Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Ricambi Guzzi dalla Cina

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda Cane » mer feb 24, 2021 1:11 pm

DURITO ha scritto:Nostra, che ci siamo fatti convincere, nostra maxima presunzione,
che la Globalizzazione consegnasse a noi il potere di consumatori nel mercato,
di comperare (tanta) merda al prezzo della merda,
che ci serva davvero o meno.

Non ho capito bene...
Chi ha convinto e chi e' stato convinto? :rolleyes:
Se acquistiamo merda e' solo colpa dei consumatori che acquistano merda perche' costa poco...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40692
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda DURITO » mer feb 24, 2021 2:08 pm

Che è quello che ho scritto.
Ma qualcuno ci ha convinto, per guadagnarci.
Hasta la lista

Cali Jackal La Ciuccia
T5 850 16/16 La Mula
Avatar utente
DURITO
Utente Registrato
 
Messaggi: 2039
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:46 pm
Località: MILANO
La/le tua/e Moto Guzzi: Cali Jackal 01 "La Ciuccia"
T5 850 16/16 86 "La Mula"

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda mauldinamica » mer feb 24, 2021 2:44 pm

Fra ha scritto:E' che noi gli chiediamo della merda e loro la merda ci vendono.


age073 ha scritto:Giusto Fra, è esattamente così, visto io in prima persona in Cina :ok:


Giusto Fra, è esattamente cosi, visto io in prima persona dai concessionari Benelli.
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda age073 » mer feb 24, 2021 3:43 pm

Te li sei puliti i piedi prima di entrare? Hai tolto umilmente il cappello?
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 5874
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda mauldinamica » mer feb 24, 2021 5:44 pm

Mascherina, occhiali da sole e sottocasco ben calzato.
Non ho neanche tolto il casco integrale.
Visto mai che mi potesse riconoscere qualcuno....
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda age073 » mer feb 24, 2021 6:19 pm

Fatto bene, non li spaventare
ma che ci sei andato a fare? Passi anche te al lato sino della vita?
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 5874
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda Cane » mer feb 24, 2021 8:00 pm

mauldinamica ha scritto:Visto mai che mi potesse riconoscere qualcuno....

Pero' devi ancora spiegare perche' ci sei andato... :asd:

Forse ti e' venuta la voglia di vedere un motore moderno, 4 valvole per cilindro, assi a camme in testa? :rollin
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40692
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda mauldinamica » gio feb 25, 2021 9:26 am

Caro Mauro, mon ami Tubelesse oblige, con piacere cosi sollecitato vi rispondo.
Molte lune fa, ancora prima della pandemia, ho cercato di capire i segreti motivi del successo dagli occhi a mandorla di questo veicolo.
Ho messo qualche adesivo di Hallo Kitty sul logo Moto Guzzi del casco integrale ed ho affrontato il viaggio introspettivo fino alle lande desolate tra Gallarate e Legnano dove ha luogo quotidianamente uno spaccio autorizzato di velocipedi di altri continenti.

Sono sceso dalla mia cavalcatura, un Kymco 125 People sgarrupato sulla fiancata destra, proprio davanti alle vetrine che esponevano le vergogne dei manufatti orientali.
Mi sono finto, senza troppo sforzo a dire il vero, un perfetto ignorante di motociclette ed ho candidamente chiesto al mescitore di bicicli a motore di poter provare il gioiello del momento, la "tierrekappacinquezerodue".
Sguardo pallato di rimando.
"La Benelli che costa poco!"
"Ah, ok,! Nessun problema!"
Un po di firme su vari documenti per lo scarico di responsabilità, una firma sulla assicurazione provvisoria, una fotocopia della carta di identità, una fotocopia del codice fiscale, una fotocopia del libretto universitario, una fotocopia della patente della moto, una fotocopia della patente nautica con prova di navigazione con marea sulla carta 748 di Le Havre, il tutto autenticato dalla firma con sangue arterioso del venditore e le immancabili parole che accompagnano tutte le prove delle moto:
"Mi raccomando, un giro breve che cosi non facciamo aspettare gli altri clienti in attesa".
Il mio sguardo spazia a 360 gradi, attorno a me spira il Santana che fa rotolare polvere e arbusti appallottolati, unica presenza fino all' orizzonte.
Di esseri umani nessuna traccia per miglia e miglia.
"Certamente, non vorrei mai privare del piacere di questa cavalcatura altri fortunati!"
gli rispondo di rimando.

Del tierrekappacinquezerodue non vi dico niente. Sarebbe già troppo.

Lo riconsegno, ritorno in ufficio con il mezzemaniche ed esigo la distruzione delle prove cartacee della mia presenza in quel luogo ricordando la legge sulla privacy europea.
Naturalmente tutti i documenti che avevo fornito erano quelli di Olaf di Nikki e King III, Il pastore tedesco CEO di Piaggio che tutti ben conosciamo, non certo i miei, ma metti caso che mi fosse caduto qualche goccia di sudore e mi avessero potuto rintracciare con un'analisi genetica?

Espletato il mio dovere, risalgo finalmente sul Kymco, onesto ronzino senza pretese. Nel guardarmi allo specchietto, all' uscita dal motor store, mi compiaccio di non essermi mai tolto ne il casco ne il sottocasco ne gli occhiali da sole. Quasi irriconoscibile.
La prossima volta che faccio una cosa del genere pero ci vado in Burka, cosi dissimulo completamente anche le forme del corpo.

Non aspetterò una settimana per appiccare il fuoco che carbonizzerà definitivamente il mio passaggio da quel luogo di perdizione e soprattutto mi godrò meglio le due settimane di quarantena motociclistica che mi sono imposto per aver appoggiato le terga su mezzi impuri prima di andare a provare la RSV4 e la Shiver 900.
Che mezzi... quelli si che valgono una recensione.
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda DURITO » gio feb 25, 2021 9:44 am

:rollin
Tanta dedizione al confronto con la cruda realtà sfiora l'immotivato autolesionismo. :nono: :volemose:
Hasta la lista

Cali Jackal La Ciuccia
T5 850 16/16 La Mula
Avatar utente
DURITO
Utente Registrato
 
Messaggi: 2039
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:46 pm
Località: MILANO
La/le tua/e Moto Guzzi: Cali Jackal 01 "La Ciuccia"
T5 850 16/16 86 "La Mula"

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda age073 » gio feb 25, 2021 9:59 am

Ognuno si diverte (?) come vuol :asd:

"Mi raccomando, un giro breve che cosi non facciamo aspettare gli altri clienti in attesa"

questa cosa a me non è ancora mai capitata, anzi, di solito mi danno 10€ per fare la prima benzina alle moto che segnano 00000.0 sul contakm :rollin uno una volta mi ha dato pure una moto senza documenti :spy: ma l'abbiamo sfangata......
un altro un'altra volta è stato bellissimo, sono andato lì e gli ho detto "Posso provare questa?" "sì sì, basta che me la riporti", niente scarico di responsabilità, niente patente, niente di niente, un matto :rollin
Meno male che qualcuno di ruspante ancora c'è, in questo mondo!
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 5874
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda Cane » gio feb 25, 2021 10:29 am

mauldinamica ha scritto:"Mi raccomando, un giro breve che cosi non facciamo aspettare gli altri clienti in attesa".

Ormai ai conce Benelli c'e' la fila... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40692
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda TODD » gio feb 25, 2021 10:37 am

la Shiver 900! ma dai...la fanno ancora? no, non la fanno più, ne avranno vendute 12... :rolleyes:

comunque, invece di buttarla troppo sul geopolitico e sull'immancabile Benelli Qj (che con grosso sollievo dei bavaresi ha rimpiazzato bmw nelle classifiche di gradimento degli haters del forum) torniamo a fare un servizio utile e restiamo in tema. ovvero: ricambi guzzi dalla cina, sono fattibili? se si quali? dove comprare? a cosa stare attenti? e così via...
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 3349
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda Cane » gio feb 25, 2021 10:54 am

TODD ha scritto:...torniamo a fare un servizio utile e restiamo in tema. ovvero: ricambi guzzi dalla cina, sono fattibili? se si quali? dove comprare? a cosa stare attenti? e così via...

Bravo...
Io avevo proposto 3-4 ricambi quasi scelti a caso ma invece di analizzarli mi sono saltati addosso.... :rollin
Se una moto cinese e' stata al 1° posto nelle vendite potrebbe esserlo anche un ricambio Guzzi... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40692
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda AXIEL » gio feb 25, 2021 12:10 pm

Piuttosto che ciaina...piuttosto
Mala tempora currunt
Walhalla it's only for warriors
Avatar utente
AXIEL
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 624
Iscritto il: mar feb 25, 2020 1:18 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Solo tricicli a pedali rigorosamente customizzati Guzzi

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda age073 » gio feb 25, 2021 12:25 pm

Chi è che ti è saltato addosso?
No perchè casomai è il giubbino di pelle che fa tanto Iggy Pop
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 5874
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda Fra » gio feb 25, 2021 12:33 pm

TODD ha scritto:ricambi guzzi dalla cina, sono fattibili? se si quali? dove comprare? a cosa stare attenti? e così via...


penso che come per tutte le marche di qualsiasi cosa, c'é la forte probabilità che questi ricambi siano:

- la stessa identica cosa venduta dalla marca a prezzo x200, che il produttore cinese vende per conto suo dopo un po' che sono stati prodotti

oppure

- la stessa identica cosa venduta dalla marca , ma scartati al "controllo qualità" che il produttore cinese si rivende comunque perché magari il difetto non é importante. Comunque, con possibili problemi, anche se non certi, (un po' come i vetri degli smartphone che compri a quattro soldi in Cina quando ti si rompe e poi cambi da te,funziona, ma a volte lo senti che non é prorpio la stessa efficacia di touch o la stessa brillantezza di colori)

oppure

-una copia di merda come il falsi Brembo

del terzo caso non ce ne occupiamo in quanto semplicentemente una truffa

Nel primo caso hanno la stesssa qualità del ricambio di marca, nel secondo caso va a culo, perché dipende dalla qualità che la marca ha chiesto al produttore cinese. Se già la qualità era bassina e sono stati scartati al controllo qualità...
Il secondo caso é un po' la stessa dinamica che si trova negli OM e OEM se hai culo sono esattamente identici, altrimenti........

Il fatto poi che non si sa bene per quale modello esattamente siano é un altro problema. I cinesi, con questi ricambi, hanno l'abitudine di dare molti dettagli delle "misure" che permettono in teoria di controllare con il proprio pezzo da cambiare che si sta comprando quello giusto. Il problema é che talvolta anche con tutte le misure date, ci può essere la differenza altrove e non si adatta perfettamente al tuo modello, perché era per il modello prima oppure quello dopo: ecamotage utilizzato dalle case madri per evitare che si comprino pezzi usati oppure da rivenditori paralleli alla marca, che dovrebbe finire con la progressiva legislazione che impone l'uniformizazione di ancuni ricambi (come per i charger dei telefoni) per produrre meno mondezza. Qui in Francia, la assicurazioni, accettano, anzi alcune incoraggiano, la sostituzione dei pezzi, con ricambi usati-verificati, che costano meno e riducono gli scarti (non lo fanno certo per l'ambiente ehh é che gli costa meno :asd: )
Chiù (1980)
Stornello 125 (1971)
850T (1976)
Griso 8V (2008)
Avatar utente
Fra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: mer ago 18, 2004 3:53 pm
Località: Montpellier, Francia
La/le tua/e Moto Guzzi: Chiù (1980), Stornello 125 (1971); 850T (1976); Griso 8V (2008)

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda Cane » gio feb 25, 2021 12:33 pm

age073 ha scritto:No perchè casomai è il giubbino di pelle che fa tanto Iggy Pop

:hehe:

Tornassi indietro non lo comprerei...
E' valido, bello, prezzo modico, ma ha le maniche strette e mi trovo meglio col vecchio... (ma senza le protezioni)
Secondo me tutti sono fissati sullo stretto, sull'aerodimacita', sulle prestazioni, senza contare che io
ho un cali col parabrezza... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40692
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda mauldinamica » gio feb 25, 2021 12:46 pm

I ricambi li compro dal negozio di ricambi o dall' officina.
Possibilmente persone fisiche con le quali ho un rapporto visivo e che col tempo arrivo anche a conoscere.
Esseri umani che mi danno consigli utili e gratuiti perchè fa parte della loro professione e della loro esperienza specifica e mi offrono garanzie reali per pezzi fallati (ormai sempre piu frequenti) perchè cosi vuole la legge che entrambi ci accomuna.

Recuperare gli stessi identici pezzi in Cina invece che comprarli da ricambisti o officine in zona equivale a metterla nel culo (scusate il francesismo) alla porfessionalta e serietà di quelle persone, non ricevendo niente in cambio se non uno sconticino ed aiutando ad impoverire ulteriormente il gia triste panorama dei rivenditori locali.

Spero cosi, con queste poche righe, di aver contribuito positivamente a questo topic (che ritengo personalmente al limite della nocività oltre che inutile essendo un doppione ), ricordando del resto che c'è gia da anni un topic, quello dei pezzi di ricambio generici, che è invece molto utile e in alcuni casi di inestimabile valore quando trova soluzioni per pezzi originali ormai introvabili.
Inutile dirvi che in quei casi le dritte non sono venute dai solerti impiegati cinesi di Alibaba o Sushiexpress.
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda AXIEL » gio feb 25, 2021 12:53 pm

Quoto in toto
Mala tempora currunt
Walhalla it's only for warriors
Avatar utente
AXIEL
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 624
Iscritto il: mar feb 25, 2020 1:18 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Solo tricicli a pedali rigorosamente customizzati Guzzi

Re: Ricambi Guzzi dalla Cina

Messaggioda Tatuato » gio feb 25, 2021 1:00 pm

ilmitico ha scritto:Wish è un misto tra un social network ed un ecommerce dove vendono roba con qualità paragonabile alla merda.

si però tra un quad e il pettine per sopraciglie ci mettono sempre un analdilatatore... fichissimi
Andrea. La vita è varia e molteplice. Il piacere e' piacere, da dove arriva, arriva.
Avatar utente
Tatuato
Staff
 
Messaggi: 12897
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:44 pm
Località: Aldilà

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Majestic-12 [Bot] e 100 ospiti