Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Moto Guzzi 1933 modello sconosciuto

Moto Guzzi 1933 modello sconosciuto

Messaggioda vurriamai » mar giu 19, 2007 3:31 pm

Buon giorno a tutti,
sono nuovo di questo forum e non conosco le moto guzzi.

Scrivo perchè ho a disposizione una moto guzzi del 1933 ma non conosco il modello.

Ho alcune foto e della documentazione ma non si riesce a capire che modello sia.

La moto verrà messa all' asta nel corso della festa del patrono del mio paese ( ad agosto ) ma prima volevo conoscere il modello per farmi fare una valutazione economica ( la moto è funzionante e completamente restaurata, inoltre mi dicono che è un 170 di cilindrata ma che quel modello dovrebbe essere 125 ... insomma una gran confusione ).

Se poteste darmi una mano ve ne sarei grato.

Ovviamente posso inviarvi le foto del mezzo.

Nik
vurriamai
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 18, 2007 2:44 pm

Messaggioda gtv47 » mar giu 19, 2007 6:11 pm

Si tratta senz'altro di una 175, l'antenata dell'airone 250.
Se riesci a postare una foto, si può definire anche il modello esatto.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda vurriamai » lun giu 25, 2007 10:02 am

Provvedo a reperire la foto e poi provo a postarla.
Se serve posso anche scannerizzare e postare i documenti che ho ... magari è utile?

Grazie per l' interessamento.

Nik
vurriamai
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 18, 2007 2:44 pm

Messaggioda gtv47 » lun giu 25, 2007 11:00 am

Sì, può essere utile.
Però tieni conto che domenica sera parto per il mare e ritornerò sul forum a settembre!
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda vurriamai » lun giu 25, 2007 10:51 pm

Ecco foto e documenti disponibili.
Mi servirebbero il maggio numero di info su questa moto e, se fosse possibile, anche una valutazione di massima

Grazie ancora per l'aiuto.

Nik
vurriamai
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 18, 2007 2:44 pm

Messaggioda gtv47 » mer giu 27, 2007 9:48 am

Si tratta di un modello " P 175 ".
Il restauro sembra ben eseguito, a parte le decalco montate a rovescio. ( l'aquila deve sempre guardare avanti!) Toglile e mmontale correttamente!
La P è stata prodotta tra il 1932 e il 1937 in 1503 esemplari.
verniciata in amaranto costava 4250 lire.
Motore a 4 tempi, rapporto compressione 6:1, potenza 7 Cv a 5000 giri, testa in ghisa, cilindro in ghisa, valvole in testa inclinate e con molle a spillo a vista, comando ad aste e bilancieri.
Accensione a magnete, carburatore AMAL oppure dell'Orto SB da 20 mm, lubrificazione con pompa a ingranaggi di mandata e a palette di recupero.
cambio a train balladeur a 3 velocità, passo 1320 mm, ruote a raggi con cerchi 19 x 2 1/4, pneumatici 3.00-19", peso 115 kg, velocità massima 90 kmh, consumo 2.9 litri ogni 100 km, serbatoio benzina da 10 l, quantità olio 2 litri.
La quotazione che ne dà Motociclismo d'epoca ( 3800€ )è inferiore a quella dell'airone, molto più recente.
Così restaurata, a mio avviso può valere intorno a 6000/7000€.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda vurriamai » mer giu 27, 2007 3:01 pm

Molte grazie per le info.

Chiedo scusa per l 'insistenza ma non capisco come mai ci siano discrepanze con i documenti ( visibili al link già inviato ) che ho io ( cavalli, cilindrata, passo, peso ).

Lo chiedo perchè in fase di vendita ovviamente mi verranno richiesti i dati tecnici e quindi dovrò rispondere qualcosa di preciso.

Hai idea del perchè siano così diversi ?

( ribadisco che io no capisco nulla di moto e quindi faccio domande con tutta l' innocenza del caso e senza mettere in discussione alcuna l' esperienza di un appassionato )

Grazie ancora
vurriamai
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 18, 2007 2:44 pm

Messaggioda gtv47 » mer giu 27, 2007 4:37 pm

I documenti della moto sono stati rifatti nel 1950, probabilmente persi durante il periodo bellico.
Colui che ha redatto i nuovi documenti, ci ha messo parecchio del suo, inventandosi una cilindrata di pressapoco 170cc, se si fa il conto del volume del cilindro ( r*r*3.14*corsa ) si ottiene una cilindrata di 174,0656, che nella denominazione del veicolo viene arrotondata a 175
Se ha voglia di controllare il peso, le dirò da subito che per raggiungere i 190 kg bisogna che durante la pesa ci salga pure il conducente!
Nel 50, essendoci un'infinità di pratiche di questo tipo da svolgere, gli impiegati dell'automobile club non hanno certo guardato per il sottile,i dati li hanno immessi evidentemente a memoria.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda vurriamai » ven giu 29, 2007 3:25 pm

Ringrazio sentitamente per l' esauriente spiegazione ed auguro delle serene ferie.

Chiedo scusa se ho insistito nel chiedere info ma non essendo assolutamente competente in materia ho preferito avere una ulteriore delucidazione.


Ancora sentiti ringraziamenti.

Nik
vurriamai
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun giu 18, 2007 2:44 pm


Torna a Consigli d'epoca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite