Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

SBK

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: SBK 2013

Messaggioda nedo » lun lug 22, 2013 9:48 am

mi viene da scrivere solo cose scontate, le stesse che pensiamo tutti
riprendo le parole di Biaggi : odio questo sport in giornate come questa
d'altronde non è ipocrisia- veramente il motociclismo è divertente ed appassionante
c'è gente che paga fior di quattrini per correre e divertirsi mettendo a repentaglio la propria esistenza
poi se capita sarà sfortuna maledetta sfortuna

ciao Andrea
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
nedo
Utente Registrato
 
Messaggi: 4914
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: motorevole motonauta

Re: SBK 2013

Messaggioda mar54 » lun lug 22, 2013 10:48 am

Cane ha scritto:La visibilita' non era quella pessima della ripresa di fronte col teleobiettivo che sovrapponeva centinaia di metri di nebbia, era piuttosto buona, lo dimostra questa ripresa amatoriale di fianco:

http://www.youtube.com/watch?v=4aqdQ_qY-mA

Quì e' piu' chiaro anche l'incidente, drammatico... :-(


A mè dà l'idea che quelli che venivano non l'abbiano proprio visto, o almeno non in tempo utile.
Trà la scivolata e l'arrivo dei successivi, in caso di visibilità ottimale, ci sarebbe stato, credo, tutto il tempo per cambiare traiettoria.
Avatar utente
mar54
Utente Registrato
 
Messaggi: 1702
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:14 am
Località: Roma

Re: SBK 2013

Messaggioda totogigi » lun lug 22, 2013 11:26 am

mar54 ha scritto:Trà la scivolata e l'arrivo dei successivi, in caso di visibilità ottimale, ci sarebbe stato, credo, tutto il tempo per cambiare traiettoria.


a me non pare così... questo punto di vista è molto differente dalla visione frontale della diretta e mi dà l'idea che sarebbe stato più o meno lo stesso anche sull'asciutto...
Pioveva tanto, indubbiamente; forse in queste condizioni qualsiasi gara va sospesa; non credo però che ci sia stretta correlazione con la quantità di pioggia e l'inevitabilità dell'impatto e credo che siano partiti parecchi giudizi affrettati, tra giornalisti e piloti.
V
Alberto
Avatar utente
totogigi
Utente Registrato
 
Messaggi: 11618
Iscritto il: mer ott 22, 2003 2:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California II
Centauro
Brigida (1000 Endurance)

Re: SBK 2013

Messaggioda nedo » lun lug 22, 2013 12:16 pm

totogigi ha scritto:
mar54 ha scritto:Trà la scivolata e l'arrivo dei successivi, in caso di visibilità ottimale, ci sarebbe stato, credo, tutto il tempo per cambiare traiettoria.


a me non pare così... questo punto di vista è molto differente dalla visione frontale della diretta e mi dà l'idea che sarebbe stato più o meno lo stesso anche sull'asciutto...
Pioveva tanto, indubbiamente; forse in queste condizioni qualsiasi gara va sospesa; non credo però che ci sia stretta correlazione con la quantità di pioggia e l'inevitabilità dell'impatto e credo che siano partiti parecchi giudizi affrettati, tra giornalisti e piloti.


valutare se Zanetti potesse o meno evitarlo secondo me non è corretto- è una lotteria e non dipende praticamente mai dal pilota che sopraggiunge e dalle sue abilità
ad Uncini andò di lusso
a Tomizawa, Simoncelli e Antonelli no ( di quelli che ricordo investiti)

la pioggia ha avuto la sua parte nel far perdere il controllo ad Antonelli, come l'erba (sintetica?) fece perdere il controllo a Tomizawa...alla base c'è un errore del pilota, un errore come tanti...
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
nedo
Utente Registrato
 
Messaggi: 4914
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: motorevole motonauta

Re: SBK 2013

Messaggioda gasgas » lun lug 22, 2013 12:26 pm

Le riprese da fuori dicono e non dicono: Albe', sai bene anche tu che quando sei DENTRO la pista e' tutto un altro par di maniche, e questi arrivano a 250, mica passeggiano come noi.
Quando arrivi da DIETRO quel che vedi e' esattamente la stessa nuvola d'acqua che si vede da DAVANTI, e questa trovata della vista laterale mi sembra solo un tentativo di creare un alibi all'organizzazione. E per dirla proprio tutta ho piu' fiducia nel giudizio di Melandri (che lui si, DENTRO c'e' stato) che nei soliti soloni TV (a cominciare da Cereghini). Ma tutto questo mi sa tanto di discorso da bar, e mi infastidisce soltanto: si poteva, non si poteva, certo che i piloti.. l''unica cosa certa e' che Antonelli non c'e' piu', e che ho tanta voglia di piangere, e basta.
Avatar utente
gasgas
Utente Registrato
 
Messaggi: 5394
Iscritto il: lun ott 27, 2003 9:54 am
Località: Passo del Bracco e dintorni

Re: SBK 2013

Messaggioda StefanoM » lun lug 22, 2013 12:36 pm

Ragazzi anche quando si va in autostrada con la pioggia battente e si trova la nuvola di un tir e' gia' una situazione potenzialmente pericolosa, dove a volte ti affidi veramente al sesto senso.
La gara andava sospesa.
Avatar utente
StefanoM
Utente Registrato
 
Messaggi: 9694
Iscritto il: ven set 19, 2008 3:16 pm
Località: sette colli de monnezza

Re: SBK 2013

Messaggioda totogigi » lun lug 22, 2013 1:04 pm

gasgas ha scritto:Quando arrivi da DIETRO quel che vedi e' esattamente la stessa nuvola d'acqua che si vede da DAVANTI


Mah, Piero, quello che vedevano i piloti non è quello che vedevamo noi alla TV. Se uno guarda la vista frontale della televisione vede un muro grigio ma se sei a metà di quel rettilineo e hai un ostacolo a 40 metri da te, vedi la parte di grigio relativa ai 40 metri... oh capisco lo stato d'animo ma le valutazioni vanno fatte a freddo: di certo non penso di poter stabilire IO, dal mio salotto e pure con l'ausilio di Youtube se la gara andava sospesa o meno; esprimo semplicemente la mia cercando soprattutto di fare la tara all'aspetto emotivo che c'è ovviamente, ma le decisioni vanno prese con dati quanto più possibilmente oggettivi.
O perchè l'ha detto Melandri (uno che in quanto a sparate emotive è difficilmente battibile) dobbiamo prenderlo per legge?
A me in tutto questo - e ripeto col limite di quanto possa valutare io - non mi viene certo da processare nè il direttore dell'autodromo, nè il motociclismo, come stanno facendo tanti giornalisti zeppi di ipocrisia e pronti solo a cavalcare il clamore di una morte in diretta.
V
Alberto
Avatar utente
totogigi
Utente Registrato
 
Messaggi: 11618
Iscritto il: mer ott 22, 2003 2:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California II
Centauro
Brigida (1000 Endurance)

Re: SBK 2013

Messaggioda StefanoM » lun lug 22, 2013 1:55 pm

Non sono assolutamente d'accordo Red. Noi corriamo dei rischi in situazioni normali. Loro lo fanno di mestiere ma hanno un direttore di gara che ha il potere di fermarli in caso di alto rischio. Che discorso sarebbe quello che siccome la moto e' pericolosa allora gli incidenti mortali accadono ? E' perfettamente inutile avere una bella pista con spazi di fuga chilometrici se poi il direttore non e' in grado di prendere decisioni impopolari ma finalizzate alla sicurezza dei piloti. Chi ha il potere di rendere questo sport più sicuro ha il dovere di continuare a lavorarci su. Non si può dire: ok è morto, succede, andiamo avanti. Andiamo avanti dove ??
Avatar utente
StefanoM
Utente Registrato
 
Messaggi: 9694
Iscritto il: ven set 19, 2008 3:16 pm
Località: sette colli de monnezza

Re: SBK 2013

Messaggioda gasgas » lun lug 22, 2013 2:53 pm

totogigi ha scritto:Mah, Piero, quello che vedevano i piloti non è quello che vedevamo noi alla TV.

Esattamente quel che dico, e ribadisco che quella laterale e' quella che ci azzecca meno di tutte ed a me pare solo una trovata pro-organizzazione. Per quel che vale sto discorso, naturalmente. Non ho idea di che avrei fatto nei panni del direttore di gara, e nessuno meno di me vuol processare il motociclismo. Ma dopo tutti i nostri discorsi alla fine resta solo l'amarezza per il lutto, e niente altro.
Avatar utente
gasgas
Utente Registrato
 
Messaggi: 5394
Iscritto il: lun ott 27, 2003 9:54 am
Località: Passo del Bracco e dintorni

Re: SBK 2013

Messaggioda Cane » lun lug 22, 2013 3:10 pm

StefanoM ha scritto: Che discorso sarebbe quello che siccome la moto e' pericolosa allora gli incidenti mortali accadono ?

Non e' "un discorso", purtoppo e' la realta'...
Uguale per la montagna, siccome e' molto pericolosa gli incidenti mortali ci sono, ed e' inevitabile che ci siano...
E potrei continuare con decine di esempi... ;)
Non dare la colpa alla pericolosita' del motociclismo in se, ma solo alla pista, e' come gridare alla "montagna assassina" quando un alpinista attaccato a un chiodo fallace, che cede, precipita e muore... :rolleyes:
Detto questo, quello che e' possibile fare va fatto... :ok:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40327
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: SBK 2013

Messaggioda StefanoM » lun lug 22, 2013 3:38 pm

@ Red: Zanetti non lo poteva evitare in nessuno modo, non sto dicendo questo. La corsa non doveva avere luogo, con buona pace di sponsor e spettatori.

@ Cane: lo sai che in montagna ci vado anche io, ma lì non c'è un direttore che si prende la responsabilità di farmi salire o meno sul pendìò ghiacciato. Se c'è pericolo valanghe e tu vai lo stesso, il matto sei tu.

Come ha fatto giustamente rilevare qualche pilota, non c'è compattezza nemmeno tra di loro.

Ve lo ricordate quel granpremio in cui tutti i piloti americani alzarono la mano per fermarsi e vinse Chili che si rifiutò di aderire ? Non riesco a ricordare quell'evento, ma forse c'era addirittura meno acqua in pista...
Avatar utente
StefanoM
Utente Registrato
 
Messaggi: 9694
Iscritto il: ven set 19, 2008 3:16 pm
Località: sette colli de monnezza

Re: SBK 2013

Messaggioda LIRO » lun lug 22, 2013 4:20 pm

StefanoM ha scritto:...Ve lo ricordate quel granpremio in cui tutti i piloti americani alzarono la mano per fermarsi e vinse Chili che si rifiutò di aderire ? Non riesco a ricordare quell'evento, ma forse c'era addirittura meno acqua in pista...


Misano 1989, si fermarono tutti i piloti ufficiali, Chili era un "privato di lusso" con la NSR 500 a 4 cilindri, che vinse tranwuillamente contro le vecchioe 3 cilindri. In quella gara venne contestato l'asfalto scivoloso solo dai piloti ufficiali, mentre per i privati non c'erano problemi a correre.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 5206
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: SBK 2013

Messaggioda rugi56 » lun lug 22, 2013 6:47 pm

io chiedo da profano

le supersport non hanno le telecamerine sulle moto ?

non tanto per la dinamica purtroppo un giovane non c'è più e a poco serve, ma tanto per vedere la visibilità da dietro,

poi per le polemiche lette sopra e quelle sentite alla tv ieri
si doveva, non si doveva
si sa che la moto e li per se pericolosa,
tante che ieri qui vicino a casa mia un'auto ha centrato un motociclista
( su guzzi tra l'altro)
lui 45 anni in coma il figlio di 14 ferito ma per fortuna non grave
quindi cosa facciamo aboliamo le moto ???
se le cose vanno male il corpo non deve soffrire
Avatar utente
rugi56
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 6378
Iscritto il: sab nov 06, 2004 10:43 pm
Località: vicenza (prov.)
La/le tua/e Moto Guzzi: california ev del 1998 "la giuseppa"
breva 1100 del 2007 " la rossa "
LE MANS III DEL 82 "la fenice"

Re: SBK 2013

Messaggioda ledzep » lun lug 22, 2013 6:51 pm

Ve lo ricordate quel granpremio in cui tutti i piloti americani alzarono la mano per fermarsi e vinse Chili che si rifiutò di aderire ? Non riesco a ricordare quell'evento, ma forse c'era addirittura meno acqua in pista...


se è per questo basta gara uno di domenica...prima di fermarsi per mettere le gomme da bagnato hanno aspettato che ci fossero i fiumi sulla pista e Baz ha comunque provato a non fermarsi. Se la decisione spetta ai piloti stai tranquillo che non si fermano neanche con la neve.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 22024
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: SBK 2013

Messaggioda Cane » lun lug 22, 2013 6:52 pm

StefanoM ha scritto:@ Cane: lo sai che in montagna ci vado anche io, ma lì non c'è un direttore che si prende la responsabilità di farmi salire o meno sul pendìò ghiacciato. Se c'è pericolo valanghe e tu vai lo stesso, il matto sei tu....

Ci vado anch'io...(anche se piu' che altro ci andavo... :-( )
Il direttore c'e' anche in montagna, si chiama club alpino, soccorso alpino, bollettino meteorologico locale, ecc...
Possono sgolarsi a dire che la temperatura e' salita e sono probabili slavine , che la situazione meteo e' fortemente instabile e sono sconsigliate escursioni, una marea di pazzi che quel giorno ha deciso di raggiungere un rifugio, o una zona particolare, non li cagano neppure di striscio ... ;)

Il rischio fa parte del fascino della montagna, e anche della moto...

