Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » mer gen 03, 2018 11:48 pm

mostronovecento ha scritto:Sono sopravvissuto anch'ioooooo! awais

Grazie ancora per la bellissima serata....pochissimi ma buonissimi! :ok:
E anche il 1° dell'anno...

Ciauz

P.S. Ape, bambina dal dottore ;)


Grazie mille Rocco!!! :volemose:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » mer gen 03, 2018 11:51 pm

Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda TATOoine » gio gen 04, 2018 3:31 pm

buon anno a tutti :volemose:

mi spiace ma non sono riuscito a passare :-(
l' influenza ha detto no

felice vi siate divertiti
Ape al solito bellefoto :clap:
vedo le aquile della Grigna volare
e vago su
Centauro 1997
Avatar utente
TATOoine
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 624
Iscritto il: ven lug 08, 2011 11:28 am
Località: Magreglio Co
La/le tua/e Moto Guzzi: Centauro 1997

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » gio gen 04, 2018 9:49 pm

TATOoine ha scritto:buon anno a tutti :volemose:

mi spiace ma non sono riuscito a passare :-(
l' influenza ha detto no

felice vi siate divertiti
Ape al solito bellefoto :clap:


Ti aspettavamo infatti ma ad una certa ora abbiamo capito che non saresti passato. Mi spiace, sarà per un'altra volta.
:volemose:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » ven gen 05, 2018 12:02 am

Report del mio ultimo dell'anno (post molto lungo):

Tutto è cominciato in maniera inaspettata, all'improvviso un pensiero attraversa la mente rapido come un lampo nel buio, mentre magari stai facendo una cosa banalissima come fare la spesa, mettere in ordine e contemporaneamente ripassare le cose da fare, gli impegni, i doveri di casa e del lavoro. Ecco il lavoro, già il lavoro, all'ultimo ho sempre lavorato, guardi il calendario e ti accorgi che cade di domenica e lì un primo pensiero: ma lavoriamo domenica? Accertato che no non si lavora mi rendo conto che forse posso fare qualcosa di diverso dallo stare a casa, per andare a letto presto e alzarsi il primo dell'anno per andare via in moto. E allora che fare? E qui il pensiero che fulmina: andare nel posto del cuore, Mandello del Lario, la casa delle nostre amate. :D
Decido di aprire un 3D dedicato sul forum per vedere se magari anche ad altri potrebbe interessare, ma non pare ottenere molta attenzione. Non mi importa, lo passo anche da sola ma debbo andare via da casa, ho bisogno di cambiare aria. Parte la ricerca della camera e solo al terzo tentativo ottengo un alloggio confortevole. Ok, ora non si torna indietro, l'impegno è preso.
Ora debbo decidere come arrivare e vista la stagione la scelta cade quasi subito sull'auto (di solito a Mandello ci vado in bus/treno se la stagione non consente la moto), almeno posso decidermi io gli orari e sono più libera, anche se mi costerà un patrimonio con il consumo che ha la mia. Va be' deciderò gli ultimi giorni.
Nel frattempo si aggiunge Luca, almeno non sarò da sola a fare 'sta mattana! :clap:
Mi informo per la cena e quasi subito ricade sul Ghezz, pizzeria con cucina vicino al lago, che propone due menù interessanti e non esosi, accompagnati anche mi anticipano da un po' di musica. Bene, ci giochiamo a sorte il menù, la scelta è quello di carne, con pizzoccheri, brasato e polenta.
Si fissa anche un incontro per l'aperitivo all'Elefante Rosa, il bar che guarda la piazza con il Carletto, sperando che magari qualcun'altro abbia occasione di passare almeno per un saluto e un augurio. :celebrate:
Ok, ora si passa ad organizzare il necessario per la serata, bisogna preparare un kit speciale per l'occasione, che poi pare giusta per testare quei bei stampi per biscotti a forma di aquila che mi sono fatta fare! Ottimo!
Passato il Natale comincia il conto alla rovescia, i preparativi fervono e il controllo delle previsioni meteo si intensificano, eh già perché nel frattempo un'altro pensiero mi aveva attraversato la mente: e se vado su in moto? Sarebbe bello passarlo con lei, in fondo quest'anno a Mandello non ce l'ho portata neanche una volta, ma però siamo a dicembre, la notte gela e nelle zone in ombra il bianco fatica a sciogliere, e poi mettono pioggia il primo dell'anno, non posso rischiare che le succeda qualcosa... vado, non vado, vado, non vado, vado, non vado...ok, si va in auto e basta. :-(
All'ultimo minuto si unisce a noi anche Rocco e Cinzia, la compagnia si allarga bene! :clap:
La domenica mattina un bel sole illumina la giornata e mi si stringe il cuore a pensare di lasciare la signora a casa, ma oramai è deciso e si va.
Carico la borsa, con anche il kit della serata preparato la sera prima, controllo le ultime cose e si parte, un po' in ritardo sulla tabella di marcia ma va bene lo stesso, nessuno mi corre dietro.
Mi dirigo verso l'autostrada, ho come la sensazione che l'auto ha qualcosa che non va, ma l'ho appena fatta sistemare, sarà che sono paranoica forse.
Monto in autostrada, il sole è scomparso dietro un cielo di nuvoloni, che giornata grigia, fredda e umida, meno male che non sono in moto.
Prima tappa, le vibrazioni dell'auto (io la chiamo la mia Guzzi su quattro ruote) mi costringe a fare una fermata per andare in bagno, si riparte ma comincio ad avere i primi problemi con il cambio, le marce entrano a fatica e dò di quelle grattate. In autostrada il vantaggio è che non debbo cambiare in continuazione ma cominciano le paranoie: che faccio? Proseguo? Torno indietro? Mi toccherà chiamare il carro attrezzi e mi passerò l'ultimo dell'anno chissà dove, mannaggia no! Tristissima faccio un'altra tappa, parcheggiando l'auto da cafona, ma d'altra parte la retro non entra e non so proprio come fare. Telefono a Rocco e gli racconto il problema, gli chiedo se per caso conosce qualcuno che potrebbe dare un'occhiata, sempre che riesca ad arrivare. Riparto con tanti tristi pensieri che girano per la testa fino alla tappa successiva per fare benzina, mi faccio aiutare dagli addetti del distributore per metterla in parte che non riesco ad inserire neanche una marcia. Calmati, fai un bel respiro e riprova, niente, spengo e sto a pensare un attimo, riprovo e va, riaccendo l'auto e parto, meno male, è andata e anche ora so come fare per le marce: vanno dentro da spenta, se è accesa no, una volta avviata (dalla seconda) riesco a mettere anche le altre. Riesco ad uscire dall'autostrada e a dirigermi verso Mandello, so che posso solo usare la terza e la quarta, se mi fermo posso inserirle solo ad auto spenta. Riesco ad arrivare ma mi sento sull'orlo di un esaurimento, prendo la strada per arrivare all'alloggio, mi tocca fare manovra: spegni, metti la marcia, fai una manovra, accendi, spegni, inserisci la retro, accendi, fai una manovra, spegni inserisci la marcia, girati, vai e fortuna! parcheggio trovato e già libera di muso! Spengo, scarico, tiro un sospiro di sollievo, chiudo la macchina e la guardo un momento...ma non è che è una vendetta della signora per averla lasciata a casa? Trovato l'alloggio e rinfrancata un po' chiamo Rocco per trovarci, mi dà il suo indirizzo e a piedi (ovviamente) mi dirigo verso la parte alta di Mandello. La casa di Rocco la trovo facilmente, c'è anche Cinzia e sono saluti, abbracci e tensione da scaricare dopo un viaggio così. Dopo poco ci raggiunge anche Luca e si procede al controllo del kit di sopravvivenza per la serata: bottiglia di prosecco di Valdobbiadene, flute (di plastica ma non si può rischiare con il vetro), salviette, contenitore con biscotti (aquila e stelle di pastafrolla, baci di dama), foulard (non quello che è stato preparato al Uinterparti '16, sigh!) con passanti e corda rossa per eventuale legatura ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ). Naturalmente viene anche fatto il controllo qualità dei biscotti, non si lascia niente al caso ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ). Uno sguardo dalla terrazza perché Rocco ci vuol mostrare dove è il sindaco del paese in quel momento: ad accendere un albero di luce su per la montagna ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ) Si avvicina l'ora dell'aperitivo e ci avviamo verso il centro e l'Elefante Rosa. Non c'è nessuno ancora, ma noi intanto ci concediamo uno spritz, a parte Rocco che deve stare a dieta strettissima dopo lo spavento dell'infarto. Non appare nessuna anima e decidiamo di avviarci verso il locale, non prima di fare delle foto con i gestori del bar e con il Carletto ovviamente (https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ) (https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ).
Al locale non siamo i primi ma forse siamo arrivati un po' presto, ci fanno accomodare su una saletta tranquilla, nella sala più grande a fianco passando notiamo luci e dj pronti per la serata. L'arredamento del posto è davvero singolare ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/) ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/), la cena non l'ho fotografata perché avevamo fame e ci siamo spazzolati tutto appena lo portavano, ma era davvero tutto molto buono!
Purtroppo per noi la musica del dj da sottofondo aumenta il volume diventando un po' fastidiosa, si faceva fatica a parlare tra noi e non ci andava tanto. Alle 23.30 arrivano con le torte ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ) facendo gli auguri...ma non è troppo presto? Ci guardiamo allibiti, un attimo e la torta sparisce! Arrivano al suo posto i piattini con una fetta a testa, chiariamo al cameriere che per noi andava bene anche la torta intera, non c'erano problemi. Un suo sorriso ironico ci fa capire che non l'avremmo più rivista.
La musica ci sta davvero dando fastidio, insieme alle urla di una masnada di cei ci spinge ad andarcene prima della mezzanotte. Ah! Aria fresca e un po' di silenzio! Ci dirigiamo verso il porto della Navigazione, da lì, ci dice Rocco, potremo ammirare i fuochi d'artificio che fanno sulla riva opposta del lago.
Insieme a noi c'è un gruppo di famiglie che hanno deciso di fare i fuochi proprio dal pontile e così noi ci godiamo lo spettacolo da vicino ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ) ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ )!
Scocca la mezzanotte ed è un susseguirsi di auguri di buon anno, abbracci, baci e fuochi d'artificio che partono da diverse zone, non sappiamo più dove guardare ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ )
( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ).
Finito lo spettacolo decidiamo di fare un ultimo salto al Carletto, non prima di vedere un gruppo di persone manifestare la loro stupidità lanciando delle lanterne cinesi (quelle che dovrebbero elevarsi al cielo grazie ad un fuoco che scalda l'aria) sui rami di un viale alberato, per ben quattro volte e forse di più ma a noi bastava così. Per fortuna che pioveva un po'.
Ultimo brindisi quindi insieme al Carletto per iniziare questo nuovo anno
( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ) in maniera un po' umida vista la piogerellina che cadeva oramai da un po'. Quindi tutti a nanna, non prima però di aver prenotato (ah la tecnologia!) il viaggio di ritorno grazie all'aiuto di Rocco.
Dopo una notte a rigirami nel letto (ma avrò mica mangiato troppo?) alla mattina una colazione leggera e il posizionamento dell'auto in un parcheggio non a pagamento, e nelle vicinanze del meccanico anche, sono le prime cose che faccio.
C'è l'appuntamento anche per un brindisi per il nuovo anno, sempre all'Elefante Rosa, con Alcide e altri guzzisti, ma ho ancora tempo e mi concedo una passeggiata nella zona storica della città. Mandello mi piace, osservo le case, i particolari come i vecchi camini, le pietre dei muri, i decori per le feste natalizie appesi e sparsi a decorare case e giardini, a Treviso quest'anno non ce ne sono tanti così purtroppo, l'aria fresca e la gente che già gira per la città. Sì, Mandello mi piace e già da un po' un'altro folle pensiero mi passa per la mente, ma chissà....
Mi ritrovo così seduta al bar che aspetto gli amici, bevendo qualcosa di caldo vista la giornata, sentendo le chiacchiere degli anziani nel bar e ritrovandomi a sorridere anche se so che ripartirò senza l'auto, ma forse è proprio per questo, dovrò tornare qui a breve.
Ecco che arrivano anche gli altri e la compagnia si ritrova a parlare del più e del meno e di moto (ovviamente) passando due/tre ore in allegra e spensierata compagnia ( https://www.flickr.com/photos/128316035 ... ed-public/ ). E' ora di partire, Rocco e Cinzia gentilissimi mi accompagnano alla fermata del bus, verso Bergamo. Motociclisti (ed in particolare Guzzisti), che gente meravigliosa!
Nel viaggio di ritorno, negli sprazzi lasciati dal sonno che mi prende quasi subito, ripenso a questi due giorni e ringrazio tanto con tutto il cuore chi mi ha fatto passare due bei giorni, nonostante tutte le traversie passate. Mandello sarà sempre la mia città del cuore.
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda mostronovecento » ven gen 05, 2018 2:43 pm

apemaia ha scritto:Report del mio ultimo dell'anno (post molto lungo): .....................................................................................


E' stato un fine/inizio d'anno bellissimo! Alla faccia di tutto e di tutti! :ok:

Ciauz
mostronovecento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2672
Iscritto il: lun mar 31, 2008 11:12 pm
Località: Mandello basso

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » ven gen 05, 2018 3:07 pm

mostronovecento ha scritto:
apemaia ha scritto:Report del mio ultimo dell'anno (post molto lungo): .....................................................................................


E' stato un fine/inizio d'anno bellissimo! Alla faccia di tutto e di tutti! :ok:

Ciauz


:clap: :ok: :volemose:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda ZioPaul » ven gen 05, 2018 9:17 pm

Innanzi tutto Auguri!

Bel report Anto! E bell'idea del capodanno a Mandello (penso che potresti essere la pioniera di questo evento tra gli Amici di AG e che verrà replicato in futuro ;) )





Ma ora una domandina :look:
Che auto è che ti ha dato sto popò di grattacapo (o grattacambio)? Se vuoi mandami la risposta in Pm che sono certo sia SOLO UNA MIA curiosità :asd:
E' una Moto Guzzi?! ....ma dai! Le fanno ancora?
Avatar utente
ZioPaul
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 2144
Iscritto il: mer ago 28, 2013 1:05 pm
Località: Colline Novaresi
La/le tua/e Moto Guzzi: La Lory -Norge 1200 2V GT
La Ramona - Aprilia Dorsogialla 7½
("Onli Italian Baics")

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » ven gen 05, 2018 11:33 pm

ZioPaul ha scritto:Innanzi tutto Auguri!

Bel report Anto! E bell'idea del capodanno a Mandello (penso che potresti essere la pioniera di questo evento tra gli Amici di AG e che verrà replicato in futuro ;) )





Ma ora una domandina :look:
Che auto è che ti ha dato sto popò di grattacapo (o grattacambio)? Se vuoi mandami la risposta in Pm che sono certo sia SOLO UNA MIA curiosità :asd:


Non è un segreto di certo, l'auto che ho l'ho scritta anche in un'atro 3D: Suzuki Santana Sj410, benzina, anno 1989, km 177000.
Ora è a posto e vado a prenderla domenica, me la sono cavata con poco per fortuna e grazie a Rocco! :ok:

Anzi a tal proposito: domenica 7 sarò di nuovo in quel di Mandello, l'ora di arrivo precisa ancora non so, e se per caso c'è qualcuno in giro lo saluto volentieri! :celebrate:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda antocave » sab gen 06, 2018 12:56 pm

apemaia ha scritto:Anzi a tal proposito: domenica 7 sarò di nuovo in quel di Mandello, l'ora di arrivo precisa ancora non so, e se per caso c'è qualcuno in giro lo saluto volentieri! :celebrate:


Penso di non avere problemi domenica, fammi sapere a che orario più o meno sarai a Mandello,
ho difficoltà coi messaggi di fb, qui sul forum invece posso leggere tranquillamente,
Ciao
Antonio Cavenaghi
Gran Baccelliere della Minchitudo©.
Avatar utente
antocave
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 1632
Iscritto il: dom apr 13, 2008 6:03 pm
Località: Civate (Lecco)
La/le tua/e Moto Guzzi: California 75° Anniversario
V35 Imola

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda ZioPaul » sab gen 06, 2018 2:43 pm

apemaia ha scritto:Non è un segreto di certo....

E' che mi faceva specie l'essersi presentato un problema appena ritirata dal meccanico (...mi ricorda alcune mie esperienze con la Norge :asd: )

Cmq Buona Epifany!
(E sono 3 anni oggi che ci eravamo incontrati alla moto befana meneghina ;) )
E' una Moto Guzzi?! ....ma dai! Le fanno ancora?
Avatar utente
ZioPaul
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 2144
Iscritto il: mer ago 28, 2013 1:05 pm
Località: Colline Novaresi
La/le tua/e Moto Guzzi: La Lory -Norge 1200 2V GT
La Ramona - Aprilia Dorsogialla 7½
("Onli Italian Baics")

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » sab gen 06, 2018 2:56 pm

ZioPaul ha scritto:
apemaia ha scritto:Non è un segreto di certo....

E' che mi faceva specie l'essersi presentato un problema appena ritirata dal meccanico (...mi ricorda alcune mie esperienze con la Norge :asd: )

Cmq Buona Epifany!
(E sono 3 anni oggi che ci eravamo incontrati alla moto befana meneghina ;) )


Azz.....già tre anni!! :aaah:
Grazie, tanti auguri anche a te.


A dire il vero dal meccanico l'avevo portata per un'altro problema, ma non molto tempo fa invece l'avevo portata per lo stesso. D'altra parte l'auto ha i suoi anni e km. Volevo venderla per cambiare con qualcosa di più grande ma, anche se ho cambiato non so quanti pezzi finora e si potrebbe dire che è quasi nuova, la vedo dura di trovare qualcuno che la vuole. A meno che non trovo un'appassionato che la fa diventare d'epoca, ma non credo che sia un modello particolarmente interessante. :rolleyes:
La terrò fino a quando non arriverà il momento della demolizione e sarà un triste momento, siamo insieme da molti anni ed è un'auto che mi piace molto, anche se ne ha di difetti. :love:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » sab gen 06, 2018 2:57 pm

antocave ha scritto:
apemaia ha scritto:Anzi a tal proposito: domenica 7 sarò di nuovo in quel di Mandello, l'ora di arrivo precisa ancora non so, e se per caso c'è qualcuno in giro lo saluto volentieri! :celebrate:


Penso di non avere problemi domenica, fammi sapere a che orario più o meno sarai a Mandello,
ho difficoltà coi messaggi di fb, qui sul forum invece posso leggere tranquillamente,
Ciao


:ok: :celebrate:
In teoria dovrei essere a Mandello per pranzo ma ti confermo stasera.
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » sab gen 06, 2018 11:00 pm

antocave ha scritto:
Penso di non avere problemi domenica, fammi sapere a che orario più o meno sarai a Mandello,
ho difficoltà coi messaggi di fb, qui sul forum invece posso leggere tranquillamente,
Ciao


Ciao, ti confermo che sarò a Mandello per le 12.30. Ci vediamo all'Elefante Rosa ovviamente. :ok:
Oh se per sbaglio qualcuno passa da quelle parti proprio intorno a quell'ora e per caso ha voglia di bere qualcosa in compagnia...be' può anche unirsi eh! ;) :celebrate:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » lun gen 08, 2018 10:00 am

Giusto per onor di cronaca sono riuscita a portare a casa l'auto, tutto bene quindi. :ok:
Ringrazio ancora tantissimo Rocco, come SoccorsoAnima è stato perfetto, e Antocave e la Pina che ci hanno tenuto compagnia a pranzo. :celebrate:
Mi spiace non aver visto nessun guzzista in giro, e sì che non era neanche freddo e non pioveva. :rolleyes:
Sono partita alle 7.30 alla mattina e sono arrivata a casa alle 19.30 (o poco dopo) alla sera, dodici ore di cui nove di solo viaggio, non male eh!?
Grazie a tutti e alla prossima! :volemose:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda DESMOSEDICI » mar gen 09, 2018 9:25 am

mostronovecento ha scritto:Sono sopravvissuto anch'ioooooo! awais

Grazie ancora per la bellissima serata....pochissimi ma buonissimi! :ok:
E anche il 1° dell'anno...

Ciauz

P.S. Ape, bambina dal dottore ;)

ciao Rocco, come va?
:celebrate:
DESMOSEDICI
Utente Registrato
 
Messaggi: 1577
Iscritto il: sab feb 07, 2004 10:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 nera "Amazzone"

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda mostronovecento » mar gen 09, 2018 3:09 pm

DESMOSEDICI ha scritto:
mostronovecento ha scritto:Sono sopravvissuto anch'ioooooo! awais

Grazie ancora per la bellissima serata....pochissimi ma buonissimi! :ok:
E anche il 1° dell'anno...

Ciauz

P.S. Ape, bambina dal dottore ;)

ciao Rocco, come va?
:celebrate:


Va, va...a dieta ma va :ok:

Se va avanti così rientro anche nella tuta in pelle che fa la muffa nell'armadio da un pezzo :rolleyes:

Ciauz :asd:
mostronovecento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2672
Iscritto il: lun mar 31, 2008 11:12 pm
Località: Mandello basso

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda Tatuato » mar gen 09, 2018 3:30 pm

il report deve finire sul sito... sempre che ate faccia piacere
Andrea. La vita è varia e molteplice. Il piacere e' piacere, da dove arriva, arriva.
Avatar utente
Tatuato
Staff
 
Messaggi: 12856
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:44 pm
Località: Aldilà

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda apemaia » mar gen 09, 2018 9:11 pm

Tatuato ha scritto:il report deve finire sul sito... sempre che ate faccia piacere


Ti ringrazio Tatuato del pensiero, per me non ci sono problemi ma non so quanti trovino interessante da leggere il mio report sull'ultimo dell'anno e su come sono rimasta a piedi.....con l'auto per di più. :rolleyes:
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2596
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Ultimo dell'anno a Mandello del Lario

Messaggioda Pask73 » mar gen 09, 2018 9:30 pm

Il guzzista sarà soddisfatto di sapere che ti ha lasciato a piedi una Suzuki...
:rollin :rollin

Pask
PS se era una crucca... Ancora di più :asd:
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4801
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 34 ospiti