimento.
Regolare la velocità della ventola in base ai giro del motore è tanto facile quanto montare un contagiri sulla stone!
Capisco che il tutto è esagerato su una V7 ma io ho questa moto...
il tutto sarebbe poi applicabile ad altre moto con la giusta messa a punto. I costi sono molto contenuti in quanto:
- la parte plastica sarebbe stampata in 3d
- L elettronica costerebbe pochi euro
- la ventola è facilmente reperibile
- la progettazione è fatta in casa e quindi non la pago
V7III “Il Bacarozzo”
DannyTheKid
Utente Registrato
 
Messaggi: 261
Iscritto il: lun mag 20, 2019 9:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V7III Stone

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda MonaGuzz » mar nov 05, 2019 8:48 pm

Devo proprio dire che il coraggio non ti manca, per me sarebbe troppo fuori dalle mie esperienze e conoscenze (circuiti semplici, va bene - gestione motori moderni un pò meno). Intuitivamente però direi che la situazione potrebbe risultare più complicata di come tu descrivi... Può darsi, come esempio arbitrario, che la mappatura della V7 III tenga conto che ci sia un massimo fissato nel flusso d'aria aspirata, il quale tu allora cambieresti mediante la ventola... Prima di provare interventi di questo genere direi di cercare di trovare le specifiche della centralina, se possibile (stento a credere che la Guzzi le abbia pubblicate, correggimi se sbaglio).

Poi, se l'intenzione fosse di controllare il regime di giri della ventola linearmente in proporzione con i giri motore, saprai che il flusso d'aria di una ventola non progredisce linearmente con i sui giri, di solito. Ci vorrebbe un controllo più complicato, anche se non a mappatura, forse a PID? Con un Raspberry, o un ATMega o simile? (Ed è qui che finiscono le mie conoscenze :rollin )

In ogni caso ti auguro buona fortuna! :celebrate:
MonaGuzz
Utente Registrato
 
Messaggi: 63
Iscritto il: gio giu 13, 2019 6:02 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 III Special

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda ilmitico » mar nov 05, 2019 8:58 pm

Aspirazione dinamica ?

L'avevo fatta anni fa sul mio coppa (tra l'altro, mi fa specie parlare di anni fa ... perchè mi sembra ieri :crying: ), risultato estetico notevole, figosità elevata, valenza tecnica scarsina.

Immagine
Notare il cornetto di aspirazione che si vede tra serbatoio e collettore di scarico.

A me faceva impazzire.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16538
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda bomboletta » mer nov 06, 2019 1:24 pm

DannyTheKid ha scritto:Tutto quello che dici è giusto ma quello che si otterrebbe con questa modifica sarebbe più semplice:
- lieve “pressurizzazione dell airbox in modo da ridurre le variazioni indotte dall effetto ram e di conseguenza ridurre le turbolenze.
- riempimento più efficace del cilindro in aspirazione per ottimizzare la combustione
- aumento della massa d’aria che il cilindro riceve in aspirazione

La carburazione viene poi mantenuta stechiometricamente costante dalla centralina e dalle rilevazioni della lambda!
In pratica sfrutta L autoapprendimento.
Regolare la velocità della ventola in base ai giro del motore è tanto facile quanto montare un contagiri sulla stone!
Capisco che il tutto è esagerato su una V7 ma io ho questa moto...
il tutto sarebbe poi applicabile ad altre moto con la giusta messa a punto. I costi sono molto contenuti in quanto:
- la parte plastica sarebbe stampata in 3d
- L elettronica costerebbe pochi euro
- la ventola è facilmente reperibile
- la progettazione è fatta in casa e quindi non la pago

Premesso che il Meccaguzzi di quartiere mi ha confermato che la v7 III necessita di respirare bene, trovo che uno sbattimento come sopra sarebbe giustificato solo se:
1 ) Vuoi fare anche altri importanti modifiche ( scarichi, centralina, camme, forcella e ammo ) per spremere qualche cavallo in più e una ciclistica meno basic a fini sportivi
2 ) Ti piace smanettare e tweakare la moto solo a fini ludici.

Personalmente trovo che un secondo filtro potrebbe essere addirittura controproducente, una ventola non potrebbe certo avere un effetto turbo, e che il lavoro non migliorerebbe le prestazioni.
Io ho avuto un segnale di errore per scarsa respirazione del motore, ma avevo messo un po' troppe boiatine sotto la sella, tolte quelle finora nessun problema.
Invece come ho già detto in altre occasioni ho avuto un vero incremento di prestazioni con gli scarichi ( mistral short ) decisamente più aperti.
Ultima cosa esistono dei filtri a base metallica lavabili e riutilizzabili che ( dicono ) migliorerebbero l' aspirazione, ma sempre dallo stesso meccanico sconsigliati, perchè non aumenta la prestazione, ma solo il costo ( però ammortizzabile con due o tre riutilizzi ).
Scusami la stroncature, ma personalmente ho imparato che se un motore va bene così come esce dalla fabbrica, che sicuramente ha speso risorse e esperienza inarrivabili dal semplice appassionato, metterci le mani è sempre un rischio e l' elettronica ormai è parte talmente integrante del sistema, che il rischio suddetto diventa troppo, a meno di non chiamarsi Guareschi o giù di lì. :celebrate:
E via col vento nei capelli......ad averceli!!!!
Avatar utente
bomboletta
Utente Registrato
 
Messaggi: 753
Iscritto il: mar nov 28, 2017 6:06 pm
Località: Padova
La/le tua/e Moto Guzzi: Airone 250 1947
V7 III Special 2017

Re: TOPIC UFFICIALE: V7 III

Messaggioda bomboletta » mer nov 06, 2019 1:28 pm

ilmitico ha scritto:Aspirazione dinamica ?

L'avevo fatta anni fa sul mio coppa (tra l'altro, mi fa specie parlare di anni fa ... perchè mi sembra ieri :crying: ), risultato estetico notevole, figosità elevata, valenza tecnica scarsina.

Immagine
Notare il cornetto di aspirazione che si vede tra serbatoio e collettore di scarico.

A me faceva impazzire.

Che bella!
E via col vento nei capelli......ad averceli!!!!
Avatar utente
bomboletta
Utente Registrato
 
Messaggi: 753
Iscritto il: mar nov 28, 2017 6:06 pm
Località: Padova
La/le tua/e Moto Guzzi: Airone 250 1947
V7 III Special 2017

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: FRADIS, Google [Bot], Majestic-12 [Bot], nonnomario, trinex65, vinbrulè, Wildmicio e 29 ospiti