Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Giri e carburazione

L'unico, autentico, inimitabile....

Giri e carburazione

Messaggioda pietrodev » gio gen 02, 2020 5:40 pm

Buongiorno a tutti.
Intanto, essendo nuovo, mi presento, mi chiamo Pietro e possiedo una California 3 ereditata da mio padre.
Era ferma da anni, poi l'ho rimessa a posto, e in un anno e mezzo e quasi 30k chilometri, la sto riportando pian piano alla luce.
Recenemente, mi sono messo a carburarla perchè andava piuttosto male e consumava molto. Con un getto massimo del 122, cambiato polverizzatori (visibilmente rovinati) e lo spillo sulla quarta tacca (quindi più in basso possibile) la moto funziona molto meglio, consuma ovviamente meno e per quanto mi riguarda va bene.
Ho dei problemi sul minimo.
Intanto vi chiedo, più o meno, a quanti giri tenete al minimo questo motore, o simili? Poi se potevate darmi qualche informazione in più su come effettuate la carburazione del minimo, in generale, per farla bene.
In secondo luogo vi chiedo: essendo passato ad una carburazione più magra, il calore del motore, specialmente d'inverno, sento che è cambiato. Il mio dubbio è che prima non si scaldasse a sufficienza, ma adesso ho la paura che si scaldi troppo, secondo voi è possibile, con quel diametro del getto massimo?
Vi ringrazio.
pietrodev
Utente Registrato
 
Messaggi: 28
Iscritto il: gio gen 02, 2020 4:31 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 3 '88

Re: Giri e carburazione

Messaggioda bicilinder » gio gen 02, 2020 8:18 pm

Mi limito a darti il benvenuto.
Carburatori, giri e calore aspettiamo qualche esperto. Io sono rimasto al colore delle candele, se nocciola ok ed il relativo calore do per scontato sia quello giusto.
30 mila km in meno di due anni?!? Complimenti :celebrate:
Antonio
tessera 2018 n. 57
Avatar utente
bicilinder
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4581
Iscritto il: lun nov 01, 2010 12:49 am
Località: bassolodigiano
La/le tua/e Moto Guzzi: mg 1064 california - mm 1187 bialbero corsacorta

Re: Giri e carburazione

Messaggioda Cane » gio gen 02, 2020 8:46 pm

pietrodev ha scritto:... e in un anno e mezzo e quasi 30k chilometri, la sto riportando pian piano alla luce...

Piano piano?... :aaah: :clap:

Benvenuto... :celebrate:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38684
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Giri e carburazione

Messaggioda pietrodev » ven gen 03, 2020 9:44 am

Utilizzando la moto costantemente anche in inverno, non sono poi tanti, diciamo che il clima della pianura padana è talmente piacevole in questa stagione, che ti viene proprio voglia di andare in moto!
pietrodev
Utente Registrato
 
Messaggi: 28
Iscritto il: gio gen 02, 2020 4:31 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 3 '88

Re: Giri e carburazione

Messaggioda nafta » ven gen 03, 2020 4:33 pm

Benvenuto. Mi complimento per la moto, la mia è un prima serie dell' 87 con comandi magura. I giri al minimo non devono essere meno di 1000, anche 1100 vanno bene. Controlla che la spia dell' olio, sul cruscotto, non sfavilli.
Avatar utente
nafta
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 1297
Iscritto il: sab dic 13, 2008 7:10 pm
Località: BERGAMO
La/le tua/e Moto Guzzi: v11#3 lm2 lm3 california 3

Re: Giri e carburazione

Messaggioda pietrodev » mar gen 07, 2020 9:20 am

Ciao, grazie mille! Allora, aggiungo qualche informazione, i miei problemi di regolazione al minimo si sono manifestati perchè, ho bruciato una candela, e non me ne sono accorto.
A volte sono un po' rincoglionito a quanto pare.
Comuque risolto, la moto adesso va bene, tenendo il minimo sui 1000 giri circa, accelera che è un piacere.
Mi rimangono due questioni.
Io adesso ho messo come getto del massimo il 122, spillo nell'ultima tacca in alto, e la moto va da dio e consuma poco. So che è una domanda abbastanza idiota, ma voi, di solito, quanto modificate il getto? Cioè, non è che mettendolo a 122 ho esagerato nell'abbassarlo e adesso la moto va troppo magra?
E poi, non so se a qualcuno è capitato, ma la mia perde olio dallo spinterogeno...
pietrodev
Utente Registrato
 
Messaggi: 28
Iscritto il: gio gen 02, 2020 4:31 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 3 '88

Re: Giri e carburazione

Messaggioda Blaufeld » mar gen 07, 2020 10:33 am

Benvenuto, e complimenti per la moto!
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1254
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

Re: Giri e carburazione

Messaggioda apemaia » mer gen 08, 2020 8:22 am

Benvenuto! :foryou:
Avatar utente
apemaia
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 3086
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Giri e carburazione

Messaggioda adrianomol » ven gen 10, 2020 3:22 am

Ciao, controlla il colore delle candele, se troppo chiare allora la carburazione é magra, se troppo scure é grassa. Un colore nocciola é giusto.
Per la perdita dallo spinterogeno, considera che c é un oring tra motore e spinterogeno. Può perdere da quello.

pietrodev ha scritto:Ciao, grazie mille! Allora, aggiungo qualche informazione, i miei problemi di regolazione al minimo si sono manifestati perchè, ho bruciato una candela, e non me ne sono accorto.
A volte sono un po' rincoglionito a quanto pare.
Comuque risolto, la moto adesso va bene, tenendo il minimo sui 1000 giri circa, accelera che è un piacere.
Mi rimangono due questioni.
Io adesso ho messo come getto del massimo il 122, spillo nell'ultima tacca in alto, e la moto va da dio e consuma poco. So che è una domanda abbastanza idiota, ma voi, di solito, quanto modificate il getto? Cioè, non è che mettendolo a 122 ho esagerato nell'abbassarlo e adesso la moto va troppo magra?
E poi, non so se a qualcuno è capitato, ma la mia perde olio dallo spinterogeno...
------------------------------------------------------
adriano da roma, su airone sport, v7sport trasf. S3; T5 ex vigili urbani :)
Avatar utente
adrianomol
Utente Registrato
 
Messaggi: 886
Iscritto il: mer giu 02, 2004 8:56 am

Re: Giri e carburazione

Messaggioda pietrodev » ven gen 10, 2020 9:45 am

[quote="adrianomol"]Ciao, controlla il colore delle candele, se troppo chiare allora la carburazione é magra, se troppo scure é grassa. Un colore nocciola é giusto.
Per la perdita dallo spinterogeno, considera che c é un oring tra motore e spinterogeno. Può perdere da quello.

Ciao, grazie delle info, sapevo infatti di un o-ring ma ho posto male la domanda. Come si sfila lo spinterogeno? Devo ancora approfondire, ma voglio dire, è un qualcosa di brigoso? io non sono un meccanico, per molte cose mi arrangio, ma non per tutte ecco..
pietrodev
Utente Registrato
 
Messaggi: 28
Iscritto il: gio gen 02, 2020 4:31 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 3 '88

Re: Giri e carburazione

Messaggioda motoube » dom gen 12, 2020 12:45 am

pietrodev ha scritto:Buongiorno a tutti.
Intanto, essendo nuovo, mi presento, mi chiamo Pietro e possiedo una California 3 ereditata da mio padre.
Era ferma da anni, poi l'ho rimessa a posto, e in un anno e mezzo e quasi 30k chilometri, la sto riportando pian piano alla luce.
Recenemente, mi sono messo a carburarla perchè andava piuttosto male e consumava molto. Con un getto massimo del 122, cambiato polverizzatori (visibilmente rovinati) e lo spillo sulla quarta tacca (quindi più in basso possibile) la moto funziona molto meglio, consuma ovviamente meno e per quanto mi riguarda va bene.
Ho dei problemi sul minimo.
Intanto vi chiedo, più o meno, a quanti giri tenete al minimo questo motore, o simili? Poi se potevate darmi qualche informazione in più su come effettuate la carburazione del minimo, in generale, per farla bene.
In secondo luogo vi chiedo: essendo passato ad una carburazione più magra, il calore del motore, specialmente d'inverno, sento che è cambiato. Il mio dubbio è che prima non si scaldasse a sufficienza, ma adesso ho la paura che si scaldi troppo, secondo voi è possibile, con quel diametro del getto massimo?
Vi ringrazio.



devi cambiare len valvole benzina attaccate ai glleggianti nella vaschetta, regolare perfettamente altezza galleggianti .

questo da fare come lavoro di npreparazione a qualsiasi altra cosa.

il minimo deve stare tra 950 ne 1050, chi dice meno di 900 non capisce un accidente e se vuole discutere viene qui che discutiamo davanti ad un piatto di pizzocheri....


va te a che sotterfugi arrivo per fare bisboccia....
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11856
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario


Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Majestic-12 [Bot], nonnomario e 101 ospiti