Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZZI !

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda v11speriamo » ven set 25, 2020 10:46 am

Prove estetiche e per vedere se e come montare gli scarichi della Thruxton 1200.

Alla fine li ho presi e l'altro giorno sono arrivati, pesantucci, mi è venuto il panico avranno mica il catalizzatore ?? :aaah: ma poi ho visto che la Thruxton ce l'ha nel compensatore :volemose:

Dai date fuoco ai cannoni e sparate che ne pensate ! ( per i puristi l'ho fatto anche perché cosi conservo i Lafranconi originali :hehe: )

Mi interessano anche le considerazioni tecniche secondo voi come andranno ? io ho pensato che essendo di un bicilindrico 1200, magari sono un po piui aperti, nel senso che fanno passare più gas, anche se la Triumph mi sa che gira più basso come motore.
Allegati
trm5.jpg
trm3.jpg
trm1.jpg
Ultima modifica di v11speriamo il ven set 25, 2020 12:24 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
v11speriamo
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer mar 25, 2020 1:23 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nome: Transema - 1100 sport il papà, e la mamma un V11

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda dooan » ven set 25, 2020 10:57 am

Agostini fa i silenziatori proprio di quella forma...magari li avresti presi con le curve adatte...
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4854
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda v11speriamo » ven set 25, 2020 11:10 am

:ok: si li ho visti, belli ma mi sarebbero costati più del doppio e poi.... mi piace sperimentare e onestamente senza togliere nulla agli Agostini questi non hanno rivettature e mi piacciono di più ( forse però è la storia della volpe e dell'uva ).

Ma tolto gli Agostini, che sicuramente vanno bene, sono omologati, hanno il db killer estraibile e sono plug and play. Cosa ne pensate di questi ?

Ne approfitto per fare una domanda un po tecnica ma l'incrocio ( che esteticamente non mi fa impazzire ) è molto importante ? come andrebbe senza compensatore ? sono tentato se non costa un botto, insieme ai raccordini di farmi piegare un tubo che va dal collettore allo scarico baypassando il compensatore, secondo me esteticamente ne guadagnerebbe, ma temo che a livello motore pagherei troppo in regolarità e prestazioni.
Avatar utente
v11speriamo
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer mar 25, 2020 1:23 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nome: Transema - 1100 sport il papà, e la mamma un V11

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Red Eagle » ven set 25, 2020 3:54 pm

Stupenda motocicletta, complimenti davvero.

Red Eagle
Avatar utente
Red Eagle
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 57
Iscritto il: lun apr 18, 2011 6:26 pm
Località: Montelepre (PA)
La/le tua/e Moto Guzzi: Le Mans 1000

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda age073 » ven set 25, 2020 4:38 pm

v11speriamo ha scritto:Prove estetiche e per vedere se e come montare gli scarichi della Thruxton 1200.

Alla fine li ho presi e l'altro giorno sono arrivati, pesantucci, mi è venuto il panico avranno mica il catalizzatore ?? :aaah: ma poi ho visto che la Thruxton ce l'ha nel compensatore :volemose:

Dai date fuoco ai cannoni e sparate che ne pensate ! ( per i puristi l'ho fatto anche perché cosi conservo i Lafranconi originali :hehe: )

Mi interessano anche le considerazioni tecniche secondo voi come andranno ? io ho pensato che essendo di un bicilindrico 1200, magari sono un po piui aperti, nel senso che fanno passare più gas, anche se la Triumph mi sa che gira più basso come motore.


Io un cono-controcono l'ho montato sulla Gilera 125 che uso in kartodromo, rispetto allo scarico suo originale non le ha dato niente di più in termini di potenza ma credo che peserà due-tre kg di meno.....

....avevo fatto la pesata prima di togliere la roba e dopo e la moto è più leggera di circa 13kg.....tanto che pur carenata pesa meno dell'originale ....e senza carena e attacchi riesce a stare sotto i 100kg :ok:

Per il resto il mio terminale è solo un tubo vuoto, il suono eccolo (dal vivo cmq è diverso, molto cupo):
https://youtu.be/wzAEMNAT6vE
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 4767
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda v11speriamo » ven set 25, 2020 6:31 pm

Age73 Bellissima la Gilera ma davvero ci giri in kartodromo ?
Avatar utente
v11speriamo
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer mar 25, 2020 1:23 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nome: Transema - 1100 sport il papà, e la mamma un V11

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda age073 » ven set 25, 2020 9:18 pm

Grazie, l'ho fatta in una settimanella...! Per ora in kartodromo ci sono andato una sola volta, ma non è ancora pronta per girarci assiduamente - purtroppo avevo la ruota anteriore dal gommista, mi sono dovuto operare d'urgenza a un occhio e quando sono stato dimesso il gommista aveva montato uno pneumatico più grosso del posteriore :arrabbiato:
Meglio, approfitto dell'inverno per sistemare le ultime cosette in vista della primavera!
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 4767
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Betto » lun set 28, 2020 10:40 am

v11speriamo ha scritto::ok: si li ho visti, belli ma mi sarebbero costati più del doppio e poi.... mi piace sperimentare e onestamente senza togliere nulla agli Agostini questi non hanno rivettature e mi piacciono di più ( forse però è la storia della volpe e dell'uva ).

Ma tolto gli Agostini, che sicuramente vanno bene, sono omologati, hanno il db killer estraibile e sono plug and play. Cosa ne pensate di questi ?

Ne approfitto per fare una domanda un po tecnica ma l'incrocio ( che esteticamente non mi fa impazzire ) è molto importante ? come andrebbe senza compensatore ? sono tentato se non costa un botto, insieme ai raccordini di farmi piegare un tubo che va dal collettore allo scarico baypassando il compensatore, secondo me esteticamente ne guadagnerebbe, ma temo che a livello motore pagherei troppo in regolarità e prestazioni.

Bellissimi i terminali :clap:
il compensatore si può togliere tranquillamente, il motore ne guadagna. Puoi chiedere a Mistral per farne uno con le curve adatte, forse...
https://www.mistralspecialparts.it/
Avatar utente
Betto
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5043
Iscritto il: dom apr 06, 2008 11:54 am
Località: Zena
La/le tua/e Moto Guzzi: Quota 1000 1998 - km 158.000
Ex V11 Le Mans 2004 - km 60.900

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda v11speriamo » lun set 28, 2020 12:28 pm

Ciao Betto.

Già chiesto a Mistral ( per il raccordo fra terminali e compensatore ) ma non me lo fanno ( secondo me lavoro troppo piccolo ) e poi quando hanno sentito che era una Guzzi, mi hanno risposto che per le Guzzi devo passare per forza da un concessionario.

Ma ho trovato https://www.arosmarmitte.it/ che me li farebbe ( non vi dico il costo perché mi tocca dare ragione a Dooan, prendevo gli Agostini e quasi risparmiavo ) :oops:

Ora provo a sentire qualcun altro perché arros https://www.arosmarmitte.it/prodotto/cu ... o-90-html/ chiede 15€ per un tubo curvato e a me ne chiede 10 volte tanto :nono:

Ma veramente bypassare il compensatore ha dei benefici ? stento a crederlo ! io vorrei più tiro in basso, in poche parole togliere il buco fra i 4.000 e i 5.500 circa. Che ne pensa per esempio Ube ? che da quello che ho capito la sa veramente lunga !

Ho in preventivo l'albero Scola oss e la doppia candela ( Scola mi ha detto che per quella in questo momento è in difficoltà ) stanno sparendo tutti quelli che gli facevano quel lavoro,
Avatar utente
v11speriamo
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer mar 25, 2020 1:23 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nome: Transema - 1100 sport il papà, e la mamma un V11

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda gabrielebig » lun set 28, 2020 12:47 pm

La OSS ti migliorerà notevolmente l'erogazione, ricordo quando la misi sul Cali. Molto meglio.
Scarichi molto belli, ma ti costerà l'adattamento. Lo sapevi. 150 per un collettore su misura, se è fatto bene, non è nemmeno tanto, mi sembra anzi un prezzo equo.
Dovrebbero funzionare bene.
Sull'eliminazione del compensatore non saprei, i pareri sono discordanti. A sensazione è meglio con, ma non ho mai fatto prove in merito. Se mamma Guzzi lo prevede un perché ci sarà, ma se vai a cambiare camme e altro la fluidodinamica cambia e probabilmente anche l'efficacia o meno del compensator dove lo aveva previsto la casa.
I Le Mans, pare, beneficiano molto dal compensator anteriore. O almeno così ho letto qua e là.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 6944
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Goffredo » lun set 28, 2020 1:24 pm

v11speriamo ha scritto:
Dai date fuoco ai cannoni e sparate che ne pensate ! ( per i puristi l'ho fatto anche perché cosi conservo i Lafranconi originali :hehe: )


Con quella moto che ti ritrovi puoi pure mettere due salamelle, sempre splendida rimane! :inchino:

Molto azzeccati comunque. :ok:

G.
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12952
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda fabiolemans1 » lun set 28, 2020 3:11 pm

v11speriamo ha scritto:
Ma veramente bypassare il compensatore ha dei benefici ? stento a crederlo ! io vorrei più tiro in basso, in poche parole togliere il buco fra i 4.000 e i 5.500 circa. Che ne pensa per esempio Ube ? che da quello che ho capito la sa veramente lunga !


io ho montato il compensatore Stucchi e, oltre a scoprire con orrore che pesa uguale all'originale, non ho avuto alcun beneficio di erogazione, se non quando ho rimappato.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 15819
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Pask73 » lun set 28, 2020 3:24 pm

15 anni fa, più o meno, montai il mistral aperto invece del boiler, soprattutto perché per cambiare olio, il tappo di scolo non potevo svitarlo senza smontare il compensatore originale. E' più leggero. Io notai, più che altro, che saliva meglio di giri, con la sensazione di essere un po' stappata.
Sul rumore, poca differenza.
Scelsi il mistral perché costava di meno dello Stucchi.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5289
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Betto » lun set 28, 2020 4:29 pm

Pask73 ha scritto:15 anni fa, più o meno, montai il mistral aperto invece del boiler, soprattutto perché per cambiare olio, il tappo di scolo non potevo svitarlo senza smontare il compensatore originale. E' più leggero. Io notai, più che altro, che saliva meglio di giri, con la sensazione di essere un po' stappata.
Sul rumore, poca differenza.
Scelsi il mistral perché costava di meno dello Stucchi.

Pask
:ok: Confermo, uguale sulla Quota e sulla V11, soprattutto la Quota ne ha guadagnato molto sui regimi medi e il rumore è cambiato in modo appena percettibile.
La V11 semplicemente batteva in testa e togliendo l'incrocio originale ho rimediato.
Avatar utente
Betto
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5043
Iscritto il: dom apr 06, 2008 11:54 am
Località: Zena
La/le tua/e Moto Guzzi: Quota 1000 1998 - km 158.000
Ex V11 Le Mans 2004 - km 60.900

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Red Eagle » lun set 28, 2020 9:03 pm

Sul mio le mans 1000 ho montati:scarichi mistral in alluminio più compensatore libero e albero a camme oss. Posso dirti che rispetto alla configurazione originale è una goduria per un uso stradale: esci bene dai tornanti, molto elastica e con una spinta ai medi regimi molto sostenuta.

Red Eagle
Avatar utente
Red Eagle
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 57
Iscritto il: lun apr 18, 2011 6:26 pm
Località: Montelepre (PA)
La/le tua/e Moto Guzzi: Le Mans 1000

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda v11speriamo » ven ott 02, 2020 11:11 am

Buongiorno banda di allegri cardani.

Ieri ho cambiato il filtro dell'aria e messo un filtro BMC pensavo fosse una stupidata e invece, con mio stupore, la moto è cambiata parecchio, oggi però incomincia a fare freschino e ho capito che le basse temperature le giovano molto.

La moto dai 4.000/4.500 vibra più del solito, e prima con tutte le cose che non andavano ( amm.sterzo, viti, carena, cupolino che vibrava sul faro ) insomma a 4.500 giri era un rumore unico e ti veniva da cambiare prima che la moto si smontasse o esplodesse. Ora tutto apposto ! non c'è più un rumorino fuori posto. è un piacere e sembra quasi che il famoso buco non ci sia più. complice anche il nuovo filtro aria.

Ieri sera ho conosciuto un personaggio :ok: che con i Guzzi ci corre li prepara mi ha prospettato una soluzione per il mio posteriore :-) gomma che tocca speriamo.

Prossima cazzata cambio regolatore di pressione della benzina da 3/3.5 bar a 4 qualcuno dice che porta un gran beneficio altri che consuma solo di più e che la ingrassa troppo. e avendo la centralina titanium racing penso che sia già troppo grassa ( prova ne è che con il nuovo filtro va nettamente meglio ) passa più aria a parità di benzina = più magra e la moto ne ha giovato. ( ho il suo regolatore e in 10 minuti torna come prima )

Ma con la centralina della foto allegata posso montare una eprom o un altra centralina aggiuntiva ? posso riprogrammare la mia ? cosa mi serve cavo e che software ? Lo so che per fare le cose fatte bene serve uno capace e un banco prova. ma sempre nell'ottica del gioco pasticcio ( cambierei pochi parametri e di poco giusto per provare ) posso sempre salvare la configurazione attuale e ripristinarla giusto ?

http://www.guzzistelvio.net/sito/forum/ ... 17&start=0

https://www.von-der-salierburg.de/download/GuzziDiag/

https://www.tecnogm.com/diagnosi-elettr ... puter.html

Che ne dite ? pareri impressioni, qualcuno che ha già fatto ? qualcuno che sa fare ?

Dai.... buon weekend ( :caffe: qui prevista pioggia )
Allegati
centralina.jpg
filtro.jpg
Avatar utente
v11speriamo
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer mar 25, 2020 1:23 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nome: Transema - 1100 sport il papà, e la mamma un V11

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Red27 » ven ott 02, 2020 1:19 pm

v11speriamo ha scritto:
Prossima cazzata cambio regolatore di pressione della benzina da 3/3.5 bar a 4 qualcuno dice che porta un gran beneficio altri che consuma solo di più e che la ingrassa troppo.


Modifica fatta ai tempi in modo diverso, ma confermo. Ah, oltre ad consumare di più,ingrassa troppo e NON PASSA la revisione manco a piangere.
trasformo giunti cardanici rovinati in feste di paese
Red27
Utente Registrato
 
Messaggi: 743
Iscritto il: sab giu 14, 2008 8:17 pm

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda v11speriamo » ven ott 02, 2020 2:50 pm

Red27 ha scritto:
v11speriamo ha scritto:
Prossima cazzata cambio regolatore di pressione della benzina da 3/3.5 bar a 4 qualcuno dice che porta un gran beneficio altri che consuma solo di più e che la ingrassa troppo.


Modifica fatta ai tempi in modo diverso, ma confermo. Ah, oltre ad consumare di più,ingrassa troppo e NON PASSA la revisione manco a piangere.



Red mi sa che hai ragione, meno male in 10 minuti ripristino e i soldi non sono mal spesi se la persona ( che è in gamba e ha mestiere ) riesce a sistemarmi il problema del cardano che tocca sulla ruota. Vorrebbe diminuire il distanziale fra la scatola cardanica e il forcellone ( diciamo un 5 o 7 mm ) allontanando il cardano dalla ruota, mettere un distanziale di euguale misura fra cardano e ruota per recuperare il disassamento, rifare l'asta di reazione in ergal con una boccola che può lavorare anche longitudinalmente ( perchè a quel punto anche l'asta di reazione risulterebbe disassata ). Ho visto un paio di Ghezzi con le quali corre e già quello è valsa la spesa, ho visto anche il famigerato leveraggio progressivo :aaah: ma mi ha spiegato che è fatto per il forcellone Gezzi e sul mio non va bene viene un pasticcio ( meno male una tentazione in meno ).

Adesso io gioco e mi diverto a smontare rimontare provare riprovare ( Fin ora grazie a voi ) con ottimi risultati il cambio non è più lo stesso ora è usabilissimo grazie a olio più denso e additivo + regolatina frizione ( era lasca ma avevo paura di impuntarla e bruciarla ) non ha più rumoracci ed è un piacere ascoltarla. Ma la questione ruota posteriore è seria, si parla di sicurezza ed è sopra alle mie capacità. Lui mi è sembrato in gamba e consapevole. Voi che dite ? io ho capito che i meccanici normali non hanno voglia di avventurarsi in certi lavori troppo fuori dall'ordinario e che richiedono tempo e dedizione. ( sono rogne e non posso dargli torto )

Della moto son sempre più innamorato.

Comunque anche il personaggio di ieri ha detto che è una transema :D secondo lui i cerchi sono di un motard, è stato li a contare i raggi, a me è sembrato competente dentone ma detto da un incompetente non è che significhi molto.

Pensieri e pareri in merito al problema ruota posteriore ?
Avatar utente
v11speriamo
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer mar 25, 2020 1:23 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nome: Transema - 1100 sport il papà, e la mamma un V11

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda Goffredo » sab ott 03, 2020 10:03 am

v11speriamo ha scritto:
Prossima cazzata (...)


Non ho altro da aggiungere, vostro onore.

:asd:

G.

#fermatipazzo
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12952
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

Re: Ci presentiamo, Non so che moto ho preso, però è una GUZ

Messaggioda v11speriamo » lun ott 05, 2020 1:43 pm

Goffredo ha scritto:
v11speriamo ha scritto:
Prossima cazzata (...)


Non ho altro da aggiungere, vostro onore.

:asd:

G.

#fermatipazzo



:asd: :asd: :asd: Troppo tardi già fatta.

Mi sembra più pronta ma.... mi servirebbe più tempo e bel tempo per capirne veramente la differenza e un contakilometri funzionante per capire eventuali variazioni dei consumi. Comunque in 10 minuti si torna all'originale.

Il contakilometri mi sta facendo impazzire, il problema è che ha la strumentazione del V11 e il cavo del 1.100 sport che è corto per avere il Contachilometri sulla sinistra. ora ho ordinato il cavo di un trattore :D ( giuro ) che è più lungo dentone stiamo avedere.

Ma per scaricare un po di compressione sull'ammortizzatore dietro come si fa ? si lo so che c'è il precarico molla ma come diavolo ci arrivo ? a me l'unica pare smontare serbatoio, air box ( tutta la scatola filtro ) Possibile ? ci sono altri modi ?
Avatar utente
v11speriamo
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer mar 25, 2020 1:23 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nome: Transema - 1100 sport il papà, e la mamma un V11

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: nemokid e 95 ospiti