Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Egretta 250 del '39

Il mitico Vanni Bettega cerca di dare a tutti informazioni preziose su verniciature, tecnica e storia di tantissimi modelli prodotti dalla Guzzi. Basta chiedere... prima però consultate l'archivio qui sotto, magari quello che cercate già c'è!

Messaggioda Beppe_24s » ven nov 28, 2008 9:48 am

600/700€ di materiale ad essere ottimisti! Penso che servano solo per il motore facendolo bene, ammesso che uno se lo faccia in casa. A meno che si speri di trovare un bel cilindro e pistone, si cambiano solo le fasce, trovare un valvole scoperte con guide e valvole a posto è una rarità, poniamo che sia così ma almeno una smerigliata và data, il magnete è sicuramente da fare, altimenti alla prima scaldata si è a piedi, la dinamo idem, cuscinetti e guarnizioni... anche così difficile star sotto i 400€ di sole spese. Sarebbe però bello aprire un'area dove discutere appunto dei costi di un restauro analizzando le diverse possibilità e modalità degli interventi.
Ciao
Beppe
Beppe_24s
Utente Registrato
 
Messaggi: 28
Iscritto il: gio nov 29, 2007 1:16 pm
Località: vALMADRERA (lc)

Messaggioda nortonxx » ven nov 28, 2008 10:32 am

Quoto la proposta di Beppe_24s :-)
nortonxx
Utente Registrato
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun feb 13, 2006 11:11 pm
Località: Imperia

Messaggioda Predesta » ven nov 28, 2008 2:57 pm

beppe quoto;
tanto per iniziare gli mando un 500 eurix per le spese iniziali...
comunque vi terrò aggiornati documentando tutte le spese (la sa;
proprio oggi ho saputo che la moto è stata già smontata intoto...
Grande Sig. Bruno!!! (appunto, l'uomo di "passione" che mi sta facendo il lavoro)
Sabato mi faccio un centinaio di km e documento tutto con un bel repertorio fotografico...
Spero di circolare presto con le mie mitiche, stravecchie, Guzzi!!! ;-)
Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Messaggioda Predesta » ven nov 28, 2008 2:58 pm

a proposito: il serbatoio è in parte cromato; cosa faccio, cromo tutto e poi passo su con il rosso???

Fede.
Spero di circolare presto con le mie mitiche, stravecchie, Guzzi!!! ;-)
Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Messaggioda Predesta » ven nov 28, 2008 3:00 pm

Ma soprattutto, come faccio a rispettare al millimetro le proporzioni originali tra il rosso ed il cromato??? in rete avrò trovato si e no una decina di foto e per lo più di qualità decisamente scadente... :-(
Spero di circolare presto con le mie mitiche, stravecchie, Guzzi!!! ;-)
Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Messaggioda Beppe_24s » ven nov 28, 2008 3:40 pm

Sia il serbatoio della benzina che quello dell'olio devi ricromarli. Vanno scromati totalmente (operazione che fà il cromatore), lucidare le parti che poi restano non verniciate (lucidatore, a volte lo fà fare direttamente il cromatore), cromato tutto il serbatoio (non si può fare altrimenti). Poi te lo riconsegna, mascherate le parti che resteranno con cromatura in vista, scartavetrare con grana un pò grossa la parte da verniciare e iniziare con il fondo. Vanni ti saprà dire che prodotti usare. Per proporzionare le parti da verniciare io di solito mi affido a chi filetta, in genere loro hanno delle maschere, porto il serbatoio cromato, mi segnano i confini fra zone verniciate e cromate, copro la zona da proteggere e faccio tutta la verniciatura, tolgo la mascheratura che ha preservato il cromo e porto a filettare. Però io lavoro a Mandello, quindi di questi personaggi ne conosco più di uno... Io potrei farti le maschere in cartoncino del serbatoio tipo airone del '46 o quello del '39 (con l'ovale), ma dobbiamo aspettare Vanni per sapere se uno dei due tipi è corretto.
Ciao
Beppe
Beppe_24s
Utente Registrato
 
Messaggi: 28
Iscritto il: gio nov 29, 2007 1:16 pm
Località: vALMADRERA (lc)

Messaggioda Predesta » ven nov 28, 2008 5:03 pm

Beppe, dov'è che ti spedisco il mio rene dx???Scherzi a parte,nn so come ringraziarti!!!

Fede.
Spero di circolare presto con le mie mitiche, stravecchie, Guzzi!!! ;-)
Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Messaggioda Predesta » ven nov 28, 2008 5:37 pm

Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Messaggioda nortonxx » ven nov 28, 2008 5:46 pm

Concordo con Beppe per il serbatoio della benzina, se poi vuoi fare le cose con pignoleria, lo puoi sverniciare e vedere se sotto l'attuale verncie sono rimasti i segni di quella originaria. Poi con carta e matita ti rifai la sesta e prendi le misure da dei punti fissi di riferimento.

Ad esempio, posto la foto di un GT16 che restaurai e come si può notare il segno della verniciatura originaria era rimasto.

http://img355.imageshack.us/my.php?image=gt16046ky4.jpg
nortonxx
Utente Registrato
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun feb 13, 2006 11:11 pm
Località: Imperia

Messaggioda gtv47 » ven nov 28, 2008 6:02 pm

Ho in giro un fascicoletto ciclostilato redatto a suo tempo da Umberto Todero per istruire noi pischelli che accompagnavamo i visitatori in giro per lo stabilimento e poi al museo.
Questo fascicoletto risalente agli anni 70 per la verità contiene parecchie inesattezze, tutto era riportato a memoria e , qualche volta, la memoria un po' ha traditi Todero.
Questo fascicolo dice che la Egretta era verniciata esattamente come l'Airone del 39, cioè rosso Guzzi, filetti nero oro con rosso intramezzo, serbatoio olio e benza cromati e verniciati con grafica tipo GTV, cerchi con striscia centrale verniciata e filettata.
Io mi ero fatto degli schizzi relativi alla grafica riferiti all'airone 39, Beppe, potremmo confrontarli!
Federico, guarda che se osservi le foto d'epoca, le grafiche si discostano sia come dimensioni che come postura.La tolleranza tra l'una e l'altra moto è di diversi mm.
Serbatoio olio e benza:
Togliere la vernice SENZA SABBIARE.
Ci saranno senz'altro buchi e ammaccature, portare da Demo a sistemare.
Portare i serbatoi dal cromatore con tutto il resto da ricromare
Se all'interno della cromatura esiste pure un reparto pulitura, insegnare al pulitore quali saranno le parti che dovranno essere cromate a vista.
Comprare i cerchi nuovi ( il recupero dei vecchi è antieconomico e non vengono bene )
Trattare l'interno del serbatoio benzina, con fondo epossidico oppure col trattamento Tankerite.
Segnare rispettando le misure , il serbatoio olio, quello della benzina e i 2 cerchi.
Mascherare con nastro da elettricista da 9mm nero posizionando il nastro sul lato che rimarrà cromato.
Mascherare completamente la parte che dovrà rimanere cromata con carta e nastro crespato.
Carteggiare con carta grossa il cromo, poi con quella fine carteggiare il bordo del nastro nero in modo da abbassare un po' il menisco.
Verniciare con Wash primer per cromo e lasciar asciucare bene poi con fondo verniciare anche tutte le altre parti in tinta unita che nel frattempo saranno state sabbiate, indi col rosso dare 2 mani incrociate con essicazione intermedia.
Tra una mano e l'altra carteggiare insistendo un po' sul menisco.
Togliere le mascherature con attenzione, tirando il nastro verso la parte colorata, cosicchè faccia da cesoia per ottenere un bordo il più nitido possibile.
A questo punto i pezzi sono pronti per essere filettati e per il montaggio delle decal che saranno oro/nero di tipo vecchio, con la O quadra e l'aquila con le spalle pronunziate.
I marchi sul serbatoio guarderanno avanti.
Prima di portare il materiale da cromare interessarsi se il cromatore esegue pure zincature, in tal caso portare anche i pezzi da zincare ( mo non so bene quali sono e se debbano esser bruniti anzichè zincati, Beppe in questo momento ha già fatto la sua brava ricerca e ne sa più di me!)
Ciao e buon divertimento
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda Predesta » mar dic 02, 2008 12:44 pm

Stamene mi è arrivato il certificato d'origine: c'è stato un'errore di comunicazione, la moto è un'Ardetta e nn un'Egretta!!!
Spero di circolare presto con le mie mitiche, stravecchie, Guzzi!!! ;-)
Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Messaggioda nortonxx » mar dic 02, 2008 12:56 pm

Ci avevo visto giusto! :D
Ce la fai a postare delle foto del particolare magnete che ha l'Ardetta? quelle precedenti erano troppo lontane.
nortonxx
Utente Registrato
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun feb 13, 2006 11:11 pm
Località: Imperia

Messaggioda gtv47 » ven dic 05, 2008 12:16 pm

Complimenti per l'occhio e la competenza!!!
Mi piaceva di più l'idea della Egretta però con l'ardetta il restauro sarà più facile.
Ciao
Vanni
Avatar utente
gtv47
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggioda Predesta » mer gen 27, 2010 12:29 am

finalmente è giunto alla fine il restauro della mia artdetta!!
domani vedo di postare un pò di materiale...

P.s.: qualcuno sa darmi indicazioni sulla sigla della candela da montare?
Spero di circolare presto con le mie mitiche, stravecchie, Guzzi!!! ;-)
Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Messaggioda Nello » mer gen 27, 2010 10:27 am

Predesta ha scritto:P.s.: qualcuno sa darmi indicazioni sulla sigla della candela da montare?


Ciao, qui ci sono i link per le compatibilità

http://www.animaguzzista.com/forum/phpB ... highlight=
Nello
Staff
 
Messaggi: 3520
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Messaggioda Predesta » mer gen 27, 2010 12:11 pm

altro quesito: cerco disperatamente il manuale d'uso e manutenzione dell'ardetta 250 del 1939;
chi può aiutarmi??
Spero di circolare presto con le mie mitiche, stravecchie, Guzzi!!! ;-)
Avatar utente
Predesta
Utente Registrato
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab nov 22, 2008 1:33 pm
Località: Tortora

Precedente

Torna a La rubrica di Vanni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite