Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

GTV 500

Il mitico Vanni Bettega cerca di dare a tutti informazioni preziose su verniciature, tecnica e storia di tantissimi modelli prodotti dalla Guzzi. Basta chiedere... prima però consultate l'archivio qui sotto, magari quello che cercate già c'è!

carburazione

Messaggioda stainless steel » sab mag 09, 2009 4:24 pm

Buongiorno Vanni.
Avrei intenzione di intraprendere uno smontaggio e controllo/pulizia del carburatore della mia moto, attualmente un mc26. Avrei anche l'intenzione di sostituirlo con il modello corretto md27. Avrei un paio di domande da porre: a livello di costo, un buon md27 a posto quanto potrebbe costare? vorrei vedere se ne può valere la pena per ora.
Esistono dei disegni di espolsi di tali carburatori? ho provato a cercare ma con scarso successo.
Ultima domanda, veramente da inesperto: come effettuare una carburazione corretta con questi due modelli?
Graze per l'aiuto......
Stainless
Avatar utente
stainless steel
Utente Registrato
 
Messaggi: 114
Iscritto il: lun gen 22, 2007 9:30 am

Messaggioda gtv47 » lun mag 11, 2009 5:14 pm

Un'idea precisa di quanto possa costare un carburatore del 27 non ce l'ho.Penso qualche centinaio di €.
Per la regolazione del 26 immagino possa andar bene la descrizione del 27 smagrendo un pochettino, però io conosco abbastanza bene ciò che è stato montato all'oregine, per le modifiche non è il mio forte.
Qui l'esploso del MD27:
http://i39.tinypic.com/5xifc9.jpg
Di seguito, la descrizione di come si mette a punto il carburatore tratta dal manuale d'officina: io non saprei certo spiegarti meglio!
http://i42.tinypic.com/29bhls4.jpg
http://i43.tinypic.com/15yjk12.jpg
Spero d'esserti stato d'aiuto.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda stainless steel » mar mag 12, 2009 7:40 am

Grazie 1000! In effetti cercavo un disegno del genere.
Avrei trovato un carburatore md27 completamente rimesso a nuovo a circa 450euro. Magari qualche persona qui nel forum ha qualcosa da proporre? ;)
450 mi sembrano un po' tantini, oppure su certe cose c'è un po' di speculazione....
SS
Avatar utente
stainless steel
Utente Registrato
 
Messaggi: 114
Iscritto il: lun gen 22, 2007 9:30 am

Messaggioda gtv47 » mar mag 12, 2009 8:18 am

Sono tanti sì, però sono i prezzi che si sentono ai mercatini.
Per trovare a prezzi cristiani bisogna avere una gran botta di culo!
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Forcella parallelogramma

Messaggioda Nello » ven feb 05, 2010 10:50 am

Per conto di Diego

Ciao come al solito…. Ho sempre qualche problema. Adesso con una forcella a parallelogramma della Guzzi GTV. Ho tolto il pomello del frenasterzo, levato il dado della testa della forcella sotto il pomello frenastrerzo , e praticamente è uscito il forcellino dove è attaccato il mollone centrale. A rimetterlo dentro sto avendo grossi problemi in quanto la molla lo porta in alto e non si riesce a rimetterlo dentro la forcella dello sterzo. Nel frattempo i pallini cadono… adesso ho messo il grasso nei pallini e il cannotto dello sterzo è a posto, ma come rimetto il forcellino dentro l’asse dell cannotto dello sterzo??? Da dove devo agire???? Devo togliere il mollone centrale e dopo in compressione come lo rimetto???Cosa devo smontare??? Fammi Sapere…..
Nello
Staff
 
Messaggi: 3520
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Messaggioda gtv47 » ven feb 05, 2010 5:48 pm

Francamente sono almeno 15 anni che non metto mano su una forcella del genere, mi pare che si deve alzare o abbassare la ruota
in modo che la molla sia libera.Però non ricordo molto bene.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: GTV 500

Messaggioda bramante » lun feb 15, 2010 6:08 pm

Salve Vanni, ripeto qui quello che ho erroneamente postato in "forum generale" colpa dell'inesperienza.
Sono un nuovo iscritto e vi seguo da un po', precisamente da quando ho deciso di iniziare il restauro della Guzzi 500 in possesso della mia famiglia e ferma in garage dal 1954, in quanto incidentata nell'anteriore (forcella, parafango e fanale) .
Però vorrei capire di che modello si tratta, mi spiego: l'estratto cronologico che ho richiesto riporta:
fabbrica produttrice: Guzzi
Tipo e Serie: GTV
La data di prima immatricolazione è 26 gennaio 1949.......
Tuttavia sulla moto, al numero del motore è anteposta una W e ciò mi fa venire il sospetto che potrebbe invece trattarsi di una GTW del 1949.
Potresti aiutarmi a capire quali sono le differenze e le particolarità tra i modelli GTV e GTW?
Preciso inoltre che la moto ha le sospensioni idrauliche anteriori e posteriori; puntualizzo questo perchè qualche GTW che ho visto in giro per il web ha le sospensioni anteriori a parallelogramma, mentre la mia, per capirci, a livello di sospensioni e serbatoio benzina, è del tutto simile all'Astore.
Non appena disponibili posterò qualche foto.
Infine: potresti indicarmi qualche buon carrozziere restauratore e qualche bravo filettatore che opera nelle province di Latina e Frosinone o nelle vicinanze?
:help Spero in un tuo aiuto.......Ti ringrazio in anticipo e a presto.
bramante
bramante
Utente Registrato
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lun feb 01, 2010 11:45 pm

Re: GTV 500

Messaggioda gtv47 » ven feb 19, 2010 7:29 pm

La GTW si differenziava dalla GTV per il carburatore maggiorato a 29,5mm, la camma diversa e ii cerchi borrani in alluminio come quelli del falcone sport.
Se la tua non monta questi particolari, significa che qualcuno in precedenza ha montato il motore del W per avere migliori prestazioni.La moto esteticamente è identica alla mia, del 47 , solo che la tua ha i freni più grandi.
Per restauratori in lazio non saprei risponderti...
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: GTV 500

Messaggioda bramante » sab mar 06, 2010 2:38 pm

Salve Vanni, grazie per la risposta del precedente post, come ti ho già detto la moto che posseggo è incidentata e quindi ha l'anteriore da riallineare specialmente nella forcella, che tuttavia è integra nei componenti ma è storta nelle piastre di fissaggio, credo che sia possibile rettificarla e riallinearla insieme al telaio, ma il mio problema è il cerchio anteriore, originale borrani, che è praticamente deformato (non ha pieghe evidenti ma è leggermente ovalizzato e leggermente contorto). Considerando l'introvabilità di tali cerchi in alluminio 19 x 2,5, vorrei chiederti se esiste la possibilità di raddrizzarlo, magari qualche ditta o artigiano che è in grado di farlo.
Premesso che proverò nei vari mercatini e su internet a trovare il ricambio originale, cosa che reputo difficilissima, agli estremi, dove potrei acquistarne una replica?
Grazie anticipatamente.
bramante
bramante
Utente Registrato
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lun feb 01, 2010 11:45 pm

Re: GTV 500

Messaggioda gtv47 » sab mar 06, 2010 4:05 pm

A Mandello c'è un lattoniere ex Moto Guzzi. E' in pensione e con spese ridotte riesce a fare miracoli sulle carpenterie delle moto.
Raddrizza forcelle e manubri, riesce a riparare grosse botte nei serbatoio, raddrizza telai e probabilmente anche cerchi.
Io prima di cercare ai mercatini andrei da lui, si chiama Demo Mainetti, il numero lo puoi trovare sulla rubrica o su pagine bianche.
Se gli porti pezzi da raddrizzare, meglio prima sabbiarli per togliere la vernice, in quanto dovendo scaldare col cannello, rischierebbe l'intossicazione!!
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: GTV 500

Messaggioda niK73 » gio apr 29, 2010 8:02 am

Buonogiorno,
sono nuovo ed è la prima volta che scrivo.
Mi servirebbe una informazione; Sono proprietario di una guzzi che il libretto del passaggio di proprietà riporta essere "moto guzzi 500 gtv", già targata fi 213083 , motociclo usato ceduto dalla 5° legione guardia di finanza. Il numero di telaio è 23499.
Mi farebbe comodo sapere all' incirca di che anno è ed un buon restauratore in provincia di Siena/Arezzo o zone limitrofe.
Ho provato a contattare la casa madre, ma si sono guardati bene dal rispondere alle mie mail, se qualcuno può aiutarmi mi fà un regalo.
Grazie in anticipo,
Niccolò
niK73
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer apr 28, 2010 8:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: moto guzzi 500 gtv

Re: GTV 500

Messaggioda gtv47 » gio apr 29, 2010 9:51 am

Benvenuto sul forum di AG!!
Dato che il mio gtv ha numero 23348 ed è stato prodotto nel 1947,il tuo di 151 numeri + giovane, può essere che sia o del 1947 se ha ancora il freno piccolo o + probabilmente del 1948 se il freno anteriore è grande.
In Guzzi hanno qualche problema nella gestione dello storico perchè la signora Gabriella che da tanti anni seguiva questo lavoro si è pensionata e la sostituta è stata incaricata tempo dopo, complice anche le tante giornate di cig.Di conseguenza si sono accumulate moltissime pratichee i tempi di risposta si sono allungati.
Puoi telefonare e richiedere il certificato d'origine citando i numeri di telaio e motore.
Se vi fosse corrispondenza tra questi numeri, la Guzzi ti rilascia il C.d'origine, se invece questa corrispondenza non c'è ( nel caso sia stato sostituito il motore) può rilasciarti un attestato con l'anno di produzione.Non insistere a chiedere risposte telefoniche, la signora non è autorizzata a rilasciarne.
L'operazione dovrebbe comunque costare 62 euro, in pratica si rimborsano le spese di ricerca.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: GTV 500

Messaggioda niK73 » gio apr 29, 2010 2:28 pm

Grazie tantissimo, controllo il numero di serie sul motore e poi procedo.
niK73
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer apr 28, 2010 8:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: moto guzzi 500 gtv

Re: GTV 500

Messaggioda bramante » gio mag 06, 2010 8:49 pm

Salve Vanni, vorrei porti un quesito sul serbatoio benzina del GTW, riguardo al modo di come si innestano i filetti di contorno (rosso, nero, oro) della zona superiore verniciata rossa, sul ringrosso a forma di greca a stella posta sulla parte anteriore del serbatoio stesso. In particolar modo vorrei fugare ogni dubbio se detti filetti devono seguire il contorno della stella, o se più semplicemente (e forse verosimilmente) finiscono addosso al ringrosso della stella.
Vorrei chiederti inoltre, nel caso tu ne fossi a conoscenza, di indicarmi qualche rivista o sito o immagine, dove magari si vede questo particolare.
Grazie in anticipo
bramante
bramante
Utente Registrato
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lun feb 01, 2010 11:45 pm

Re: GTV 500

Messaggioda gtv47 » ven mag 07, 2010 12:57 pm

A breve dovrei andare al museo della Guzzi, c'è un GTW col serbatoio crestato, quando ci andrò lo fotograferò e posterò l'immagine.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: GTV 500

Messaggioda ragiomat » ven dic 24, 2010 12:06 pm

Gentile Sig Vanni,
sono un nuovo iscritto, vorrei se non disturbo su un gtv 48 comprato da poco.
Sono in procinto di restaurare questo gtv che come da certificato d'origine risulta venduto ai carabinieri di Genova nel 1948.
La questione è che il serbatoio attualmente è verde militare senza cromature ma si nota in maniera evidente che tale è stato riverniciato e che sotto c'è la cromatura. Quindi non so se rifarlo con le cromature come il civile o totalmente verde. e filetti del serbatoio?

consigli?
La ringrazio anticipatamente

un saluto a tutti i guzzisti
ragiomat
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio ott 28, 2010 10:52 am
La/le tua/e Moto Guzzi: gtv
airone

Re: GTV 500

Messaggioda gtv47 » lun dic 27, 2010 8:04 pm

Posto che non conosco quale verniciatura esigesse l'Arma nel 1948, se il verde militare o il blu Corazzieri o altro ( Bisognerebbe chiedere a qualche ufficio storico dell'Arma ) io comunque lo vernicerei civile.
Controlla in tal caso l'orientamento delle orecchie portafaro , se guardano verso l'alto è per far posto alla sirena sotto il faro, in tal caso bisogna staccare le orecchie e invertirle in modo che il faro si abbassi.
Bisogna sverniciare ( no sabbiare!!!) il serbatoio e il serbatoio olio, poi proteggere secondo disegno, applicare una mano di primer per cromo prima delle altre vernici poi filettare a mano in oro, rosso e nero.
Auguri
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: GTV 500

Messaggioda gtv47 » ven gen 14, 2011 8:53 pm

Quasi un anno di ritardo!!!!
Scusa Bramante ma mi era sfuggito il post.
Il modello esposto al museo Guzzi è così
Immagine
e secondo me è giusto.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: GTV 500

Messaggioda bramante » sab gen 22, 2011 9:22 pm

Salve Vanni, grazie mille per la foto....è stata molto utile per avere una conferma definitiva per quanto avevo già dedotto....
è proprio così.....
Saluti a presto
bramante
bramante
Utente Registrato
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lun feb 01, 2010 11:45 pm

Precedente

Torna a La rubrica di Vanni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite