Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda toti77 » sab gen 28, 2012 11:27 pm

Puoi provare sul sito nonsolomotoguzzi.com il pignone dovrebbero averlo, eventualmente li puoi contattare per vedere se hanno anche la corona, anche se in catalogo non c'è. Comunque su ebay ogni tanto c'è un tizio che li mette in asta ma in questo momento non ci sono, controlla ogni tanto.


Dak ha scritto:
Dak ha scritto:innanzitutto grazie a Toti per l'aiuto.
Purtroppo ho un problemino.
effettuando le prove dell'impianto elettrico, ho riscontrato che non c'è quasi corrente.
premetto che il motore gira anche se non benissimo, ma sia il clacson , che le luci, non funzionano correttamente o addirittura per nulla.
Misurando con il teste all'uscita del volano non ho i 6v, ma ho tensioni molto discontunue con picchi anche abbastanza alti.
suggerimenti?



mi autocito... il problema della mancanza di corrente è un problema dovuto alle masse... il precedente propietario non si è premurato di controllare se fossero efficienti.

Rimane però una richiesta, qualcuno ha lo schema dello statore a 2 bobine Filso?

altra domanda(ormai ho preso il via), avete un sito o rivenditore dove poter acquistare corona e pignone per un 98 del 54?
toti77
Utente Registrato
 
Messaggi: 43
Iscritto il: mar dic 26, 2006 3:39 pm

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda vale68 » ven feb 03, 2012 1:27 pm

Ciao a tutti, mi chiamo Valerio e mi sto restaurando lo Zigolo 98 turismo di mio nonno, qualcuno mi può aiutare nel trovare l'impianto eletrico? a presto.
vale68
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 18, 2011 10:30 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo turismo 54

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda Dak » lun feb 06, 2012 5:42 pm

vale68 ha scritto:Ciao a tutti, mi chiamo Valerio e mi sto restaurando lo Zigolo 98 turismo di mio nonno, qualcuno mi può aiutare nel trovare l'impianto eletrico? a presto.


dovrei aver girato un indirizzo di un venditore e-bay qualche post fa.

lo rimetto.

http://www.ebay.it/itm/MOTO-GUZZI-ZIGOL ... 58920403a7
Dak
Utente Registrato
 
Messaggi: 9
Iscritto il: lun set 12, 2011 9:23 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo 98 '54

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda vale68 » mer feb 22, 2012 10:58 am

Grazie Dak ho acquistato l'impianto un paio di giorni fa, mi deve ancora arrivare, poi ti faccio sapere, volevo ancora chiederti una cosa, sai mica indicarmi dove è possibile far cromare alcuni pezzi? Ciao a presto. :D
vale68
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 18, 2011 10:30 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo turismo 54

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda vale68 » gio feb 23, 2012 8:49 am

Su una rivista pero' leggo che lo Zigolo 98 prodotto dal 1953 al 1957 porta dal telaio n.23110001 al telaio 23201300.
lo Zigolo prodotto dal 1954 al 1957 ha il telaio dal 26110001 al telaio 27120000.
Ciao Nello, su un post, che ho evidenziato qui sopra ho notato che i telai sono formati da otto numeri, come mai lo zigolo di mio nonno ha solo due numeri e tre lettere? stellina ZGZ74 stellina. A presto.
vale68
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 18, 2011 10:30 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo turismo 54

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda Dak » lun mar 05, 2012 10:22 am

vale68 ha scritto:Grazie Dak ho acquistato l'impianto un paio di giorni fa, mi deve ancora arrivare, poi ti faccio sapere, volevo ancora chiederti una cosa, sai mica indicarmi dove è possibile far cromare alcuni pezzi? Ciao a presto. :D

per la cromatura dei pezzi puoi provare a rivolgeri in qualche azienda che fa i vari trattaementi dei metalli.
per un lavoro ben riuscito assicurati che il preparatore, ossia quello che prepara il pezzo pulendolo prima della cromatura, faccia un bel lavoro.
Dak
Utente Registrato
 
Messaggi: 9
Iscritto il: lun set 12, 2011 9:23 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo 98 '54

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda vale68 » lun mar 05, 2012 12:46 pm

Grazie Dak, ho trovato alcuni cromatori a voghera perchè io sono in prov di alessandria, grazie per l'informazione.
vale68
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 18, 2011 10:30 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo turismo 54

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda motom » mer apr 04, 2012 6:06 am

salve a tutti.Ho un problema ,ho restaurato 2 guzzi zigolo "98" un modello lusso e uno della"prima serie" adesso sto facendo la pratica per la reimmatricolazione e alla motorizzazione mi chiede il numero di omologazione ,qual'cuno di voi lo conosce ?
potete aiutarmi per favore?
Avatar utente
motom
Utente Registrato
 
Messaggi: 16
Iscritto il: ven ott 23, 2009 9:33 pm

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda Zio JO » gio mag 17, 2012 11:08 am

Buon giorno a tutti,
ringrazio per le risposte ai miei quesiti.
Son qui per chiedere delle altre informazioni.
Sto rimontando pezzo per pezzo gli ammortizzatori e le forcelle. Vorrei sapere il quantitativo ed il tipo di olio da inserire in questi componenti. Ci sono delle procedure particolari?

Ecco sotto un avanzamento dei lavori sullo Zigolo che sto ristrutturando:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ciao. JO 0:-)
Zio JO
Utente Registrato
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mar giu 05, 2007 6:12 pm
Località: Vigone (TO)

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda vale68 » gio mag 17, 2012 5:00 pm

Bellissimo.......................Complimenti!!!!!!!!!!!! :ok: :ok: :ok: :ok:
vale68
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 18, 2011 10:30 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo turismo 54

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda Zio JO » ven mag 25, 2012 9:04 pm

Buona sera.
Ho una domanda per gli esperti dello Zigolo o per chi ha voglia di coricarsi sotto il suo e guardare!
La molla rappresentata in foto, dovrebbe essere inserita in prossimità del pedalino freno e dovrebbe contrastare il movimento di discesa del pedale per evitare azioni frenanti non desiderate.

Immagine

Dall'esploso si nota che è vicino all'asta che parte dal pedalino e va acomandare il tamburo posteriore. Da un lato potrebbe essere vincolata all'asta nel punto in cui curva e si inserisce nel pedalino. Dall'altro dove va attaccata? Nel telaio non ci sono zone consone all'innesto della molla, neanche nel forcellone o nella sovrastruttura della moto.
Io non so da dove provenga perchè quando ritirai lo Zigolo per restaurarlo era all'interno del cassettino porta-attrezzi...

Qualcuno ha voglia di guardare sotto la sua moto e magari mandarmi una foto?

Grazie. Zio JO :rotfl:
red-bullo@libero.it
Zio JO
Utente Registrato
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mar giu 05, 2007 6:12 pm
Località: Vigone (TO)

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda Zio JO » sab mag 26, 2012 12:26 am

Nel frattempo che qualcuno risponde ai miei quesiti condivido con voi le fasi per posizionare correttamente le decalco e le aquile sul serbatoio.
Io fortunatamente dispongo di un secondo serbatoio dal quale rilevare "in diretta" le misure per poter applicare i filettini che formano il motivo e quella delle aquile.

Immagine

Immagine

Prendendo come riferimento il BORDO del foro del tappo del serbatoio si posiziona un pezzo di nastro carta da carrozziere a 5cm di distanza avendo cura di calcolare la distanza a filo del nastro (controllate la figura per capire..)
Questa distanza sarà il punto di riferimento in corrispondenza del quale passerà il bordino bianco della decalco.
Osservando la figura noterete un altra misura (23cm) che è la distanza che parte dal CENTRO del foro serbatoio fino al retro verso la sella. Tenete a mente questa distanza che va misurata in linea retta seguendo l'asse longitudinale del serbatoio

Immagine

Nella foto sopra, potete notare un altro riferimento, che è calcolato rispetto all'asse centrale del serbatoio: la distanza da centro serbatoio è 7,5cm a bordo esterno del nastro. Sul medesimo riferimento è segnato l'arrivo dei 23cm rispetto al centro tappo (il segnetto sotto la scritta 23 C.S. centro serbatoio). Questo segnetto è il punto in cui INTERSECANO le due linee del decoro. Va specificato che la distanza giusta è 8cm dal centro, ma io ho posizionato il riferimento a 7,5 per evitare di interferire con la posa delle decalco.Tenete presente questo scarto!
Per chi volesse semplificarsi il lavoro di misura, è sufficiente misurare circa 2cm dalla piega della saldatura posteriore. Questa è la distanza che corrisponde ai 23 cm da centro tappo.

Adesso ci sono due strade: posizionare il motivo a filetto bianco e passare alla misura delle decalco e finire il lavoro. Si può anche ricorprire il tutto con trasparente e fissare le decalco a vita.
La seconda opzione è quella di foderare il serbatoio andando con il nastro di copertura a bordo del filettio bianco. Ricoprendo tutto e togliendo successivamente il filettino bianco si ottiente una "pista" regolare e di giusta forma dentro la quale andare a verniciare di bianco per fare un lavoro "made in Guzzi". Per chi sceglie quest'ultima opzione sconsiglio di mettersi a riprodurre di sana pianta il motivo costruendo a mano una mascheratura: la probabilità di errore è elevata e la mancanza di simmetria è piuttosto facile da ottenere. Con la decalco invece si ha almeno una buona base per agire, poi con santa pazienza si aggiusta il tutto per dargli la giusta foggia! Poi come tutte le cose è questione di gusti e capacità.

Per posizionare la decalco bianca è necessario intervenire nel modo seguente: appoggiare il filetto sul serbatoio facendosi un idea degli ingombri. Una volta "fatto l'occhio" dovete staccare la decalco con il suo supporto trasparente dal fondo in carta. Aiutandovi con tutte le dita della mano cercate di appoggiare la decalco tenendo fede ai riferimenti. NON premete fino a che non siete sicuri che è tutto nella posizione giusta.
Una volta stabilita la giusta collocazione dovete premere sulla decalco interna del motivo (quella che descrive il perimetro minore). La spiegazione di questo passaggio è la seguente: il perimetro interno è quello che copre minore superficie che è anche quella più piana rispetto a quello esterno che va a posizionarsi quasi tutto in una zona curva e bombata. In pratica posizionando il perimetro interno si ha già una base di lavoro che ci fa da riferimento.

Adesso viene il difficile!!! Il perimetro esterno descrive una superficie più ampia e curva e la plastica adesiva che trattiene la decalco impedisce di posizionarlo correttamente perchè non flette senza fare grinze o pieghe.
Allora va staccata la pellicola adesiva e bisogna procedere a mano. Innanzi tutto va rispettato il riferimento a 5cm dal tappo. Poi si "pela" la decalco dal trasparente e si cerca di darle la forma giusta partendo dalla giunta con il perimetro piccolo. E' una cosa abbastanza semplice ma va seguita con pazienza. Tenetevi a disposizione uno spillo e uno stuzzicadenti per sollevare il filetto qualora si fosse attaccato in posizione errata. Mi raccomando: NON PREMETE la decalco finchè non è nella giusta posizione!!!!

Immagine

A questo punto il lavoro è finito: è sufficiente controllare che tutto va bene e premere per bene la decalco per fissarla al serbatoio.

Immagine

Adesso non rimane che applicare le aquile. Per fare questo è necessario tracciare l'asse serbatoio (sempre con nastro carta) e misurare dal CENTRO TAPPO una distanza di 11cm e tracciare un segno.
Trasversalmente all'asse (perpendicolare) si posiziona un riferimento a 11,5cm tenendo come punto di partenza gli 11cm longitudinali. Il punto di riferimento creato si troverà praticamente a 11cm dal centro foro e spostato di 11,5 dal l'asse serbatoio. Vedi foto

Immagine

Mentre per il secondo riferimento, è sufficiente misurare ortogonalmente all'asse del serbatoio una distanza di 12,5cm dal centro foro tappo. Il precedente riferimento e questo appena creato saranno i punti in cui si posizioneranno le punte delle ali dell'aquila.

Immagine

Immagine

Non ci resta che posizionare l'aquila con il muso rivolto alla forcella anteriore:

Immagine

Immagine

Il medesimo discorso va applicato alla decalco dell'altra parte!

Immagine

Immagine

Infine un ultimo consiglio: Per ottenere un bel lavoro è necessario rispettare le misure. Se questo per qualche ragione non avvenisse è importante rispettare la simmetria che è quella che poi fa la differenza.
Sostanzialmente: se avete sbagliato di qualche millimetro il posizionamento delle decalco e non volete rifare il lavoro (comprando un nuovo set di adesivi), abbiate la furbizia di replicare il medesimo errore anche dall'altro lato serbatoio. Verrà comunque un buon lavoro, e solo un occhio esperto, attento e pignolo noterà la differenza. E' sopratutto importante che da qualunque angolazione si guardi il serbatoio esso mostri lati identici!

Salutoni. Zio JO :rotfl:
Zio JO
Utente Registrato
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mar giu 05, 2007 6:12 pm
Località: Vigone (TO)

Re: Zigolo: Turismo, Lusso (98/110cc)

Messaggioda vale68 » sab giu 02, 2012 9:37 pm

Dak, sono Vale68 se non riuscissi a trovare i tamponi fine corsa deglia ammort. anteriori dello zigolo 98 come potre fare? li sto cercando ma fino ad ora niente, quando li ho tolti da dentro al blocco di alluminio, che è sede dei tamburi, li ho misurati e so anche lo spessore. Ciao a presto. :-(
vale68
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 18, 2011 10:30 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo turismo 54

Zigolo 110 aiuto clacson e fanalino

Messaggioda Dado27 » lun gen 20, 2014 11:55 am

Gentilissimi
Un grazie anticipato a chi mi potrà aiutare...
Ho finito il restauro di uno Zigolo 110 del 66 ( con non pochi problemi!) e al momento della visione delle foto da parte dell ispettore regionale FMI mi viene contestata (per mia imperizia) il posizionamento del clacson ( nella carcassa che trovai in un pollaio (!) di questo Zigolo era sorretto da una staffa messo di traverso sotto il canotto di sterzo.
In realtà dovrebbe essere fronte marcia in mezzo alla forcella anteriore.... qualcuno che possiede questo modello può gentilmente indicarmi come va posizionato e su quali bulloni o staffe? (una foto sarebbe magnifica).
Altra contestazione avvenuta è il supporto faro posteriore... in questo caso il mio possiede una sagomatura verso l 'interno ( tipica del modello 98) e non una staffa dritta come atteso dall' esaminatore.
Possiedo una scheda tecnica fornitami dal registro storico Guzzi dove il supporto è chiaramente come il mio... sarebbe ottimo avere conferme dai vostri modelli.
Grazie!
Dado27
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer lug 04, 2012 8:59 am
La/le tua/e Moto Guzzi: MotoGuzzi Zigolo 110

Re: Zigolo 110 aiuto clacson e fanalino

Messaggioda GuzziTopo » gio gen 30, 2014 10:36 pm

Ciao Dado27,
per quanto ne so il clacson è fissato con una staffetta sotto alla piastra (cristo) inferiore dello sterzo.
La staffa è fissata al dado centrale, lo stesso che regge il parafango anteriore. Ho controllato stamattina una foto fatta al Museo Guzzi, quello in Fabbrica. Appena capisco come si fa a postare una foto lo faccio (anche perchè la mia memoria vacilla parecchio), ne ho riviste due che ingrandite a dovere fanno capire abbastanza chiaramente come fissare il clacson. Dalle foto si vede anche la targhetta indicante l'anno dello zigolo in questione (110), per il supporto faro posteriore (stesso della targa ?) devo controllare meglio.
In ogni caso per le foto dovrai attendere almeno domani mattina, mi spiace.


Doppi Lamp
Marco
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1167
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Re: Zigolo 110 aiuto clacson e fanalino

Messaggioda GuzziTopo » ven gen 31, 2014 11:46 am

Ciao, ho ritrovato le foto e credo di aver capito come si postano.
la prima è per farti vedere da dove ho preso le seguenti, in ogni caso lo zigolo in questione è del 1960
Immagine
in questa si vede il supporto del clacson e dove è fissato (al bullone che regge anche il parafango anteriore). Nota che le staffe di sostegno sono due, una che fa una torsione di 90°, l'altra (che poi son due che si chiudono con un bulloncino) direttamente sul clacson.
Immagine
in questa sotto invece si nota il clacson da davanti, la posizione rispetto agli "steli" e al parafango. Nota ancora la staffa composta da due braccetti che dicevo prima.
Immagine

Un ultima immgine, presa sempre da mandello, è il supporto faro posteriore. Che poi è lo stesso della targa se ho capito bene cosa intendi...
Immagine

Ora un paio di domandine, se mi è permesso:
- i raggi delle ruote...li hai fatti neri o son grigi? nella rubrica di Vanni lui dice più volte che son neri, ma dalle foto prese a mandello son chiaramente grigi...l'esaminatore FMI ti ha detto nulla su questo particolare?
-Le manopole al manubrio che hai messo...son nere tipo la foto che ho postato, o son quelle grigette "zirighinate" con la scritta Moto Guzzi?

Doppi Lamp
Marco
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1167
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Zigolo del 1961

Messaggioda Alvaro » lun mar 03, 2014 1:31 pm

Salve a tutti, sono un nuovo iscritto e ora proprietario di uno Zigolo del 1961.Dopo alcune moto giapponesi Honda four/suzuki 380 anni 70, mi e' capitato di prendere questa piccola moto Italiana di questo prestigioso marchio, da restaurare. E' una moto ferma da anni, fasce incollate e chissa' cosa altro avra' ancora, ma la sfida e' accettata. Vorrei da voi tutti appassionati qualche suggerimento e qualche dettaglio tecnico:
- i raggi ruote sono colorati di nero ?;
- la misura dei cerchi di acciaio ;
- la gomma anteriore sul libretto viene riportata con questa misura 2.1/2 x 17 per caso corrisponde alla 250 x 17 ?;
Essendo un ottimo conservato mi consigliate un ripristino conservativo o un restauro totale?.
Grazie a tutti voi per l'attenzione che mi darete.
Alvaro
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom mar 02, 2014 7:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo del 1961

Re: Zigolo del 1961

Messaggioda GuzziTopo » mar mar 04, 2014 3:01 pm

Ciao,
non che io sappia rispondere alle tue domande ( a meno forse delle dimensione dei cerchi), ma una domanda mi sorge...
stai parlando di un 110 o un 98?

Doppi Lamp
Marco
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1167
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Re: Zigolo del 1961

Messaggioda Alvaro » mer mar 05, 2014 9:30 pm

Hai ragione! E' uno Zigolo 110 cc.Avrei un'altra domanda che estrattore devo comprare per smontare il volano ?
Alvaro
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom mar 02, 2014 7:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Zigolo del 1961

Re: Zigolo del 1961

Messaggioda GuzziTopo » ven mar 14, 2014 9:09 am

Scusa il ritardo nella risposta, Io ho usato un estrattore buzzetti 27x1.25 filettatura esterna destra "normale".
:ok:
Doppi Lamp
M
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1167
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Precedente

Torna a Consigli d'epoca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite