Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Dingo

Il mitico Vanni Bettega cerca di dare a tutti informazioni preziose su verniciature, tecnica e storia di tantissimi modelli prodotti dalla Guzzi. Basta chiedere... prima però consultate l'archivio qui sotto, magari quello che cercate già c'è!

Messaggioda corrado » gio giu 28, 2007 9:54 pm

:shock: Ciao Vanni...
Oggi pulendo la parte nera, mi sono accorto che nn è propio nera ma tendente ad un verde o un nero quasi verde; tu tempo fa mi dicesti di far riferimento al RAL 9005 :?: è quello il colore originale del telaio???

A me sembra a vista un
RAL6007
oppure
RAL6009
oppure
RAL6012
Spero che qualcuno mi possa rispondere in modo tempestivo anche perche domani dovrei necessariamente ordinare i colori!!!
corrado
Utente Registrato
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun mar 05, 2007 11:39 pm

Messaggioda gtv47 » ven giu 29, 2007 6:59 am

Hai ragione!!!!!!!!!!!!!11
Purtroppo il codice di quella tinta è andato perso, potresti sentire l'Ufficio System della Lechler a Ponte Chiasso se han riformulato qualcosa, comunque tra quelli che citi, il più appresso è il 6012.
Scusami:
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda corrado » ven giu 29, 2007 1:41 pm

GTV47 ha scritto:Hai ragione!!!!!!!!!!!!!11
Purtroppo il codice di quella tinta è andato perso, potresti sentire l'Ufficio System della Lechler a Ponte Chiasso se han riformulato qualcosa, comunque tra quelli che citi, il più appresso è il 6012.
Scusami:
Ciao
Vanni


Quindi mi dici che il ral 6012 andrebe bene?
corrado
Utente Registrato
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun mar 05, 2007 11:39 pm

Messaggioda gtv47 » ven giu 29, 2007 3:29 pm

Dico solo che è abbastanza simile, se vuoi avere una risposta sicura, contatta Lechler.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

candela

Messaggioda mallo75 » gio nov 13, 2008 11:16 am

Scusate,

mi intrometto per chiedervi cortesemento il modello di candela che monta il DINGO 3M versione telaio donna serbatoio tondo 49cc .

Grazie
MALLLLOOOOOOO....
Guzzi DINGO 3M 49cc del 1964
Guzzi V11 Sport Ballabio del 2004
AnimaGuzzista n° 280

e chi me fermaaaaaaaa!!!
Avatar utente
mallo75
Utente Registrato
 
Messaggi: 466
Iscritto il: lun lug 31, 2006 9:37 am
Località: Roma - Anguillara

Messaggioda Nello » sab nov 15, 2008 9:20 pm

Ciao a tutti,

ho un collega che ha trovato un Dingo GT (non so di che anno) ma prima di comprarlo vorrebbe conoscere la reputazione del motore (affidabilità?) e soprattutto se i pezzi si trovano facilmente, in effetti il Dingo che lo interessa ha la forcella piegata ed il motore che sembra avere dei rumori strani.....

Grazie a tutti

Riccardo
Nello
Staff
 
Messaggi: 3531
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Messaggioda gtv47 » dom nov 16, 2008 7:00 pm

Del dingo GT 4 marce ne sono stati approntati fondamentalmente 2 modelli, quella della seconda serie col serbatoio allungato e quello della terza serie col serbatoio tondeggiante.
Quest'ultimo di solito era rosso metallizzato oppure argento, è importante conoscere il ripo per non sbagliare l'acquisto dei ricambi.
I punti deboli erano le chiavelle scorrevoli del cambio, la difficoltà di una buona registrazione del preselettore e la perdita d'olio dal perno comando cambio.
Per quest'ultima si usava portare il perno da un tornitore per eseguire una scanalatura per il montaggio di un secondo OR
Per gli strani rumori che sembrano esserci nel motore non ti saprei dire.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

dingo monomarcia (a pedali)

Messaggioda cancelliere » mar feb 24, 2009 9:18 pm

salve ho comprato un dingo monomarcia,in buono stato ma spompato di brutto,il precedente prop gli ha dato una buona messa a posto estetica,ed anche le fasce il cilindro e il pistone mi sembrano a posto,la marmitta non e' intasata,quindi imputo lo spompamento,all'usura della frizioncina centrifuga,c'e' qualcuno che ha un disegno uno schema,o mi sappia dire qualcosa su come e' fatta suddetta frizione?,che non sono riuscito a trovare niente,tra l'altro temo che proprio per questo sia pure difficile da reperire,ho anche la versione col cambio a manopola 3 marce,e quella frizione l'ho trovata facilmente e cambiata,ma di questa centrifuga nessuna notizia,quindi accetto consigli ,trucchi,indirizzi e quant'altro,grazie e ciao a tutti.
cancelliere
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun nov 03, 2008 9:19 pm

Messaggioda gtv47 » gio feb 26, 2009 2:10 pm

Non credo proprio che c'entri la frizione!
penso piuttosto che tiri aria dai cortechi sull'albero motore oppure che non sia a posto di carburazione, verifica il geto e che la pipetta del carburatore sia stata allargata a 12 mm e non 9 come veniva fornita di serie.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda cancelliere » ven feb 27, 2009 9:49 pm

:D innanzi tutto grazie della risposta,e poi volevo capire meglio,dunque la frizione non c'entra,io pensavo a questo in quanto ho fatto una prova,tenendo con una mano la ruota dietro e accelerando, be' riuscivo a tenerla ferma allora ho pensato,per quanto sia un motore piccolo,se riesco a fermarlo cosi' si vede che non trasmette la potenza interamente alla ruota.Tu mi dici quindi dei paraoli che lasciando passare aria,diminuirebbero l'effetto carter pompa,comunque almeno dal lato frizione,l'olio cambio non passa nel carter,perche' ce ne ho trovato piu' del dovuto dentro,potrebbe pero'passare aria dal lato volano. Per quel che riguarda il diametro carburatore,c'e una discrepanza,pure sulle pubblicazioni della casa stessa,in quanto,sui manuali in dotazione per l'uso e manutenzione,del dingo3m,e del monomarcia,dichiaravano il carburatore 14:12,mentre sul catalogo parti di ricambio il 14:9 come mi dicevi tu.Scusa la dissertazione ma non essendo esperto,cioe' essendomi avvicinato tardi al mondo dei motori,non ho il classico bagaglio di conoscenze formatosi da ragazzetto smontando e spesso distruggendo vespe e motorini,comunque cerco di applicarmi e "studiare" ciao e grazie ancora. Antonello
cancelliere
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun nov 03, 2008 9:19 pm

Precedente

Torna a La rubrica di Vanni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite