Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Dakar 2020- Interessa ?

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom gen 19, 2020 1:38 pm

Le moto per la sabbia non possono essere pesanti, se no appena si rallenta la ruota anteriore si pianta nella sabbia.
Ricordo di avere letto che la dote principale necessaria è quella di saper galleggiare sulla sabbia. Con una moto leggera si galleggia meglio.

https://www.insella.it/video/cadute-all ... lla-sabbia
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27806
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda LIRO » dom gen 19, 2020 2:54 pm

Vero, la leggerezza è sempre un pregio, se ti vuoi divertire sulla sabbia un 250 o 300 a 2 tempi sarebbe il massimo per il divertimento e per imparare a guidare. Se parliamo delle gare, le bicilindriche hanno avuto la meglio perché a fronte di un peso maggiore rispetto ai mono, potevano sfruttare la potenza superiore per andare più veloce sulla sabbia.
Ah, i pesi non erano quelli pensi, le Yamaha mono erano sui 160 kg, mentre le Honda bici sui 180 kg, pesi a secco, poi si dedicavano un 60 litri di benzina.
Oggi si corre con i 450 solo per regolamenti fatti in seguito agli incidenti sempre più numerosi e gravi, le ultime bicilindriche, le KTM, potevano superare i 200 sulla sabbia e mantenere quella velocità per km.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4936
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda He59 » dom gen 19, 2020 6:14 pm

LIRO ha scritto:Vero, la leggerezza è sempre un pregio, se ti vuoi divertire sulla sabbia un 250 o 300 a 2 tempi sarebbe il massimo per il divertimento e per imparare a guidare. Se parliamo delle gare, le bicilindriche hanno avuto la meglio perché a fronte di un peso maggiore rispetto ai mono, potevano sfruttare la potenza superiore per andare più veloce sulla sabbia.
Ah, i pesi non erano quelli pensi, le Yamaha mono erano sui 160 kg, mentre le Honda bici sui 180 kg, pesi a secco, poi si dedicavano un 60 litri di benzina.
Oggi si corre con i 450 solo per regolamenti fatti in seguito agli incidenti sempre più numerosi e gravi, le ultime bicilindriche, le KTM, potevano superare i 200 sulla sabbia e mantenere quella velocità per km.


...e comunque, se non sei un agonista, per i raid (e non solo) il top è il 690 con serbatoi supplementari, KTM o Husqvarna:
150 kg, 80 cv , 200 km/h, mai sotto i 20 km/l , manutenzione 10000 km...l'unico vero limite sei tu :ok:
He59
Utente Registrato
 
Messaggi: 2540
Iscritto il: dom dic 01, 2013 8:57 pm
Località: Vicenza
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 Custom...in gemellaggio con Husky 701 SM

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun gen 20, 2020 10:46 am

Andare a 200 su piste irregolari è una follia.
Io abbasserei il limite a 250 cc.
Con quella cilindrata (e non più di 30 CV, come la prima XT500 ) e con consumi più bassi e serbatoi più piccoli si sfrutta il galleggiamento per andare sulla sabbia, invece di forzare con la velocità, che su piste irregolari è sempre pericolosa. Si torna alle origini, quando valeva più la capacità d navigazione. Naturalmente proibirei qualunque riferimento satellitare alla guida. Al massimo una bussola e un programma di navigazione preimpostato.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27806
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda ledzep » lun gen 20, 2020 12:04 pm

Andare a 200 su piste irregolari è una follia.


Correre in Formula1 non è una cosa ragionevole. Ma cosa sarebbe la vita se facessimo solo cose ragionevoli?
Niki Lauda
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21859
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda Cane » lun gen 20, 2020 12:22 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Andare a 200 su piste irregolari è una follia.
Io abbasserei il limite a 250 cc.
Con quella cilindrata (e non più di 30 CV, come la prima XT500 ) e con consumi più bassi e serbatoi più piccoli si sfrutta il galleggiamento per andare sulla sabbia, invece di forzare con la velocità, che su piste irregolari è sempre pericolosa. Si torna alle origini, quando valeva più la capacità d navigazione. Naturalmente proibirei qualunque riferimento satellitare alla guida. Al massimo una bussola e un programma di navigazione preimpostato.

Gatto alla Dakar c'erano in totale nelle varie categorie 350 iscritti che hanno fatto 5/6.000 km a testa per un totale di 1.750.000 ... :aaah:
UN MILIONE E SETTECENTOMILA KM... :shock:

E mi pare ne e' morto uno...

Se prendo 5 scoteristi e gli faccio fare nel traffico di roma o milano 1.750.000 km ne
muoiono almeno 4 su 5... :rollin
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 39239
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun gen 20, 2020 1:05 pm

Se faccio fare 5-6000 km a testa, i viaggi di un anno per andare al lavoro, a 350 scooteristi, non credo che ne muoiano 4 su 5. 4 o 5 forse, oppure uno solo. A meno che corrano tutti a 200.
Però le strade di Roma mi dicono che sono pericolose come le piste della Dakar...
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27806
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda Cane » lun gen 20, 2020 1:37 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Se faccio fare 5-6000 km a testa, i viaggi di un anno per andare al lavoro, a 350 scooteristi, non credo che ne muoiano 4 su 5. 4 o 5 forse, oppure uno solo. A meno che corrano tutti a 200.
Però le strade di Roma mi dicono che sono pericolose come le piste della Dakar...

Forse ti sfugge che e' una gara estrema, tipo le gare inglesi su strade normali, arrampicarsi su una parete assicurato solo a un moschettone e a volte neppure quello, buttarsi col paracadute da 10.000 metri e aprirlo a 4oo m da terra, ecc...
Insomma, se fai una gara nei limiti del ragionevole quella gente neppure ci va...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 39239
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Dakar 2020- Interessa ?

Messaggioda ilmitico » lun gen 20, 2020 3:26 pm

ledzep ha scritto:
Andare a 200 su piste irregolari è una follia.


Correre in Formula1 non è una cosa ragionevole. Ma cosa sarebbe la vita se facessimo solo cose ragionevoli?
Niki Lauda



Una delle immagini più leggendarie della storia della dakar è questa qui:

Immagine

A piena velocità nel deserto, Peugeot 405 turbo 16, Daf Turbo Twin II ... e il camion stava sorpassando.
https://www.youtube.com/watch?v=AWCNnlk8rkU
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16731
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ardy, Bibobomio, Google [Bot], rugi56, Wildmicio e 56 ospiti