Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Crollato viadotto su a6 Savona Torino

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda fabiolemans1 » mar nov 26, 2019 10:57 pm

Enzo-NW ha scritto:CUT (non si capisce perche' dopo un incidente, quando si conosce il numero di targa di chi ha sbattuto contro il guard-rail, non si mandi all'assicurazione la fattura per ripristinare SUBITO la barriera, sarebbero anche posti di lavoro :arrabbiato: ) etc. etc. etc.


la richiesta di rimborso te la mandano eccome, al punto che ci resti pure un pò male, perchè se hai avuto un incidente in autostrada, un pò di spavento, oltre ad avere sderenato l'auto, te lo sei preso, e non è una gioia ricevere tra capo e collo quest'ulteriore batosta.
il problema, semmai, sono i ricorsi, perchè - e ne sono stato testimone due volte - nell'incidente rovini 10m di guardrail e ti arriva un dildo gigante borchiato corrispondente al ripristino di 40m.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 15116
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Luka » mar nov 26, 2019 11:22 pm

Enzo-NW ha scritto:Ora Conte deve fare un duro e sporco lavoro: andare a Bruxelles e porre sul tavolo la questione.


Per incassare a stretto giro di posta le pernacchie dei nostri compari. Pernacchie più che giustificate, neh?, alla luce del fatto che da decenni a questa parte i governi italiani preferiscono evidentememte ingrassare le clientele invece di occuparsi di cosucce come infrastrutture e sviluppo. Senza contare che manutenere una rete autostradale in avanzato stato di decomposizione, o ricostruire ponti crollati, non sono esattamente investimenti...

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 6951
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Enzo-NW » mer nov 27, 2019 12:17 am

Si possono spernacchiare ma se vogliono che il paese cominci a rientrare dal debito mostruoso deve essere nelle condizioni di poter far girare l'economia.
Le infrastrutture italiane efficienti fanno anche l'interesse di quelli che esportano verso di noi e magari potrebbero risparmiare qualche soldino in logistica ricevendo dall'oriente le merci (e pure imbarcarle) a Genova o Trieste invece che nel nord Europa facendo migliaia di KM in Piu.
Basterebbe una ferrovia moderna, i tunnel sotto le alpi stanno arrivando a compimento (a parte la Torino Lione): e' ora di svegliarsi.
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4322
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda ledzep » mer nov 27, 2019 12:36 am

Le infrastrutture in Italia non si fanno perche' quando le vuoi fare arrivano i comitati no questo, no quello. Vedi terzo valico ferroviario e gronda autostradale, tanto per rimanere in zona Genova.
Chi e' causa del suo mal pianga se stesso o almeno non si stupisca se in Europa lo spernacchiano.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21578
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer nov 27, 2019 8:55 am

Adesso ci penserà l'Europa. E non so se sarà un vantaggio
http://temi.repubblica.it/micromega-onl ... el-mostro/

L'Italia è un paese in decadenza, da 40 anni almeno. Manca una guida onesta ed efficiente, manca la fiducia dei cittadini in se stessi e nello Stato. Manca un sistema giudiziario che scoraggi i disonesti.
Forse tutto fa parte dello stesso scenario di decadenza.
O forse ci serve un profeta...

Immagine

Amos, semplice contadino e mandriano, fu chiamato improvvisamente dal Signore mentre seguiva il gregge e gli fu affidata la missione di predicare nei due regni e di ammonire il popolo che si era corrotto con il benessere. Particolarmente fece pressioni sui sacerdoti e sui potenti che con la loro astuzia camuffavano abilmente le ingiustizie contro i poveri. Le sue predicazioni contro i costumi del tempo gli procurarono forti inimicizie, visto che fu anche espulso dalla città di Betel dal re Geroboamo su istigazione del sacerdote Amasia.
Ultima modifica di Gatto del Cheshire il mer nov 27, 2019 9:22 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27022
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Enzo-NW » mer nov 27, 2019 9:22 am

Gatto queste cose le hai lette o all'epoca già abitavi in quelle città? dentone
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4322
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer nov 27, 2019 9:23 am

Stavo appena cercando il profeta giusto. Amos è il più antico.
Non l'ho conosciuto personalmente.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27022
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Luka » mer nov 27, 2019 10:27 am

Enzo-NW ha scritto:Si possono spernacchiare ma se vogliono che il paese cominci a rientrare dal debito mostruoso deve essere nelle condizioni di poter far girare l'economia.


E quindi dovrebbero gentilmente consentirci di fare altro debito sotto mentite spoglie per rientrare dal debito mostruoso da noi stessi accumulato?

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 6951
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Cane » mer nov 27, 2019 2:21 pm

Tutti sappiamo che adesso risparmiare e' difficile...soprattutto con l'economia che non cresce...

Il fatto e' che i soldi non andavano sprecati quando c'era la possibilita' di non sprecarli...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 37095
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Luka » mer nov 27, 2019 4:13 pm

Cane ha scritto:Tutti sappiamo che adesso risparmiare e' difficile...


Oddio, non è che Quota100 e il RdC fossero proprio spese imprescindibili, neh? E quanti soldi ha bruciato Alitalia? I soldi ci sarebbero se - come detto - non venissero gettati esclusivamente per foraggiare le clientele.

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 6951
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer nov 27, 2019 5:26 pm

.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27022
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Betto » gio nov 28, 2019 1:19 pm

Enzo-NW ha scritto:Ora Conte deve fare un duro e sporco lavoro: andare a Bruxelles e porre sul tavolo la questione.

O si stralcia dal bilancio dello stato le spese per opere pubbliche (nuove o da risanare) o sara' impossibile senza infrastrutture un futuro di sviluppo del paese.
Non e' possibile che le strade siano abbandonate a loro stesse da 20 anni almeno: e non parlo solo del degrado delle strutture in cemento armato, ma si sono anche gli asfalti fatiscenti, le infrastrutture di protezione (non si capisce perche' dopo un incidente, quando si conosce il numero di targa di chi ha sbattuto contro il guard-rail, non si mandi all'assicurazione la fattura per ripristinare SUBITO la barriera, sarebbero anche posti di lavoro :arrabbiato: ) etc. etc. etc.

Chi vive in Lombardia faccia una semplice prova, ma proprio semplice semplice: vada una volta a Chiasso usando la A9 attraverso il valico di Brogeda. Fino al casello di Como va tutto bene, poi si entra in quei tunnel osceni, tutti rovinati dal tempo con dei lavori in corso che non portano a nulla e che non finiscono mai.
Al ritorno si passa dal lato svizzero a quello italiano e qui siamo allo specchio del paese: sul lato Svizzero ogni tanto ci sono i doganieri che guardano chi esce: divisa a posto, barba fatta, etc ...
Arrivi al lato italiano, trovi 4 finanzieri un po fuori un po dentro un gabbiotto squallido, ogni tanto sigaretta in bocca, telefono in mano, barbazza.... insomma quello che si dice a lustro e decoro della divisa :crying:
passi il punto di controllo, vai 20 metri avanti 2 rallentatori tutti malandati e PRIMA BUCA !! vai avanti e trovi un guard-rail giallo tutto corroso, un po storto, sul lato destro le erbacce che sono diventati arbusti che arrivano fin sulla carreggiata, insegne bruciate dal sole e dal tempo, cartelli stradali con limiti buttati li at minchiam.... insomma BENVENUTI IN ITALIA !!!!!!
Mi piace che questi concetti arrivino dalla Svizzera :ok:
Finalmente la situazione si è sbloccata ma rimane la grandissima approssimazione con la quale gli operatori interpretano le ordinanze: i mezzi pesanti in transito sono interdetti ad eccezione dei mezzi destinati o provenienti dalle aziende locali, come la nostra. Abbiamo avuto blocchi e interdizioni da parte di chiunque: provincia, Prefettura, comune, ANAS. Mi aspetto che intervengano anche i guardapesca eppoi abbiamo fatto l'enplein! Ognuno di loro bloccava mezzi pesanti a propria discrezione.
Panico e isteria :wall:
Avatar utente
Betto
Utente Registrato
 
Messaggi: 5004
Iscritto il: dom apr 06, 2008 11:54 am
Località: Zena
La/le tua/e Moto Guzzi: Quota 1000 1998 - km 153.000
V11 Le Mans 2004 - km 56.000

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio nov 28, 2019 2:07 pm

E' ben noto che la Svizzera invece ama i mezzi pesanti
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27022
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda Enzo-NW » gio nov 28, 2019 2:34 pm

La Svizzera pensa a modellare su ferrovie trasporto merci per i 40 anni a venire, si da degli obiettivi, investe, controlla i costi, mantiene le strutture attuali sicure etc etc...
E soprattutto se decide di fare un opera valuta bene e poi quando parte LA REALIZZA.
(Ogni riferimento alla TAV è puramente casuale).

P S. Swiss è stata fatta fallire, i soldi dei contribuenti non sono stati usati per N salvataggi inutili.
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4322
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Crollato viadotto su a6 Savona Torino

Messaggioda ledzep » gio nov 28, 2019 3:23 pm

Enzo-NW ha scritto:La Svizzera pensa a modellare su ferrovie trasporto merci per i 40 anni a venire, si da degli obiettivi, investe, controlla i costi, mantiene le strutture attuali sicure etc etc...
E soprattutto se decide di fare un opera valuta bene e poi quando parte LA REALIZZA.
(Ogni riferimento alla TAV è puramente casuale).

P S. Swiss è stata fatta fallire, i soldi dei contribuenti non sono stati usati per N salvataggi inutili.


SWISSAIR e' stata fatta fallire, e fu un dramma, e adesso Swiss ha piu' aerei e piu' destinazioni di quanti ne avesse all'epoca Swissair
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21578
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], ledzep e 34 ospiti