Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

L'unico, autentico, inimitabile....

OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda FlyOne » sab dic 15, 2018 5:38 am

Scusate se apro un TOPIC apposito, ma ritengo che la questione, oltre ad essere grave, almeno per me, credo che possa riguardare un domani un po' a tutti i motociclisti.

La questione è semplice:
cosa si controlla in fase di omologazione di un motociclo?
avendo le nostre moto, ormai, tutte delle centraline elettroniche, fino a che punto un'azienda costruttrice, dopo la vendita e messa in strada di un mezzo, può limitare le prestazioni del mezzo prodotto, omologato e venduto (passaggio di proprietà), agendo sulla centralina, sopratutto senza un'ufficialità dell'atto, presa di conoscenza da parte del cliente, senza che il cliente venga informato delle motivazioni, sopratutto se riguardano questioni di sicurezza (cioè è stato omologato e venduto un mezzo non sicuro?) e quindi senza accettazione delle modifiche?
Cioè unilateralmente?

Sotto la questione nel dettaglio.

Ho appena avuto conferma da un MGXer "estero" che anche la sua MGX, dopo l'ultimo aggiornamento software, ha la velocità limitata a 180 km/h, per la precisione 113 mph...

Da mesi chiedo al CONCE Moto Nardi una risposta su questo limite di velocità che prima di Luglio 2017 non era presente sulla mia moto e niente;
ho una procedura aperta da mesi e mesi e niente, nessuna risposta;
ho chiamate al NUMERO VERDE Moto Guzzi e l'operatore non sapeva nulla né ha saputo darmi risposta o mi ha fatto sapere qualcosa in un secondo tempo, manco tramite conce.

Io non so su cosa si basa un'omologazione di una moto ma la mia MGX è stata omologata e messa in vendita senza nessuna limitazione di velocità.
Sul sito Moto Guzzi, salvo aggiunte dell'ultima ora, non c'è scritto da nessuna parte che la moto è LIMITATA A 180km/h.


Qualcuno sa se una casa costruttrice può limitare di sua decisione, dopo omologazione ed acquisto del mezzo, senza preavviso al cliente, nonché proprietario, una moto? la velocità di un mezzo? Unilateralmente? Senza dare spiegazioni ufficiali?

Problemi di sicurezza? Quali? La moto NON è sicura? Se non è sicura, chi ha omologato, cosa ha controllato?

Grazie.
MOO-TOO GUZZIIII LA RALLA LA RALLA LA LA!
Avatar utente
FlyOne
Utente Registrato
 
Messaggi: 2426
Iscritto il: sab dic 11, 2004 2:25 am
Località: ancona
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX-21 Red Stripes
- Aquila Reale -
L'Astronave Madre.

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Mauro Fiorentini » sab dic 15, 2018 10:55 am

Seguo interessato...
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda ilmitico » sab dic 15, 2018 2:36 pm

Può farlo.

Chiaramente, facendolo, si espone al rischio di dover risarcire quei clienti che chiedono i danni perchè il mezzo che hanno pagato garantiva cose diverse.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16564
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda nuradler » sab dic 15, 2018 4:48 pm

ciao ,sul libretto di circolazione mi pare di aver visto scritto il numero di omologazine ,richiedi il documento e ti vedi le specifiche del motociclo con tutte le sue approvazioni e omologazioni..

ciao
Senza Guzzi vita grigia

** Anima solo Guzzista **
Avatar utente
nuradler
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1868
Iscritto il: lun dic 14, 2009 11:57 pm
Località: Provincia di Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: Quattro aquile e una Guzzi

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda vinbrulè » dom dic 16, 2018 12:07 pm

Tutte queste normative non fanno altro che confermare il mio amore per le moto vecchie... :asd:
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11910
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Roxxana » ven dic 21, 2018 12:18 pm

Come la giri la giri, mi sembra un autogol clamoroso della Casa Madre!
De Guzzibus et motoribus non disputacchiandum est
-Baffo52 uno di noi.
Avatar utente
Roxxana
Moderatore
 
Messaggi: 1420
Iscritto il: mar ago 12, 2014 4:35 pm
Località: somewhere, over the rainbow
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750 + una jap, ma piccola piccola (io)
Le Mans 850 I + una jap, grossa e cattivona (mio marito)

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven dic 21, 2018 12:50 pm

Autogol forse; certamente sarebbe auspicabile una gran trasparenza onde evitare supposizioni/illazioni e quant'altro :ok:
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Calidreaming » ven dic 21, 2018 1:01 pm

Mauro Fiorentini ha scritto:Autogol forse; certamente sarebbe auspicabile una gran trasparenza onde evitare supposizioni/illazioni e quant'altro :ok:



hai detto bene, sarebbe bastata maggiore trasparenza nell'operazione.
sicuramente non avrebbe accontentato tutti, un cambio di questo tipo, seppur minimo per quello che sarebbe il mio uso è comunque un cambio delle carte in tavola dopo che ti ho pagato e quindi a mio avviso mi devi risarcire parte del pagato punto e basta.

solita gestione alla emme che dimostra che di strada da fare ne hanno veramente tanta ma tanta ......
Guzzista!
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
 
Messaggi: 13372
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:29 pm
Località: La Spezia
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
Moto Guzzi Breva 1100 abs 2006

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven dic 21, 2018 1:07 pm

Guarda, poi io parlo da assoluto esterno perchè a me la MGX-21 neanche è mai piaciuta; però in fondo in fondo alla Guzzi voglio ancora bene, e che Piaggio tratti così chi gli ha dato quasi 24.000 € per una moto mi sembra quantomeno ingrato.
Tra l'altro trovo che spiegare le proprie azioni serva anche a loro per "minimizzare i danni", banalmente a livello di immagine e poi anche su livelli più seri, legali e simili.
Poi è ovvio che la MGX-21 non è una moto per correre (cosa che a me piace, ma con un anteriore da 21, ruota davanti quasi piena e parabrezza così assurdo nemmeno mi azzarderei a farlo), ma è il principio che non va... avessero saldato una paratia dentro al serbatoio che ne dimezza l'autonomia, sarebbe stato lo stesso.
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven dic 21, 2018 2:00 pm

FlyOne ha scritto:Ho appena avuto conferma da un MGXer "estero" che anche la sua MGX, dopo l'ultimo aggiornamento software, ha la velocità limitata a 180 km/h, per la precisione 113 mph...

Da mesi chiedo al CONCE Moto Nardi una risposta su questo limite di velocità che prima di Luglio 2017 non era presente sulla mia moto e niente;
ho una procedura aperta da mesi e mesi e niente, nessuna risposta;
ho chiamate al NUMERO VERDE Moto Guzzi e l'operatore non sapeva nulla né ha saputo darmi risposta o mi ha fatto sapere qualcosa in un secondo tempo, manco tramite conce.

Io non so su cosa si basa un'omologazione di una moto ma la mia MGX è stata omologata e messa in vendita senza nessuna limitazione di velocità.
Sul sito Moto Guzzi, salvo aggiunte dell'ultima ora, non c'è scritto da nessuna parte che la moto è LIMITATA A 180km/h.


Qualcuno sa se una casa costruttrice può limitare di sua decisione, dopo omologazione ed acquisto del mezzo, senza preavviso al cliente, nonché proprietario, una moto? la velocità di un mezzo? Unilateralmente? Senza dare spiegazioni ufficiali?

Problemi di sicurezza? Quali? La moto NON è sicura? Se non è sicura, chi ha omologato, cosa ha controllato?

Grazie.

Cioè la tua MGX ti è stata venduta IN ITALIA con la velocità limitata a 180 ?
E TUTTE le MGX vengono vendute senza l'avvertimento di quella limitazione
Se è così, se tutte le MGX vendute sono llimitate, è una truffa. Che richiede un adeguato risarcimento di danni.
Mi viene in mente la Volkswagen, che negli USA ha dovuto intervenire sulle centraline di certe sue auto per limitare le emissioni di NOx, ma intanto ne ha limitato le prestazioni; è stata querelata e ha dovuto risarcire la perdita di valore delle auto.

Magari la Guzzi è venuta a conoscenza dai suoi lobbisti che al governo c'era un progetto di legge per limitare la velocità delle moto a 180, e si è portata avanti.
Mo' sono cavoli acidi, ci farà una figuraccia (per l'imbroglio e per la perdita di valore delle MGX) e dovrà pagare multa e danni.
Non si fanno queste cose.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27004
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda mauldinamica » ven dic 21, 2018 3:34 pm

Roxxana ha scritto:Come la giri la giri, mi sembra un autogol clamoroso della Casa Madre!


Nel senso che Guzzi doveva fregarsene di chi trova la MGX-21 progressivamente instabile all' anteriore oltre i 180 Km/h?
Mi trovi ASSOLUTAMENTE d'accordo.

Sempre ammettendo che i "motociclisti" in questione abbiano regolato almeno per la nuova velocità ammortizzatore e forcelle, oltre che pressione pneumatici e distribuzione dei pesi della loro MGX-21 prima di lanciarsi in simili performances.

Chi va oltre i 180 km/h con una MGX-21 scopre cose che qualunque proprietario di altra moto con estesa carenatura, ruota psedolenticolare e cupolone ed ampio ed esteso cupolone separato dal telaio scoprono generalmente molto ma mooolto prima dei 180 Km/h.
Non ce ne sono tante sul mercato di moto con queste caratteristiche.
Fabiolemans ha postato nel topic MGX-21 il link di una comparativa statunitense azzeccata.
Controllate per favore e chiaritevi se questi si lamentano dell' instabilità del mezzo che portano oltre i 190 km/h.
Questo è l'aspetto dirimente della situazione.

Ci sono delle moto che sono costruite secondo dettami stilistici precisi che si portano dietro caratteristiche dinamiche precise.
Chi si compra una "bagger" vera ed estrema come la MGX-21 non può pensare di usarla come un elettrodomestico o MP-3.
Che comunque, detto per inciso, a 190 Km/h non va.

Vuoi evitare di avere una MGX-21 instabile oltre 180. km/h?
Vuoi per forza ingaggiare un combattimento all' ultimo cavallo con la tua MGX-21 su un' autostrada germanica?

Setta la moto correttamente e prova a vedere fin dove arriva la tua MGX-21.
Punto.
Se trovi il suo limite vorrà dire che ... hai trovato il limite velocistico per la tua Bat-bike.
Che si lascia dietro tutte le bagger VERE della concorrenza.
Vuoi andare più forte possibile magari lasciando i sattaggi all' elettronica intelligente della moto?
Hai sbagliato moto, comparti una RSV4 RR, una S1000RR HP4, una Panigale Superleggera.

Ti posso comunque assicurare che in termini velocistici puri la MGX-21 si lascia dietro tutte le Bagger di simili caratteristiche.
Ovvero con telaio con forcella oltre i 32°, cupolone separato dal telaio e ruota lenticolare da 21". E pesanti come una locomotiva.
Come descrive il canone "bagger".
Niente di più o di meno di quello che la MGX si pubblicizza.

Gusto per capirci, BMW k1600b non è una bagger.
Il posteriore che scende non la trasforma per miracolo in una bagger, esattamente come la BMW 1200 c non è mai stata una custom.
E' una granturismo, ottima, con il culo basso.
Non è una bagger.
Punto.
BMW in genere essenzialmente costruisce elettrodomestici per centauri motociclisticamente microdotati.
E scusatemi se sminuisco in questa maniera, simpaticamente ma volontariamente, una buona fetta degli utenti del Forum di AG votati all' elettrodomestico su due ruote.

La BMW 1600b e la sua gemella Grand America limitata a 160 Km/h sono un' altra cosa da una bagger.
Sono una macchina per far soldi, forse, ma non una bagger.

Gusto pe stimolarvi un po, e per ritornare in ambito guzzistico, vi sottopongo un quesito prettamente Mandelliano.

California 1000 e 1100 condividevano motore (depotenziato) e telaio del Lemans classico, prima 850 poi 1000.
Secondo voi, quale delle due soluzioni era la più stabile ad alte velocità?

Stessa casa costruttrice, stesso telaio, stesso motore ma depotenziato per la famiglia touring (perché dire custom sarebbe un sacrilegio secondo i dettami stilistici di quel canone).
Pero' tutti ad incensare la California pre-1400...

Salvo metterci pedane arretrate, forcella caricata più all' anteriore, pompare il motore a manetta, alleggerire dove possibile per poi ottenere ... un Lemans con il manubrio un po più alto invece che i mezzi manubri tradizionali.

LIMITAZIONE EX POST di sta ceppa per la MGX-21.
Che ci si chiarisca che cosa si compra PRIMA dell' acquisto.
Scusate il francesismo

P.S.
sono solo spunti di riflessione guzzistici, e comunque sappi, Roxxana che ti voglio completamente ed assolutamente bene.
Come avrai capito non si riferisce a te questo sfogo.
Sono in un momento difficile, mi sento instabile e molto uterino.

Avro anche io, come la MGX-21 la sindrome EX-POST?
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 2796
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda TODD » ven dic 21, 2018 3:57 pm

mauldinamica ha scritto:
Nel senso che Guzzi doveva fregarsene di chi trova la MGX-21 progressivamente instabile all' anteriore oltre i 180 Km/h?


a me sembra che sia stata proprio la guzzi stessa a trovarla instabile, visto che ha deciso di intervenire e senza dare spiegazioni ai compratori. mica se la sono fatta da soli la modifica alla centralina i clienti.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 2299
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda mauldinamica » ven dic 21, 2018 4:29 pm

Guida un California 1100 touring stock , con il suo bel parabrezzone invernale a 190 km/h e poi dimmi se non la trovi leggera all' anteriore e non percepisci dei "lievi" scuotimenti sul manubrio a corna di bue originale .

Poi se ne riparla.

Anche una S1000RR HP4 è instabile, nonostante tutta l'elettronica che ha in corpo, oltre agli 260 Km/h., soprattutto se non viene tarata per quelle velocità dal suo pilota.. ed è una moto pensata progettata e costruita per correre!
Non è una bagger di 341 Kg, fatta per viaggiare in autostrada a velocità limite.
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 2796
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda FlyOne » ven dic 21, 2018 4:43 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:
FlyOne ha scritto:Ho appena avuto conferma da un MGXer "estero" che...

...Problemi di sicurezza? Quali? La moto NON è sicura? Se non è sicura, chi ha omologato, cosa ha controllato?

Grazie.

Cioè la tua MGX ti è stata venduta IN ITALIA con la velocità limitata a 180 ?
E TUTTE le MGX vengono vendute senza l'avvertimento di quella limitazione
Se è così, se tutte le MGX vendute sono llimitate, è una truffa. Che richiede un adeguato risarcimento di danni.
Mi viene in mente la Volkswagen, che negli USA ha dovuto intervenire sulle centraline di certe sue auto per limitare le emissioni di NOx, ma intanto ne ha limitato le prestazioni; è stata querelata e ha dovuto risarcire la perdita di valore delle auto.

Magari la Guzzi è venuta a conoscenza dai suoi lobbisti che al governo c'era un progetto di legge per limitare la velocità delle moto a 180, e si è portata avanti.
Mo' sono cavoli acidi, ci farà una figuraccia (per l'imbroglio e per la perdita di valore delle MGX) e dovrà pagare multa e danni.
Non si fanno queste cose.


No, venduta in Italia con velocità "illimitata" :asd: e poi limitata "a mia insaputa".
Ad oggi non c'è ufficialità di questa limitazione. Salvo aggiunte, per dire sul sito, dell'ultima ora.
Considerando che sono poi moto le MGX spesso in carico ai conce da diversi mesi, è possibile che siano ancora senza limitazione e poi, al primo aggiornamento se la trova subito limitata, che poi venga fatto appena comprata o al tagliando di fine rodaggio, dipende dal conce.

Non so di questo progetto di legge, ma ripeto, nel mio caso, per il tipo di moto e per il tipo di guida che faccio, 180 sono pure troppi così come 130 sono spesso pochi su certe autostrade.
Io ne faccio una questione di principio. Tutto qui.
MOO-TOO GUZZIIII LA RALLA LA RALLA LA LA!
Avatar utente
FlyOne
Utente Registrato
 
Messaggi: 2426
Iscritto il: sab dic 11, 2004 2:25 am
Località: ancona
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX-21 Red Stripes
- Aquila Reale -
L'Astronave Madre.

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Calidreaming » ven dic 21, 2018 4:46 pm

mauldinamica ha scritto:Guida un California 1100 touring stock , con il suo bel parabrezzone invernale a 190 km/h e poi dimmi se non la trovi leggera all' anteriore e non percepisci dei "lievi" scuotimenti sul manubrio a corna di bue originale .

Poi se ne riparla.


ma che c'entra ?
mi pare che nessuno abbia negato questo assunto. io avevo problemi sul cali 1100 con parabrezzino sport ...mi immagino bene cosa possa essere la MGX21 in autostrada.
detto questo si tratta comunque di un raggiro a livello legale, raggiro aggravato dalla totale mancanza di trasparenza.

Ripeto, se mi dici cosa fai, posso anche starci, se lo fai alle mie spalle senza nemmeno avere la decenza di chiedere permesso mi girano le balle...anche perchè lo stai facendo per pararti il culo per inciso, non certo per salvarmi la pelle, altrimenti lo diresti subitissimo e non saresti così "riservato".

Ripeto concordo con te che ci sono millemila moto migliori per andare a 180 con borse e parabrezza ( il brevone ad esempio ;) ) ma non è questo l'oggetto della discussione.
Guzzista!
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
 
Messaggi: 13372
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:29 pm
Località: La Spezia
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
Moto Guzzi Breva 1100 abs 2006

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda FlyOne » ven dic 21, 2018 4:52 pm

È evidente che mauldinamica continua a non capire il punto della questione, rigirando ogni volta la frittata.
Glielo abbiamo spiegato in diversi e in differenti modi.
A questo punto rimangono solo due spiegazioni, se vogliamo escludere l'incapacità da parte di tanti di noi nel comunicare i nostri pensieri: o un suo deficit cognitivo, tipo incapacità di elaborazione di un "lutto", oppure una giustificazione per partito preso, tipo chi ha interessi economici collegati o affettivi, come i tifosi di una squadra di calcio...
Ho difficoltà a trovare altre spiegazioni viste le continue capriole e supercazzole che propone sulla questione.

Poi, da come si esprime, sembra pure che i suoi genitori abbiano speso anche dei soldi e/o fatto dei sacrifici per farlo studiare...Un peccato. :)))

Onestamente, se fossimo su un forum di altra natura, stai facendo la figura del TROLL.
MOO-TOO GUZZIIII LA RALLA LA RALLA LA LA!
Avatar utente
FlyOne
Utente Registrato
 
Messaggi: 2426
Iscritto il: sab dic 11, 2004 2:25 am
Località: ancona
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX-21 Red Stripes
- Aquila Reale -
L'Astronave Madre.

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven dic 21, 2018 5:16 pm

C'è la terza opzione, che ci stia perculando......anzi, personalmente non ho dubbi che sia così :asd:
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda FlyOne » ven dic 21, 2018 5:33 pm

Mauro Fiorentini ha scritto:C'è la terza opzione, che ci stia perculando......anzi, personalmente non ho dubbi che sia così :asd:


a quel punto basta dichiararlo...C'è sempre l'obiettivo mai nascosto delle 100 pagine :rollin
MOO-TOO GUZZIIII LA RALLA LA RALLA LA LA!
Avatar utente
FlyOne
Utente Registrato
 
Messaggi: 2426
Iscritto il: sab dic 11, 2004 2:25 am
Località: ancona
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX-21 Red Stripes
- Aquila Reale -
L'Astronave Madre.

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda mauldinamica » ven dic 21, 2018 6:00 pm

Calidreaming ha scritto:...

Ripeto concordo con te che ci sono millemila moto migliori per andare a 180 con borse e parabrezza ( il brevone ad esempio ;) ) ma non è questo l'oggetto della discussione.


Volete parlare del sesso degli angeli o di come guidate una MGX-21?

Tutto qui.

AG è stata il tempio della elaborazione oltre ogni limite legale, economico e spirituale di una Moto Guzzi.

Un alterazione di una limitazione software, ammesso che ci sia, crea un problema od è una punta di orgoglio del Guzzista Duro e Puro?
Se sta storia della limitazione a 180 km/h fosse vera, io mi comprerei la MGX-21 solo per poterla portare "no-limits" e farmene vanto con gli amici sulle autostrade germaniche tra Monaco e Lubecca...

FlyOne ha scritto:..., stai facendo la figura del TROLL.


e qui un bel SUKA ci sta tutto!
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 2796
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: OMOLOGAZIONE e NORMATIVA limitazione motocicli EX POST

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven dic 21, 2018 8:03 pm

Insomma la GUzzi poteva fare una moto stabile fino alla velocità massima modificando telaio e assetto, o poteva metterci un motore che non le facesse superare i 180, o poteva (come ha fatto) lasciare il motore e agire sulal centralina prima che qualcuno si ammazzasse o prima che si diffondesse la leggenda che la MGX21 è instabile ad alte velocità.
Quella era la soluzione più facile.
Ma quanti km/h dichiara di velocità massima ? O si può sparare un numero, che tanto nessuno ci prova ad arrivarci ?
Io a 180 non ci andrei mai. Nemmeno con un'auto.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27004
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 27 ospiti