Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

MGX-21

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: MGX-21

Messaggioda Gian Carlo » dom dic 16, 2018 4:41 pm

La K1600B che fosse limitata a 160 km/h (cosi come la Grand America) lo si sapeva dalla sua uscita. Se sei in linea con la proposta la prendi sennò la lasci dov'è.

Il discorso qui e diverso. Venduta con delle prestazioni e solo in seguito limitate.

Giusto... non giusto... io non ero soddisfatto del trattamento riservatomi e ho cambiato moto. Chi è soddisfatto fa bene a sventolare la bandiera.

E' come il dottore... chi si trova bene parla bene, chi si trova male lo sconsiglia.

Sono i numeri che alla fine fanno la differenza...
Avatar utente
Gian Carlo
Utente Registrato
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: gio set 16, 2010 11:31 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: :
---------------------------------------
Ex V7 Classic
Ex California 1400 Touring
EX K 1600 GTL

Adesso Honda X ADV
---------------------------------------

Re: MGX-21

Messaggioda ilmitico » dom dic 16, 2018 4:46 pm

Rimbaud ha scritto:Bisognerebbe dirlo al cliente ?


Nel momento in cui, post vendita, si diminuiscono le prestazioni di un qualsiasi prodotto non solo bisogna dirlo al cliente, ma bisogna essere disposti a risarcire tutti quei clienti che chiedono i danni.
Purtroppo è così.

La BMW bagger è limitata a 160 km/h anche lei, ma lo è stata da sempre.
Stesso discorso per il GSA, la moto è quella, non intervengono limitazioni post vendita, se non quelle dipendenti dagli optional che il cliente può o meno acquistare assieme alla moto (e di cui è conscio al momento dell'acquisto della moto).

Invece, a quanto pare l'MGX all'inizio non era limitata, ma poi lo è stata. Il cliente ha comprato un mezzo che aveva determinate prestazioni ed poi ad un certo punto se le trova ridotte, se si imbarca in un'azione per chiedere un risarcimento ha ragione lui.

Per estremizzare è un po' come se uno comprasse una lavatrice da 9 kg ma poi, dopo un aggiornamento, se la trovasse limitata a 5.
Magari, a saperlo prima, ne avrebbe comprata un'altra.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16715
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: MGX-21

Messaggioda Rimbaud » dom dic 16, 2018 5:33 pm

[quote=

Invece, a quanto pare l'MGX all'inizio non era limitata, ma poi lo è stata. Il cliente ha comprato un mezzo che aveva determinate prestazioni ed poi ad un certo punto se le trova ridotte, se si imbarca in un'azione per chiedere un risarcimento ha ragione lui.

.[/quote]

"A quanto pare…".
Ma a chi pare? Non c'è un solo documento che parli della velocità max di questa moto. Mi chiedo se è vero che la BMW avesse pubblicamente dichiarato la limitazione a 160 della 1600B.
Nella tua "azione" che cosa porti come prova, il fatto che secondo te un 1380 dovrebbe fare i 200?
E cosa ti risarcisco? Il valore di 20kmh?
Non stiamo parlando di una cilindrata inferiore o di due valvole in meno. Stiamo parlando di un software che taglia l'iniezione quando passi i 180.

Guardate, non sto prendendo le difese di mamma Guzzi. Che dovrebbe certamente rispondere a queste domande. Ma penso si stia esagerando. Cominciamo ad entrare nel campo delle insinuazioni, che possono rovinare l'immagine di una moto e di una casa motociclistica.
Che amo e che stimo, anche se rimappassero senza dir nulla le centraline...
It is never crowded along the Extra Mile
Avatar utente
Rimbaud
Utente Registrato
 
Messaggi: 108
Iscritto il: dom set 09, 2018 5:40 pm
Località: Asti
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX 21 - Le Bateau Ivre

Re: MGX-21

Messaggioda Rimbaud » dom dic 16, 2018 5:38 pm

Mi correggo : sul sito BMW Motorrad si indica la velocità max della k1600b in "oltre 200 kmh", mentre quella della k1600b gran america" viene indicata in "162 kmh". Precisione teutonica.
Preferisco il pressapochismo italico….
It is never crowded along the Extra Mile
Avatar utente
Rimbaud
Utente Registrato
 
Messaggi: 108
Iscritto il: dom set 09, 2018 5:40 pm
Località: Asti
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX 21 - Le Bateau Ivre

Re: MGX-21

Messaggioda Ardito » dom dic 16, 2018 5:39 pm

Ma...visto lo "scarso" numero di accessori e la velocità limitata a 180 km/h, non è che qualcuno ha sbagliato ad acquistare MGX21?
Alberto "Memento Audere Semper"
MGCM n° 1138
Pressa le V35
Avatar utente
Ardito
Utente Registrato
 
Messaggi: 2867
Iscritto il: mer ago 15, 2007 9:33 pm
Località: Casale Corte Cerro(VB)
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Morini Excalibur 350 ex SP 1000 '82 ex California 1000 III Carb. '91, Stelvio 4V '08.

Re: MGX-21

Messaggioda giancarloessezeta » dom dic 16, 2018 5:57 pm

Del resto...

https://www.formulapassion.it/automoto/ ... 13429.html

I lupi (colaninni) perdono il pelo ma.........
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Re: MGX-21

Messaggioda giancarloessezeta » dom dic 16, 2018 6:01 pm

Del resto, se il benestare alla produzione lo da la portinaia dello stabile di Pontedera...

https://www.formulapassion.it/automoto/ ... 13643.html
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Re: MGX-21

Messaggioda ilmitico » dom dic 16, 2018 6:04 pm

Rimbaud ha scritto:"A quanto pare…".
Ma a chi pare? Non c'è un solo documento che parli della velocità max di questa moto. Mi chiedo se è vero che la BMW avesse pubblicamente dichiarato la limitazione a 160 della 1600B.
Nella tua "azione" che cosa porti come prova, il fatto che secondo te un 1380 dovrebbe fare i 200?
E cosa ti risarcisco? Il valore di 20kmh?
Non stiamo parlando di una cilindrata inferiore o di due valvole in meno. Stiamo parlando di un software che taglia l'iniezione quando passi i 180.

Guardate, non sto prendendo le difese di mamma Guzzi. Che dovrebbe certamente rispondere a queste domande. Ma penso si stia esagerando. Cominciamo ad entrare nel campo delle insinuazioni, che possono rovinare l'immagine di una moto e di una casa motociclistica.
Che amo e che stimo, anche se rimappassero senza dir nulla le centraline...


Se è salata fuori questa cosa è perchè ci sono delle persone che si sono accorte che a un certo punto, dopo un passaggio in officina con aggiornamenti vari, la moto è diventata limitata ad una certa velocità.

La questione non è tanto che la moto sia limitata nella velocità massima, ci sono parecchi mezzi che hanno la velocità autolimitata. Il guaio è che in questo caso la limitazione sembra essere stata inserita successivamente, oltretutto senza informare i clienti.
Che hanno tutte le ragioni del mondo per incazzarsi ed in un eventuale contenzioso avrebbero semplicemente ragione, se davvero le prestazioni (che sono indicate nella fiche di omologazione del mezzo) fossero state limitate in un secondo momento.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16715
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: MGX-21

Messaggioda nirvana road » dom dic 16, 2018 6:37 pm

Buongiorno a tutti, a mio avviso MG fà bene a limitare la velocità a 180 km orari , come casa si devono tutelare e tutelare anche noi. Ciò non toglie che abbiano fatto una cappellata gigantesca, probabilmente vista il successo fatto ai saloni non han visto l'ora di metterla in vendita, senza , aimè, provarla a fondo , quando si sono accorti che alle alte velocità la moto sbacchettava ormai era già in vendita , (non si sono accorti loro ma i proprietari ) mi viene da pensare che le moto le testano non oltre i limiti consentiti dalla legge . Comunque il 1400 touring , custom, eldorado e audace i 200 all'ora li superano senza problemi
nirvana road
Utente Registrato
 
Messaggi: 129
Iscritto il: mer gen 18, 2017 11:42 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 touring bianca. Guzzi Airone del 1952 .MGX21

Re: MGX-21

Messaggioda Mauro Fiorentini » dom dic 16, 2018 10:26 pm

Comunque è fantastica questa cosa, uno si accorge che la sua moto gli è stata limitata, chiede spiegazioni e informa e gli altri, anzichè seguire interessati se gli interessa o sorvolare se non gli interessa, al massimo gli dicono che tanto la sua non è una moto per correre e che tanto dove vuoi andare a 200 e che tanto se volevi correre ne compravi un'altra.
Certe volte mi dà l'impressione di essere sul forum di Scientology :rollin

Seriamente, al di là del tifo da stadio, secondo me la questione è parecchio interessante.
Ripeto perchè sia chiaro, sto parlando oggettivamente, da motociclista a motociclista/i.

Il perchè è molto semplice: siamo tutti d'accordo, è lapalissiano anzi, che per vendere una moto bisogna omologarla, e per omologarla bisogna sapere quali sono i suoi limiti, e per trovare i limiti di una moto... bisogna portarla al limite. Giusto?
Bene, se una qualsiasi moto (la Brixton 125, la MGX-21, la mia Bandit del 95) è stata venduta senza alcuna restrizione che le impedisca di raggiungere il suo limite (in questo caso, velocistico), a me, come essere umano che a quella moto affida la vita, desta grande preoccupazione che, ad un anno dall'acquisto, la Casa decida di limitare le potenzialità della moto.
Perchè mi desta preoccupazione?
Ma perchè la prima cosa che mi viene da pensare è che, di punto in bianco, la mia moto non mi garantisca più quella sicurezza che mi garantiva prima che intervenisse la Casa.
Voglio dire, ma quando l'hanno collaudata come l'hanno fatto?
In che condizioni?
Quanti km ci hanno fatto? A che velocità?
Voglio dire, chi mi ha venduto la moto li conosce, i limiti di quello che mi ha venduto?
Oppure se ne accorge dopo che i clienti (i clienti!!!) riferiscono di sbacchettamenti alle alte velocità?

Capite, è un discorso di preoccupazione, non c'entra niente il tifo da stadio o le illazioni o il voler screditare alcunchè.
Se il discorso interessa, bisogna un attimo mettersi lì con l'animo in pace e spingere affinchè la Casa in questione spieghi le ragioni della limitazione.
Se il discorso non interessa, invece, basta non leggere (a meno che non siate azionisti Piaggio :asd: ).
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: MGX-21

Messaggioda Mauro Fiorentini » dom dic 16, 2018 10:29 pm

Comunque Flyone ti capisco, quando, per primo, scrissi su queste pagine che sulla V9 si toccavano i collettori con le ginocchia, fui ricoperto di pece e penne di piccione; poi hanno cominciato a provarla anche gli altri e si sono sorpresi di toccarle anche loro....... :rollin
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: MGX-21

Messaggioda nirvana road » dom dic 16, 2018 11:30 pm

Mauro Fiorentini , le ragioni della limitazione le ho già enunciate , ciò non toglie che la MGX21 se rimane sotto quel range limite , è una moto godibilissima e di un certo fascino, a parte qualche problema al sistema frenante in alcune ,che ha coinvolto anche delle touring euro 4 . In effetti la MGX non è certo una moto da portare a 200 km orari , come non lo sono le Road Glide o le Goldwing ,sarebbe proprio da insensati e da suicidio visto il peso della moto
nirvana road
Utente Registrato
 
Messaggi: 129
Iscritto il: mer gen 18, 2017 11:42 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 touring bianca. Guzzi Airone del 1952 .MGX21

Re: MGX-21

Messaggioda Mauro Fiorentini » dom dic 16, 2018 11:44 pm

Sì, ma capisci che la seconda parte del tuo intervento è soggettiva?

Il discorso è: hanno omologato e venduto "per buona" una moto che poi si sono accorti avesse dei limiti?
Se sì, quali?
Se no, perchè la limitazione?

Tutto qua, mi auguro tanto che Piaggio risponda, così ci togliamo il dubbio :ok:
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 4247
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: MGX-21

Messaggioda nirvana road » dom dic 16, 2018 11:50 pm

Forse non hai letto bene il messaggio , te lo ripeto : LA MOTO é STATA LIMITATA perchè OLTRE i 180 km ORARI L'AVANTRENO DIVENTA INGESTIBILE, inizia a sbacchettare , probabilmente è dovuto alla ruota del 21 o dal cupolino o non sò
nirvana road
Utente Registrato
 
Messaggi: 129
Iscritto il: mer gen 18, 2017 11:42 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 touring bianca. Guzzi Airone del 1952 .MGX21

Re: MGX-21

Messaggioda FlavioT3 » lun dic 17, 2018 12:06 am

Mauro Fiorentini ha scritto:........ per vendere una moto bisogna omologarla, e per omologarla bisogna sapere quali sono i suoi limiti, e per trovare i limiti di una moto... bisogna portarla al limite. Giusto?
Bene, se una qualsiasi moto (la Brixton 125, la MGX-21, la mia Bandit del 95) è stata venduta senza alcuna restrizione che le impedisca di raggiungere il suo limite (in questo caso, velocistico), a me, come essere umano che a quella moto affida la vita, desta grande preoccupazione che, ad un anno dall'acquisto, la Casa decida di limitare le potenzialità della moto.
Perchè mi desta preoccupazione?
Ma perchè la prima cosa che mi viene da pensare è che, di punto in bianco, la mia moto non mi garantisca più quella sicurezza che mi garantiva prima che intervenisse la Casa.
Voglio dire, ma quando l'hanno collaudata come l'hanno fatto?
In che condizioni?
Quanti km ci hanno fatto? A che velocità?


da altro forum ....

Ho venduto la moto per disperazione, dopo aver speso soldi per sospensioni e SVARIATE altre prove.
Yamaha in una delle mail di risposta alle mie/nostre (qualcuna inviata insieme ad altri utenti del forum mt09) ha sempre risposto che è tutto normale, la moto è nata per il misto stretto ed è quindi normale che alle alte velocità (già dai 140 km/h) si presenti il "problema".
Per chi non lo sapesse faccio presente che la mt 09 ha un motore 3 cilindri da 116cv che raggiunge facilmente i 160 km/h in terza.......se questa è un moto sicura!!!
Ho perso solo tempo dal concessionario e soldi per le modifiche!
Preciso che: gli ondeggiamenti si presentano con il solo pilota e senza bagagli o altro, con il passeggero tali ondeggiamenti svaniscono, la naked non ne soffre e...............vi giuro che ho provato di tutto (gomme, sospensioni, paramani, carene laterali, cupolino, pesetti manubrio ecc ecc ecc) nottate in garage e sabati in concessionario senza una soluzione.
On line purtroppo c'è chi (a mio parere) si vergogna di dire che una moto non va bene solo perchè ha fatto i sacrifici per comprarla, si convince del fatto che la moto va bene e si abitua a guidarla da codice (che per carità non fa mai male ma non è per me) tale comportamento fa si che la yamaha prenda sotto gamba il problema e non si impegna a risolverlo.
Io nel mio piccolo farò presente la cosa a chiunque mi chieda pareri sulla tracer, il tutto posso documentarlo con video, raccomandate e fatture di accessori acquistati.


ed ancora vedi ktm, ora autolimitate e con borse basculanti, ma dove per le prime versioni si poteva leggere nella prova di motocilcismo che non veniva rilevata la velocià massima perchè oltre un tot era impossibile proseguire per gli ondeggiamenti ... ah , tra l'altro in quel caso con azioni correttive offerte solo a pagamento per chi la moto già l'aveva,
...ed allora come le avevano provate? ....chi lo sa , magari le avevano provate su asfalto perfetto e senza vento, magari il tester era piccoletto e con la tuta di pelle invece che ciccio e con un giubbino con le frange,... magari sapevano del problema ma pensavano che nessuno si sarebbe fiondato a 250 con le borse....

e di casi simili ne è pieno il mondo e la storia, sia in campo auto che moto, ...per dire, la prima classe A come l'avevano provata che si ribaltava?

quindi dal mio punto di vista il supposto problema preoccupazione per questo downgrade velocitstico non si pone, resta il fatto , quello si , grave, della mancata comunicazione e trasparenza, ma se di preoccupazione volgiamo parlare, allora dei freni che inchiodano , quello si mi darebbe da pensare, ........sulle dieci moto vendute in totale qua si legge già di due casi , è un bella percentuale :rolleyes:
Avatar utente
FlavioT3
Utente Registrato
 
Messaggi: 1710
Iscritto il: lun mag 10, 2004 10:15 pm
Località: Somewhere between Heaven and Hell

Re: MGX-21

Messaggioda Carthago » lun dic 17, 2018 12:11 am

@mauldinamica, non so chi sei, e ti diverti a quotare i miei messaggi e credi di sbeffeggiarmi, fai pure, ma non si capisce una mazza dei tuoi interventi , o sei un dipendente Piaggio, ed allora ci sta, ma se non lo sei ... :rolleyes:
A proposito: non ho fatto nessuna segnalazione sul comportamento della MGX21 ad alte velocità, tanto non rispondono e fanno finta di nulla, l’ho semplicemente venduta.

Luca
Guzzista inside.
Adoro la S.C.
Quello con l'H !
Avatar utente
Carthago
Utente Registrato
 
Messaggi: 2703
Iscritto il: sab giu 02, 2012 11:35 pm
Località: Prov. di Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: LA BESTIA

Re: MGX-21

Messaggioda emax » lun dic 17, 2018 1:18 am

qui adesso a mio avviso in tutto il discorso ci si sta concentrando sul proverbiale dito anzichè la luna...

sarebbe naïf pensare che con le complessità di oggigiorno non ci siano richiami, modifiche etc. etc. tuttavia non è tutto questo scandalo chiedere che la casa sia tenuta a circostanziare e spiegare oggettivamente alcune modifiche post vendita se queste info sono reputate importanti dal cliente di turno, tra l'altro acquirente di un top di gamma...

p.s. e ot, visto che si è citato il v9 anche qui
Mauro Fiorentini ha scritto: V9 si toccavano i collettori con le ginocchia

... a onor della cronaca personalmente dopo migliaia di chilometri in totale ergonomia e comodità, mai toccato, sono 1,85, probabilmente dipende anche dal tipo di seduta, fisico etc. che ha ognuno... se molto avanti etc. ...
"Specialization is for insects." ~ R. A. Heinlein
Avatar utente
emax
Utente Registrato
 
Messaggi: 306
Iscritto il: dom ott 28, 2018 5:51 pm
Località: Colonna anti-pressista V35
La/le tua/e Moto Guzzi: V9BOB "hell lift" my2018
freedom through loudness

Re: MGX-21

Messaggioda FlyOne » lun dic 17, 2018 3:27 am

nirvana road ha scritto:Forse non hai letto bene il messaggio , te lo ripeto : LA MOTO é STATA LIMITATA perchè OLTRE i 180 km ORARI L'AVANTRENO DIVENTA INGESTIBILE, inizia a sbacchettare , probabilmente è dovuto alla ruota del 21 o dal cupolino o non sò


La prova di una rivista di settore di Gennaio 2017 dice che la velocità massima è 179virgolaqualcosa ma NON DICE che è LIMITATA e trova la causa di questo sbacchettamento sulle sospensioni posteriori non all'altezza, precisando che non è colpa della carenatura della ruota (semi lenticolare) anteriore.

Questo per aggiungere delle info.

Sul resto credo che sia Mauro Fionetini sia ilMitico con i loro ultimi post siano stati abbastanza chiari sul corretto ragionamento che deve essere fatto in merito a tale questione.

Premetto che non ho interesse ad attaccare Guzzi, ma io ho una Guzzi, e se lo fanno anche altri, non è che sto meglio, mi aumenta solo l'incaxxatura e vorrei che questo tipo di cose non accadessero a nessun motociclista con nessuna delle sue moto, siano BMW, Guzzi, KTM, Ducati, Honda e chi più ne ha più ne metta.

Ci sono valutazioni soggettive e altre oggettive.
La moto dopo la vendita ed il passaggio di proprietà è interamente del cliente o è ancora della casa madre che può alterarla a proprio piacimento?
Un domani, per motivi a noi ignoti, potrebbero cambiare, togliere o aggiungere qualsiasi cosa, se passa il principio che possono fare ciò che vogliono, senza che il cliente venga consultato ed eventualmente risarcito o addirittura rifondato dell'acquisto, qualora quest'ultimo, nella nuova forma (la moto cambiata), non risulti più confacente alle aspettative del cliente medesimo al momento dell'acquisto...Guardate che è importante! Non è una cavolate.
E non potete dire: va be', vai da un meccanico amico e ti fai sbloccare o modificare la cosa...
E se poi uno fa un incidente e ammazza una persona? Con la moto "taroccata" solo per farla tornare come era stata omologata all'inizio?

Comunque...Vale anche per modifiche di aggiunta. ESATTO!!!
Immaginate che per questioni di sicurezza, non so quali, un domani la Moto Guzzi decida che tutte le Audace debbano montare un parabrezza o un particolare parafango o non so cosa altro, altrimenti, sopra i 150kmh pioggia/polvere/insetti/nonsocosaaltro finiscono da qualche parte che di botto fanno spegnere la moto e, a causa di questo, un motociclista c'ha lasciato le penne...
Allora? siete pronti a dire a tutti i possessori di Audace che va bene così tanto anche voi avete nella Touring il parabrezza (mettiamo che sia il parabrezza la cosa da aggiungere) e pertanto va bene così?
Che comunque una moto senza parabrezza o capolino (naked) o che pesa 300kg, non è fatta per andare veloce, che pertanto va bene così? Non credo...
Siete ancora convinti che molte delle vostre osservazioni sulla questione da me posta siano logiche ed intelligenti?
Guardate che è lo stesso discorso, principio, l'esempio "per assurdo" sull'Audace, ma al contrario: invece di togliere/limitare, si aggiunge/non si limita.

Io spero veramente che chi di voi abbia scritto certe cose a commento si renda conto delle castronerie che ha scritto dal punto di vista "del senso di giustizia" e validità dei principi che dovrebbero governare le cose...
Sono veramente allibito e molto deluso dall'incapacità dimostrata da alcuni a comprendere la questione.
E mi sembra la cosa come posta così chiara e lampante che...Meglio che non mi esprimo...

Le valutazioni soggettive le condivido invece anche io ma, anche qui per la cronaca, non pensiate che a 150/160 con il vento o anche a velocità max codice, dietro a un tir, la moto non beccheggi e anche vistosamente a volte...
In molti hanno già tolto la carenatura all'anteriore e dicono che la moto vada moOolto meglio...E non ci vanno a 200.

Ora, l'articolo della rivista precisa che non è l'avantreno. Che per caso iniziamo anche qui a coprire o depistare sulle magagne perché qualcuno inizia a investire in pubblicità, quando prima magari non lo faceva o lo faceva meno?

Comunque sappiate che su rettilineo, senza sconnessioni particolari, senza vento, magari un po' in salitella, come si dice da noi, con trazione, la moto non ha problemi a reggere alte velocità...È una MGX, filante, carenata, con le borse integrate, non è una custom ferrosa e aerodinamicamente impattante come può essere un Cali 1400 o una Eldorado, specie se hanno borse staccate o prabrezzoni...
Sicuramente non è una moto con cui andare a oltre i 160 in tutte le condizioni, soprattuto in curva, ma anche qui, se permettete, il manico ha la sua importanza.
Il Valigiaio (ed altri) con la sua 1100 faceva cose che la maggior parte di noi manco le riusciva a sognare, eppure lui era un grande e la Cali 1100 era una gran moto...
Qui è uguale, credetemi, io ce l'ho: la MGX non è una moto fatta per andare a 110-130km/h.
Può reggere tranquillante velocità superiori e io c'ho fatto viaggi di centinaia e centinaia di km di fila sempre tra i 140/160 (tratti senza tutor, chiaramente), "in sicurezza" e comodo, perché la moto li regge, decelerando quando incontravo un TIR o più di 1 in fila, anche fino a 110, perché a 130 già, qualche volta, me la sono fatta sotto...

Ora vorrei capire veramente se la ruota lenticolare anteriore o le sospensioni posteriori, e anche questo, saperlo, mi interessa, perché allora vorrei delle sospensioni adatte per una moto da 24.ooo€ e non delle sospensioni adatte per un Ciao, oppure mi dicano che devo togliere il lenticolare se voglio girarci, per dire, in Germania...

A chi mi chiede che difetti abbia, rispondo; così come ho risposto a chi mi ha chiesto che pregi ha.
Se mi si chiede se la moto mi piaccia, rispondo di sì e che sono contento; quindi la moto mi piace, tantissimo, è bellissima; ha più pregi che difetti.
Ma è la mia, l'ho pagata e comprata, e nessuno può permettersi di modificarmela senza il mio permesso, sia esteticamente sia meccanicamente, cambiandone la linea o peggiorandone le performance, indipendentemente se per qualcuno è poco o è tanto.
Ritengo pertanto che ognuno ha il diritto di decidere della propria moto, una volta comprata.
Se una ditta costruttrice vuole cambiarla, dopo la vendita e il passaggio di proprietà (è importante il passaggio di proprietà, è come quando si parla del tipo che viene a rubare a casa d'altri ed il proprietario fa legittima difesa...), su qualcosa e per motivi non noti al momento dell'acquisto stesso, o chiede il permesso oppure se la ricompra: poi fa quel che gli pare una volta che la moto ritorna di sua proprietà, come quando è uscita dalla catena di montaggio...

Poi c'è la questione delle Motorizzazioni e delle OMOLOGAZIONI. Chi controlla? Cosa? Come?
Certe cose non si controllano per normativa oppure c'è chi omologa tutto senza controllare, magari perché poi viene "ringraziato"? Io non posso farmi un telaietto da solo, in Italia, e farmelo omologare, però loro omologano una moto che sbacchetta? Tanto da doverne limitare la velocità ex post? Eh no...
A me anche questo aspetto interessa molto...

Grazie.
MOO-TOO GUZZIIII LA RALLA LA RALLA LA LA!
Avatar utente
FlyOne
Utente Registrato
 
Messaggi: 2449
Iscritto il: sab dic 11, 2004 2:25 am
Località: ancona
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX-21 Red Stripes
- Aquila Reale -
L'Astronave Madre.

Re: MGX-21

Messaggioda Rimbaud » lun dic 17, 2018 8:05 am

Beh, a questo punto direi che il primo che ottiene una risposta dalla MoCo ci faccia sapere. Ho scritto sl servizio clienti anch’io perche’ vorrei andare fino in fondo a questa storia.
Anche una non risposta e’ una risposta
It is never crowded along the Extra Mile
Avatar utente
Rimbaud
Utente Registrato
 
Messaggi: 108
Iscritto il: dom set 09, 2018 5:40 pm
Località: Asti
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX 21 - Le Bateau Ivre

Re: MGX-21

Messaggioda v7_special » lun dic 17, 2018 9:07 am

Siete riusuciti quindi fisicamente o cmq ad essere certi che la vostra MGX è stata limitata a 180 e invece prima no???

In ogni caso mi piacerebbe sapere se qualcuno riuscisse a ottenere una risposta
Solo e sempre Guzzi
Avatar utente
v7_special
Utente Registrato
 
Messaggi: 987
Iscritto il: mer set 10, 2008 2:27 pm
Località: Clivio
La/le tua/e Moto Guzzi: California special sport
MGX-21

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], peppe e 45 ospiti