Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

I caschi - raccolta differenziata post sparsi

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven feb 14, 2020 6:01 pm

I test condotti dal laboratorio californiano “Act Labs” per conto della NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration) dimostrano che oltre il 43% dei caschi venduti negli USA non corrispondono alle specifiche prestazionali richieste dalla locale omologazione DOT. Ed è facile presumere che se in Europa fosse condotta una analoga ispezione, i risultati potrebbero essere simili, anche in considerazione del fatto che la certificazione ECE è leggermente diversa (più severa) rispetto alla DOT necessaria negli USA.

https://www.motospia.it/dagli-usa-un-al ... ei-caschi/
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27804
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda nonnomario » sab feb 15, 2020 7:32 pm

ai tempi anche Altroconsumo fece test sui caschi e alcuni ,anche di nome, vennero bocciati.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9529
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda LIRO » sab feb 15, 2020 8:32 pm

Altroconsumo....... onestamente ha l'autorevolezza delle previsioni astrologiche.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 5182
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda nonnomario » sab feb 15, 2020 9:43 pm

LIRO ha scritto:Altroconsumo....... onestamente ha l'autorevolezza delle previsioni astrologiche.

non sarei cosi drastico; almeno ci mettono la faccia, dicono come e dove fanno fare i test e rischiano denunce dai costruttori se non sono più che corretti.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9529
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda olfra » dom feb 16, 2020 1:39 pm

Stavo puntando ad un integrale da uso stradale/touring...
che ragionevolmente sia confortevole anche dal punto di vista acustico (non nel senso che azzeri i rumori, ma limiti le classiche rumori periodici turbolenze aria etc...

qualcuno ha provato lo shoei gt-air ???? mi ispirava..
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1381
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda TODD » dom feb 16, 2020 3:17 pm

messo in testa un paio di volte, tanta roba....mi sembrava perfetto per me, magari avrei preferito la chiusura doppio anello, ma la micrometrica che monta comunque è di qualità. certo per me completamente fuori budget, ma se puoi spenderci perchè no.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 3168
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda olfra » dom feb 16, 2020 5:12 pm

in effetti sembra bello ma il prezzo e' decisamente una legnata ed e' difficile trovare promo particolari in giro....

come comodita' come vi trovate con gli hjc o gli shark ? (puntavo queste due marche per curiosita' perche' oltre a non averle mai provate mi sembrano che abbiano prezzi mediamente accettabili e buon rapport qualita/prezzo....)...
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1381
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda TODD » dom feb 16, 2020 10:18 pm

olfra ha scritto:
come comodita' come vi trovate con gli hjc o gli shark ?


shark ho un vecchio evoline, niente di che ma lo uso come modulare da casa-spiaggia e poco più.

Hjc mi ha sempre atturato molto, ma quando ho provato il modello Fg-17, che mi piaceva molto e costava pure poco, nella mia taglia dopo pochi minuti in testa mi stringeva in fronte fino a farmi venire mal di testa. ahime ho rinunciato all'acquisto. poi presi l'aroh Valor, meno di un anno fa.

sempre di Airoh, ho provato per caso in questi giorni un casco che mi è entrato in testa in maniera fenomenale, in fibra e chiusura doppio anello, è lo ST-501. per ora non mi serve, spero, ma mi ha fatto un'impressione davvero ottima.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 3168
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda Blaufeld » lun feb 17, 2020 9:49 am

olfra ha scritto:come vi trovate con gli hjc o gli shark ?


Comperai uno Shark modulare scontato su consiglio di un amico che corre abitualmente in pista, mi ci sono trovato strabene per 5 anni, poi ho spaccato l'attacco della visiera, ed essendo un modello fuori produzione ho dovuto cambiarlo...
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda olfra » lun feb 17, 2020 5:38 pm

ok grazie delle info... farò un po' di test... grosso problema chiaramente dei caschi è che è necessario provarli seriamente in movimento e in varie condizioni...
cmq gli shark mi ispirano tecnicamente e non ne ho mai usato uno... provo a ripiegare li' anche per curiosità..
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1381
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda ilmitico » lun feb 17, 2020 5:54 pm

Blaufeld ha scritto:mi ci sono trovato strabene per 5 anni, poi ho spaccato l'attacco della visiera, ed essendo un modello fuori produzione ho dovuto cambiarlo...


E hai comunque fatto bene, perchè la vita di servizio di un casco è di 5 anni di utilizzo.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16825
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda scarverinside » lun feb 17, 2020 6:16 pm

Dopo anni e anni di Nolan modulari (3 modelli in più di 10 anni) un paio di anni fa scelsi un Jet LS2 con cui mi trovo abbastanza bene, se non altro per il peso assai contenuto. Nelle giornate di pioggia non è il massimo. A volte entra acqua e si appanna molto a basse velocità. In questo i Nolan erano decisamente superiori.

Complice una prova presso un negozio e il pensiero fisso alla sicurezza, sto pensando ad un integrale. Ho provato un Arai Tour x4. Il miglior casco che io abbia mai provato (da fermo). Sto valutandone l’acquisto anche se il prezzo è decisamente elevato.
scarverinside
Utente Registrato
 
Messaggi: 92
Iscritto il: mar giu 04, 2019 2:34 pm

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda nonnomario » lun feb 17, 2020 7:43 pm

scarverinside ha scritto:... sto pensando ad un integrale. Ho provato un Arai Tour x4. Il miglior casco che io abbia mai provato (da fermo).

strano non ci sia nelle prove Sharp.
https://sharp.dft.gov.uk/helmets/?manuf ... All&type=1
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9529
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda scarverinside » lun feb 17, 2020 8:28 pm

Vero. Però c’è da fidarsi abbastanza della Casa.
scarverinside
Utente Registrato
 
Messaggi: 92
Iscritto il: mar giu 04, 2019 2:34 pm

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda nonnomario » lun feb 17, 2020 8:33 pm

scarverinside ha scritto:Vero. Però c’è da fidarsi abbastanza della Casa.

come tutte le case, di qualsiasi prodotto, c'è il top e il meno top.

e non conta neanche il prezzo.
es:
- Arai Condor 2 stelle 240€
- Arai GP5X 5 stelle 250€
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9529
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda TODD » lun feb 17, 2020 8:44 pm

arai condor però è fuori produzione da una vita. anche se sicuramente la casa giapponese ha sempre avuto un rapporto tribolato con i test sharp.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 3168
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda LIRO » lun feb 17, 2020 9:45 pm

Io sono al secondo RX7 e non posso che parlarne bene degli Arai, ben difficilmente tornerei indietro.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 5182
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda Dogwalker » mar feb 18, 2020 6:34 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:I test condotti dal laboratorio californiano “Act Labs” per conto della NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration) dimostrano che oltre il 43% dei caschi venduti negli USA non corrispondono alle specifiche prestazionali richieste dalla locale omologazione DOT. Ed è facile presumere che se in Europa fosse condotta una analoga ispezione, i risultati potrebbero essere simili, anche in considerazione del fatto che la certificazione ECE è leggermente diversa (più severa) rispetto alla DOT necessaria negli USA.

https://www.motospia.it/dagli-usa-un-al ... ei-caschi/

Si presume troppo.
In passato sono state fatte da varie riviste diverse prove di questo tipo, e quasi tutti i caschi passavano le prove di omologazione senza problemi. Il test Sharp serve proprio per andare oltre la semplice aderenza all'omologazione, perchè questa ormai è scontata.
Una delle differenze tra la certificazione DOT e quella ECE è che la DOT è una semplice autocertificazione del produttore. Non prevede test indipendenti. La ECE prevede test indipendenti prima di mettere il casco in vendita, e a campione una volta che è in vendita.
Per questo motivo, ad esempio, con i caschi omologati DOT non si può correre nelle categorie FIM, mentre sono autorizzate le omologazioni europee, giapponesi, ecc...

DogW
Attività Neurali Avanzate ®
Avatar utente
Dogwalker
Utente Registrato
 
Messaggi: 25629
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:32 pm

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda Cane » mer feb 19, 2020 11:18 pm

Immagine
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40261
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: I caschi - raccolta differenziata post sparsi

Messaggioda Ticcio93 » gio feb 20, 2020 8:40 am

...è "qualcosa" di autocostruito (e provocatorio) vista la verniciatura ad minchiam contrariamente a quanto quella ditta invece fà...l'adesivo c'è stato appiccicato giusto per renderlo verosimile imho
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
 
Messaggi: 5130
Iscritto il: gio nov 12, 2009 8:12 pm
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 bersagliera

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AndreaM, Bing [Bot] e 96 ospiti