Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

TOPICCHE UFFICIALE: V85 TT

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda LIRO » mar mar 13, 2018 12:25 pm

gimpo ha scritto:P.S.
ti farei vedere come erano ridotti i trittici nuovi di pacca delle mie Morini Kanguro/Kamel dopo sole poche uscite nelle cave di sabbione intorno a Roma. Con il grasso la sabbia (che contiene vetro) formava una pasta abbrasiva allucinante. E giù a tensionare, lavare, ingrassare, etc. per prolungare un pò la vita al trittico. Che palle! Mai più!
In generale, il discorso vale un pò per tutte le strade polverose.


Non ho idea di come fossero fatte, di certo erano catene di qualità scadente. Quando giravo in OR prima con un Fantic 50, poi con un KTM 250, non ho mai avuto problemi di catene allungate e tirate settimanalmente. Il Fantic Oasis, anno 87, era ufficialmente 50 con 4 marce, io però avevo montato le 6 marce e l'80 del modello export, mai avuto problemi con la catena, corona e pignone originale (pignone poi cambiato per allungare i rapporti vista la maggior potenza), pulivo e ingrassavo una volta al mese e via andare. Con l'Oasis ci andavo a scuola in settimana e nei boschi la domenica.
Il K, poi non ne parliamo, era un cross, perciò niente strada ma solo OR, fango e acqua la sua catena ne ha visto tanto, ma anche li solo pulizia mensile con gasolio e lubrificata con il grasso per catene specifico che impediva l'impastarsi con terra e sabbia, la catena nei 3 anni di uso non è sempre stata quella.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4105
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda gimpo » mar mar 13, 2018 3:16 pm

Boh! Forse ero io che ci davo troppo di "putenzaaaa".
Trittici sempre originali by Moto Morini... certe pinne di squalo dopo un paio di settimane, forse avrei dovuto cambiare il fornitore ufficiale di "robba bbuona". :asd:

Nota: la sabbia è peggio della carta vetrata.
EDIT: catene Regina se ricordo bene.
Ultima modifica di gimpo il mar mar 13, 2018 7:54 pm, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 645
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda Bibobomio » mar mar 13, 2018 6:56 pm

La domanda sorge spontanea: siamo sicuri che oggi il cardano sia ancora un valore aggiunto, vista la qualità delle "catene-corone-pignoni" in commercio attualmente?
E lo chiedo da grande estimatore del cardano.
Bibobomio
Utente Registrato
 
Messaggi: 1117
Iscritto il: dom ago 17, 2014 6:32 pm
Località: Svizzerachepiùasudnonsipuò!
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 Sport Verde Legnano e tante mucche

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda gimpo » mar mar 13, 2018 8:03 pm

Tu che dici? :asd:
Immagine

Poi ci sono quelli che sono convinti che il trittico sia in buone condizioni finché non si sono formate le caratteristiche "pinne di squalo". Girano tranquilli ignorando che la loro catena sciacqua come un aringa in un barile di rum:
Immagine
(Mi riferisco ai segni d'incisione - wear marks- nella foto sopra.)


EDIT successivo:
per me le catene hanno innegabili vantaggi solo nelle competizioni (in fuoristrada o pista). Infatti, aggiungendo o togliendo qualche dente al pignone si cambia in pochi minuti la rapportatura finale adattandola al tipo di percorso da affrontare.
Ultima modifica di gimpo il mer mar 14, 2018 10:54 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 645
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda LIRO » mar mar 13, 2018 9:45 pm

La catena ormai ha raggiunto un'affidabilità pari al cardano, chiede solo un pò di cura, che non è così tragica come la dipingi.
Onestamente questo tu astio verso la catena mi sembra come quelli che hanno paura del raffreddamento ad acqua perchè è troppo complesso e rischi di rimanere a piedi.
Non mi sembra che i bordi delle strade sono piene di moto ferme per colpa della catena rotta o del radiatore bucato.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4105
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda gimpo » mar mar 13, 2018 10:24 pm

Ti sbagli Liro, io amo profondamente la catena! :asd:
Immagine
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 645
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda gimpo » mer mar 14, 2018 11:39 pm

Bibobomio ha scritto:La domanda sorge spontanea: siamo sicuri che oggi il cardano sia ancora un valore aggiunto, vista la qualità delle "catene-corone-pignoni" in commercio attualmente?
E lo chiedo da grande estimatore del cardano.

Visto che il post langue aggiungo che sull'argomento della durata della catena ci sono tonnellate di materiale su advrider. Ci trovi di tutto: da chi ci riesce a fare 30.000 (miglia) con kit catena-corona-pignone a chi ce ne fa appena 3000 (chilometri !!!).
Quindi dipende tutto dall'uso che si fa della moto.

Secondo me per uno che fa spesso off una stima media è un cambio ogni ogni 12.000-15.000 km, con pulizie ogni 300-500 km. Per questo dico che una moto a catena ha dei costi nascosti che spesso non si valutano bene al momento dell'acquisto.

Un paio di conti della serva:

1.
su advrider c'é un tizio che per circa 60.000 km ha comprato ed usato ben 12 lattine di super-lubrificante al teflon con un costo di ben 27 dollari a lattina.

2.
prezzo ufficiale BMW per un cambio trittico = 290 Euro + 60 manodopera = 350 euro (prezzi del 2010)

3.
oggi come oggi, dei buoni lubrificanti per catena (Motul, Castrol, etc) si aggirano su prezzi dai 12 ai 15 euro per 400 ml di prodotto

4.
lo Scottoiler V2 costa ben 300 Euro, a cui ci devi aggiungere il costo dell'olio lubrificante (vedi punto 3)


Da quanto sopra, con lo spannometro, viene fuori che fare 60.000 km con una moto "catenata" ti può far sborsare dagli 800 ai 900 euro in più rispetto ad un cardano , almeno fino a quando ti rivolgi ad una officina ufficiale, pur facendoti la pulizia da te nel tuo garage.
Sono costi "nascosti" sui quali poco ci si sofferma quando si ha il naso appiccicato alla vetrina del motosalone. Senza contare lo sbattimento aggiuntivo di chi, come me, non ha un posto dove fare la manutenzione alla catena.
Se invece uno fa 100% asfalto allora credo che la catena sia in vantaggio, visto il maggior costo d'acquisto iniziale di una moto col cardano.

Sui forum si trovano dei "campioni" che si vantano dei loro super-chilometraggi con la catena. Di solito sono quelli che per giudicare lo stato della catena guardano la corona. Niente di più sbagliato!
Per conoscere lo stato di usura, oltre che esaminare la catena, bisogna guardare al pignone, non alla corona!
Difatti ogni giro della corona il pignone ne fa 2,5-2,6. Il che vuol dire che se la corona ha sul groppone 20.000 km, allora il pignone ne ha almeno 50.000!
Purtroppo di solito il pignone è nascosto alla vista da un carterino, e ben pochi si prendono il disturbo di controllare (sopratutto i campioni di cui sopra).
Immagine

Poi su forum ci sono quelli che si vantano di dare solo una spruzzata di WD40 ogni tanto :aaah: ... Come commentare? Si può solo dire che all'idiozia non c'é mai fine. :asd:

Dal sito ufficiale di Regina:

Lubrificare la catena ogni 400 km o più frequentemente,
soprattutto in caso di utilizzo del veicolo con temperature
esterne elevate (40°C) o dopo lunghe percorrenze in
autostrada a velocità elevata

(Vedi pagina 19 di http://www.reginachain.net/motorcycle/c ... 202016.pdf )
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 645
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda noise[is]kinky » gio mar 15, 2018 12:56 am

Mah

Anch'io penso che il cardano sia piu risparmievole alla lunga, ma non è che la catena sia sta tragedia

990adv, preso con 45k km ,il trittico era stato cambiato poco prima del mio acquisto, fatti 30k km, secondo il mecca catena corona e pignone sono a posto, lubrifico quando me ne ricordo e quando mi dedico alle pulizie generali della moto, ho speso 9 euro di spray pulitore e 12 di spray lubrificante. Poi ci pensano ai tagliandi.

Diciamo che quelli che ho speso io in questi 3 anni, li ho spesi grosso modo di olio per cardano e carc.
Ultima modifica di noise[is]kinky il gio mar 15, 2018 10:13 am, modificato 1 volta in totale.
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda padre g. » gio mar 15, 2018 8:29 am

A me piace che le Guzzi abbiano il cardano, pero` quell'effetto on-off e` un po` fastidioso, soprattutto sui tornanti stretti in montagna.
o Guzzi o a piedi
Avatar utente
padre g.
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 1124
Iscritto il: dom giu 23, 2013 7:45 am
Località: Cagli PU
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport "elefante verde", california II "la regina"

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda He59 » gio mar 15, 2018 9:19 am

padre g. ha scritto:A me piace che le Guzzi abbiano il cardano, pero` quell'effetto on-off e` un po` fastidioso, soprattutto sui tornanti stretti in montagna.


...con effetto on-off presumo tu intenda la coppia di rovesciamento, in questo caso deduco che tu non abbia mai provato il 1400, ed anche il V9 Bobber che ho provato espressamente su rotonde mi è sembrato molto lontano dalla "canonica" coppia di rovesciamento dei vecchi Guzzi...poi se confrontiamo con le equivalenti Jap queste mostrano un ulteriore miglioramento
He59
Utente Registrato
 
Messaggi: 1899
Iscritto il: dom dic 01, 2013 8:57 pm
Località: Vicenza
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 Custom

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda gimpo » gio mar 15, 2018 11:41 am

Interrompo la diatriba catena-cardano per una notizia su motorbox.com :

Immagine

Disponibilità nei concessionari a Novembre e due allestimenti?
I cavalli passano da 80 a 85?

Onestamente l'articolo è un pò troppo "fumoso" e non so quanto sia affidabile. In ogni caso è il segnale che in Guzzi non stanno dormendo della grossa. :ok:

Sotto con i commenti! :D
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 645
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda parcifes » gio mar 15, 2018 12:36 pm

nulla di nuovo sul fronte tempistiche, per me e per molti altri erano abbastanza scontate oltre che logiche, oltre che confermate su altri articoli/interviste dei GURU di Mandello/Pontedera...
Staremo a vedere questo punto le differenza tra le due versioni, l'articolo parla di diversi ammortizzatori, ohlins per la premium ma anche una 21" all'anteriore male non starebbe, considerato inoltre che tutta la concorrenza citata nell'articolo la propone per questo genere di moto.
parcifes
Utente Registrato
 
Messaggi: 109
Iscritto il: sab feb 27, 2016 2:15 pm

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda Mitch » gio mar 15, 2018 12:56 pm

daje!
Avatar utente
Mitch
Utente Registrato
 
Messaggi: 1142
Iscritto il: ven ago 24, 2012 10:42 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 "Budda edition"

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda gimpo » gio mar 15, 2018 1:53 pm

85 cavalli iniziano a diventare interessanti... se poi sarà privilegiata la coppia in basso come dice l'articolo allora è la mia moto ideale.

@padre g.
il CARC ha pochissimo effetto on/off in tiro/rilascio, io mi ci trovo bene abbastanza bene. Mille anni luce avanti rispetto al cardano della mia vecchia BMW R850R. Del resto, una catena allentata e non correttamente tensionata presenta il medesimo problema.

Per quanto riguarda il V85 basterà vedere se avranno montato un parastrappi in gomma degno di questo nome per ovviare al problema.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 645
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda fabiolemans1 » gio mar 15, 2018 2:01 pm

gimpo ha scritto:85 cavalli iniziano a diventare interessanti...


per la serie "se non arriviamo per secondi e con notevole ritardo, non godiamo" :rollin
mi piace fare il cagacaxxo, ma se penso che il bicilindrico 800 di bmw aveva 85cv nel 2006...mò arriviamo noi e spacchiamo tutto :asd:
un pò come avere presentato la breva 1100 ed esserci sentiti finalmente pari alla diretta avversaria, r1150r; peccato che la 1150 fosse a fine carriera e nel 2005/2006 sia stata sostituita dalla 1200.

oh, si scherza, eh??!!!
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13705
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda mostronovecento » gio mar 15, 2018 2:38 pm

Dall'articolo: "Il bicilindrico a V crescerà di cilindrata arrivando a 850 cc"

Già questo fa capire che si tratta di articolo fuffa-style :rolleyes:

Ciauz
mostronovecento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2672
Iscritto il: lun mar 31, 2008 11:12 pm
Località: Mandello basso

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda parcifes » gio mar 15, 2018 2:39 pm

si scherza si scherza però è la verità...ma noi le vogliamo bene lo stesso :D
Però un bell'incremento se dallo stesso motore hanno tirato fuori una 30 ina di cavalli in più (ed EURO 4).
Nell'articolo si legge che la stanno testando sul lago, sarà vero?

Ormai sono abituato al cardano no alle bombolette e ingrassaggi vari, e poi volete mettere la moto che si alza ad ogni sgassata... :asd:
parcifes
Utente Registrato
 
Messaggi: 109
Iscritto il: sab feb 27, 2016 2:15 pm

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda noise[is]kinky » gio mar 15, 2018 2:46 pm

parcifes ha scritto:Nell'articolo si legge che la stanno testando sul lago, sarà vero?


mah... te poero' cosa sai di questo?

Immagine


dicono "a fasatura varaiabile" (tanto per fare l'aiuto-cinico di Fabio :asd: )
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda gimpo » gio mar 15, 2018 2:48 pm

parcifes ha scritto:Però un bell'incremento se dallo stesso motore hanno tirato fuori una 30 ina di cavalli in più (ed EURO 4).

Bisogna vedere l'andamento della coppia... in off 160 cavalli non servono ad un piffero. Serve un motore pastoso ed "avere il gas in mano". I cavalli li lascerei ai depliant pubblicitari e ai tester che recitano i comunicati stampa su youtube.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 645
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: TOPICCHE UFFICIALE: V85 (DeSSert... Igol?)

Messaggioda pablito » gio mar 15, 2018 3:00 pm

Notizie che gia' conosciamo, ma sempre piu' consistenti e dettagliate...

http://www.motorbox.com/moto/magazine-m ... teristiche

Hoops...news gia' pubblicata nella pag precedente...
Ultima modifica di pablito il gio mar 15, 2018 3:04 pm, modificato 1 volta in totale.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5175
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Boris59, Google [Bot] e 25 ospiti