Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

V85TT TOPIC UFFICIALE

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda cornagera56 » ven mag 22, 2020 9:40 am

britten34 ha scritto:Oggi è un'anno con la V85TT , 54800 e passa chilometri ,gli ultimi 2 mesi come logico pensare ferma in garage
Viaggi ne ho fatto diversi , Caponord , Andalusia , Russia i più importanti e dunque posso tirare le somme.
Premetto che non esiste la moto perfetta e che nessuna è esente da difetti.
La moto è come mi aspettavo ottima per viaggiare , ottima capacità di carico , ciclistica al passo delle altre.
L'erogazione del motore con i suoi 80 cavalli mi permette di superare tranquillamente i 20000 km con i semi tassellati.
Ho il cupolino alto e per come vivo io la moto , mi piace sentire l'aria , va più che bene.
Vedo in internet diversi che con scarico , Y , filtri aria e bypass sensori cercano di dare più potenza o vivacità al motore , onestamente io ho messo lo scarico in titanio Guzzi solo perché pesa meno , per come sono fatto io mi va benissimo come funziona adesso , resto in gruppo con i miei amici come ci restavo anche con la moto di prima se voglio più potenza cerco un'altra moto.
Unico inconveniente la perdita di 2 viti che fissano il paramotore di alluminio .
Modifiche apportate alla moto in quest'anno sono state i parasteli e il proteggi mono per evitare che il sale in inverno mi rovini i paraolio. Ho aggiunto i coperchi alle serrature delle borse in alluminio perché sempre quest'inverno in Russia tutto lo sporco che la ruota posteriore ha alzato mi ha bloccato le serrature , non è carino che in dogana ti chiedono di aprire le borse e non ci riesci e lo svitol e dentro le borse...
Anche la serratura della sella si è completamente bloccata ma li faccio fatica a mettere il tappo visto lo spazio che c'è , ho in mente di aggiungere un parafango posteriore tipo gs che il concessionario mi dice in Guzzi lo stiano già facendo per obbligo di omologazione in altri paesi , questo penso risolva anche il fatto che anche se non piove ma la strada è bagnata mi si bagna l'interno dei piedi e delle cosce.
I prossimi step per la mia moto saranno la modifica tubeless e metto il kit valvole per visualizzare la pressione delle gomme.
Cosa migliorerei nella moto? Farei in modo di fare il pieno più velocemente , vorrei la possibilità di modificare la luminosità del cruscotto in marcia e non da fermo , eliminerei il perno per abbassare il cavalletto perché in un'anno ho sempre usato il ferro sagomato proteggi scarico , vorrei una chiave unica per accensione e bauletti visto che se ne tengo 2 nel portachiavi rischio di strisciare il serbatoio , migliorerei il cablaggio del regolatore di tensione perché ho provato a simulare il cambio ma veramente i connettori sono abbastanza inaccessibili dovrebbe essere più facile visto che è un componente soggetto a rottura , non ho ancora provato a cambiare lo statore , spero che il carter si tolga senza smontare il motore , con il bmw 800 che avevo prima il cambio regolatore e statore era questione di 15 minuti anche a bordo strada , lo so non si rompono spesso ma il bmw più o meno ogni 75000 km , migliorerei il parafango davanti perché viaggiando con strade sporche e bagnate nella visiera del mio casco appaiono gocce di sporco che arrivano dalla ruota anteriore sono alto 1,86 cm , la vorrei con le camere d'aria anche se questo lo farò a breve , vorrei che il vano sottosella fosse più protetto , la vorrei con più luce a terra perché d'estate in piega tocco le pedane , vorrei che il parziale del contachilometri non si fermasse a 1000 km e quando vado a vedere riparte da 0 vorrei che continuasse a incrementare per vedere quanti chilometri totali faccio in un viaggio , vorrei pneumatici di codice inferiore a libretto per poter circolare con le tassellate in regola con il codice della strada e metterei un gancio sottosella per i caschi.
Tutto sommato sono cose con qui posso convivere e confermano l'acquisto e la sensazione di comprare la moto che andava bene a me.

@Guitarman
Per fugare ogni dubbio sulla bontà di questa moto,per i bulloni del para coppa motore un po di frena filetti :smokin
Avatar utente
cornagera56
Utente Registrato
 
Messaggi: 81
Iscritto il: sab ott 08, 2016 3:34 pm
Località: Valle Seriana (BG)
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V85tt

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda IvanoMcGregor » ven mag 22, 2020 10:46 am

@Guitarman

Si è svitato il sottocoppa mentre ero in viaggio, è stato sistemato in garanzia con due viti nuove, delle rondelle di gomma per smorzare le vibrazioni e poi del frenafilietti.

Il sottocoppa sta al posto suo da quasi un anno.

Io ho avuto qualche minimo trafilaggio, avevo una pedana passeggero “ballerina” (tra l’altro oggetto di richiamo sui modelli primi usciti), e una volta al ritorno da un viaggio c’è stato un piccolo inconveniente elettrico che mi aveva bloccato gli abbaglianti. Tutto risolto in garanzia.

Ora sono in attesa degli ultimi richiami, tra i quali la sistemazione dell’albero cardanico (che almeno a me ha avuto qualche perdita, in condizioni di estremo calore)

Prima di questa moto ho avuto una bmw. era un modello molto maturo ma ha avuto nel tempo piccoli problemi comparabili a quelli raccontati sopra.

Della guzzi mi sono fatto l’idea che i primi 10k km sono di rodaggio. Sistemi qualcosa qua e là, e poi dopo te la godi in santa pace.
"il pulcino di Mandello"
Avatar utente
IvanoMcGregor
Utente Registrato
 
Messaggi: 98
Iscritto il: gio mag 09, 2019 2:41 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Aprilia Rs125
ex Bmw f800r
Moto Guzzi V85TT

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda aiglon » ven mag 22, 2020 6:25 pm

Guitarman ha scritto:Grazie a tutti per i pareri, la prova di domani mi chiarirà definitivamente le idee (spero).

Ps. quella cosa dello spunto della KTM... Anch'io di base vado tranquillo, ma ogni tanto la manopola del gas mi capita di torcerla... Mmmhh vediamo


Quoto quanto affermato dai "colleghi", un'ottima moto nella sua categoria, senza velleità corsaiole.
Unico vero difetto, per me: il mono è troppo "secco" e poco progressivo, il che va a discapito della comodità sulle nostre disastrate strade.
aiglon
Utente Registrato
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lun set 30, 2019 6:02 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V85TT

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda Bibobomio » ven mag 22, 2020 7:36 pm

Infatti, ho ordinato l'Öhlins e non vedo l'ora che arrivi. Ne ho provata una con l'ammortizzatore sostituito e la differenza è molto ma molto percepibile.
Bibobomio
Utente Registrato
 
Messaggi: 2134
Iscritto il: dom ago 17, 2014 6:32 pm
Località: Svizzerachepiùasudnonsipuò!
La/le tua/e Moto Guzzi: C'è di nuovo una MotoGuzzi nel box!
V85tt

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda Paopas78 » sab mag 23, 2020 12:35 am

Mi potreste dare una mano A capire come attivare il CONTROLLO VOCALE dal tastino a Sx del manubrio usando un iPhone 8??

Tango premuto, sul display appare la faccina e dopo 2 secondi sento un beep sull’ auricolare e appare la scritta DISCONNESSO..

Qualcuno dice che gli si abilità Siri... a me non compare!

Soluzioni??!!
Paopas78
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar dic 10, 2019 8:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V85TT rosso Kalahari

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda zeus66 » sab mag 23, 2020 6:32 am

Per informazione.Sul sito ufficiale Moto Guzzi è presente il form da compilare che permette di scaricare il coupon per avere l'estensione gratuita della garanzia di due mesi.La scadenza è il 30 giugno.
Donec Ad Metam
zeus66
Utente Registrato
 
Messaggi: 14
Iscritto il: gio giu 27, 2019 7:33 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V85TT

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda Guitarman » lun mag 25, 2020 12:01 pm

Ho quindi provato la V85TT, una mezzoretta in zona San Lazzaro (BO), e devo dire che sono favorevolmente impressionato, soprattutto per la stabilità e lo spunto del motore. Infatti, più che percepire il "buco" di coppia a 3.000 ho apprezzato la spinta dei 4.000-5.000 (è il regime che utilizzo più spesso), che su una Guzzi è un pò una novità, giusto? Mi piacerebbe maggior precarico alla forcella (ma penso si possa regolare) e un display un pò più ampio (sapete, l'età...). Parabrezzino standard da cassare (mi fa rimbombare il casco sopra gli 80 km/h), cardano e frizione eccellenti e cambio ok (non mi dispiace il "clack" dalla seconda in su). Ergonomia otttima. Sella duretta (ma c'è la confort opzionale). Vibrazioni da fermo abbondanti (diamine, è una Guzzi no?) e comunque in marcia si minimizzano. Il suono mi piace (perchè le pistonate si sentono).
Aggiungendo il fatto che è italiana (un fattore oggi più importante che mai), direi che la TT è in pole position come prossimo ferro (rispetto a una tedesca, una Jap e una inglese).
Il concessionario mi farà sapere a breve le sue migliori condizioni di vendita e di ritiro dell'usato...
Avatar utente
Guitarman
Utente Registrato
 
Messaggi: 8
Iscritto il: mar mag 19, 2020 12:12 pm
Località: Rimini
La/le tua/e Moto Guzzi: V85TT grigio Atacama

Avrei messo 2 tappi di gomma sulle viti che fissano il coper

Messaggioda danielecasini1 » lun mag 25, 2020 7:59 pm

Quando si lava ci resta un po' d'acqua che nel mio caso è molto calcarea e quindi se non si soffia con aria compressa quando evapora resta la macchia bianca di calcare. Lo so ' sono menate e ho visto che ci hanno fatto anche un forellino sull'alluminio per far passare un po' di aria in velocità. MA due tappi di gomma come avevano i vecchi V35c sulle viti a brugola delle teste era una cosina da poco... Ce li farò con la stampante 3D se resiste al calore il filo :D
Buon caldo a tutti e che si porti via il Covid
danielecasini1
Utente Registrato
 
Messaggi: 9
Iscritto il: gio mar 12, 2020 7:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V85TT

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda Diegamente » mar mag 26, 2020 10:37 am

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e prossimo guzzista: si spera nella consegna entro 2 settimane!
Volevo porre una domanda a voi che già avete modo di guidarla in merito al cavalletto centrale: sono un po' indeciso se includerlo nell'acquisto o evitarlo perché ho paura possa dare fastidio in piega... Qualcuno di voi sa se limita la luce a terra più di quanto non facciano le pedane?
(che poi, davvero le pedane limitano la luce a terra come alcuni infamatori sostengono??)
Non è che per caso, c'è qualche anima pia che ha voglia di mettere una foto del cavalletto centrale visto da dietro, in modo da potermi far trovare pace da questa ossessione? :inchino:
Diegamente
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mar mag 26, 2020 10:01 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V85tt

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda ranabout » mar mag 26, 2020 4:40 pm

Buon giorno.

Nessuno conosce il codice colore del telaio rosso della v85 bianca, gialla e nera?

Grazie
Chi Vespa mangia le mele, chi Guzzi s'attacca ar cà...! >:(
Avatar utente
ranabout
Utente Registrato
 
Messaggi: 19269
Iscritto il: mer set 19, 2007 8:53 am
Località: Contigliano (Rieti)
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 '97 Brunilde defunta. :'(

Ntx 750 pa=>civile PezzoDeFero®

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda matteov85 » mar mag 26, 2020 10:12 pm

Diegamente ha scritto:Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e prossimo guzzista: si spera nella consegna entro 2 settimane!
Volevo porre una domanda a voi che già avete modo di guidarla ...re pace da questa ossessione? :inchino:


Monto il cavalletto centrale e non dà nessun disturbo alla guida, a meno che tu non voglia fare enduro estremo, in tal caso non saprei aiutarti. Riguardo le pedane personalmente non ho avuto problemi che potessero grattare l'asfalto, però considera che non faccio delle pieghe da moto gp.

A volte diamo troppo ascolto alle critiche, anche se la moto ha difetti che a mio giudizio reputo ridicoli è comunque un progetto riuscito e valido. C'è solo da fare della strada e godersela

Matteo
matteov85
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom mar 01, 2020 5:43 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V85TT travel

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda Nico1388 » mar mag 26, 2020 10:20 pm

Salve a tutti!

Avevo scritto qualche tempo fa lamentando il malfunzionamento del cruise control dopo aver preso l'equivalente di una vita di pioggia in un solo viaggio. Dopo un po' ha ripreso a funzionare normalmente, quindi ok.
Da qualche settimana l'ho potuta tirare fuori e riprendere a fare qualche giretto.
Ora, io non sono pretenzioso, non mi accorgo di alcun vallo dei 3000 e la moto, per me, fa esattamente quel che deve: comoda, facile, parsimoniosa, agile, divertente.
C'è però un MA.
Avete mai riscontrato problemi al cambio? Non problemi grossi eh, però alle volte mi sembra poco preciso, magari devo ancora farci la mano io, venendo da moto più sportive. Il problema vero però risiede nella folle! Se giro per un'oretta, o anche meno, a un certo punto diventa per me impossibile riuscire a trovare la folle, è assurdo, ai semafori la cosa mi preoccupa non poco!
Qualche altro utente ha riscontrato questo problema?
The only easy day... was yesterday!!

Apulia Based
Avatar utente
Nico1388
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: ven set 06, 2019 9:15 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: V85TT Giallo Sahara
Precedentemente
Yamaha FZ6 - Yamaha MT07

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda nonnomario » mar mag 26, 2020 10:27 pm

Nico1388 ha scritto:... Se giro per un'oretta, o anche meno, a un certo punto diventa per me impossibile riuscire a trovare la folle, è assurdo, ai semafori la cosa mi preoccupa non poco!

presumo abbia difficoltà a mettere in folle quando la moto è ferma.
prova quando la moto è ancora in movimento es. a 2-5m dal semaforo.

col Millone è diventato naturale da anni. :ok:
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9327
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda Enzo-NW » mer mag 27, 2020 9:15 am

Nico1388 ha scritto:Salve a tutti!

Avevo scritto qualche tempo fa lamentando il malfunzionamento del cruise control dopo aver preso l'equivalente di una vita di pioggia in un solo viaggio. Dopo un po' ha ripreso a funzionare normalmente, quindi ok.
Da qualche settimana l'ho potuta tirare fuori e riprendere a fare qualche giretto.
Ora, io non sono pretenzioso, non mi accorgo di alcun vallo dei 3000 e la moto, per me, fa esattamente quel che deve: comoda, facile, parsimoniosa, agile, divertente.
C'è però un MA.
Avete mai riscontrato problemi al cambio? Non problemi grossi eh, però alle volte mi sembra poco preciso, magari devo ancora farci la mano io, venendo da moto più sportive. Il problema vero però risiede nella folle! Se giro per un'oretta, o anche meno, a un certo punto diventa per me impossibile riuscire a trovare la folle, è assurdo, ai semafori la cosa mi preoccupa non poco!
Qualche altro utente ha riscontrato questo problema?


a volte questo tipo di problemi nasce da una regolazione del cavo frizione non corretta: durante il rodaggio si assesta ed a volte va rimessa a posto tramite le viti di registro. Sui manuali di solito indicano quanto deve essere la "corsa a vuoto" per un funzionamento ottimale.
( e' una cosa che puoi fare in 5 minuti da solo)
Avatar utente
Enzo-NW
Utente Registrato
 
Messaggi: 4643
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda Diegamente » mer mag 27, 2020 2:52 pm

matteov85 ha scritto:
Diegamente ha scritto:Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e prossimo guzzista: si spera nella consegna entro 2 settimane!
Volevo porre una domanda a voi che già avete modo di guidarla ...re pace da questa ossessione? :inchino:


Monto il cavalletto centrale e non dà nessun disturbo alla guida, a meno che tu non voglia fare enduro estremo, in tal caso non saprei aiutarti. Riguardo le pedane personalmente non ho avuto problemi che potessero grattare l'asfalto, però considera che non faccio delle pieghe da moto gp.

A volte diamo troppo ascolto alle critiche, anche se la moto ha difetti che a mio giudizio reputo ridicoli è comunque un progetto riuscito e valido. C'è solo da fare della strada e godersela

Matteo


GRAZIE!
Allora non mi resta che aspettare la consegna, ormai è questione di giorni!
Diegamente
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mar mag 26, 2020 10:01 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V85tt

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda newbie » mer mag 27, 2020 4:31 pm

Vedrai che ti diverti anche senza grattare le pedane :-)
Fatti non foste per viver come bruchi
Avatar utente
newbie
Utente Registrato
 
Messaggi: 39
Iscritto il: dom mar 31, 2019 4:44 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex Nevada Classic ie
V85TT

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda BRYZZO » mer mag 27, 2020 5:04 pm

Ho percorso finora solo 200 km, ma devo dire che mi ritengo già pienamente soddisfatto, anche del l'erogazione così tanto criticata ( anche su altri forum).
Probabilmente le mie aspettative per una moto di questo genere erano proprio queste, e comunque ricordo analoghe critiche al motore della Africa Twin 1000 che ho avuto e della quale ero altrettanto soddisfatto.
Credo che ci sia una corsa a potenze esagerate per il tipo di moto e per le strade disastrate che abbiamo.
La V85tt è un esempio di ritorno a moto più a misura dell'utente medio.
BRYZZO
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: dom mar 22, 2020 7:17 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V85TT
BMW1250RT

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda newbie » mer mag 27, 2020 5:19 pm

Concordo. Tra l'altro, nei primi 600 km che ho macinato, ho apprezzato l'estrema versatilità del mezzo, che si comporta bene in ogni situazione, dall'autostrada ai tornanti di montagna, in città come nelle strade sterrate. Da non esperto (è solo la mia terza moto) ho apprezzato la facilità con cui si entra in sintonia e la sensazione di sicurezza e confidenza che offre in ogni situazione, anche nelle manovre da fermo.
Fatti non foste per viver come bruchi
Avatar utente
newbie
Utente Registrato
 
Messaggi: 39
Iscritto il: dom mar 31, 2019 4:44 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex Nevada Classic ie
V85TT

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda andrea_grasso » mer mag 27, 2020 5:49 pm

Salve a tutti, nuovo possessore di una V85TT Blu Atlante, acquistata usata con 4600 Km, Device Mia, paramotore, cupolino maggiorato e bauletto. Questo fine settimana ho fatto circa 400Km qui in Campania, è stato molto divertente e ho constatato un consumo di 25 Km/L (200Km solo e gli altri con passeggero). Devo ancora impostare MIA, non ho avuto tempo.

Vorrei farvi una domanda: Posizionando il selettore delle luci verso il guidatore quindi in posizione luci diurne, non si accende il faro con l'aquila stilizzata e quando premo il tasto del lampeggio i mi fa due lamepggi rapidi con una sola pressione, diciamo ad intermittenza; dalla seconda pressione ne fa solo uno.

Può essere un problema dello spinotto del faro? I fusibli sono intatti.

Ed infine, cosa consigliate per pulire i collettori e il logo guzzi dietro la ruota anteriroe?

Grazie in anticipo
andrea_grasso
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: ven mar 20, 2020 10:06 pm

Re: V85TT TOPIC UFFICIALE

Messaggioda fabiolemans1 » gio mag 28, 2020 11:49 am

Alla Travel è stata dedicata una bellissima copertina su DueRuote di giugno!
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 15519
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], rb22 e 78 ospiti