Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Colori e Allestimenti 850 GT/California/Eldorado

Colori e Allestimenti 850 GT/California/Eldorado

Messaggioda minuscolo » mar nov 08, 2005 11:47 am

Salve Vanni

Sono un felice possessore di una 850 GT california del 1973, ma ultimamente sono prepotentemente affascinato dalla serie T, tanto che sto cercando di acquistarne una senza troppa fortuna.

A tal proposito vorrei chiederti le differenze tecniche (oltre al telaio, ovviamente!) tra la mia GT, la 850 T , e la successiva 850 T3

la T3 è stata ampiamente utilizzata dalla P.A., esistono anche esemplari della T utilizzati dalle forze dell'ordine?

se poi ti va e mi dai anche i codici colore della T te ne sarei immensamente grato!

grazie
Mino
Avatar utente
minuscolo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 522
Iscritto il: mar nov 08, 2005 11:11 am

t,t3,t4

Messaggioda gtv47 » mer nov 16, 2005 3:53 pm

Mino,
Non esistono grosse differenze tra la meccanica della 850 GT e la 850 T.
La distribuzione a catena era già stata inserita sul GT, sulle ultime T venne poi modificata la coppa dell'olio.
Le differenze tra i vari modelli sono soprattutto nel telaio e nelle sovrastrutture.
La T adotta il telaio della V7 sport, cambia la forcella e pure le ruote. Viene adottato un disco freno anteriore singolo mentre sulla T3 compariranno 3 dischi con la frenata integrale.
I colori della T sono , rosso salmone ( guzzi 132 )Verde scuro ( guzzi 259 commercializzato all'epoca come blu Ghia ) e marrone metallizzato ( guzzi 370 ).
Il T3 vede eliminato il marrone ma si aggiungono il grigio argento ( lo stesso del dingo GT ) e il nero lucido ( guzzi 532 oppure RAL 9005 ).
Nel 79 vengono approntate 2 versioni, una color rosso ( guzzi 100 oppure Moto 9a) e blu peageant ( guzzi 203 ).
Infine la T4 commercializzata in rosso madeira ( guzzi 146 oppure Moto 9e .)
Sperando di esserti stato utile ti saluto
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Re: t,t3,t4

Messaggioda minuscolo » mer nov 16, 2005 9:07 pm

GTV47 ha scritto:Mino,
Non esistono grosse differenze tra la meccanica della 850 GT e la 850 T.
La distribuzione a catena era già stata inserita sul GT, sulle ultime T venne poi modificata la coppa dell'olio.
Le differenze tra i vari modelli sono soprattutto nel telaio e nelle sovrastrutture.
La T adotta il telaio della V7 sport, cambia la forcella e pure le ruote. Viene adottato un disco freno anteriore singolo mentre sulla T3 compariranno 3 dischi con la frenata integrale.
I colori della T sono , rosso salmone ( guzzi 132 )Verde scuro ( guzzi 259 commercializzato all'epoca come blu Ghia ) e marrone metallizzato ( guzzi 370 ).
Il T3 vede eliminato il marrone ma si aggiungono il grigio argento ( lo stesso del dingo GT ) e il nero lucido ( guzzi 532 oppure RAL 9005 ).
Nel 79 vengono approntate 2 versioni, una color rosso ( guzzi 100 oppure Moto 9a) e blu peageant ( guzzi 203 ).
Infine la T4 commercializzata in rosso madeira ( guzzi 146 oppure Moto 9e .)
Sperando di esserti stato utile ti saluto
Vanni


ti ringrazio!
un'ultima domanda, ma la T il cambio c'è l'ha a destra o a sinistra?
tutte quelle che ho visto ce lhanno a sx, tranne una che ce cl'aveva destra.
questa cosa mi lascia un pò perplesso!

mi riservo di farti un'altro pò di domande non appena ne avrò comperata una!

ancora grazie e ciao
Avatar utente
minuscolo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 522
Iscritto il: mar nov 08, 2005 11:11 am

Re: t,t3,t4

Messaggioda Macio » mer nov 23, 2005 9:23 am

minuscolo ha scritto:un'ultima domanda, ma la T il cambio c'è l'ha a destra o a sinistra?
tutte quelle che ho visto ce lhanno a sx, tranne una che ce cl'aveva destra.
questa cosa mi lascia un pò perplesso!


Il T aveva la leva del cambio a sinistra, ma le vecchie Guzzi avevano la possibilità, tramite un kit di adattamento, di spostarlo a destra (o viceversa nel caso delle V7).
Marcello - Monza
Avatar utente
Macio
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 6483
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:37 am
Località: all'esterno della Parabolica
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Stelvio NTX (2015)

motorino d'avviamento

Messaggioda alfonso » lun nov 28, 2005 2:04 pm

Caro Vanni,
sulla mia moto V7 850 GT (anno 1974) è montato un motorino d'avviamento Magneti Marelli codice MT40HB 0.71.12.S8 rotazione destra. Purtroppo s'è sgranato il pignone e non riesco a trovarlo nè a trovare un nuovo motorino.
Hai qualche dritta sulla codifica, e quindi sull'utilizzo, di motorini con codice corrispondente a quello mio? Oppure su qualche altro tipo di motorino che possa essere montato sulla moto?

Un grato ringraziamento.

Lampiate (*) Alfonso

(*) traduzione napoletana di Lamp
alfonso
 

Messaggioda fra850gt » mer nov 30, 2005 2:24 pm

ciao
ho avuto lo stesso problema io.
puoi montare anche un motorino della sere piccola o del telaio Tonti,
l'elettromagnete sarà rivolto verso l'alto, devi piegare un pochino la piastra porta batteria per evitare che il positivo vada a massa causando un principio d'incendio ( mi è successo dal benzinaio, una paura che non ti dico).
certo non sarà piu l'originale, ma con una 50ntina di euro da un demolitore risolvi.
colgo l'occasione per dire di nuovo che ora monto un motorino priginale che è stato sepolto vivo per una 10na d'anni, ho smontato tutta la parte elettrica e rimontata sul mio perchè si era troppo rovinato, anche le bronzine sono del sepolto. va benissimo.
citazione di CP le guzzi sono come il maiale, nonsi butta via nulla.

ora che ci penso, visto che la tua parte elettrica non ha problemi probabilmente puoi cambiare solamente l'ingranaggio recoperandolo da un altro motorino se non lo trovi nuovo.

scusa Vanni per l'intromissione,,, ma non ho resistito
Ciao
Fra850gt
Avatar utente
fra850gt
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: lun ott 27, 2003 6:39 pm

Messaggioda gtv47 » mer nov 30, 2005 2:59 pm

Grazie Marcello!
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

motorino

Messaggioda gtv47 » mer nov 30, 2005 3:03 pm

Innanzitutto grazie a Fra!
Sono statoa Mandello dA Della Mano ieri pomeriggio e mi son portato la stampata del post, con la sigla del motorino in oggetto.
Mi dice Della Mano che non esistono ricambi Marelli per la riparazione, comunque lui ha 2 motorini, uno usato e uno nuovo. Su quello nuovo è stato montato un solenoide diverso dall'originale.
Di quello usato cerca 200 euro ( tutto originale ) di quello nuovo ( col solenoide diverso ) chiede 350 euro.
Non spedisce i pezzi per posta.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda alfonso » mer nov 30, 2005 3:12 pm

Ringrazio Vanni e fra850gt per le preziose notizie circa il motorino d'avviamento. Ora mi metterò alla ricerca di qualche motorino della serie piccola con la modifica suggerita da fra850gt.

grazie ancora. Alfonso
alfonso
 

850 GT - California - Eldorado

Messaggioda Macio » ven feb 10, 2006 1:59 pm

Grande come sempre Vanni...

Riguardo tutta la serie V7 (soprattutto GT 850 e V7 Sport) volevo sapere quali e quante colorazioni, oltre a quelle standard che noi conosciamo, sono state usate, soprattutto per i mercati esteri.
Per Ambassador e Eldorado più o meno le conosco (bianco, rosso e nero con filetti e ginocchiere cromate sul serbatoio) ma per gli altri paesi dove venivano commercializzate con i nomi originali esistevano delle colorazioni specifiche o richieste?

Grazie in anticipo!
Avatar utente
Macio
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 6483
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:37 am
Località: all'esterno della Parabolica
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Stelvio NTX (2015)

Messaggioda gtv47 » lun feb 13, 2006 6:38 pm

Ciao Macio
Spero non ti interessino le versioni militari, che sono veramente tante!
Si va dal blu Corazzieri, al nero, al bianco, al rosso Genova, blu roma, bianco e nero milano, verde Oliva Polizia str. poi sostituito dall'azzurro attuale, il bianco e azzurro " Maria ausiliatrice " di Losanna, il grigio Cuba, il blu argentina, il blu gendarmerie francaise, il rosso Persia, il grigio finanza e molti altri che non ricordo.
Per le versioni civili, in qualche caso succede che le intenzioni espresse sulle tabelle di finitura non abbiano avuto riscontro in produzione.Per esempio stando alle suddette tabelle, il dingo 3v del 1972 rosso non dovrebbe esistere, invece c'era una eccedenza di colore e quella tinta fu utilizzata, previo accordi tra la produzione e l'ufficio vendite.La progettazione, non ufficialmente avvertita non ha mai aggiornato le tabelle di finitura.
Può darsi sia successo l'inverso con qualche tinta sul V7 sport, dove in tabella mi trovo un verde limone in sostituzione del verde legnano ( dovrebbe trattarsi della tinta dello stornello ) ma io francamente non me lo ricordo.
Dammi comunque il tempo di allestire una tabella riassuntiva.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda Macio » mar feb 14, 2006 4:02 pm

Troppa grazia Vanni...

A me interesserebebro solo le versioni "colorate" del GT 850 e del V7 Sport.

A quanto ne so, oltre ai colori "canonici" (amaranto e nero per il Gt e verde legnano per lo Sport) furono allestite delel serie soprattutto per il mercato estero in colori diversi (azzurro, blu e così via...)
Marcello - Monza
Avatar utente
Macio
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 6483
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:37 am
Località: all'esterno della Parabolica
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Stelvio NTX (2015)

Messaggioda gtv47 » mer feb 15, 2006 11:26 am

Allora:
V850 eldorado USA 1971 NERO fil bianchi specch cromata
ROSSO ( sottobase argento+rosso
tr.+trasparente)fil.bianchi specc.cr
BIANCO fil. rossoenero spec.crom.

GT850 It. 1973 ROSSO SALMONE met
VERDE SCURO met.
MARRONE met
PERLATO BLUASTRO

GT850 prime 300 NERO specc. piccole cromate filetto bian.
circa,1971

V850 gt dopo le ROSSO PERLATO
prime 650 circa

V850 California it NERO sp.cromate, bordo bianco doppi
fil. bianchi




V7SPORT USA 72 ROSSO PERLATO telaio argento


V7 SPORT It/Eu73/74 VERDE LIMONE
ROSSO SALMONE
BLU ELETTRICO

V7SPORT It/EU 71/72 VERDE LEGNANO


V7SPORT USA 72 NERO LUCIDO

Questi dati li avevo ricavati dalle tabelle di finitura, rimangono escluse eventuali versioni nate da richiesta da parte del Commerciale direttamente alla produzione, come può essere che qualcuna di queste colorazioni si sia fermata a uno o pochi più esemplari.
Tra le meno conosciute colorazioni ci sono i 100 pezzi di V7 rosso benelli, le Quota 1100 tutte nere vendute in Germania, le Le Mans 2 blu elettrico ( forse solo 1 ) le Le Mans2 Nero met. con ruote e molte decals oro, le Le Mans 3 bianco perlato/nero Lotus, le prime 2 V11 prodotte che erano rosse, regolarente vendute ma non più prodotte xchè il rosso della carrozzeria verniciata a liquido stonava
col rosso del telaio e dei supporti verniciati a polveri.
Mi spiace non essere più esaustivo.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

colore SVI STANDARD

Messaggioda masai » mar giu 13, 2006 5:09 pm

Ciao Vanni,
ho letto tutti i messaggi che riguardano il colore dei V7 ma devo farti comunque una domanda.

Voglio verniciare il mio V7-850GT del 79 in colore verde scuro metallizzato, e per iscriverlo poi all'ASI vorrei utilizzare un colore e una tonalità certa.

Ho interrogato la Lechler e loro mi hanno risposto che il verde scuro era prodotto dalla ditta SVI Standar che ora non esiste più e che loro non lo hanno ancora codificato.

Come faccio a sapere che verde è, esiste una tabella di comparazione con il sistema RAL.

Non vorrei proprio farlo nero, mi puoi aiutare.

Grazie.
Avatar utente
masai
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar giu 13, 2006 4:49 pm

Messaggioda gtv47 » mar giu 13, 2006 9:30 pm

Purtroppo la SVI standard non esiste più, almeno nel settore moto/carriozzeria. Il tecnico che formulava le vernici in SVI è stato poi assunto dalla Lechler, ma ormai credo sia in pensione.
Probabilmente sei il primo cliente che va a chiedere questa tinta.
Come mi è già capitato di dire, le tinte usate in campo motociclistico generalmente non corrispondono a tinte unificate RAL o Pantone perchè queste unificazione riducono di molto il ventaglio di scelta.
Puoi confrontare un pezzo della moto ben conservato e magari scegliendo una zona riparata dalla luce, lucidarlo per bene e confrontarlo con tinte auto o moto su una mazzetta da tintometro con tinte usate all'epoca, penso puoi arrivarci molto vicino.
Se invece il tuo desiderio di trovare la tinta esatta è dettato dal dover superare l'esame di commassari ASI, puoi interpellare l'ASI stessa per chiedere un consiglio magari scritto su come orientarti.
Mi spiace non esserti molto d'aiuto.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda Nello » lun ott 15, 2007 9:36 am

Buonasera Sig. Vanni sono Raffaele,vorrei alcune conferma circa i codici dei colori.Dopo aver letto tutti i msg sull'argomento sono arrivato a questa conclusione:Per il nero bisogna usare il nero lucido RAL9005.Strumenti e plancia nero raggrinzante lecler 50624.Serbatoio e fianchetti(nel mio caso) rosso salmone codice lecler 131.La moto in mio possesso al momento ha il serbatoio e i fianchetti di colore nero,vorrei sapere se per questa moto era prevista questa calorazione (il codice è sempre il RAL 9005?)La moto è stata immatricolata il 01/05/72
La ringrazio. Tanti saluti Raffaele
Nello
Staff
 
Messaggi: 3673
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Messaggioda gtv47 » lun ott 15, 2007 12:03 pm

Come specificato sopra, i colori della 850 Gt erano verde, marrone, rosso salmone e perlato bluastro.
Neri ( sempre quello ) erano dapprima le versioni Eldorado ( oltre agli altri già citati ) e la versione California gt.
Ciao
Vanni
Ultima modifica di gtv47 il gio ott 18, 2007 6:37 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda Motopesantista » lun ott 15, 2007 1:43 pm

E' dura contraddire il Vanni, ma ci provo lo stesso.

Esistono le prime 850GT del 72 che erano nere, con una serigrafia strana sul serbatoio (con righe anche rosse) e aquilotto dorato sulla parte anteriore delle due striscie orizzontali e guanciali serbatoio cromato. Sono quelle con il freno ant. a due ganasce e scatola coppia conica senza la coppetta; le primissime 850 appunto.

Poi mi risultano anche delle 850 grigie, sempre con la stessa grafia sul serbatoio.

Ho uno stralcio di documento che ne parla, ma non conoscendone la provenienza non lo riporto.
La moto deve andare bene, non forte
Avatar utente
Motopesantista
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4028
Iscritto il: ven mar 10, 2006 7:25 pm
Località: Bologna

Messaggioda gtv47 » mer ott 17, 2007 12:40 pm

Nel 1972 l'ufficio in cui lavoravo si trovava dove ora c'è il Museo della Guzzi. Per la precisione, la mia scrivania era dove adesso c'è il Galletto.
Sotto la finestra, il collaudatore aveva parcheggiato la prima 850 GT, perchè era andato un momento in infermeria.
Io e un mio collega, curiosi e appassionati, ci precipitammo dalle scale per vederla in anteprima.
Rimanemmo piuttosto delusi, la moto era pressochè identica alla V7 special.
Era verniciata in perlato bluastro e onestamente non ci piacque nemmeno il colore.
Potrebbe essere che le grafiche di cui parli si riferissero a qualche prototipo, da come ne parli sembrerebbero quelle della V7 Sport o molto simili.
Io non le ricordo.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda Motopesantista » mer ott 17, 2007 5:16 pm

Lo sapevo che provare a esserti contrastante non potevo che finire nell'invidia della tua testimonialita' in guzzi.

Il primo prototipo non mi meraviglia fosse identico allo special. Le prime 100 o giu' di li' che colore erano?

Mi rimangono sempre alcune cose che non mi sono chiare.
Intanto vorrei capire il blu avio che tipo di colore e'. Puo' essere tanto scuro da sembrare nero? Io ne ho viste due o tre nere conservate. Sto impazzendo a trovare delle foto, ma non ricordo dove le ho messe.

Poi vorrei sapere qualcosa di quelle grigie.
Anche di queste ne ho viste conservate e uniproprietario. Per intenderci una e' questa, una delle protagoniste che ad agosto e' andata a capo nord. Sarei propenso a dire che e' e' stata riverniciata da poco anche se il proprietario dice che ha rifatto solo le cromature, ma ne ho viste anche altre.
http://web.mac.com/g84/VecchioRalph/Topa.html

Immagine

Sai dirmi qualcosa in piu'?
La moto deve andare bene, non forte
Avatar utente
Motopesantista
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 4028
Iscritto il: ven mar 10, 2006 7:25 pm
Località: Bologna

Prossimo

Torna a Consigli d'epoca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite