Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

2" giro delta - 5-6 marzo

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda gpbertch » lun mar 07, 2016 9:08 pm

Che bello !!!!
Due giorni veramente piacevoli ... come al solito parto con la voglia di rivedervi tutti e conto i giorni per la Romagna.
Ho gia preparato una borsina con la batteria della reflex il cavetto del cellulare e la cassa bluetooth :asd: :asd:
Grazie TATIANI avete organizzato benone e vi siete fatti in quattro per accontentare tutti.... piero ha anche rinunciato ai bagagli ed agli effetti personali per trasformare la sua v35 in "v35 bar" .... mito !!!! :celebrate:
A breve posterò la copia di qualche multa che penso di aevr preso ma si sa... le tradizioni vanno mantenute.
Grazie anche al nuovo corpo di ballo poplar/house nato nel dopocena... ho già qualche data per questa estate !!!!
A PRESTOOOOO !!!!!
gpbertch
Utente Registrato
 
Messaggi: 66
Iscritto il: ven ott 25, 2013 11:36 pm
Località: Cremona
La/le tua/e Moto Guzzi: California E.v touring 2003 P.i.

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda Ticcio93 » lun mar 07, 2016 11:44 pm

Immagine


..."ho visto la foce!" :asd:
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
 
Messaggi: 5058
Iscritto il: gio nov 12, 2009 8:12 pm
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 bersagliera

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda Ticcio93 » mar mar 08, 2016 1:16 am

...uso questa di foto come regalo per Piero, Maria, Andrea, mi pare abbastanza rally per "i film con le Moto Guzzi"

The Tatian's Rally

no?! :asd:

è cominciato venerdì, in quel di Lucignano, accollinato avamposto medievale che separa le Tosche Genti dalle vicine Umbre e dove si intersecano le traiettorie Ticcio-senese-aretina con la Nello-Cassica, un trampolino di lancio verso il Casentino ed il valico della barriera appenninica, già stabilito nel Passo dei Mandrioli

il sole scioglie la neve ma lascia asciutto e veloce l'asfalto nell'ascesa, lo spettacolo della natura è impagabile e noi (2) ne godiamo, gratis, forse opera degli spiriti Benedettini che risiedono nelle Foreste e negli Eremi di queste terre??!

pochi e brevi i pit-stop, giusto qualche "gocciola" (i biscotti al cioccolato forniti dall'organizzazione Nelliana) per la fregola (fretta) di riabbracciare le Anime Guzziste d'oltre Pò

il bascoso Joker ci attende, l'irsuto Gigi si erge a difesa della gentil consorte, nel vano tentativo di arginar lo assalto dell' Ungulato Maremmano, Zio Vittorio è un piccolo Apulio visto dal fuori ma evidentemente un grande di dentro, leggiadro e gioviale dopo i 3/4 dello stivale percorsi sul Cali, il Gaso che lo accompagna invece par svedese, ceruleo agli occhi di fuori ma Aprutino di dentro, l'idioma lo tradisce quanto a me tradisce la 'oa 'ola 'o la 'annuccia 'orta nel bicchierino di 'arta, l'Orobbicco Fabbiozzo Nostro è Aggallettato il giusto dopo la transumanza transpolesana e i Tatiani tutti son "noddici" di fuori ma "suddici" (non con una D sola, scemi!) di dentro tanto è il calore della loro accoglienza e anche all'Enrico, famoso galletto padoano, si illumina lo sguardo alla vista di cotanta Anima Guzzista

l'idea del Nello di un tè corroborante dopo una defaticante, sensuale ed incestuosa doccia comune è buona...molto meno invece è discioglierne il prezioso infuso direttamente nella teiera innescando un pericolosissimo allarme sonoro che echeggia per ore in tutte le stanze del Castello che ancor oggi la Serenissima direzione fatica a comprendere

ne segue un'altro il sabato mattina, anche se le 5 son ore ancor buie per esser mattina, inaspettato e violento al punto da far sobbalzare il Nello sulla branda esclamante:
-" Ticcioooo, ma che cazzo te prepari il tè a quest'oraaaa!!!"...un rantolo soffocato esce dalla bocca del Ticcio già versante in lacrime " 'o babbooo perdonatemi, l'ho solo pensatooo maremma cignala!"

le Anime si aggregano, si coagulano, si catalizzano, si enzimano nei 2 giorni a seguire, gli sguardi si incrociano avidi in cerca di gioia e d'intenti, i pigmenti forti delle diverse etnie si mesticano alla perfezione nel mortaio del Delta, le resine leganti dell'amore cosmico rendono fluido e coprente il colore e le linee disegnate dai pennelli d'acciaio lo sono altrettanto nonostante il Greco teso tenti invano di disarcionarle, "l'acqua gli fa una sega all'omo ragno" e le Anime, come supereroi, volano sul ponte di barche in quel di Goro, SuperPiero ha scelto per Loro il pacchetto Tagadà...ma che supercazzo di spettacolooooo!!!!

dal Cignal Cantico Ticciesco: "...che alle fave ammosciate anzitempo si consumino i molar dal rosicar!"

Ave a Te o "Maria" di Guzzi Plena, Tu sia benedetta tra tutte le Donne Motocicliste e benedetto sia lo frutto de lo Tuo seno (si mormora con 558), Santa "Maria" Madre di Govoz prega per noi anime guzziste peccatrici, adesso e nell'ora ecc ecc

amen :foryou:
Ultima modifica di Ticcio93 il mer mar 09, 2016 8:08 am, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
 
Messaggi: 5058
Iscritto il: gio nov 12, 2009 8:12 pm
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 bersagliera

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda Carthago » mar mar 08, 2016 6:47 am

Spetacolo Ticcio ! ( volutamente con una c sola )

:clap: :clap: :clap:
Adoro la S.C.
Quello con l'H !
Avatar utente
Carthago
Utente Registrato
 
Messaggi: 2748
Iscritto il: sab giu 02, 2012 11:35 pm
Località: Prov. di Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: "La Bestia"

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda Piratessa » mar mar 08, 2016 7:52 am

Ticcio sei un mito. Mi hai fatto morire!!! :rollin :rollin :rollin
L'essenziale è invisibile agli occhi
Avatar utente
Piratessa
Utente Registrato
 
Messaggi: 14585
Iscritto il: lun mag 08, 2006 1:59 pm
Località: Jolanda Country (FE)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750 "Amaranth" - V11 Sport "Ramarro" (work in progress...)

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda CAIUZZI » mar mar 08, 2016 9:25 am

MITTTTTICO TICCIO!!! :ok:
-CAIUZZI-
"Così giovane e già guzzista!" citaz. BMW ;-)
CAIUZZI
Utente Registrato
 
Messaggi: 88
Iscritto il: mer ott 01, 2014 1:30 pm
Località: FVG
La/le tua/e Moto Guzzi: NEVADA Classic 750IE

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda tandin » mar mar 08, 2016 12:26 pm

Bellissimo racconto ...in toscanaccio !!! : :clap: :clap: :clap:
Non avevo dubbi ...ragazzi è da li che viene il sommo poeta ....non c'è nè x nessuno . :ok:
Ticcio ....copio il tuo racconto sul ns Gruppo https://www.facebook.com/groups/aquileveneteefriulane/...sono certo che ci saranno altrettanti Guzzisti che lo apprezzeranno e perchè no.....una capatina in Garfagnana diventa più "certa "......estendiamo la platea .
Ovviamente il merito va condiviso con i Tatiani che hanno creato l'occasione...ciao a tutti alla prox. ;)
Avatar utente
tandin
Utente Registrato
 
Messaggi: 287
Iscritto il: dom giu 08, 2014 7:26 pm
Località: Padova
La/le tua/e Moto Guzzi: ex.Breva 750 Bruma Rossa , California EV p.i. touring Bruma nera. - Griso...Bruma Rossa

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda zio vittorio » mar mar 08, 2016 10:19 pm

Maledetto allarme....!!! :wall: :wall: :wall:
solo pieghe "virtuali"....
Avatar utente
zio vittorio
Utente Registrato
 
Messaggi: 257
Iscritto il: sab gen 18, 2014 10:49 pm
Località: Taranto
La/le tua/e Moto Guzzi: ex California Jackal
ex Bellagio aquila nera
V9 Roamer...

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda S558 » mar mar 08, 2016 10:22 pm

zio vittorio ha scritto:Maledetto allarme....!!! :wall: :wall: :wall:


.... ?????..... causa batteria stanca??
Tatian's family
Avatar utente
S558
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 11, 2007 3:19 pm
Località: Rovigo
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SCURA 558
V35III

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda edo1200sport » mer mar 09, 2016 1:08 am

A proposito, zio Vittorio, tutto bene il rientro? E' sempre ripartita?
California III Nuovo Falcone
Avatar utente
edo1200sport
Utente Registrato
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: mar set 02, 2008 10:32 am
Località: Calvenzano
La/le tua/e Moto Guzzi: California III C.I.
Nuovo falcone

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda zio vittorio » mer mar 09, 2016 3:17 pm

si si per fortuna è sempre ripartita dopo le soste ai rifornimenti...lunedì mattina scendo in box..provo e niente, di nuovo morta!! :evil:
la smonto e noto subito che si è gonfiata ai lati... :nono: :nono:
solo pieghe "virtuali"....
Avatar utente
zio vittorio
Utente Registrato
 
Messaggi: 257
Iscritto il: sab gen 18, 2014 10:49 pm
Località: Taranto
La/le tua/e Moto Guzzi: ex California Jackal
ex Bellagio aquila nera
V9 Roamer...

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda rugi56 » mer mar 09, 2016 3:26 pm

andata, se è gonfia è irrecuperabile
pero la gonfiatura e data da temperature elevate durante le ricariche troppo forti con caricabatterie non adeguato
che batteria hai e come la tieni carica
se le cose vanno male il corpo non deve soffrire
Avatar utente
rugi56
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 6270
Iscritto il: sab nov 06, 2004 10:43 pm
Località: vicenza (prov.)
La/le tua/e Moto Guzzi: california ev del 1998 "la giuseppa"
breva 1100 del 2007 " la rossa "
LE MANS III DEL 82 "la fenice"

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda S558 » mer mar 09, 2016 11:23 pm

provo a raccontare il fine settimana .... fantastico ... :D :D

inserite ed aggiungete i vs ricordi, gli aneddotti, Nello poi mete insieme e pubblica su AG.

Di seguito il testo, con indicazioni di foto da inserire, le mando a Nello, poi le vediamo quando pubblicato il tutto.

(Foto1)
TATIAN’S RALLY
2” Giro Delta
5 – 6 Marzo 2016

Questa volta voglio provare a cimentarmi in un cronoracconto. Il Giro Delta è andato oltre le aspettative nonostante un tempo abbastanza pessimo, e merita un ultimo impegno, fare qualcosa per mantenerne il ricordo.
Da dove cominciare? Bè, direi dalla fine, per il momento:
LA MOTODISPERSIONE 3
La Tatian’s family sola sul parcheggio del granso stanco. Poco prima era popolata di Anime Guzziste e dei loro ferri.
(FOTO DA 45 A 48)
Il tempo di scambiare qualche frase di soddisfazione, soprattutto per appartenere ad una manica di amici eccezionale, che fa di ogni incontro un momento mitico e unico, meglio dell’ultimo e peggio del prossimo.
Alla faccia del tempo, del vento, della pioggia, quando ci sono le Anime di AG, nulla può rovinare la compagnia, il divertimento, la minchitudo….
Va bè torniamo verso casa, che strada fare? Sono 55 km se facciamo le vie interne, dove non passa nessuno, Cà bianca, Cavarzere, Pettorazza, San Martino … la strada del Gorzone. Se incontri qualcuno ha la coda e il pelo lungo e marrone, e somiglia ed un grosso topo!
Ecco, lavori in corso, fermi al semaforo sulla strada davanti il ponte sul Gorzone che va a Boscochiaro, che cazzo aspetto che qui non passa nessuno!! …. No urca, due Guzzi??? Stevio e Cali1400!!! Ticcio e Stefano!!! Ma che ci fanno qui? È un’ora che sono partiti da Sottomarina e sono ancora qui!! Diventa verde e via proviamo a prenderli …. Lungo argine Gorzone e arrivo allo stop di Cavarzere all’incrocio sul ponte dell’Adige, ma di Ticcio e Stefano niente.
Ah no! Eccoli stanno attraversando il pone sull’Adige, ma in senso sbagliato, stanno tornando a Sottomarina!!! Andrea vai, raggiungili e facciamogli strada fino a Rovigo. Maria, andiamo di qua che li becchiamo. E invece??? Ecco che li incontriamo di nuovo, ma in senso opposto, stavolta la direzione sembra quella giusta. Inversione a U, e via alla caccia di due dispersi, ma questa volta ne abbiamo perse le tracce definitivamente… Solo dopo qualche giorno riceviamo notizie del loro arrivo presso le loro dimore, nel frattempo ci comunicano impressioni di viaggio tra passi innevati e racconti scurrili!

Adesso saltiamo all’inizio:
CONAMARA
Conamara è un PUB a Padova, oltre ad essere una regione selvaggia e aspra dell’Irlanda Occidentale. E infatti non è a Padova, quasi a Padova!! Per arrivare si fa strada bianca, si passa più volte sotto il cavalcavia dell’autostrada fra accampamenti più o meno accampati, un po’ di palude e eccoci arrivati. La prossima volta devo cambiare le impostazioni:“evita autostrade”, “evita strade asfaltate”, “cerca percorsi alternativi”
Ma cosa centra? Conamara con il delta del PO?
Venerdì sera, il giorno 4, i primi arrivi: Stefano, Nello, Gaso, Zio Vittorio (che per questa serata diventa Vincenzino), Califoggia, Ticcio, e poi Gigi e Ornella.
Che facciamo? Vediamo se riesco a convincerli … a Padova in un pub c’è Guzzirock che su….. poca fatica, già in macchina e via. Abbiamo lasciato Gigi e Ornella ad una serata romantica nella città delle rose e via per strade impervie alla ricerca di Conamara.
Il tempo di far rosicare Totogigi, che ancora in divano sotto la copertina scozzese,
(FOTO 2)

Si sta sbattendo i maroni con la bottiglia di san pellegrino … Wilma, rinnovami il buono, lo uso per il calincontro a rizzione!! Ti prego!! … No!! i buoni non sono rinnovabili. Fai il bravo altrimenti col c… che vai al nurburing!
Arriviamo a Conamara, entra Tatiana e …. Enrico sorpreso, si alza per salutare, poi entra Nello, Enrico si ferma, poi Ticcio, Enrico si risiede e pulisce li occhiali…. Guarda la birra, guarda l’ingresso, riguarda la birra, .. però buona … ancora l’ingresso, intanto le Anime sono entrate tutte. Ecco che ci focalizza … che c… fate qui? Nello?? Ticcio??? Fabio?? Guzzisti? Meravigliosi!! Semplicemente guzzisti. … carissimi amici, fra di voi, in quel tavolo smanicato, un gruppo di amici carissimi che in motoguzzi sono arrivati fin qui, un applauso, soprattutto al guzzista che arriva da più lontano, da Taranto!! Un applauso a Vicenzinoooo!!!
Noi eravamo già alla seconda birra, per di più Verde….. certo in Irish pub la birra è verde! Ma la carne messicana!! L’amburgher messicano? Le tortillas? … che c’entrano?
(FOTO DA 3 A 8)
PONTE APERTO O PONTE CHIUSO?
Ecco che cominciamo ad addentrarci ne delta. Arriviamo da Porto Garibaldi attraverso la strada degli acciaioli arriviamo a Volano e quindi prendiamo per il Bosco di Mesola fino a Goro.
Primo ramo del Po che incontriamo, il Po di Goro. Si attraversa su un ponte di barche galleggianti, oggi modalità tagadà! La corrente del Po e il vento, fanno ondeggiare le barche e il ponte in tavolato di legno si muove con lo stesso ritmo.
Passiamo in trenta, c’è da fare il pedaggio, ci dice l’omino di sorveglianza.
MI fermo e faccio passare tutti, contiamo insieme il passaggio e alla fine siamo in trenta, 45,00 €.
Pago io per evitare di fare una colonna interminabile. L’omino è perplesso, riceve i soldi, sono giusti, senza resto … qualcosa che non va? Gli chiedo. Non so come fare lo scontrino!! Scrivi 45 e metti nel cassetto! Non so come si fa. Se spingo questo marca 1,5 €… lo devo fare trenta volte??? No no …. Io vado… tu fai gli scontrini dopo!!
E così ripartiamo in direzione dell’altro ramo del Po. Quello più ricercato: il Po di Gnocca.
Ecco Gorino Ferrarese, la rampa sull’argine e …. Non si passa il Ponte è aperto!
Quindi? Se è aperto passiamo.
No si passa se è chiuso!
Come? se è chiuso non si passa, si passa se è aperto!
None .. aperto il ponte, non si passa. Le barche sono tutte lungo le rive del fiume e il ponte è aperto!!
Quindi non si passa!

(FOTO DA 9 A 12)

LA MOTODISPERSIONE 1
Bene eccoci al chek point di Rovigo, sabato mattina, incontro con tutti i nordici e reduci da Conamara.
Saluti abbracci e via di cazzate. E non si parte … Gianni comincia a scalpitare! La Piratessa ci sta aspettando a Comacchio. Ho promesso che arrivo per tempo ma non conosco la strada, partiamo???? Adunata chiamata da Beppe: AANNDIIIAAAAAMOOOOOOOOOOOOOO!! E si parte! Via uno, via due, via tre …… e in strada, incrocio a sx, rotatoria direzione Ferrara! Ferrarraaaaa! FERRARAAAAAA!! Alessandraaaaa no Verona… Govoz a caccia e recupera la preda che si rimette sulla retta via! Ma intanto Giulio e Lella si fermano ad aspettare … dicono loro …. Li rivedremo solo qualche ora più tardi in friggitoria.


UN ASSAGGIO DI PESCE?
Arrivo a Comacchio, vento incredibile, Caiuzzi dice che è peggio della bora, e se lo dice lui!
Paese caratteristico ma … desertico … provo a raccontare che in estate…. I turisti …. I buskers …. Ma poca credibilità!!!
Vicino ai Tre Ponti una splendida pescheria, fuori un gruppo di persone che assaggia pesce crudo, dentro un banco di pesce fresco che se lo vede Mister Chef si tuffa dentro!
Sono con Ticcio, ci fermiamo, osserviamo, .. guarda fanno gli assaggi per i Clienti. Non credo Ticcio, stanno bevendo Ferrari e Champagne, e mangiano ostriche, scampi, carpaccio di tonno,…. Si si, sono assaggi! ci avviciniamo e assaggiamo anche noi.
Ciao siete arrivati in moto? Motoguzzi? Però? Di dove siete? Ticcio si fa scoprire!!
Ecco perché! siete Toscani!! In Toscana sono tutti comunisti!!
Ci allontaniamo. Sai Credo che tu avessi ragione, per darci dei comunisti significa che loro l’avevano pagato il pesce!!
(FOTO DA 13 A 18)

LA MOTODISPERSIONE 2
Domenica mattina, pronti a riprendere strada. Tutti in preparazione davanti l’albergo, dopo colazione controllando i danni della pioggia notturna, salutato chi parte subito per la molta strada da fare.. Ciao Vittorio! Ciao Gaso! Ciao Fabio … che centra a Bergamo non è molta strada!! … ah si il Galletto!! Ciao EDO?? … e Tu? .. ah si la scorta al Galletto!!
Moto pronte allineate, serbatoi pieni, due distributori locali hanno fatto il loro servizio …. VVrrraaammmm Beppe: vado a fare benzina …. VVrrraaammmmmmm non prende il Bancomat vado all’altrooooo …… rivvrraaammmmmm anche questo non prende il bancomaaatttt! Ne cerco unoooooo!! … Lo ritroveremo al granso stanco, dopo aver girato avanti indietro tra cà tiepolo, porto levante, Rosolina mare, etc…. ancora in cerca di benzina!! Si perché quando ci ha trovato aveva di nuovo finito il serbatoio!!!!

MARINA 70
Sabato pomeriggio, dopo aver circumnavigato il ramo del Po di Gnocca, siamo a Ca Tiepolo. Sosta benzina per un rabbocco d’olio a Eugenio. Tutti fermi.
Dove siamo? Cosa facciamo?
Siamo a Cà Tiepolo, l’albergo a 2 minuti, sono solo le 16,30. Presto per andare a riposare!! Ultime parole famose!
Andiamo a Marina 70, sulla Sacca di Scardovari, prendiamo una birra e torniamo!! E così facciamo.
Strada della Sacca, le raffiche di vento ci costringono a pieghe in rettilineo, arriva il mare portato dal vento, poi la pioggia, ci fermiamo a Marina 70.
Bè ma che fate? da dove venite? Con questo tempo? Siete temerari! No siamo Anime Guzziste (che tradotto significa dei minchioni)! Non vi invidio!! (in quel momento forse neanche noi).
Arriviamo in albergo con il buio, fradici, pioggia fredda, vento, antipioggia inesistente, terribile!
Arriva anche il Falcone, dietro Anna completamente bagnata, ma con un sorriso stampato da orecchio a orecchio. Anche lei non si è salvata. Presa dalla minchitudo di AG!!

BISATI E CALI1400 ELDORADO
Che dire del pranzo di sabato? Credo che ogni dire sia superfluo. Bisogna provare e faremo di questo posto un punto fisso del giro delta.
Non volevo riproporlo, per evitare di fare le stesse cose. Ma Lella è stata categorica!! Ma andiamo in friggitoria o non ci andiamo?? E li ho capito subito!
Poi quest’anno anche i bisati (anguille).
Nota: fra poco a Vicenza arriverà il Cali 1400 eldorado!!
(FOTO DA 26 A 30)

DOPOCENA ETILICO
Difficile raccontare del dopocena etilico, quasi sempre è così! Chi c’è non si ricorda (per ovvi motivi) e chi non c’è non c’è. Si è sentito di brani musicali nati n quei momenti creativi, ma ormai si sono perse le tracce.
Certo che tra Vin santo, liquore al terrano, abbardente di gonario, anice, e .. lo sponsor Capitan Pipa, ispirazione ce n’era!!
Un riconoscimento speciale per Ciauzzi, per la prelibatissima bottiglia dedicata all’evento, con tanto di logo e riferimenti. Diventerà la maglietta del delta!
(FOTO DA 19 A 25 + FOTO 53)
FENICOTTERI
Domenica mattina, giro per valli e lagune. Acqua di qua e acqua di là!!
Natura, canne, vegetazione, gattini impauriti, e Fenicotteri. Devo dire che in numerosità così importante non li avevo mai visti.
(FOTO DA 31 A 36)
(FOTO DA 54 A 68)

E’ NATO UN AMORE
Eccoci ancora sul parcheggio del Granso Stanco. Questa volta è popolato. Siamo qui dopo pranzo pronti per i saluti. Baci e abbracci, promesse di prossimi incontri, a presto a Rizzione dice Pandora! Pandoro che non trova più il blocchetto di accensione, Miriam che ha le frecce attaccate con l’elastico. Piccoli acciacchi!
Nuovi arrivi. RodWolf con il Cali1400 fresco di 6 giorni!! Credo che lo rivedremo ancora, mi deve un caffè!
Ma in un angolo del parcheggio, appartati, due piccioni si salutano, un pensiero romantico, una lacrimuccia e una bacio appassionato!!

(FOTO DA 37 A 44)
(FOTO DA 45 A 48)
(FOTO DA 49 A 52)
Ornella è con me. Guarda e commenta: che marìo che go!!
Tatian's family
Avatar utente
S558
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 11, 2007 3:19 pm
Località: Rovigo
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SCURA 558
V35III

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda edo1200sport » gio mar 10, 2016 12:35 am

:inchino: :inchino:
Grazie ancora per il fantastico weekend!
:volemose:
California III Nuovo Falcone
Avatar utente
edo1200sport
Utente Registrato
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: mar set 02, 2008 10:32 am
Località: Calvenzano
La/le tua/e Moto Guzzi: California III C.I.
Nuovo falcone

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda rugi56 » gio mar 10, 2016 12:39 am

quando la minchitudune è al top escono cose che nemmeno la miglior penna si inventerebbe di scrivere



bravo bel racconto
se le cose vanno male il corpo non deve soffrire
Avatar utente
rugi56
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 6270
Iscritto il: sab nov 06, 2004 10:43 pm
Località: vicenza (prov.)
La/le tua/e Moto Guzzi: california ev del 1998 "la giuseppa"
breva 1100 del 2007 " la rossa "
LE MANS III DEL 82 "la fenice"

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda Carthago » gio mar 10, 2016 8:35 am

Brao Pieroooooooo. :ok:

Grandi Tatiani, sto decantando a tutti il fritto del Delta, uno spettacolo!!!

:clap: :clap: :clap:

Luca
Adoro la S.C.
Quello con l'H !
Avatar utente
Carthago
Utente Registrato
 
Messaggi: 2748
Iscritto il: sab giu 02, 2012 11:35 pm
Località: Prov. di Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: "La Bestia"

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda califoggiano » gio mar 10, 2016 8:35 am

:clap: :clap: :clap: :clap:
*Professionista della Forchetta*
Avatar utente
califoggiano
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 8122
Iscritto il: gio ott 19, 2006 10:05 am
Località: bergamo provincia
La/le tua/e Moto Guzzi: Califoggia '02, Florida '90, Honda CB125 '80, Nuovo Falcone Civ. '74, Lodola 235GT '59, Galletto 192 '57

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda Piratessa » gio mar 10, 2016 8:35 am

Fantastico!!!! Mi sono rotolata dalle risate!!!!! :rollin :rollin :rollin :rollin :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
L'essenziale è invisibile agli occhi
Avatar utente
Piratessa
Utente Registrato
 
Messaggi: 14585
Iscritto il: lun mag 08, 2006 1:59 pm
Località: Jolanda Country (FE)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750 "Amaranth" - V11 Sport "Ramarro" (work in progress...)

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda M@x » gio mar 10, 2016 9:49 am

Un weekend fantastico pieno di luoghi, sensazioni e persone speciali..
E' bellissimo sentirsi di nuovo parte di questo gruppo..
Un grazie enorme alla Tatian’s family... :volemose:
Ad maiora!...
:celebrate:
Le cose hanno vita propria,si tratta soltanto di risvegliargli l'anima
Avatar utente
M@x
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar gen 17, 2012 10:08 am
Località: Provincia di Firenze
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 Classic i.e. - "Guendalina"
Norge 1200 T - "Astrid"

Re: 2" giro delta - 5-6 marzo

Messaggioda M@x » gio mar 10, 2016 9:56 am

Ah, dimenticavo..

Tuz.. Tuz... Tuz... Tuz...
Tuz.. Tuz... Tuz... Tuz...
Anguille del po... po... po...po...
Anguille del po... po... po...po...
Tuz.. Tuz... Tuz... Tuz...

Chiaramente VLC Upgraded.. altro che cassa "blutut"...
:rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin
Le cose hanno vita propria,si tratta soltanto di risvegliargli l'anima
Avatar utente
M@x
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar gen 17, 2012 10:08 am
Località: Provincia di Firenze
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 Classic i.e. - "Guendalina"
Norge 1200 T - "Astrid"

PrecedenteProssimo

Torna a Marzo 2016

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite