Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Carburazione guzzi v35 ii

L'unico, autentico, inimitabile....

Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » ven ago 02, 2019 9:58 am

Ciao a tutti guzzisti, mi chiamo Stefano ho 20 anni e sono nuovo del forum. Come si legge dal titolo ho un problema con la carburazione di una moto guzzi v35 seconda serie. La moto non presenta l'airbox originale ma ha due filtri a trombetta di una vecchia Laverda. Penso che sia un problema di carburazione perchè nei pressi dell'entrata in coppia (verso i 5000 giri) il motore si siede e fa molta fatica a prendere giri (in tutte le marce), superati i 6000 torna a salire senza troppi problemi. Al momento monto getti del massimo del 115 e getti del minimo del 42. Il resto è originale. Ringrazio anticipatamente chiunque mi aiuterà e mi scuso se non sono stato sufficientemente chiaro. Ci tengo oltretutto a precisare che ho già letto praticamente tutte le discussione inerenti al mio problema ma purtroppo non ne sono uscito comunque. Grazie mille.
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda Pask73 » ven ago 02, 2019 10:47 am

benvenuto.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 5027
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » ven ago 02, 2019 11:25 am

grazie :D
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda age073 » ven ago 02, 2019 11:35 am

Benvenuto!!! :ok:
Anche da me!
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda apemaia » ven ago 02, 2019 12:22 pm

Benvenuto! :foryou:
Non so come aiutarti ma abbi pazienza e qualche esperto si paleserà! :ok:
Avatar utente
apemaia
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 2911
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » ven ago 02, 2019 12:30 pm

:ok: Grazie a tutti. Non mi resta che aspettare
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda adrianomol » ven ago 02, 2019 9:26 pm

ixtate ha scritto::ok: Grazie a tutti. Non mi resta che aspettare


Sara un po' magra? Visto che si parla di alti regimi direi di aumentare di 5 - 10 pu ti il getto del massimo. Senza spendere soldi potresti alzare di una tacca lo spillo dei carburatori.
------------------------------------------------------
adriano da roma, su airone sport, v7sport trasf. S3; T5 ex vigili urbani :)
Avatar utente
adrianomol
Utente Registrato
 
Messaggi: 881
Iscritto il: mer giu 02, 2004 8:56 am

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » ven ago 02, 2019 10:36 pm

adrianomol ha scritto:
ixtate ha scritto::ok: Grazie a tutti. Non mi resta che aspettare


Sara un po' magra? Visto che si parla di alti regimi direi di aumentare di 5 - 10 pu ti il getto del massimo. Senza spendere soldi potresti alzare di una tacca lo spillo dei carburatori.


Buonasera, provvederò ad aumentare il getto del massimo anche se con i 125 (che sono i più grossi che ho a disposizione al momento) la situazione era di gran lunga peggiore. Lo spillo avevo già provato ad alzarlo di una tacca (ora è a metà) ma non è cambiato nulla anzi fino a 2500 giri si affogava anche con piccole aperture del gas. Già con i 118 avevo le candele nere.
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » sab ago 03, 2019 9:41 am

Ho provato a mettere i 122 ma quando ruoti tutta la manopola a 5000 si blocca
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » sab ago 03, 2019 10:22 am

con i 115 invece se apro fino a metà circa il "buco" praticamente non cè
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda adrianomol » dom ago 04, 2019 6:33 am

ixtate ha scritto:con i 115 invece se apro fino a metà circa il "buco" praticamente non cè


Da come dici non é un problema di getti. Prova a controllare che il meccanismo del anticipo funzioni correttamente e che sia ben lubrificato.
------------------------------------------------------
adriano da roma, su airone sport, v7sport trasf. S3; T5 ex vigili urbani :)
Avatar utente
adrianomol
Utente Registrato
 
Messaggi: 881
Iscritto il: mer giu 02, 2004 8:56 am

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » dom ago 04, 2019 9:39 am

adrianomol ha scritto:
ixtate ha scritto:con i 115 invece se apro fino a metà circa il "buco" praticamente non cè


Da come dici non é un problema di getti. Prova a controllare che il meccanismo del anticipo funzioni correttamente e che sia ben lubrificato.



Il meccanismo dell’anticipo variabile l’ho già aperto e pulito più volte. Ho anche chiesto ad un meccanico della zona e mi ha detto che a 5000 è già completamente aperto. Per quanto riguarda l’anticipo fisso ho cambiato puntine e condensatori e l’ho rimontato così come l’ho trovato quando l’ho smontato.
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda manhaus71 » dom ago 04, 2019 12:00 pm

Ciao,
in effetti sul 350 a puntine con i VHBZ 26 (io ho il V35C che monta lo stesso identico motore del v35 II) con i filtri a cono l'avevo carburato con getti del max da 112 e senza toccare lo spillo.
Già con i 114, pur montando scarichi aperti, avevo carburazione grassa e candele nere.
Non credo che con le trombette aperte siano richiesti getti di molto maggiori... ricordando quanto risultava grassa con i 114, penso che i 115 dovrebbero andare bene.

Come ha detto Adriano, ti avrei suggerito anch'io di guardare il dispositivo a masse centrifughe per la variazione automatica dell'anticipo. E' possibile che non sia in perfette condizioni oppure magari è usurato e fa fatica a "partire". Hai verificato che ruotando la camma a mano scorre bene e non ha incertezze o punti di leggero inceppamento?

Controlla anche il livello delle vaschette dei carburatori.

Immagine

Non mi convince quello che hai scritto riguardo a puntine e condensatori. E' impossibile cambiare questi componenti senza dover rifare la fase con gli appropriati strumenti (lampadina spia e/o pistola stroboscopica). O meglio, è possibile farlo, ma poi il motore risulterà fuori fase. Quindi devi controllare la fase con molta precisione verificando l'anticipo fisso.

E infine che puntine e condensatori hai montato? (marca)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » dom ago 04, 2019 1:10 pm

Buongiorno Manhaus, grazie per avermi risposto. Il dispositivo dell'anticipo variabile, tramite la rotazione della camma, scorre molto bene. Per quanto riguarda il livello della benzina ho misurato un'altezza di 25.5mm del galleggiante, è troppo? Ritornando all'anticipo fisso invece ho fatto un segnetto sul carter ed uno sul piattello, rimontandolo ho fatto in modo che coincidessero. Probabilmente il problema è lì, riesci a linkarmi qualche post che spiega come fare l'anticipo con la lampadina? Perchè ne avevo trovato uno che menziona la presenza di lettere e numeri sul carter, ma io ho solo dei "segni". La marca dei condensatori e delle puntine non la ricordo, ho comprato tutto da motoforniture Valassi.

Buona Domenica.
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda manhaus71 » dom ago 04, 2019 1:37 pm

Il livello più basso di 1,5 mm è tanto... e questo smagrisce la carburazione a tutti i carichi.
Potrebbe essere che quando sei a 5000 giri mura perchè il livello in vaschetta si abbassa troppo e manca benzina...
Metti il galleggiante a 24.. ;)

Riguardo la messa in fase copio e incollo:
Prima regoli la distanza tra i contatti a 0,40, e fin qui ci siamo.
Poi passi a regolare la fase cominciando dal cilindro destro. Il sinistro dovrebbe risultare automaticamente in fase se hai la piastra unica. Se invece hai la piastra sdoppiata DOPO devi fare la fase anche del sinistro.
Per fare la fase devi utilizzare le bulinature presenti sulla corona dentata del volano e visibili attraverso il foro sul lato destro del carter, quello coperto dal tappo di gomma. Vedi a pag. 126 del manuale.
Sul volano trovi 3 segni per ogni cilindro: PMS, anticipo per V35-V50 (bulinatura quadrata) e anticipo per V65 (bulinatura tonda).
La bulinatura per V35-V50 corrisponde a circa 10° di anticipo rispetto al PMS.**
Colleghi la lampada spia mettendo il positivo sul contatto del condensatore Destro, il negativo a massa sul carter motore.
Smonti le candele e le inserisci nelle pipette per non danneggiare le bobine.
Accendi il quadro.
Con la chiave a brugola inserita nella vite che blocca l'alternatore inizi a far girare il motore in senso orario.
Prima di tutto fai fare un paio di giri al motore verificando che la lampadina si accenda e si spenga, se ciò non avviene c'è qualcosa che non va nei collegamenti o nella lampada spia.
Una volta verificato che tutto funge bene, fai girare il motore molto lentamente, soprattutto quando arrivi in prossimità dell'accensione.
Le puntine devono iniziare ad aprire (la lampadina si accende) nel momento esatto in cui la tacca dell'anticipo fisso corretta per il tuo motore (quindi quella quadrata) passa in corrispondenza del segno sul carter.
Consiglio di evidenziare la tacca giusta di entrambi i cilindri con un pennellino e un pallino di vernice bianca oppure con un uni posca bianco.
Se non hai la corrispondenza devi ruotare la piastra portapuntine (dopo aver allentato le 2 viti che la bloccano) in modo da ottenere la corrispondenza.
Ripeti l'operazione per il cilindro sinistro, o quantomeno verifichi che anche questo sia in fase, ricordandoti di spostare il positivo della lampadina sul condensatore sinistro.,
Se non è in fase come il destro puoi agire leggermente sulla distanza tra i contatti (aumentandola o diminuendola di quanto basta, in genere pochi centesimi di mm, per ottenere la fase).
Spero di essere stato chiaro. :ok:

**Nota importante: prima di procedere con la fasatura controlla che i PMS corrispondano realmente alle rispettive tacche sul volano inserendo dolcemente un cacciavite o una bacchetta di legno sottile nel foro candela e muovendo il motore fino a trovare i PMS. La corona dentata potrebbe essere stata montata male, magari in occasione del rifacimento della frizione, in quel caso sei fregato... i segni non corrispondono più a nulla e te li dovresti ricavare di nuovo con sistemi empirici.


Bulinature sul volano:
Immagine

Riguardo la marca, Valassi come tutti i negozi vende di tutto, in base alla disponibilità del momento. Devi evitare come la peste puntine e condensatori marca effe. Sono difettosi e la moto non va. Ottimi marelli, facet e dansi.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » dom ago 04, 2019 2:12 pm

Entro un paio di giorni metto in regola i galleggianti e regolo la fase poi vi faccio sapere :ok: :ok:
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » dom ago 04, 2019 2:52 pm

Ho una domanda al volo...ho cambiato i galleggianti con quelli più leggeri per la verde è corretto? Nel manuale sono segnati più pesanti.
Grazie mille
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda manhaus71 » dom ago 04, 2019 11:21 pm

ixtate ha scritto:Ho una domanda al volo...ho cambiato i galleggianti con quelli più leggeri per la verde è corretto? Nel manuale sono segnati più pesanti.
Grazie mille

Dipende, a volte danno problemi, ad esempio sul 850 ho dovuto toglierli e rimettere quelli più pesanti.
Visto che fai fatica a trovare la quadra potrebbe essere necessario rimettere gli originali.
Prima sistema la fase e i livelli nelle vaschette e vedi come va.
Se continui ad avere problemi rimetti gli originali. ;)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda ixtate » lun ago 05, 2019 11:07 pm

Buonasera, ho rimesso i galleggianti originali ( da 14gr se non sbaglio) ad un'altezza di 23.3mm. La moto ora ha il minimo molto grasso già con la vitina della miscela svitata di un quarto di giro. Qualche settimana fa avevo sostituito i getti del minimo da 40 con due da 42. Fanno davvero tutta questa differenza? Non so se è importante ma appena ho chiuso i rubinetti della benzina ha migliorato sempre più. Quindi adesso mi chiedo se la differenza la stanno facendo i due getti del minimo maggiorati di due punti o i galleggianti più pesanti?
ixtate
Utente Registrato
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio ago 01, 2019 9:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: v35 ii

Re: Carburazione guzzi v35 ii

Messaggioda manhaus71 » mar ago 06, 2019 10:04 am

ixtate ha scritto:Buonasera, ho rimesso i galleggianti originali ( da 14gr se non sbaglio) ad un'altezza di 23.3mm. La moto ora ha il minimo molto grasso già con la vitina della miscela svitata di un quarto di giro. Qualche settimana fa avevo sostituito i getti del minimo da 40 con due da 42. Fanno davvero tutta questa differenza? Non so se è importante ma appena ho chiuso i rubinetti della benzina ha migliorato sempre più. Quindi adesso mi chiedo se la differenza la stanno facendo i due getti del minimo maggiorati di due punti o i galleggianti più pesanti?

Sei passato da un livello in vaschetta molto basso a un livello alto.
Questo ha ingrassato la carburazione a tutti i carichi.
Non mi stupisco quindi che riscontri una miscela al minimo grassa, infatti io i getti del minimo non li avevo mai toccati. Con i 40 si carburava alla perfezione.
Ti consiglio di ritoccare un poco il livello con i galleggianti originali portando la distanza sopra il 24, in pratica li abbassi di 1 mm. Considera che stai utilizzando galleggianti pesanti quindi io porterei il livello al limite basso (poi ci pensa la spinta del galleggiante a rialzarlo...).
A quel punto hai una base di partenza precisa per fare la carburazione.

p.s. mi aspetto che con quella configurazione troverai la carburazione con getti max non superiori a 114-115. Per il minimo potresti lasciare il 42 e vedere come si comporta, potresti dover scendere al 40.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: angelo1958, charlifirpo, Google [Bot], ledzep, Yuri.ferrazza e 19 ospiti