Anche i piloti fanno tanti discorsi "dopo" un incidente, ma sono pazzi piu' del direttore di corsa, e la prossima volta, se ritengono di essere competitivi, favoriti su quel circuito, in grado di prendere punti sul l'avversario, di avere un qualche tornaconto, nel "segreto dell'urna" voterebbero per correre...
(altrimenti non sarebbero divisi... ;) )
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40327
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: SBK 2013

Messaggioda ledzep » lun lug 22, 2013 7:01 pm

Anche i piloti fanno tanti discorsi "dopo" un incidente, ma sono pazzi piu' del direttore di corsa, e la prossima volta, se ritengono di essere competitivi, favoriti su quel circuito, in grado di prendere punti sul l'avversario, di avere un qualche tornaconto, nel "segreto dell'urna" voterebbero per correre...


ti ricordi quando, mentre procedevano dietro la safety car causa diluvio universale, Vettel, che era in testa, diceva alla radio che non si poteva correre, mentre Hamilton dalle retrovie diceva che la pista era ormai praticamente asciutta? :lol
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 22024
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: SBK 2013

Messaggioda Cane » lun lug 22, 2013 7:22 pm

ledzep ha scritto:
Anche i piloti fanno tanti discorsi "dopo" un incidente, ma sono pazzi piu' del direttore di corsa, e la prossima volta, se ritengono di essere competitivi, favoriti su quel circuito, in grado di prendere punti sul l'avversario, di avere un qualche tornaconto, nel "segreto dell'urna" voterebbero per correre...


ti ricordi quando, mentre procedevano dietro la safety car causa diluvio universale, Vettel, che era in testa, diceva alla radio che non si poteva correre, mentre Hamilton dalle retrovie diceva che la pista era ormai praticamente asciutta? :lol

Si,si, lo ricordo... :lol

E' abbastanza recente, forse l'anno scorso?
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40327
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: SBK 2013

Messaggioda ledzep » mar lug 23, 2013 8:12 am

«Quando sono caduto, la telemetria della ruota posteriore segnava 255 chilometri orari, ho pensato che fosse finita, vedevo le moto sfrecciare alla mia destra, alla mia sinistra, una nuvola d'acqua». Poi la notizia. «Quando ho saputo, ho ripensato a mille cose, a noi, all'ultima chiacchierata nel paddock, ai nostri papà, al mio e al suo, che sono amici».
Abbiamo iniziato da ragazzini, poi ci sono stati percorsi diversi, alla fine siamo tornati a correre insieme in Supersport. Io ero dell'88, lui dell'87. Gli volevo bene perché era come me, non se la tirava, non faceva il fenomeno. Lo so cosa mi vuole chiedere: se intendo smettere. No, sarebbe come farlo morire due volte. Guardi, io a Silverstone il 4 di agosto ci sarò».
Cammina storto, ha la mano rotta, un ginocchio che gli fa un male del diavolo e graffi ovunque, è scappato da Mosca subito dopo la disgrazia, ora sta entrando in una clinica di Brescia per capire quanto e cosa si è rotto. Stamattina lo operano, c'è da stabilizzare con un paio di capsule un dito andato in frantumi nell'impatto con l'asfalto russo. «Ma è più lo shock, la tristezza, la rabbia, la voglia di tornare a correre»Dicono che non si dovesse correre. «Ormai è tardi, dovevano decidere prima di partire. Dopo, è troppo facile. Quando si parte, si parte.Lui come me viveva un sogno, il sogno della sua vita. Conosceva la regola».
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 22024
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: SBK 2013

Messaggioda Cane » mar lug 23, 2013 8:51 am

Lo so cosa mi vuole chiedere: se intendo smettere. No, sarebbe come farlo morire due volte. Guardi, io a Silverstone il 4 di agosto ci sarò».

Lui come me viveva un sogno, il sogno della sua vita. Conosceva la regola».


La vita deve continuare, i sogni anche...


PS Avete sentito ieri sera Biaggi?

Una nube d'acqua come tante nubi d'acqua in tante gare...tanta sfortuna e coincidenze sfortunate ...

Ma adesso in qualche modo e' un dipendente della SBK, chissa' se e' stato sincero al 100%... :rolleyes:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40327
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: SBK 2013

Messaggioda Tatuato » mar lug 23, 2013 9:40 am

Red27 ha scritto:un po' di rispetto, non guasterebbe. Voi, se moriste in moto, vorreste che gli altri si fermassero?

Io non sopporto che ne parlino senza cognizione di causa... ma ogni volta che succede è giusto che ci si faccia delle domande... con queste domande gli sport sono diventati più sicuri. Quello che mi da fastidio è il finto moralismo dopo... il prendere la notizia e spararla anche in mezzo alla publicità delle merendine perchè oggi tutto quello che è macrabo e sanguinolento fa odiens(ma come cazzo si scrive).
Andrea. La vita è varia e molteplice. Il piacere e' piacere, da dove arriva, arriva.
Avatar utente
Tatuato
Staff
 
Messaggi: 12893
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:44 pm
Località: Aldilà

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 123 ospiti