Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Per organizzare incontri, segnalare appuntamenti, organizzare la vacanza o la gitarella fuori porta...

Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » lun apr 17, 2017 11:19 pm

salve a tutti,
- avendo due settimane a disposizione a fine luglio - agosto
- viaggiando da solo in moto (con un alto grado di adattamento al pernottamento zingaro)
- partendo da milano e volendo visitare dal lazio-umbria-marche in giu'
- volendo stare piu' sul mare e in collina che in montagna
- volendo visitare di sicuro napoli (per la pizza e non solo), ma non potendo arrivare fino in sardegna (per la prenotazione del traghetto), ne' in sicilia (per la distanza e perche' ci sono gia' stato)

che cosa mi consigliate di non perdere assolutamente in questo giro? intendo sia posti pieni di curve da godere con la moto, che spiagge per riposarsi, che posti classici per turisti (monumenti, paesini)

io pensavo di scendere fino in puglia e poi risalire a zig-zag la penisola, facendo non troppi km ogni giorno, max 300, e dormendo in soluzioni economiche (ho la tenda, potrei portarla, ma poi mi troverei ad avere parecchi bagagli sulla moto)

consigli? esperienze?
Grazie
Luca
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda Mauro Fiorentini » mar apr 18, 2017 10:00 am

Bè, cavolo, tutto il Conero, poi spostandosi verso l'interno delle Marche non possono mancare Fabriano-gola della Rossa al Nord, e Muccia-Colfiorito al sud (in senso inverso, se provieni dall'Umbria, ovvero Conero per ultimo); ovviamente a casa mia trovi tetto, pappa e garage :ok:
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2721
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda Pask73 » mar apr 18, 2017 10:07 am

quando pensi di essere a Napoli?

Vediamo se sono ancora in città (dovrei partire per le ferie dopo il 4 agosto), e sicuramente ci vediamo.
Posto moto c'è...

Anche per il posto letto non dovrebbero esserci problemi... fammi organizzare.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4531
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda dooan » mar apr 18, 2017 10:48 am

Nel Lazio, se ipoteticamente arrivi dalla zona costiera Toscana e decidi di fare un passaggio sull'Amiata, ti ritrovi poi in val D'Orcia, prendendo la Cassia tra belle colline che scivolano via che è un piacere, entri nell'alto lazio passando per lago di Bolsena e Viterbo, da lì conviene fare poi un trasferimento veloce verso Orte quindi A1 più a sud, oppure arrivare a prendere il raccordo anulare di Roma verso Tivoli proseguendo poi a scelta tra la Ciociaria, oppure verso l'Abruzzo passando ovviamente per il Gran Sasso e ovviamente Campo Imperatore.... da lì puoi andare dove vuoi, proseguire con la Majella o la val di Sangro, o la costa adriatica o puntare la Campania....
...personalmente ti consiglierei, una volta sfogata la voglia di curve tra gran Sasso e Majella (che ovviamente consiglio), di dirigerti verso Sulmona e verso Opi passando per le gole del Sagittario, poi Scanno e arrivare ad Opi https://goo.gl/maps/8yMb2FdAENQ2

Ovviamente non ti consiglio la zona costiera laziale per una elevata congestione di traffico in quel periodo e i prezzi per sistemazioni che sono tutt'altro che economici... :celebrate: :celebrate: tienici aggiornati, volendo si può vedere di incontrarsi x un giro ed una birra fresca in compagnia :celebrate: :celebrate:
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4403
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » mar apr 18, 2017 5:36 pm

grazie per i consigli e la disponibilita'!
inizio a buttare giu' un itineriario, e mano a mano che le ferie si avvicinano, saro' piu' preciso sui giorni in cui riusciro' ad essere dalle vostre parti!
L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » sab lug 08, 2017 10:20 pm

Risollevo questo post perche' non me ne sono dimenticato :-)
Le due settimane inizialmente pianificate, si sono ridotte a una e al momento il piano e' di fare questo percorso, con molti piu' km di quanti ne avevo pianificati e con alcune tappe che vorrei fare:
22 Luglio: Milano- San benedetto del tronto (dove c'e' una moto interessante da controllare) , tornando poi al Conero e pernottando in zona
23 luglio: Ancona - Santa Maria al Bagno in Puglia, che e' parecchio lontano, ma e' la Puglia! e c'ero stato molti anni fa in ottima compagnia :-)
24 luglio: Santa maria al bagno - san giovanni in fiore, perche' la Sila e' bellissima, e non ci sono ancora stato!
25 luglio: san giovanni in fiore - napoli. C'e' bisogno di dire perche'?
26 luglio: napoli- gaiole in chianti (perche' il dottore mi ha detto che devo andare in toscana almeno 4 volte l'anno, e con questa siamo a 3)
27 luglio: gaiole in chianti - milano (passando da futa e raticosa)
28 luglio: milano-brennero, perche' il lavoro mi da' da campare....

Programma intenso, adesso che lo rileggo.
Che ne pensate?
Luca
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda Pask73 » sab lug 08, 2017 11:28 pm

San Giovanni in fiore - Napoli sono più di 4 ore di autostrada. Se parti sul presto, arrivi x pranzo.

Dipende che vuoi fare in città.
Potresti dedicare una parte del percorso di arrivo x fare la costiera Amalfitana (e parte di quella sorrentina). :hehe:

Il posto moto c'è. Fammi organizzare per il posto letto. ;)

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4531
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda mostronovecento » dom lug 09, 2017 2:25 pm

LucaF ha scritto:Risollevo questo post perche' non me ne sono dimenticato :-)
Le due settimane inizialmente pianificate, si sono ridotte a una e al momento il piano e' di fare questo percorso, con molti piu' km di quanti ne avevo pianificati e con alcune tappe che vorrei fare:
22 Luglio: Milano- San benedetto del tronto (dove c'e' una moto interessante da controllare) , tornando poi al Conero e pernottando in zona
23 luglio: Ancona - Santa Maria al Bagno in Puglia, che e' parecchio lontano, ma e' la Puglia! e c'ero stato molti anni fa in ottima compagnia :-)
24 luglio: Santa maria al bagno - san giovanni in fiore, perche' la Sila e' bellissima, e non ci sono ancora stato!
25 luglio: san giovanni in fiore - napoli. C'e' bisogno di dire perche'?
26 luglio: napoli- gaiole in chianti (perche' il dottore mi ha detto che devo andare in toscana almeno 4 volte l'anno, e con questa siamo a 3)
27 luglio: gaiole in chianti - milano (passando da futa e raticosa)
28 luglio: milano-brennero, perche' il lavoro mi da' da campare....

Programma intenso, adesso che lo rileggo.
Che ne pensate?
Luca


Salutami le 4 colonne...son stato lì al mare 4 anni di fila, quando avevo i bambini piccoli (ormai una decina d'anni fa :-( ), posti fantastici!

Ciauz

P.S. e al Brennero salutami Diego, il ragazzo rasta che lavora al minimarket del distributore OMV attaccato al ristorante Rosenberger :rolleyes:
Tutto cominciò con un Dingo Cross 4 marce (marcio...)
Avatar utente
mostronovecento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2191
Iscritto il: lun mar 31, 2008 11:12 pm
Località: Mandello basso

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » dom lug 09, 2017 10:38 pm

Pask73 ha scritto:San Giovanni in fiore - Napoli sono più di 4 ore di autostrada. Se parti sul presto, arrivi x pranzo.

Dipende che vuoi fare in città.
Potresti dedicare una parte del percorso di arrivo x fare la costiera Amalfitana (e parte di quella sorrentina). :hehe:

Il posto moto c'è. Fammi organizzare per il posto letto. ;)

Pask


ciao pask!
grazie della disponibilita' per il posto moto, parcheggiare la moto in un posto sicuro e' la cosa a cui tengo maggiormente, io posso dormire per terra di fianco alla moto, mi porto i materassini apposta :-)
L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda GuzziTopo » lun lug 10, 2017 10:23 pm

LucaF ha scritto:[...]
27 luglio: gaiole in chianti - milano (passando da futa e raticosa)
[...]


Se ti capita di aggiungere anche il passo del Giogo, fallo. Passando grossomodo per stia-dicomano-giogo-fiorenzuola-futa-raticosa.

Niente male, mi c'hanno appena portato e già mi sento di consigliare il trio.

Doppi Lamp
Marco
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » mar lug 11, 2017 1:54 pm

un consiglio su posti per dormire a santa maria al bagno?
sto cercando principalmente un posto sicuro per la moto (sono un po' ansioso per l'incolumita' della moto), mentre per me non ho nessuna necessita' particolare, a parte il costo :-)
grazie!
luca
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda Pask73 » ven lug 28, 2017 9:14 pm

Allora? Ce lo fai un report del giro?

:-)

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4531
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » dom lug 30, 2017 11:50 am

Eccolo qui!

Tornato giovedi' pomeriggio dal giro d'Italia, voglio anzitutto ringraziare Pask per la bellissima accoglienza a Napoli!
Alla fine ho fatto un giro di 3500 km da sabato a giovedi, 6 giorni e poco meno di 600 km al giorno, meta' autostrada e meta' fuori.
La Shiver, manco a dirlo, non ha perso un colpo e non ha consumato olio, passando dai 39 gradi sul tratto Metaponto – Matera alle 3 del pomeriggio, ai 15 gradi della Sila alle 7 del mattino. E l'ho caricata abbastanza.

Immagine

Sabato sono partito da Milano con meta Ascoli Piceno, facendo tappa a Castelluccio. Se volete salire alla piana, passate da Norcia, non da Visso, visto che la strada e' ancora distrutta. Inoltre si puo' salire solo dalle 6 del mattino alle 10 di sera.
La bellezza della piana e' disarmante, sembra di stare in un'altra parte del mondo, in Mongolia o qualcosa del genere. Bellissima! Ci sono arrivato al tramonto, quindi ho visto dei colori particolarmente caldi. Un po' di foto per rendere l'idea.

Immagine

Immagine

Immagine


Se vi trovate a Visso, visto che non potete andare direttamente a Norcia, dovete tornare verso Muccia, ma sulla statale (SP209) poco dopo Capriglia, potete girare a sinistra e fare una bella strada che passa da Monte Cavallo, Collattoni e Sellano. Spesso su sterrato, ma fattibilissima con qualsiasi moto, anche sportive.

Durante l'avvicinamento a Ascoli Piceno sono passato da Moretti a Macerata, con foto di rito davanti al negozio rosso, e giretto della citta' attorno alle mura.

Immagine

Parlando di mura, e' stato impressionante vedere le mura di Norcia collassate dopo il terremoto, e tutti i paesi distrutti sulla strada verso Visso: anche a Castelluccio, se le case non eranod sventrate avevano delle grosse crepe nei muri. Una devastazione impressionante....


Domenica mattino ho visitato Ascoli Piceno, che e' anche molto bella, e non la conoscevo. Passando da Vasto, mi sono poi fermato a mangiare a Minervino Murge, ridente paesino sulle colline delle Murge, paese d'origine di un vecchio collega. Sulla strada ho iniziato a vedere i 37-38 gradi, e sull'autostrada spesso il caldo era asfissiante.

Immagine


Sia al pernottamento di Sabato che al pranzo di domenica ho realizzato che se non hai bisogno della ricevuta, non te la fanno. Questa cosa mi sembra un poco strana.....

Da li', ho cercato di visitare Polignano al mare, ma c'era una gara internazionale di tuffi e non potevo parcheggiare la moto vicino (con tutti i bagagli sopra), quindi ho proseguito per le quattro colonne di Santa Maria al Bagno, ma prima ho fatto una doverosa foto al trullo!

Immagine

e poi Santa Maria al Bagno

Immagine


Lunedi', ho iniziato la giornata con un bagno: anche se erano le 6 del mattino, l'acqua era calda!! Una breve sosta a Avetrana, e un'ultima foto agli ulivi: ad Avetrana ho fatto una brutta esperienza e una bella esperienza: a una stazione di servizio un tizio in auto e' passato sopra la giacca che mi era caduta dalla moto, e dopo 2 minuti un altro tizio l'ha raccolta e me l'ha riportata. Io non mi ero accorto neppure di averla perduta...

Immagine

Passando da Metaponto, ho raggiunto Matera, per poi ridiscendere a Metaponto e trovarmi a Taranto, dove senza il navigatore non riuscivo ad orientarmi. Nonostante le gentilissime indicazioni che continuavo a ottenere dai locali, i cartelli stradali aiutano poco. Passando da Taranto in direzione statale jonica, si passa per la raffineria dell'ENI che da' a qualche tratto di autostrada un'aria cosi idrocarburica....

Matera:
Immagine

Finalmente uscito da Taranto, ho preso la 106 jonica fino a Sibari: la costa jonica e' molto bella a quanto ho visto! Merita una lunga visita, come il 90% dei posti che ho attraversato in questi giorni. Dalla statale ho poi preso l'autostrada fino a quasi Cosenza: sul tratto che da Sibari mi ha portato in autostrada, la temperatura ha raggiunto i 39 gradi, e la moto andava benissimo, io un po' meno, praticamente boccheggiavo....

Passata la notte sulla Sila a San Giovanni in Fiore, mi sono svegliato in montagna, sia per il panorama che per il freddo! Se vi capita di visitare la Sila e vi fermate a San Giovanni in Fiore, andata a mangiare al fighissimo ristorante Biafora, mangiate poco ma benissimo (e compensate il mattino dopo a Cosenza con un cornetto che e' sufficiente anche per il pranzo)

Dalla Calabria, alla Campania, passando per la Salerno-Reggio Calabria. Una domanda: ma il limite di 60 orari in alcuni tratti dell'autostrada, e' fatto per farsi ridere dietro? O per fare cassa? E un'altra domanda, com'e' che quella lunghissima autostrada non ha pedaggio?

Arrivo a Napoli passando prima dalla tratta Torre Orsaia, Vallo Lucania e Agropoli. Visto la lunghezza della strada e la velocita' abbastanza bassa, sono riuscito solo a fare il pezzo da Torre Orsaia a Vallo Lucania, comunque molto bello.
Da Agropoli la litoranea fino a Amalfi, in un gran traffico dove pullmans da 50 persone riuscivano a incrociarsi e a passare; mentre le moto superavano a destra e a sinistra con pazzo abbandono, e io mi sono adattato.


Da Conca dei Marini ho poi tagliato la penisola verso Castellammare di Stabia, un'altra bella strada ma dall'asfalto abbastanza liscio.
Infine a Napoli da Pask e famiglia: giretto a Napoli e pizza da Sorbillo. E ora non potro' piu' mangiare pizze da nessun'altra parte.

La foto non rende giustizia:

Immagine


Abbiamo fatto un giretto del centro citta', preso la teleferica, e la metropolitana. Devo dire che Napoli e' uno di quei posti da visitare diverse volte, per piu' giorni, e che comunque non si scopre mai abbastanza? Ok, l'ho detto.

Da Napoli, seguendo il consiglio di Pask, ho passato Roma stando sull'autostrada e sono uscito dalla A1 a Orvieto, per poi prendere la Cassia dal lago di Bolsena. Pranzo con panino scongelato nel microonde (dopo la pizza di Sorbillo!!!!) e via per la statale.

Immagine

Sosta a Montecchio, e foto della strada con tutte curve e pioppi ai lati, insomma quella che si vede nelle pubblicita' sulla toscana. La strada e' anche bella da guidare, peccato che piovesse mentre la facevo.

Immagine

Immagine


Ancora una sosta al castello di Brolio, sulla strada dei castelli del Chianti, per fare la foto a un albero anzi due) e a una casa. Foto fatte sia il tardo pomeriggio che la mattina presto, per prendere la giusta luce. Riconoscete il posto?

Immagine

Immagine

Immagine


Per la notte sono tornato alla Tana Del Coniglio, a Nusenna (https://www.facebook.com/LaTanadelConig ... ?ref=br_rs): oltre ad essere estremamente accoglienti, hanno il posto al chiuso per la moto, e la strada pr arrivarci da Gaiole in Chianti e' un luna park. Si trovano proprio sulla strada dei castelli del Chianti, a pochi km da Gaiole.
Infine, deviazione per il passo del Muraglione, dove ho incrociato Marius (chi frequenta il muraglione, lo conosce), e poi ritorno da Futa e Raticosa, dove ho incrociato 1,5 milioni di euro di auto, sporcata dalla bava di moltissime persone.

Immagine

Immagine

Scendendo dalla Raticosa ho poi preso la strada SP59 all'altezza di Loiano (praticamente ho seguito la prima indicazione per l'autostrada che si trova scendendo dalla Raticosa), entrando in A1 a Sasso Marconi, e arrivando infine a Milano nel traffico della Tangenziale est delle 5 del pomeriggio.

Qualche considerazioni sulla moto: nessun problema meccanico, 20 km/l di media, un motore sempre ottimo, lubrificata ogni giorno. La sella non e' sufficientemente comoda per il mio sedere per tutte le ore che ho guidato (almeno 10 ogni giorno, il primo giorno 15 ore!!) quindi ho usato un cuscino in gelo e poi ho messo anche il telo da mare. Dovro' trovare una soluzione migliore, magari il cuscino della motosit. La forcella e' morbida per le curvette sui passi, quindi ricevera' molle e olio nuovi. Il la ventola per raffreddare il radiatore partiva solo nei percorsi lenti, altrimenti anche a 39 gradi in autostrada la temperatura del motore era sotto controllo.
Ultima modifica di LucaF il mar ago 01, 2017 10:27 pm, modificato 7 volte in totale.
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » dom lug 30, 2017 12:34 pm

domanda, com'e' che non si vedono le foto? alcune sono su tinypic, altre su google photo...
Luca
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda Pask73 » dom lug 30, 2017 3:08 pm

Credo sia un problema di permessi.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4531
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » lun lug 31, 2017 7:31 am

ah ok,
con chrome riesco ad aprire le foto in un'altra finestra, non con safari...
dovrei ricaricarle tutte su tinypics allora....
L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda Pask73 » lun lug 31, 2017 7:43 am

Credo che tu debba condividere a tutti l'album con le foto.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4531
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » lun lug 31, 2017 7:12 pm

ho controllato le foto e sono in condivisione con chiunque abbia il link,
non capisco come posso fare per farle vedere nel post....
L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda Pask73 » mar ago 01, 2017 9:11 am

Il link che ti da google non va direttamente al jpg ma alla pagina html.

Se fai tasto destro sull'immagine e fai copia link dell'immagine, devi aggiungere quella.

Oppure metti direttamente il link dell'album condiviso :)

Pask

Immagine
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4531
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Giro d'Italia: consigli, esperienze?

Messaggioda LucaF » mar ago 01, 2017 5:11 pm

ok,
penso di aver capito, questa sera provo a farlo
denghiu!
L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Prossimo

Torna a Bacheca Incontri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti