Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Regolatore tensione V11

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda bicilinder » mer ago 14, 2019 10:10 pm

Cane ha scritto:Nell'EV, nel V11, e anche nel mio Cali, i fili gialli che vanno dal regolatore all'alternatore sono due...

...

Se sono solo 2 significa che l'alternatore è un monofase mentre lo SHINDENGEN SH775 è per alternatori trifase (7fili).
Ps. Rileggendo mi accorgo solo ora che Pierluigi67 ha adattato l'SH775 ad un alternatore monosase. Speriamo che legga e ci spieghi cosa farne del filo in più.

Cane ha scritto:Deve agire con lo schema elettrico che nel libretto di instruzioni ci dovrebbe essere...

Scusa Paolo ma non credo che lo schema contempli la possibilità di montare un regolatore trifase su un alternatore monofase. Darà per scontato, immagino, il montaggio di un regolatore ad hoc, con un filo in meno. Sbaglio?
Antonio
tessera 2018 n. 57
Avatar utente
bicilinder
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4253
Iscritto il: lun nov 01, 2010 12:49 am
Località: bassolodigiano
La/le tua/e Moto Guzzi: mg 1064 california - mm 1187 bialbero corsacorta

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda Cane » mer ago 14, 2019 10:34 pm

bicilinder ha scritto:
Cane ha scritto:Deve agire con lo schema elettrico che nel libretto di instruzioni ci dovrebbe essere...

Scusa Paolo ma non credo che lo schema contempli la possibilità di montare un regolatore trifase su un alternatore monofase. Darà per scontato, immagino, il montaggio di un regolatore ad hoc, con un filo in meno. Sbaglio?

Si certo, ho cancellato il mio post per quella parte...

Avevo letto distrattamente che cercava lo schema e gli indicavo quello normale... :oops:

Comunque credo che se il regolatore regola in base al valore efficace della tensione potrebbe funzionare uguale
anche col monofase...

Non capisco perche' la spia non funzioni se il nuovo regolatore la prevede...(o forse non la prevede?)
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36437
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda bicilinder » mer ago 14, 2019 10:51 pm

Ho cercato in rete e pare (tutto da verificare!!!) che per montare un regolatore trifase su una moto che ha alternatore monofase, vadano ponticellati 2 dei tre fili ( due a caso) .

Cane ha scritto:Non capisco perche' la spia non funzioni...


Non lo capisco nemmeno io .
Vediamo se qualcuno ci illumina e soprattutto conferma il metodo di adattamento trifase su monofase
Antonio
tessera 2018 n. 57
Avatar utente
bicilinder
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4253
Iscritto il: lun nov 01, 2010 12:49 am
Località: bassolodigiano
La/le tua/e Moto Guzzi: mg 1064 california - mm 1187 bialbero corsacorta

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda I love mozzarella » lun ago 19, 2019 10:41 am

Allora rieccomi qui, ho provato a capirci qualcosa sull'SH775 applicato al V11 prima serie.
Ovviamente se avete consigli o esperienze dirette ben venga :D .
Nella seguente immagine ho schematizzato il circuito originale del V11 prima serie.
Immagine

Mentre l'SH775 è concepito per un generatore trifase (ma lui non lo sa che il V11 è monofase e funziona lo stesso ...... spero 8-) )

Immagine

Quindi in via del tutto teorica
sacrificando la spia dell'alternatore e una connessione positiva, possiamo trasformare il circuito originale nel seguente

Immagine

Al cavo di massa, che prima era fissato con occhiello allo scatolotto metallico del regolatore di tensione, deve essere applicato un faston e collegato al negativo del SH775.
Stessa modifica va fatta per il positivo che va al fusibile (eliminare il collegamento vecchio e applicare un faston).

A questo punto (come diceva pierluigi) , il positivo ci torna utile per collegare un voltmetro.

Fatemi sapere se eventualmente c'è qualche incongruenza / errore / minchiata

Premetto che attualmente ancora non ho fatto questa modifica !!!!
Luca su V11 & V50
Avatar utente
I love mozzarella
Utente Registrato
 
Messaggi: 3247
Iscritto il: dom mag 06, 2007 2:14 pm
Località: Varano de Melegari

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda bicilinder » lun ago 19, 2019 4:43 pm

Domanda probabilmente stupida: il più e il meno del regolatore, non si può sdoppiarli e lasciare così inalterato lo schema per quanto riguarda la parte in uscita dal regolatore?

Dalla parte opposta nel tuo schema rimane un ingresso nell' SH inutilizzato in quanto dal monofase arrivano 2 fili anziché 3. Sei sucuro che sia giusto?
Da quello che avevo capito leggendo in rete, uno dei due cavi in arrivo dall' alternatore ( uno a caso) va portato anche al terzo morsetto.
ATTENZIONE però, non sono un esperto e potrei avere male interpretato ciò che ho letto.
Fai sapere
Antonio
tessera 2018 n. 57
Avatar utente
bicilinder
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4253
Iscritto il: lun nov 01, 2010 12:49 am
Località: bassolodigiano
La/le tua/e Moto Guzzi: mg 1064 california - mm 1187 bialbero corsacorta

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda I love mozzarella » lun ago 19, 2019 4:48 pm

Dalla parte opposta nel tuo schema rimane un ingresso nell' SH inutilizzato in quanto dal monofase arrivano 2 fili anziché 3. Sei sucuro che sia giusto?
Da quello che avevo capito leggendo in rete, uno dei due cavi in arrivo dall' alternatore ( uno a caso) va portato anche al terzo morsetto.


Ad essere sincero è un dubbio che ho .... purtroppo non ho trovato nulla in rete, ho chiesto ad un paio di ragazzi che conosco ma attendo ancora risposta
Luca su V11 & V50
Avatar utente
I love mozzarella
Utente Registrato
 
Messaggi: 3247
Iscritto il: dom mag 06, 2007 2:14 pm
Località: Varano de Melegari

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda Cane » lun ago 19, 2019 5:14 pm

I love mozzarella ha scritto:Mentre l'SH775 è concepito per un generatore trifase (ma lui non lo sa che il V11 è monofase e funziona lo stesso ...... spero 8-) )

Potrebbe anche funzionare....

Un sistema trifase raddrizzato fornisce una tensione piuttosto superiore a un sistema monofase raddrizzato...( a parita' di tensione alternata generata)

Siccome la tensione per caricare una batteria deve essere quella (circa 13,5/14 volt) presuppongo che gli alternatori monofasi generino
una tensione superiore a quelli trifasi...

Quindi nel nostro raddrizzatore trifase adattato monofase la tensione CC in uscita potrebbe essere uguale a quella che esce da un raddrizzatore monofase...


Immagine

Immagine

Nel sistema inferiore trifase ridotto a monofase applicando la stessa tensione alternata uscira' la stessa tensione continua... :ok:
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36437
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda I love mozzarella » ven ago 23, 2019 9:28 pm

Rieccomi qui .....
Regolatore (SH775) installato secondo schema.
Mi aspettavo in esplosione nucleare invece tutto nella norma.
Premetto che ho dovuto accendere la moto tramite cavi collegati all’automobile (batteria svampata causa regolatore ).
Una volta staccati i cavi dall’auto ho misurato valori di 13,4 - 13,7 V.
Ora resta da sistemare il regolatore nuovo alla staffa che regge i clacson.
Ultimato il lavoro provo a fare un bel giro e vi saprò dire di più.
Luca su V11 & V50
Avatar utente
I love mozzarella
Utente Registrato
 
Messaggi: 3247
Iscritto il: dom mag 06, 2007 2:14 pm
Località: Varano de Melegari

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda bicilinder » sab ago 24, 2019 7:32 am

Ottimo!
Quindi uno dei poli dell'SH resta inutilizzato? Uno a caso?
Antonio
tessera 2018 n. 57
Avatar utente
bicilinder
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4253
Iscritto il: lun nov 01, 2010 12:49 am
Località: bassolodigiano
La/le tua/e Moto Guzzi: mg 1064 california - mm 1187 bialbero corsacorta

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda I love mozzarella » sab ago 24, 2019 12:19 pm

bicilinder ha scritto:Ottimo!
Quindi uno dei poli dell'SH resta inutilizzato? Uno a caso?


Esatto una delle fasi (connettore con cavi gialli per intenderci), resta libero.

Diciamo che é come se fossero tre rettificatori indipendenti.
Ogni fase viene rettificata e assieme hanno un certo valore RMS.
Se ne metti una sola di ampiezza maggiore, una volta rettificata può avere lo stesso valore RMS.

RMS é il valore quadratico medio o valore efficace.
É il valore che avrebbe un segnale costante di pari potenza.

Comunque settimana prossima con la batteria nuova e un voltmetro sott’occhio vi saprò dire maggiori informazioni.
Luca su V11 & V50
Avatar utente
I love mozzarella
Utente Registrato
 
Messaggi: 3247
Iscritto il: dom mag 06, 2007 2:14 pm
Località: Varano de Melegari

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda Cane » sab ago 24, 2019 12:47 pm

bicilinder ha scritto:Ottimo!
Quindi uno dei poli dell'SH resta inutilizzato? Uno a caso?

Si vede anche nei due schemetti che ho postato...

Sfruttando solo due rami del trifare si ottiene un raddrizzatore monofase uguale a quello sopra...

Il ramo non utilizzato ( a piacere) rimane morto...

Quindi nessun ponticello come avevi ipotizzato...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36437
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda Ardito » sab ago 24, 2019 12:56 pm

Scusate se m'intrometto , ma se la modifica funziona, da come ho capito, si potrebbe postare nelle pagine dei ricambi compatibili, no?
Alberto "Memento Audere Semper"
MGCM n° 1138
Pressa le V35
Avatar utente
Ardito
Utente Registrato
 
Messaggi: 2799
Iscritto il: mer ago 15, 2007 9:33 pm
Località: Casale Corte Cerro(VB)
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Morini Excalibur 350 ex SP 1000 '82 ex California 1000 III Carb. '91, Stelvio 4V '08.

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda bicilinder » sab ago 24, 2019 1:34 pm

Cane ha scritto:
Quindi nessun ponticello come avevi ipotizzato...

Si, avevo letto in una discussione in rete un'info evidentemente sbagliata oppure, molto più probabilmente, non ci avevo capito una mazza io :oops:
Antonio
tessera 2018 n. 57
Avatar utente
bicilinder
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4253
Iscritto il: lun nov 01, 2010 12:49 am
Località: bassolodigiano
La/le tua/e Moto Guzzi: mg 1064 california - mm 1187 bialbero corsacorta

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda bicilinder » sab ago 24, 2019 1:40 pm

Ardito ha scritto:Scusate se m'intrometto , ma se la modifica funziona, da come ho capito, si potrebbe postare nelle pagine dei ricambi compatibili, no?

Si è vero, se tutto venisse confermato ( il Mozzarella ha scritto che ci aggiornerà), modello e anche lo schema postato dal Mozza sarebbe utile averli sottomano. Tanto più che questo regolatore è indicato, ovviamente, anche per moto con alternatore trifase.
Antonio
tessera 2018 n. 57
Avatar utente
bicilinder
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4253
Iscritto il: lun nov 01, 2010 12:49 am
Località: bassolodigiano
La/le tua/e Moto Guzzi: mg 1064 california - mm 1187 bialbero corsacorta

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda Cane » sab ago 24, 2019 2:45 pm

I love mozzarella ha scritto:Ogni fase viene rettificata e assieme hanno un certo valore RMS.
Se ne metti una sola di ampiezza maggiore, una volta rettificata può avere lo stesso valore RMS.

Infatti in un precedente post ho ipotizzato che gli alternatori monofasi generassero una tensione maggiore...

Detto queso una tensione regolata/raddrizzata trifase ha la stessa RSM (valore efficace medio) di una tensione
monofase, ma molto piu' costante...

Nella trifase la tensione non va mai a zero come nel monofase...

Monofase:

Immagine


Trifase:

Immagine
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36437
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda I love mozzarella » sab ago 24, 2019 6:06 pm

Ardito ha scritto:Scusate se m'intrometto , ma se la modifica funziona, da come ho capito, si potrebbe postare nelle pagine dei ricambi compatibili, no?


Secondo me si.
Anche perchè, conti alla mano, il tutto dovrebbe costare meno del regolatore di tensione originale.
Il regolatore SH775, l'ho comprato su ebay 98€ compreso di connettori e spedizione.
Magari aspetterei a metterlo in lista.
Vorrei fare prima qualche km in strada e vedere se tutto fila liscio.
Luca su V11 & V50
Avatar utente
I love mozzarella
Utente Registrato
 
Messaggi: 3247
Iscritto il: dom mag 06, 2007 2:14 pm
Località: Varano de Melegari

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda Ardito » sab ago 24, 2019 7:52 pm

Si, mi sembra giusto provare a fondo.
Chiaro che è una questione economica, ma spesso i pezzi di ricambio originali semplicemente non si trovano più.
Ricordo quando cambiai il Saprisa del mio Cali 3 con quello dei trattori...plug 'n play.
Alberto "Memento Audere Semper"
MGCM n° 1138
Pressa le V35
Avatar utente
Ardito
Utente Registrato
 
Messaggi: 2799
Iscritto il: mer ago 15, 2007 9:33 pm
Località: Casale Corte Cerro(VB)
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Morini Excalibur 350 ex SP 1000 '82 ex California 1000 III Carb. '91, Stelvio 4V '08.

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda pierluigi67 » mar ago 27, 2019 8:13 pm

Ciao a tutti , scusate per il ritardo ma era da un po' che non entravo nel forum.
Per quanto riguarda il 3° filo giallo va lasciato non collegato , la tensione max in uscita dal regolatore dipende dalla elettronica del regolatore che apre il circuito intorno ai 14 V, La tensione minima dipende dallo stato di carica della batteria e dal carico applicato (es luci).
Nel caso del regolatore originale la tensione aumentava quando venivano accese le luci perché il regolatore l'alternatore viene liberato dal corto circuito in ingresso quando la tensione scendeva sotto un certo livello per effetto del carico applicato.
Lo schema di "mozza" è di principio corretto ma vedo una brutta inversione della polarità della uscita verso la batteria che immagino abbia corretto sulla sua moto.
Se puoi allega lo schema corretto.
La spia della batteria non viene gestita da questo regolatore quindi anche questo filo deve essere lasciato scollegato.
Anche il rimanete filo singolo dei 12V deve rimanere scollegato.

Io ho percorso circa 2000 km con il clone SH775 e devo dire che funziona alla perfezione con la tensione stabile tra 14,0 e 14,1 V.
Vi suggerisco caldamente anche l'utilizzo della lampada a led
pierluigi67
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: lun mag 06, 2019 10:54 pm
Località: Valmontone (RM)
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SPORT NAKED

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda I love mozzarella » mar ago 27, 2019 9:42 pm

pierluigi67 ha scritto:Lo schema di "mozza" è di principio corretto ma vedo una brutta inversione della polarità della uscita verso la batteria che immagino abbia corretto sulla sua moto.
Se puoi allega lo schema corretto.


Ciao Si effettivamente vanno invertiti il positivo e negativo sullo schema.
Sul mio li ho fatti nella maniera corretta.

Comunque per capire quale è il positivo o il negativo, basta fare il seguente test.
https://www.youtube.com/watch?v=-2jWIkhy1fo (dal minuto 4:20 in poi).
Luca su V11 & V50
Avatar utente
I love mozzarella
Utente Registrato
 
Messaggi: 3247
Iscritto il: dom mag 06, 2007 2:14 pm
Località: Varano de Melegari

Re: Regolatore tensione V11

Messaggioda I love mozzarella » mar ago 27, 2019 9:45 pm

I love mozzarella ha scritto:
pierluigi67 ha scritto:Lo schema di "mozza" è di principio corretto ma vedo una brutta inversione della polarità della uscita verso la batteria che immagino abbia corretto sulla sua moto.
Se puoi allega lo schema corretto.


Ciao Si effettivamente vanno invertiti il positivo e negativo sullo schema.
Sul mio li ho fatti nella maniera corretta.

Comunque per capire quale è il positivo o il negativo, basta fare il seguente test.
https://www.youtube.com/watch?v=-2jWIkhy1fo (dal minuto 4:20 in poi).

Vi suggerisco caldamente anche l'utilizzo della lampada a led

Quale hai utilizzato ?
Luca su V11 & V50
Avatar utente
I love mozzarella
Utente Registrato
 
Messaggi: 3247
Iscritto il: dom mag 06, 2007 2:14 pm
Località: Varano de Melegari

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gatto del Cheshire, Google [Bot], paulin, vinbrulè, Vittorio79 e 33 ospiti