Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda tattybrum » lun apr 24, 2017 8:55 pm

giunto a casa tutto ok......EUUIUA LA ZINGARA


p.s. vi ho spillato pochi soldi nn sono soddisfatto mi rifarò alla prossima
CALIFORNIA1100Ivespa125pxeVESPA503Mdingo4mNUOVOFALCONEdingo3m35GT
tattybrum
Utente Registrato
 
Messaggi: 410
Iscritto il: mar set 25, 2007 8:28 am
Località: ROMA - ORIGINALE -
La/le tua/e Moto Guzzi: CALIFORNIA 1100 I X VESPA 125 PXE (1983) VESPA 50 3M (1968)
DINGO GT (1971) DINGO 3 MARCE NUOVO FALCONE MILITARE 74

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda Pandora » mar apr 25, 2017 10:37 pm

Arrivata.
Calincontri che vorresti non finissero mai.
Così ti dilunghi fino all'ultimo brindisino!
Pochi, maledetti e subito
Avatar utente
Pandora
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mer gen 09, 2008 12:14 am
Località: provincia di Rimini
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750 "Eugenio"
V11 Le Mans "Silvestro il Bestio"

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda rotondo » mer apr 26, 2017 7:28 am

arrivato pure io ieri alle 09.45, ma . . il tempo di parcheggiare la moto e . . l'auto era già carica di bagagli per una gitarella organizzata da mia moglie, quindi scrivo solo oggi.

il calincontro era ormai diventato un evento dai grandi numeri e . . . mi mancava un calincontro "ristretto". Questa è stata l'occasione e non potevo farmela scappare, inoltre . . . l'andatura "harleysta" mi ha permesso di stare in gruppo con gli altri. :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
peccato non aver potuto fare i igiri del lunedì.

tirando le somme è stato tutto bello bello bello bello
In un mondo pieno di "furbi". . . . . preferisco essere guzzista!!!
*Professionista della forchetta*
Avatar utente
rotondo
Utente Registrato
 
Messaggi: 3877
Iscritto il: mar giu 26, 2007 9:22 am
Località: GUSPINI
La/le tua/e Moto Guzzi: CALIFORNIA 1100 I.E. - nevada

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda nedo » mer apr 26, 2017 10:26 am

Mi perdoneranno i miei “lettori”...oO(aha ha ha ha)...se questa volta non riuscirò...oO(ah aha hah)...è che ho il classico blocco dello...oO(aha ha ha ha)scrittore...oO(ri ah ah haha)...


...Come pellegrini alla Mecca ci siamo recati quest'anno a rendere omaggio al Beato Califoggiano nelle sue terre natie. Il Nostro è menomato nel fisico e nell'anima, la Sua carne, penetrata da chiodi, lo priva dell'uso della motocicletta procurandogli dolori atroci al cuore e agli arti e si contorce come un tossico in crisi di astinenza. Abbiamo portato in processione le sue spoglie mortali (peraltro ancora vive), lungo i luoghi sacri del Gargano, strade che lo hanno visto piegare con le 'recchie in terra ad ogni curva, che lo hanno visto sbucciarsi le ginocchia prima con la bici e poi con la moto. Il Beato, in teca di cristallo, è stato caricato rigorosamente su california e portato praticamente a passo d'uomo, in religioso silenzio dai suoi devoti a Varano, a Rodi Garganico a Monte s.Angelo, a Mattinata a Pugnochiuso (pugniiii chiusiiii -non hoooo più speranzeeee- in meeee c'è la notte- la notte più neeeraaaa...) e financo a Manfredonia. La prima ad avere avuto tale onore è stata la fedele rappresentante della confraternita Svizzera, Elena della Mauldinamica ink. Finpiag. Arl, che col suo Jackal ha guidato la colonna nei primi giorni. Poi è stata la volta del Tenente col Catamarano, al secolo Edo1200sportster, l'unico che compra solo moto che non lo costringano a modifica troppo il nick su AG. Ed infine Fulvio Zanda oramai ex- Frank Zappa, il quale invece, da pilota audace qual è, col suo cali1,4 ha alzato decisamente il ritmo della processione, prendendosi rischi che probabilmente neppure lui sa...se avesse rotto la teca del Beato sarebbe stato fustigato dai devoti con ramoscelli di ulivo sulle piante dei piedi...per noi il Beato Califoggiano è sacro, un idolo, un maestro di vita! È l'icona del calincontro!
Invece la Pandora è la f-icona del calincontro. Senza di lei il calincontro perde tanto, tantissimo. Lei conferisce l'odore, l'aroma, persino il sapore al raduno. E' come il guanciale nella carbonara, le cime di rapa nelle orecchiette, il pecorino romano nella cacio&pepe. O per meglio dire è come il cacao sulla patata!

Al calincontro partecipa fin dalla notte dei tempi, la Tatian's family. Questa famiglia di guzzisti incalliti è composta da: Tatiana, S558, Govoz e Nello, anche se quest'ultimo non ufficialmente. Tatiana è chiaramente il leader carismatico del gruppo, è di professione rivenditore di Bobber e la fa provare a tutti. S558 al secolo Piero è l'uomo più paziente dell'universo mondo. Granitico come una roccia, assorbe i colpi e si prende le colpe, un centrale di mischia di quelli che non molla mai, una ruspa, un caterpillar! Ma soprattutto il capro espiatorio di Tatiana.
Così un dì a pranzo mi sono amminchiato che sulla mia patata ci fosse del cacao. E porgevo la mia patata a tutti i commensali del tavolo perché la odorassero per averne conferma. Da tempo mi dedico alla cucina...nel senso che mangio i miei crackers integrali con la maionese davanti alla tv guardando i vari chef delle più note trasmissioni culinarie, riuscendo peraltro a sentire in quel cracker i sapori da loro proposti. Ho quindi fantasie olfattive e gustative, cui si associano delle vere e proprie visioni di polli arrosto speziati con la curcuma, il curry, lo zafferano e talvolta lo zenzero, di stracotti al barolo, di capesante gratinate al forno e perfino di pasta all'olio e parmigiano. Dunque tendo ad annusare tutti i bocconi per accrescerne e prolungarne il sapore con la pretesa di ricavarne gli ingredienti e la procedura di preparazione. Per cui la mia patata sapeva di cacao. Tatiana da donna saggia e pratica, non volendo offendere dandomi del minchione, mi proponeva gentilmente
“parché (perché in veneto) non lo chiedi alla cameriera?”,
“perché mi vergogno...”(in fondo sono consapevole di non capire un tubo di cucina).
Così la spacciatrice di Bobber prendeva l'iniziativa e all'arrivo della cameriera,
“scusa ma sulla patata c'è del cacao?”
La cameriera colta di sorpresa, prima sgranava gli occhi, poi si accendeva di rosso fuoco nel viso...
(leggo nel pensiero della cameriera)
.oO(ma chillu strunz e' Vincenz', proprio a tutti è andato a raccontare dei nostri giochi con la nutella? Mo lo corco e' mazzate!)
- stizzita-”chi lo vuole sapere scusi?!?!?”
...Tatiana avendo pietà di me, indicando Piero
“Mio marìo lo vuol sapere, sa è un po' rincoglionito, il naso non gli funziona più tanto bene, la panza cresce ed il picciolo si riduce...voleva sapere se su questa patata, c'è del cacao?”
...(rileggo nel pensiero della cameriera).oO( “aaah vaffanmuocaachitemuort! Di quella patata parla!”)
e visibilmente rilassata
“non lo so, mò vado in cucina e chiedo”.
Ovviamente sulla mia patata cacao non c'era...su quella della cameriera? non si sa.

E poi come dicevo sopra, c'era pure Nello, figura tipica di AG e del calincontro. Nello è un tipo simpatico, laconico (forse?), sornione, un gatto cor sorcio in bocca che fa il finto tonto. Non sai mai se sei te che lo pigli per il culo o lui. Svampito come Marylin ecco, sto paragone tra Nello e Marylin è un bel segnale del mio degrado mentale. Ma Nello ha una passione segreta e smodata: riparare le moto degli altri! E così insieme al suo degno compare Tattybrum, dopo ogni pranzo giravano intorno alle moto nel parcheggio alla ricerca di una piccola chiazza d'olio, un pneumatico un po' sgonfio, un antarallo fuori squadra. La vittima a 'sto giro è stato l'ingenuo Zio Vittorio che si è lasciato convincere a smontare il cavalletto centrale che “interferisce con la ruota posteriore”. Già che c'erano la coppia un meccanico ed un elettrauto, hanno proceduto a ricalibrare il filo der gas per avere più ripresa, aprire i bypass di ¾ di giro “perché er minimo nun è abbastanza minimo che nuoooo senti?” e scollegare il faro posteriore che assorbe troppo. Così Zio Vittorio se ne è tornato a casa col cavalletto legato alla sella, er filo der gass in mano come 'na briglia, e la moto sbandata di 20% a sinistra. Io sono arrivato troppo tardi per avvertirlo e mi dispiace assai.

Altro personaggio mitico del calincontro è il Console Sardo, il custode della Sapienza del calincontro. Il masterchef dei professionisti della forchetta. L'ideatore della Porcheria. Parlo di Rotondo. Memorabili i suoi aforismi, tra i quali mi piace annotare a 'sto giro, quello sui cinquantanni come colonne d'Ercole oltre le quali c'è il declinio, l'oblio, il Grande Ignoto e pure l'aforisma sulla ricotta della patata che vi risparmio dato che non riesco più a mangiare ricotta di cui ero ghiotto...

In coda al calincontro ho pure fatto un incontro speciale. Per anni ho conosciuto parenti e parenti della famiglia del Beato, ma sempre rappresentanti del ramo maschile. Cugini, sotto cugini, nipoti, sotto nipoti, babbi, soprababbi...mai sorelle, mai cugine, mai mamme, mai! Manco le gatte mi ha mai fatto conoscere! Per cui immaginate la mia sorpresa quando la sera dell'ultimo giorno vedo babbofoggiano in compagnia di giovane ragazza americana assai carina. Ci sediamo a tavola ed ovviamente la ragazza la mettono ad undici metri esatti da me dall'altra parte della tavola, peraltro circondata dalla famiglia del Beato. Per capirsi, la stessa distanza che c'è tra il dischetto del rigore e la porta. Solo che eravamo a tavola e tra me e la portiera americana c'era pure la difesa così schierata: terzino destro il calicugino, centrale destro la ragazza del calicugino, centrale sinistro il babbofoggiano e terzino sinistro con compiti di marcatura stretta il Beato in persona! Nonostante questo sono riuscito ad avere un intenso scambio di sguardi ed anche un memorabile interludio amoroso costituito da alcune frasi che lei mi ha rivolto col suo slang da bostoniana di harvard, “ciao sono di Boston” ha detto rivolta me guardandomi intensamente negli occhi. Io stavo per rispondere quando uno dei terzini è intervenuto dicendo al posto mio “Lui è di Livorno!”. Fine dell'interludio amoroso! Sono sinceramente dispiaciuto, soprattutto perché secondo me, l'americana era tipa da...cacao sulla patata!


nedo
...a scianktokeschia

Ultima modifica di nedo il mer apr 26, 2017 10:43 am, modificato 2 volte in totale.
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
nedo
Utente Registrato
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: motorevole motonauta

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda nedo » mer apr 26, 2017 10:28 am

poi più tardi scriverò qualcosa di più serio eh...tocca lavurà!
anticipo un sincero grazie a Fabio per queste pause di ossigeno puro
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
nedo
Utente Registrato
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: motorevole motonauta

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda S558 » mer apr 26, 2017 1:25 pm

Arrivati .... Qualche goccia di pioggia ma bene!

Il ginocchio ha tenuto, il bobber ha superato l'esame, il V11 grande grande grande ... Come sempre!

Viva il Gargano
Viva il calincontro
Viva Fabio
Viva il V11

EEEUUUIIIIIIAAAAAA

Adesso scarico,. Poi oggi pomeriggio leggo Nedo. :rolleyes: :rolleyes:
Tatian's family
Avatar utente
S558
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 11, 2007 3:19 pm
Località: Rovigo
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SCURA 558
V35III

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda Fulvio Zanda » mer apr 26, 2017 8:31 pm

Arrivati anche noi nel pomeriggio, ultimi 150 km. sotto l'acqua ma con il Gargano negli occhi e nel cuore.
Grazie a Fabio e grazie a tutti voi.
Il Calincontro è sempre una certezza, vorresti non finisse mai.
Sono state delle belle giornate passate in compagnia di persone uniche.

ciao
Fulvio
"Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso"
Avatar utente
Fulvio Zanda
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 564
Iscritto il: dom feb 16, 2014 1:28 pm
Località: Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 Touring "DeA"

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda edo1200sport » mer apr 26, 2017 8:32 pm

Nedo come "ruzzi" tu non ruzza nessuno!!

:volemose:
California III Nuovo Falcone
Avatar utente
edo1200sport
Utente Registrato
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: mar set 02, 2008 10:32 am
Località: Calvenzano
La/le tua/e Moto Guzzi: California III C.I.
Nuovo falcone

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda Pandora » mer apr 26, 2017 9:29 pm

Sei geniale quando scrivi! :love:


nedo ha scritto:Mi perdoneranno i miei “lettori”...oO(aha ha ha ha)...se questa volta non riuscirò...oO(ah aha hah)...è che ho il classico blocco dello...oO(aha ha ha ha)scrittore...oO(ri ah ah haha)...


...Come pellegrini alla Mecca ci siamo recati quest'anno a rendere omaggio al Beato Califoggiano nelle sue terre natie. Il Nostro è menomato nel fisico e nell'anima, la Sua carne, penetrata da chiodi, lo priva dell'uso della motocicletta procurandogli dolori atroci al cuore e agli arti e si contorce come un tossico in crisi di astinenza. Abbiamo portato in processione le sue spoglie mortali (peraltro ancora vive), lungo i luoghi sacri del Gargano, strade che lo hanno visto piegare con le 'recchie in terra ad ogni curva, che lo hanno visto sbucciarsi le ginocchia prima con la bici e poi con la moto. Il Beato, in teca di cristallo, è stato caricato rigorosamente su california e portato praticamente a passo d'uomo, in religioso silenzio dai suoi devoti a Varano, a Rodi Garganico a Monte s.Angelo, a Mattinata a Pugnochiuso (pugniiii chiusiiii -non hoooo più speranzeeee- in meeee c'è la notte- la notte più neeeraaaa...) e financo a Manfredonia. La prima ad avere avuto tale onore è stata la fedele rappresentante della confraternita Svizzera, Elena della Mauldinamica ink. Finpiag. Arl, che col suo Jackal ha guidato la colonna nei primi giorni. Poi è stata la volta del Tenente col Catamarano, al secolo Edo1200sportster, l'unico che compra solo moto che non lo costringano a modifica troppo il nick su AG. Ed infine Fulvio Zanda oramai ex- Frank Zappa, il quale invece, da pilota audace qual è, col suo cali1,4 ha alzato decisamente il ritmo della processione, prendendosi rischi che probabilmente neppure lui sa...se avesse rotto la teca del Beato sarebbe stato fustigato dai devoti con ramoscelli di ulivo sulle piante dei piedi...per noi il Beato Califoggiano è sacro, un idolo, un maestro di vita! È l'icona del calincontro!
Invece la Pandora è la f-icona del calincontro. Senza di lei il calincontro perde tanto, tantissimo. Lei conferisce l'odore, l'aroma, persino il sapore al raduno. E' come il guanciale nella carbonara, le cime di rapa nelle orecchiette, il pecorino romano nella cacio&pepe. O per meglio dire è come il cacao sulla patata!

Al calincontro partecipa fin dalla notte dei tempi, la Tatian's family. Questa famiglia di guzzisti incalliti è composta da: Tatiana, S558, Govoz e Nello, anche se quest'ultimo non ufficialmente. Tatiana è chiaramente il leader carismatico del gruppo, è di professione rivenditore di Bobber e la fa provare a tutti. S558 al secolo Piero è l'uomo più paziente dell'universo mondo. Granitico come una roccia, assorbe i colpi e si prende le colpe, un centrale di mischia di quelli che non molla mai, una ruspa, un caterpillar! Ma soprattutto il capro espiatorio di Tatiana.
Così un dì a pranzo mi sono amminchiato che sulla mia patata ci fosse del cacao. E porgevo la mia patata a tutti i commensali del tavolo perché la odorassero per averne conferma. Da tempo mi dedico alla cucina...nel senso che mangio i miei crackers integrali con la maionese davanti alla tv guardando i vari chef delle più note trasmissioni culinarie, riuscendo peraltro a sentire in quel cracker i sapori da loro proposti. Ho quindi fantasie olfattive e gustative, cui si associano delle vere e proprie visioni di polli arrosto speziati con la curcuma, il curry, lo zafferano e talvolta lo zenzero, di stracotti al barolo, di capesante gratinate al forno e perfino di pasta all'olio e parmigiano. Dunque tendo ad annusare tutti i bocconi per accrescerne e prolungarne il sapore con la pretesa di ricavarne gli ingredienti e la procedura di preparazione. Per cui la mia patata sapeva di cacao. Tatiana da donna saggia e pratica, non volendo offendere dandomi del minchione, mi proponeva gentilmente
“parché (perché in veneto) non lo chiedi alla cameriera?”,
“perché mi vergogno...”(in fondo sono consapevole di non capire un tubo di cucina).
Così la spacciatrice di Bobber prendeva l'iniziativa e all'arrivo della cameriera,
“scusa ma sulla patata c'è del cacao?”
La cameriera colta di sorpresa, prima sgranava gli occhi, poi si accendeva di rosso fuoco nel viso...
(leggo nel pensiero della cameriera)
.oO(ma chillu strunz e' Vincenz', proprio a tutti è andato a raccontare dei nostri giochi con la nutella? Mo lo corco e' mazzate!)
- stizzita-”chi lo vuole sapere scusi?!?!?”
...Tatiana avendo pietà di me, indicando Piero
“Mio marìo lo vuol sapere, sa è un po' rincoglionito, il naso non gli funziona più tanto bene, la panza cresce ed il picciolo si riduce...voleva sapere se su questa patata, c'è del cacao?”
...(rileggo nel pensiero della cameriera).oO( “aaah vaffanmuocaachitemuort! Di quella patata parla!”)
e visibilmente rilassata
“non lo so, mò vado in cucina e chiedo”.
Ovviamente sulla mia patata cacao non c'era...su quella della cameriera? non si sa.

E poi come dicevo sopra, c'era pure Nello, figura tipica di AG e del calincontro. Nello è un tipo simpatico, laconico (forse?), sornione, un gatto cor sorcio in bocca che fa il finto tonto. Non sai mai se sei te che lo pigli per il culo o lui. Svampito come Marylin ecco, sto paragone tra Nello e Marylin è un bel segnale del mio degrado mentale. Ma Nello ha una passione segreta e smodata: riparare le moto degli altri! E così insieme al suo degno compare Tattybrum, dopo ogni pranzo giravano intorno alle moto nel parcheggio alla ricerca di una piccola chiazza d'olio, un pneumatico un po' sgonfio, un antarallo fuori squadra. La vittima a 'sto giro è stato l'ingenuo Zio Vittorio che si è lasciato convincere a smontare il cavalletto centrale che “interferisce con la ruota posteriore”. Già che c'erano la coppia un meccanico ed un elettrauto, hanno proceduto a ricalibrare il filo der gas per avere più ripresa, aprire i bypass di ¾ di giro “perché er minimo nun è abbastanza minimo che nuoooo senti?” e scollegare il faro posteriore che assorbe troppo. Così Zio Vittorio se ne è tornato a casa col cavalletto legato alla sella, er filo der gass in mano come 'na briglia, e la moto sbandata di 20% a sinistra. Io sono arrivato troppo tardi per avvertirlo e mi dispiace assai.

Altro personaggio mitico del calincontro è il Console Sardo, il custode della Sapienza del calincontro. Il masterchef dei professionisti della forchetta. L'ideatore della Porcheria. Parlo di Rotondo. Memorabili i suoi aforismi, tra i quali mi piace annotare a 'sto giro, quello sui cinquantanni come colonne d'Ercole oltre le quali c'è il declinio, l'oblio, il Grande Ignoto e pure l'aforisma sulla ricotta della patata che vi risparmio dato che non riesco più a mangiare ricotta di cui ero ghiotto...

In coda al calincontro ho pure fatto un incontro speciale. Per anni ho conosciuto parenti e parenti della famiglia del Beato, ma sempre rappresentanti del ramo maschile. Cugini, sotto cugini, nipoti, sotto nipoti, babbi, soprababbi...mai sorelle, mai cugine, mai mamme, mai! Manco le gatte mi ha mai fatto conoscere! Per cui immaginate la mia sorpresa quando la sera dell'ultimo giorno vedo babbofoggiano in compagnia di giovane ragazza americana assai carina. Ci sediamo a tavola ed ovviamente la ragazza la mettono ad undici metri esatti da me dall'altra parte della tavola, peraltro circondata dalla famiglia del Beato. Per capirsi, la stessa distanza che c'è tra il dischetto del rigore e la porta. Solo che eravamo a tavola e tra me e la portiera americana c'era pure la difesa così schierata: terzino destro il calicugino, centrale destro la ragazza del calicugino, centrale sinistro il babbofoggiano e terzino sinistro con compiti di marcatura stretta il Beato in persona! Nonostante questo sono riuscito ad avere un intenso scambio di sguardi ed anche un memorabile interludio amoroso costituito da alcune frasi che lei mi ha rivolto col suo slang da bostoniana di harvard, “ciao sono di Boston” ha detto rivolta me guardandomi intensamente negli occhi. Io stavo per rispondere quando uno dei terzini è intervenuto dicendo al posto mio “Lui è di Livorno!”. Fine dell'interludio amoroso! Sono sinceramente dispiaciuto, soprattutto perché secondo me, l'americana era tipa da...cacao sulla patata!


nedo
...a scianktokeschia

Pochi, maledetti e subito
Avatar utente
Pandora
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mer gen 09, 2008 12:14 am
Località: provincia di Rimini
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750 "Eugenio"
V11 Le Mans "Silvestro il Bestio"

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda califoggiano » gio apr 27, 2017 9:37 am

Ora che tutti siete a casa posso ringraziarvi per questi quattro giorni di moto, amicizia e cazzeggio: per me sono stati una vera e propria botta di vita!!
Mi sono divertito nonostante non guidassi e sono molto felice di come sia andato il weekendone: dal meteo, ai giri, ai ristoranti tutto è andato bene e l'ho letto sulle vostre facce!
Vedervi partire è stata una mazzata..
Vabbe mi sfogherò con la riabilitazione, sperando che al prossimo non debba fare più lo zavorrone :hehe:
*Professionista della Forchetta*
Avatar utente
califoggiano
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 8122
Iscritto il: gio ott 19, 2006 10:05 am
Località: bergamo provincia
La/le tua/e Moto Guzzi: Califoggia '02, Florida '90, Honda CB125 '80, Nuovo Falcone Civ. '74, Lodola 235GT '59, Galletto 192 '57

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda Gando » gio apr 27, 2017 10:44 am

califoggiano ha scritto:Ora che tutti siete a casa posso ringraziarvi per questi quattro giorni di moto, amicizia e cazzeggio: per me sono stati una vera e propria botta di vita!!
Mi sono divertito nonostante non guidassi e sono molto felice di come sia andato il weekendone: dal meteo, ai giri, ai ristoranti tutto è andato bene e l'ho letto sulle vostre facce!
Vedervi partire è stata una mazzata..
Vabbe mi sfogherò con la riabilitazione, sperando che al prossimo non debba fare più lo zavorrone :hehe:


Tieni duro Fabio che sei una roccia non dimenticarlo :ok:
Avatar utente
Gando
Utente Registrato
 
Messaggi: 451
Iscritto il: ven apr 29, 2016 9:47 pm
Località: Brescia
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex Florida 650 V
Ex California Jackal 1100
Ex Breva 1200
Ex California Custom 1400
V Strom 650

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda Carthago » gio apr 27, 2017 12:33 pm

califoggiano ha scritto:Vabbe mi sfogherò con la riabilitazione, sperando che al prossimo non debba fare più lo zavorrone :hehe:


Tipo? :boing: :boing: :boing: :fiesta: :fiesta: :fiesta:

Dicci, dicci, dai. :asd:

:spy:

Luca
Adoro la S.C.
Quello con l'H !
Avatar utente
Carthago
Utente Registrato
 
Messaggi: 2746
Iscritto il: sab giu 02, 2012 11:35 pm
Località: Prov. di Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: "La Bestia"

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda nedo » gio apr 27, 2017 12:48 pm

si avvicina l'ora di pranzo e mi viene da ricordare la cena del sabato sera quella a base di pesce... :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava:
poi penso alle orecchiette del pranzo di domenica :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava:
e come posso mai dimenticare gli antipasti del lunedì alla masseria??!?? :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava:

si è sempre parlato del calincontro come di incontro di amici, come giri in moto più o meno ingarellati, come dopocena etilico...ma signori miei, ma come si mangia? ma quanto si mangia? ho preso un chilo reale in 3 giorni...
potrei venire solo per mangiare e chissà che in futuro non accada...

passo a salutare tutti i partecipanti dai compagni di stanza i bresciani gando, rizzi ed edo dentone
agli amici abruzzesi partendo dal Duca Gaso e Duchessa Federica :volemose: :volemose: :volemose:
e poi tutti gli altri che conosco poco...i romagnoli con Beppe che ha ricordato scianktokescia nei vari brindisini, michele col v11...le giovani coppie...Mauldinamica ed Elena che si sono sparati mille km anda e mille rianda...e chissà chi altro ho dimenticato...i pensionati superinvidiati tonypic e tattybrum!!
un grazie vero va a Fabio che non so proprio come faccia a trovare sempre stimoli...nonostante i guai fisici, ed il conseguente annullamento dell'incontro siciliano cui teneva particolarmente, non si è abbattuto ed ha colto l'occasione per farci passare 3/4 giorni alla grande- per me ha un mestiere per le mani che è quello di organizzatore di eventi...ma preferisce continuare a fare il ferroviere...contento lui...
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
nedo
Utente Registrato
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: motorevole motonauta

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda Gando » gio apr 27, 2017 9:06 pm

nedo ha scritto:si avvicina l'ora di pranzo e mi viene da ricordare la cena del sabato sera quella a base di pesce... :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava:
poi penso alle orecchiette del pranzo di domenica :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava:
e come posso mai dimenticare gli antipasti del lunedì alla masseria??!?? :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava: :sbava:

si è sempre parlato del calincontro come di incontro di amici, come giri in moto più o meno ingarellati, come dopocena etilico...ma signori miei, ma come si mangia? ma quanto si mangia? ho preso un chilo reale in 3 giorni...
potrei venire solo per mangiare e chissà che in futuro non accada...

passo a salutare tutti i partecipanti dai compagni di stanza i bresciani gando, rizzi ed edo dentone
agli amici abruzzesi partendo dal Duca Gaso e Duchessa Federica :volemose: :volemose: :volemose:
e poi tutti gli altri che conosco poco...i romagnoli con Beppe che ha ricordato scianktokescia nei vari brindisini, michele col v11...le giovani coppie...Mauldinamica ed Elena che si sono sparati mille km anda e mille rianda...e chissà chi altro ho dimenticato...i pensionati superinvidiati tonypic e tattybrum!!
un grazie vero va a Fabio che non so proprio come faccia a trovare sempre stimoli...nonostante i guai fisici, ed il conseguente annullamento dell'incontro siciliano cui teneva particolarmente, non si è abbattuto ed ha colto l'occasione per farci passare 3/4 giorni alla grande- per me ha un mestiere per le mani che è quello di organizzatore di eventi...ma preferisce continuare a fare il ferroviere...contento lui...

Piacere mio Nedo. Ps sono state scattate diverse foto di gruppo. Mi piacerebbe, se si potesse, averne qualcuna... Grazie
Avatar utente
Gando
Utente Registrato
 
Messaggi: 451
Iscritto il: ven apr 29, 2016 9:47 pm
Località: Brescia
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex Florida 650 V
Ex California Jackal 1100
Ex Breva 1200
Ex California Custom 1400
V Strom 650

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda Fulvio Zanda » ven apr 28, 2017 12:00 pm

....comunque per alleviare le mie colpe, vorrei segnalare che da rinco quale sono, ad un certo punto di ero dimenticato che il beato era " offeso ", poi me lo ha ricordato :moderator: e la processione ha ripreso la normale andatura .

pota
Fulvio
"Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso"
Avatar utente
Fulvio Zanda
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 564
Iscritto il: dom feb 16, 2014 1:28 pm
Località: Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 Touring "DeA"

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda nedo » ven apr 28, 2017 12:17 pm

Fulvio Zanda ha scritto:....comunque per alleviare le mie colpe, vorrei segnalare che da rinco quale sono, ad un certo punto di ero dimenticato che il beato era " offeso ", poi me lo ha ricordato :moderator: e la processione ha ripreso la normale andatura .

pota


peccato perché io mi stavo divertendo... :rollin :rollin :rollin
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
nedo
Utente Registrato
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: motorevole motonauta

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda S558 » ven apr 28, 2017 12:25 pm

nedo ha scritto:
... il cacao sulla patata!
......
....... Per cui la mia patata sapeva di cacao.....

“scusa ma sulla patata c'è del cacao?”
“Mio marìo lo vuol sapere, sa è un po' rincoglionito, il naso non gli funziona più tanto bene, la panza cresce ed il picciolo si riduce...voleva sapere se su questa patata, c'è del cacao?”
...(rileggo nel pensiero della cameriera).oO( “aaah vaffanmuocaachitemuort! Di quella patata parla!”)
e visibilmente rilassata
“non lo so, mò vado in cucina e chiedo”.
Ovviamente sulla mia patata cacao non c'era...su quella della cameriera? non si sa.....



a proposito di rinco .... ancora non ho chiaro quale sia l'ingrediente che rende la patata così appetitosa ....

ho fatto un po' di ricerche e ho ridotto il campo .... fatemi sapere le vostre preferenze ....
Allegati
insapritore di patata 3.jpg
insapritore di patata 2.jpg
insapritore di patata 1.jpg
Tatian's family
Avatar utente
S558
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 11, 2007 3:19 pm
Località: Rovigo
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SCURA 558
V35III

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda S558 » ven apr 28, 2017 12:26 pm

Poi ci sarebbe anche questo ... ottimo per l'igiene ma toglie un po' di gusto
Allegati
insapritore di patata 4.jpg
insapritore di patata 4.jpg (30.1 KiB) Osservato 4659 volte
Tatian's family
Avatar utente
S558
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 11, 2007 3:19 pm
Località: Rovigo
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SCURA 558
V35III

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda S558 » ven apr 28, 2017 12:28 pm

... continuando si dovrebbe anche definire il tipo di patata ...

da purè
da gnocco
da fritto
Vintage
naturale
moderna
....
e per ognuna il suo insaporitore
Tatian's family
Avatar utente
S558
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 11, 2007 3:19 pm
Località: Rovigo
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SCURA 558
V35III

Re: Calincontro Garganico, 22/24 aprile

Messaggioda nedo » ven apr 28, 2017 12:29 pm

queste ovviamente!!!!
:rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin

Immagine
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
nedo
Utente Registrato
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: motorevole motonauta

PrecedenteProssimo

Torna a Aprile 2017

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite