Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Consiglio per un aspirante guzzista

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Consiglio per un aspirante guzzista

Messaggioda Mitch » ven apr 13, 2018 10:21 am

rizzi ha scritto:Frankie, scusa, toglimi una curiosità, ma l'olio freni delle auto è diverso? Non è igroscopico? No, perchè non ho mai sentito che qualcuno cambia olio freni alle auto ogni due anni... Non capire male, non è polemica, chiedo solo un'informazione perchè non me ne intendo. :volemose:


è il solito e a regola viene cambiato quando la si porta a fare i tagliandi ogni tot km. Il problema dell'olio vecchio è che rischi nei momenti più pericolosi.
Essendo igroscopico, se vai molto piano e non solleciti l'impianto fino a scaldarlo va tutto bene. Se ti fai lo stelvio in discesa in due e bello carico, anche andando piano, solleciti facilmente i freni fino a portare l'olio oltre i 100°. A quel punto tutta l'acqua assorbita vaporizza formando bolle (comprimibili), e i freni smettono di andare. Può essere un passo di montagna, una sparata o una frenata lunga e sostenuta. con un olio vecchio le prestazioni decadono esattamente quando ce n' è più bisogno. A 8€ la boccetta.. vedi tu. Onestamente su gomme e freni non è un fatto di farsi le fisime, ma di essere un minimo responsabili.
Avatar utente
Mitch
Utente Registrato
 
Messaggi: 1148
Iscritto il: ven ago 24, 2012 10:42 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 "Budda edition"

Re: Consiglio per un aspirante guzzista

Messaggioda rizzi » ven apr 13, 2018 7:15 pm

Grazie mille, sei stato chiarissimo... e mi fai venire un po' di paura, la cosa più interessante è il discorso ossidazione dei pistoncini, perchè, in effetti, l'unico inconveniente che ho avuto in tanti, ma tanti anni e con tante, ma tante moto vecchie è proprio il bloccaggio delle pinze di un ducati SS, sarà dovuto a quello? Devo ancora sistemarla e, forse, sarà il case di dare un'occhiata proprio a quello che dici, grazie ancora
sia lodata la piccola povertà
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 493
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V 1000 G5 1979 - V 35 II 1981 - Le Mans III 1982 - California T3 1982

Re: Consiglio per un aspirante guzzista

Messaggioda Frankie71 » ven apr 13, 2018 10:21 pm

rizzi ha scritto:Frankie, scusa, toglimi una curiosità, ma l'olio freni delle auto è diverso? Non è igroscopico? No, perchè non ho mai sentito che qualcuno cambia olio freni alle auto ogni due anni... Non capire male, non è polemica, chiedo solo un'informazione perchè non me ne intendo. :volemose:


Come ti hanno già detto, è uguale, cioè può essere che nella mia Mercedes ci sia un olio con specifiche un pò diverse rispetto a quelle della mia Breva, visto che nel primo caso devo frenare 15 quintali di roba e nel secondo circa un quinto (sto aggiungendo i miei 92-93 kg casco giubbino e ammenicoli vari inclusi ai 180 kg della moto + 20 di olio e benzina, col pieno). Ma il discorso è assolutamente uguale, sempre di olio igroscopico si parla.

Solo che mentre un motociclista spesso si fa da solo certi lavoretti, sulle auto di solito si delega tutto al meccanico - io sono in grado, e ho provato a farlo, di cambiare i freni alla mia auto, ma ci metto mezza giornata il mio meccanico lo fa in 2 ore e di sicuro lo fa anche meglio. Quindi hai ragione, nessuno sa che il liquido freni va controllato e cambiato ogni 2-3 massimo 4 anni (diciamo, a ogni cambio freni ecco), perchè ci pensano, o dovrebbero farlo, i meccanici quando fanno i tagliandi. Fa parte di solito delle voci "controlli vari"...

Poi c'è un altro tipo di discorso, controllare il liquido dei freni sull'auto devi aprire il cofano, trovare il serbatoio che in ogni auto è in un posto diverso, ecc..sulla moto butti un'occhiata sopra la leva del freno e hai fatto subito. E' solo un esempio di quanto sia più facile fare certi controlli su una moto che su un auto...

Infine, tieni anche presente che anche sull'auto le gomme indipendentemente dal consumo andrebbero cambiate ogni 4 anni, ma io che uso il doppio treno estate/inverno e faccio 9mila km / anno (quindi 4500 km anno per treno) di sicuro non dico che le farò durare 8 anni, ma 5 sì...perchè comunque so che le gomme son un pò vecchie, ci sto attento ecc....in moto, le mie gomme faranno 4 anni quest'autunno, e le cambio di sicuro anzi onestamente già vorrei cambiarle ora, solo che tengono ancora bene e mi spiace ("tengono bene" vuol dire che ho provato a frenare deciso sul pavè bagnato, o in tangenziale a 120 kmh in curva a moto piegata - non moltissimo ovviamente, ma sempre piegato ero - e la moto si è sempre comportata benissimo. L'unico bloccaggio - all'anteriore - l'ho provocato apposta inchiodando sull'asfalto mezzo sporco davanti a casa mia, a 20 all'ora, giusto per capire "dov'è il limite di sforzo alla leva da non superare", ma ho tirato un'inchiodata che nella guida normale non farei mai...
Tutto ciò per dire, auto e moto in quanto a manutenzione e sicurezza sono paragonabili (ok le auto hanno tagliandi più lunghi in quanto a km, ma sarebbe meglio farlo comunque una volta all'anno un controllo), ma mentre sulle auto ci si può prendere magari qualche libertà in più (" i freni mi sa che son da cambiare ma tanto faccio il tagliando tra 2000 km, aspetto e faccio tutto insieme"...discorso da farsi ovviamente non quando la macchina non frena più, ma ben prima..) con la moto no. Al primo segno di qualcosa di strano, controllare subito. Perchè in macchina rischi di farti male se qualcosa va storto, in moto sei sicuro di farti male (magari non tanto, ma...anche solo le abrasioni non sono piacevoli) se qualcosa va storto. ALmeno, questa è la mia filosofia... ;)
Frankie71
Utente Registrato
 
Messaggi: 296
Iscritto il: gio nov 16, 2017 10:31 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750

Re: Consiglio per un aspirante guzzista

Messaggioda maxsco » sab apr 14, 2018 11:42 am

!Elbarto! ha scritto:Ciao, ti dico la mia opinione: la moto da come la descrivi è in condizioni di marcia, per cui immagino che il proprietario ti possa dire quali lavori di manutenzione ha fatto e quando. Se il modello ti piace e riesci a chiudere a 2000 potrebbe avere un senso. Sui 2500 si riesce a trovare qualcosa di meglio.


Si infatti volevo provare a trattare su quella cifra, ma ora sembra che non sia nemmeno più così convinto di vendere. Boh appena ho qualche informazione nuova vi faccio sapere.
Dici che sui 2500 si trova di meglio? Io guardando in giro veramente mi sembra molto difficile, soprattutto in buone condizioni su cui non ci si debba spendere altrettanto per rimetterla in strada...
maxsco
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio apr 05, 2018 8:57 am

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti