Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Quei giorni che giri la moto e torni a casa

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda Cane » dom ott 11, 2020 9:34 am

Enzo-NW ha scritto:In Italia manca totalmente la cultura della sicurezza stradale.
Esiste solo la legge del più arrogante. ..

Io che ho una certa eta' ho notato che la gente sulla strada e' molto/molto piu' corretta che in passato, sorpassare non e' un obbligo e si sta tranquilli anche al passo degli altri...
Ai miei tempi, fine anni 60 primi 70, sulla strada si facevano sempre le corse, e se uno ti sorpassava con
un "colpo di clacson" era la guerra... :rollin
A chi ha vissuto quei tempi adesso gli pare di essere in svizzera... :asd:

Sull'interrompere una gitarella in moto mi capita raramente, ma forse dipende dalla mia zona con strade collinari con pochissimo traffico...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 39513
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda Enzo-NW » dom ott 11, 2020 9:55 am

age073 ha scritto:......ecco perché poi i turisti si sfogano tutti qui, o si adeguano al costume locale o per loro siamo il paese dei balocchi :asd:


Se fosse il paese dei balocchi sarebbe bello, purtroppo poi diventa il paese dei morti sull'asfalto (turisti inclusi).
Avatar utente
Enzo-NW
Utente Registrato
 
Messaggi: 4708
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda age073 » dom ott 11, 2020 10:10 am

Eh sì... è per questo che, nella strada che citavo, quando vedo che non è aria giro la moto e torno a casa...
La prendono tutti, tranne i residenti, come un piccolo TT, ma l'unica cosa che ha in comune col TT è la pericolosità...con in più i cinghiali!
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 4699
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda LucaF » dom ott 11, 2020 10:11 am

LIRO ha scritto:Parlavo della Regina, sponda di Como, sopratutto dopo Torrigia quando la vecchia e nuova Regina si uniscono, li comincia il calvario se un teutonico, francese o olandese incontra il ciclista, alcuni ancora un pò oedalano sul muro, ma loro nulla, rimangono impassibili in colonna a 15, 20 kmh magari per un paio di km.


e quello che tu consideri calvario, io lo considero un modo ragionevole di guidare, che ho iniziato ad apprezzare solo dopo aver messo piede in austria/germania,
in danimarca le strade hanno spesso la corsia dedicata alle bici, che risolve il problema alla radice;
L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 3127
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Baviera, Germania
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda TODD » dom ott 11, 2020 10:13 am

Cane ha scritto:Io che ho una certa eta' ho notato che la gente sulla strada e' molto/molto piu' corretta che in passato, sorpassare non e' un obbligo e si sta tranquilli anche al passo degli altri...


io ho notato questo, è vero che la gente corre meno, una volta se sul limite di 90 stavi a 100 ti passavano come fossi fermo, ora ti passano a velocità appena superiore oppure fanno il tuo passo. però la distrazione regna sovrana, e l'immancabile telefono è in mano a tutti, quindi svolte dove la freccia è un lontano ricordo, traiettorie strane, volante tenuto solo con una mano, e così via... insomma, meno velocità ma più infrazioni diverse. e per esempio c'è ogni poco qualcuno che esce di strada da solo, e non per colpa dell'alta velocità, ma proprio di distrazione, magari su strade dritte...da cosa volete che dipenda?

tornando al discorso dello scambiarsi con bici o altro, considerate anche un'altra cosa, le strade sono larghe uguale, ma le auto sono ssempre più giganti, se prima una panda vecchia poteva pure sorpassare una bici e rimanere nella propria corsia, oggi il suvvone medio non ce la fa di certo.

del resto, una maxi enduro oggi ingombra come una smart :rollin
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 2928
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda age073 » dom ott 11, 2020 10:17 am

Beh dai, adesso, che una Panda vecchia possa addirittura sorpassare una bici..... :asd:

Figata la Panda vecchia, due anni fa ho trovato quella della nonna della mia compagna nella cantina della loro vecchissima casa di campagna, isolata da tutto, in mezzo ai monti; gonfiata alle gomme, cambio batteria e via su e giù tra gli uliveti e le cave di breccia.....non la ferma niente!
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 4699
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda fabiolemans1 » dom ott 11, 2020 11:09 am

Cane ha scritto:Io che ho una certa eta' ho notato che la gente sulla strada e' molto/molto piu' corretta che in passato, sorpassare non e' un obbligo e si sta tranquilli anche al passo degli altri...

Ma no, sono quelli con le Toyota ibride, che guidano a filo di acceleratore per non fare partire il motore termico :asd:
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 15794
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda Bibobomio » dom ott 11, 2020 11:45 am

age073 ha scritto:......ecco perché poi i turisti si sfogano tutti qui, o si adeguano al costume locale o per loro siamo il paese dei balocchi :asd:


Riassunto perfetto. Purtroppo si adeguano tutti molto facilmente a certe pessime abitudini, con la quasi certezza di farla franca...
Bibobomio
Utente Registrato
 
Messaggi: 2315
Iscritto il: dom ago 17, 2014 6:32 pm
Località: Svizzerachepiùasudnonsipuò!
La/le tua/e Moto Guzzi: C'è di nuovo una MotoGuzzi nel box!
V85tt

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda vinbrulè » dom ott 11, 2020 12:39 pm

Un mio amico inglese ha preso un b&b a Napoli e dice che si è divertito un mondo a guidare per le strade di Napoli... :rollin
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 13185
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda gatiper » dom ott 11, 2020 2:49 pm

age073 ha scritto:Immagine

Però hai di che consolarti :inchino:
Nato Libero
Avatar utente
gatiper
Utente Registrato
 
Messaggi: 113
Iscritto il: lun mar 02, 2009 12:20 am
Località: segrate (MI)

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda age073 » dom ott 11, 2020 4:57 pm

E pensa che quello è un campo di volo :aaah:
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 4699
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda He59 » dom ott 11, 2020 5:46 pm

oggi :aaah: giri la moto, torni a casa e prendi la canoa!
He59
Utente Registrato
 
Messaggi: 2567
Iscritto il: dom dic 01, 2013 8:57 pm
Località: Vicenza
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 Custom...in gemellaggio con Husky 701 SM

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda AXIEL » lun ott 12, 2020 1:07 pm

@liro
non ti dico, solo quest' estate, quanti ne ho beccati sulla Valbrona/Onno che sorpassano i ciclisti in curva;
Dopo vari e ripetuti sacramenti, gestacci, insulti e via dicendo ho spiegato il perchè a mia figlia.
Oh ha capito al volo!
Sarà, allora, che la scleratella tipo, con il suv capisce meno di una bambina di 9 anni?
Walhalla it's only for warriors
Avatar utente
AXIEL
Utente Registrato
 
Messaggi: 301
Iscritto il: mar feb 25, 2020 1:18 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Solo tricicli a pedali rigorosamente customizzati Guzzi

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda Ticcio93 » lun ott 12, 2020 4:16 pm

Cane ha scritto:...Io che ho una certa eta' ho notato che la gente sulla strada e' molto/molto piu' corretta che in passato, sorpassare non e' un obbligo...




mah, percezioni



genericamente, in piena era internet, non mi pare ci sia "qualcosa" che vada più piano visto che tutto è all'insegna della velocità o del tempo, per questo dicevo "prova ad andare un mesetto in bici da solo, poi se ne riparla"...io che ho avuto un bell'incidente ti dico, in moto, mi "spaventa" meno un guard-rail fermo a 40cm (e che tra l'altro vedo) rispetto alle le ruote di un suv in movimento in bici e, pur non vedendolo, sento almeno a 300 metri di distanza già sapendo che mi sorpasserà a 10cm dal manubrio indipendentemente dai veicoli nel senso opposto


a me, citando guzzitopo, mi sembra che la gente si sia parecchio incarognita invece, pazienza/buonsenso/rispetto quando lì trovi, li riconosci facile facile
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
 
Messaggi: 5044
Iscritto il: gio nov 12, 2009 8:12 pm
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 bersagliera

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda AXIEL » mar ott 13, 2020 1:48 pm

Lo stupido E' PERICOLOSO!!
Sarà x questo che quando vedo certe scene m' incarognisco assai.
Osti... nn c vuole molto ad arrivarci che... se in una curva chiusa/cieca... sorpasso....mi posso trovare qualcuno in fronte...
Sberloni c vorrebbero
Walhalla it's only for warriors
Avatar utente
AXIEL
Utente Registrato
 
Messaggi: 301
Iscritto il: mar feb 25, 2020 1:18 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Solo tricicli a pedali rigorosamente customizzati Guzzi

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda Ticcio93 » mar ott 13, 2020 6:36 pm

AXIEL ha scritto:Lo stupido E' PERICOLOSO!!




allora è pieno di pericoli
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
 
Messaggi: 5044
Iscritto il: gio nov 12, 2009 8:12 pm
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 bersagliera

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda cipo » sab ott 17, 2020 8:43 pm

Le macchine sono sempre più grosse e l'esame x la patente è sempre quello.
Quindi tutti a fare l'esame con la punto e poi prendono il suv che non hanno idea delle misure.
Mia sorella ha l'x5 con i sensori di parcheggio, quando parcheggia nel cortile dei miei, che ci possono stare 6 auto parcheggiate bene, non parcheggia più nessuno.



P.s. io in auto guido di merda... penso di essere in moto...
Breva 750 Rossa Corsa Araba Fenice
Stelvio 2008
Stelvio Rosso Vulcano
Avatar utente
cipo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2667
Iscritto il: ven apr 18, 2008 3:30 pm
Località: Spino D'Adda (CR)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750
Stelvio 1200 4v 2008
Stelvio 1200 8v 2016

Re: Quei giorni che giri la moto e torni a casa

Messaggioda age073 » dom ott 18, 2020 1:49 pm

Per par condicio, stamattina in auto ho raggiunto cinque-sei ciclisti. Che procedevano a un metro dalla linea destra, ma perlomeno in fila indiana, vabbè.
A parte l'ultimo stronzo, che è stato in fila indiana in curva per poi affiancarsi al penultimo appena la strada si è aperta :arrabbiato:
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 4699
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], He59, lucaband e 102 ospiti