progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....
Rispondi
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47669
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

Flop auto elettriche in Italia, -23,39% in un anno (ANSA)
Paolo
Avatar utente
Eorl
Utente Registrato
Messaggi: 10097
Iscritto il: ven set 08, 2006 4:59 pm

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Eorl »

è anche un effetto elastico: avevano tirato molto prima (sulla scia degli incentivi....)
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 10071
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !
Località: Vimercate (MB)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da nonnomario »

avendo una solo auto (siamo in due), Gpunto diesel, che comincia ad avere un'età (tra poco 10 anni) bisognerebbe cominciare a "guardarsi in giro"
e guarderei qualcosa di ibrido ma c'è un MA grosso grosso ... costano una cifra, anzi, di piu'. :aaah:

la Gpunto funziona benissimo e, avendo la possibilità dei sedili posteriori reclinabili è multifunzionale.
ha superato i 120K Km e va ancora benissimo, e presumo andrà altrettanto bene per altri 120K Km. :clap:

A tutt'oggi il costo complessivo è di 32M€ (mi segno tutto anche i 2 € del lavaggio) e vorrei trovare qualcosa di ibrido paragonabile.

Ho comunque tempo e aspetto che, elettriche/ibride calino di prezzo altrimenti continuo con quella che ho. (finche me lo permettono)
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 68/2022
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47669
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

Eorl ha scritto: dom set 25, 2022 1:13 pm è anche un effetto elastico: avevano tirato molto prima (sulla scia degli incentivi....)
Infatti alcuni mettono sotto accusa la mancanza di incentivi...
Ma gli incentivi non possono essere molto significativi e eterni... :rolleyes:
Gli incentivi devono sostenere l'elettrico (e altre cose) nei momenti difficili, in quantita' giusta...
Perche' gli incentivi vanno sulla fiscalita' generale e li paghiamo tutti...
In Europa l'elettrico va, senza esagerare, ma forse e' la mentalita' diversa...
Secondo me e' un trapasso molto difficile...(la situazione internazionale non aiuta)
Il covid e poi la guerra hanno dato un colpo al verde...
Se non abbiamo fatto nulla nei momenti facili vuoi farli nei momenti difficili? :rolleyes:

Il Mise vuole estendere gli incentivi
“Stiamo perdendo almeno un 70% della domanda ipotetica di questi veicoli”, denuncia l’associazione.
Tanto è vero che il Mise sta pensando di estendere gli incentivi.
Paolo
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
Messaggi: 2219
Iscritto il: mer feb 06, 2019 10:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35🦅

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da olfra »

Cane ha scritto: dom set 25, 2022 2:07 pm Il covid e poi la guerra hanno dato un colpo al verde...
O il verde (Green Deal) stesso ha influito anche quello sulle tariffe?
Le attuali tariffe non sono dovute a scarsita' di risorse, e' una crisi artificiale, vedi la speculazione che avviene sul TTF.
Lo spot pricing e lo scollegamento del gas (con cui si genera anche elettricita') al prezzo del petrolio e' stato voluto ed incensato dal legislatore EU gia' anni orsono, ora ne paghiamo il prezzo (arricchendo pochi a scapito di molti).

L'Italia e' comunque da decenni uno scarso emettitore di CO2 per essere una economia avanzata, vedere qualsiasi dato su internet, penso quindi sia ingiusto forzare eccessivamente la mano a noi per motivi ideologici.
Si limitino USA e Cina in primis, l'Italia IMHO e' gia' un "bravo bambino".

Tra l'altro si dovrebbe anche limitare per il nostro bene energetico anche gli USA con le sue interferenze continue nelle politiche europee: basti vedere il blocco del North Stream 2 , gia' costruito, alla Germania, semplicemente perche' avrebbe garantito ad una Germania altamente produttiva di accedere ad energia a basso costo (e poco inquinante per quanto riguarda il metano), il che li avrebbe resi decisamente piu' competitivi. Chiaramente oltreoceano non vogliono che si leghino, a mutuo beneficio, con i cattivi russi. Lo stesso vale per l'Italia, data la sua vocazione produttiva (e spesso come terzista della Germania).

La guerra (se intendiamo quella di Ucraina, e non quella dello Yemen o dell' Azerbaijan, vicine, ma di cui non frega a nessuno) ha sicuramente esacerbato, ma IMHO e' piu' che altro l'ennesima foglia di fico...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47669
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

olfra ha scritto: dom set 25, 2022 2:44 pm Si limitino USA e Cina in primis, l'Italia IMHO e' gia' un "bravo bambino".
Gli USA si, la Cina ni...
La Cina sta facendo il proprio boom economico, quello che hanno fatto gli USA nel secolo scorso...
Se guardiamo la CO2 emessa dagli USA nella loro storia e' 10 volte superiore a quella Cina....
Paolo
frank baldux
Utente Registrato
Messaggi: 1091
Iscritto il: lun ott 27, 2003 9:56 am
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f
ex BMW R 1100 S
Triumph Street Triple 675 "ramarro"
Località: Bari

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da frank baldux »

Nonnomario senti a me, fai durare il più possibile la Grande Punto, io ho una Punto classic 1.2 benzina (quel polmone ma immortale del Fire), 15 anni di vita, 143k km, manutenzione solo ordinaria tranne una centralina di iniezione (messa rigenerata), poi per mia pignoleria ho fatto cambiare i cavi candele e bobine.

Va benissimo, e deve durare ancora.

E quando la cambierò scommetto i miei due centesimi che proprio al massimo, ma al massimo prenderò una ibrida leggera (come fa la Fiat, insomma, sulla panda) perché più elettronica ci metti sull'auto meno duratura è (e costano pure un botto), e più costa una eventuale riparazione.

Le auto elettriche le lascio volentieri a chi è più ricco di me, quando lo Stato vorrà davvero ridurre - ma come ha scritto qualcuno prima di me noi italiani non siamo certo i principali imputati- le emissioni da trasporto privato farà il suo dovere, cioè impiantare fabbriche di Stato, e mi venderà un'auto fatta bene, delle dimensioni e della potenza della mia Tipo sw 1.4 tjet GPL, allo stesso prezzo (15.500 euro).

Ma se si azzardano a fare di nuovo mega incentivi per togliere soldi dalle tasse a me, che prendo uno stipendio normale, per incentivare quello che si deve comprare un'auto da 50k euro (o meglio: venduta a 50k euro) mi incazzo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47669
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

Io non mi sento "pronto" ad acquistare una auto elettrica pura...(solo a batteria)
Invece mi sentirei "pronto" ad acquistare una auto ibrida...
Paolo
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 10071
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !
Località: Vimercate (MB)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da nonnomario »

frank baldux ha scritto: dom set 25, 2022 3:41 pm Nonnomario senti a me, fai durare il più possibile la Grande Punto, ...
questo di sicuro, il problema è che mio figlio abita a Milano, dove è previsto il divieto di circolazione auto diesel Euro 5 da ottobre 2022.

Vabbè, prenderò la metro.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 68/2022
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
Messaggi: 15207
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:29 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
ex Moto Guzzi Breva 1100 abs Rosso Rosso
Moto Guzzi V85 tt Rosso Kalahari "Euforia"
Località: La Spezia
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Calidreaming »

nonnomario ha scritto: dom set 25, 2022 10:48 pm
frank baldux ha scritto: dom set 25, 2022 3:41 pm Nonnomario senti a me, fai durare il più possibile la Grande Punto, ...
questo di sicuro, il problema è che mio figlio abita a Milano, dove è previsto il divieto di circolazione auto diesel Euro 5 da ottobre 2022.

Vabbè, prenderò la metro.
beh ma quello sarebbe cosa buona e utile anche senza divieti, no?

per me 120 K in una vettura per di più diesel sono pochini, la nostra Honda Jazz 1.4 benzina sta a quota km 148.000 e ci è costata un totale di € 18.642,80 acquisto usato compreso con una media di € 0.24 /km
La prossima mi basta che consumi meno, decisamente meno, perchè questa fa una media dei 16/17 ed è onestamente l'unico vero difetto, per il resto è una roccia (Honda d'altronde non si smentisce).
Guzzista!
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18046
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da fabiolemans1 »

16/17 km/l sarebbe un difetto per un 1.4 benzina?
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
Messaggi: 17254
Iscritto il: gio dic 07, 2006 8:16 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: guzzista esodato, suo malgrado
Località: VA
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da ilmitico »

Onestamente le auto moderne hanno fatto passi da gigante sul tema consumi.

Questa estate ho avuto in mano una BMW Z4 M40i (chi mi segue sui social avrà sicuramente visto), che è un 6 cilindri 3.0 turbo benzina, con un turbo grosso quanto un lavandino (non so esagerando, il diametro esterno della girante del turbo è attorno ai 30 cm), con 340 CV.

Bè, in autostrada a 130 km/h, col cruise control adattivo attivato, in modalità comfort, ha tirato fuori degli insospettabili 14 - 15 con un litro.
Sulle statali di fondovalle, passeggiando a 80 - 90 km/h anche qualcosa di più.

Certo, facendo il matto sui passi, in modalità sport plus, il consumo era di 1,5 km/L ... ma questo l'avevo anche messo in conto :asd: :asd:


Però globalmente mi ha sorpreso parecchio a tema consumi, mi aspettavo consumasse molto molto di più.
Poi è chiaro, quell'auto è un giocattolo per bambini grandi, i consumi non sono stati certo una priorità nel progetto.
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 10071
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !
Località: Vimercate (MB)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da nonnomario »

Calidreaming ha scritto: lun set 26, 2022 9:56 am
nonnomario ha scritto: dom set 25, 2022 10:48 pm
frank baldux ha scritto: dom set 25, 2022 3:41 pm Nonnomario senti a me, fai durare il più possibile la Grande Punto, ...
questo di sicuro, il problema è che mio figlio abita a Milano, dove è previsto il divieto di circolazione auto diesel Euro 5 da ottobre 2022.

Vabbè, prenderò la metro.
beh ma quello sarebbe cosa buona e utile anche senza divieti, no?
ni, non ho la metro a portata di mano e dovrei prendere l'auto per arrivare ad una stazione e, a quel punto, non ne vale la pena.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 68/2022
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
Messaggi: 15207
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:29 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
ex Moto Guzzi Breva 1100 abs Rosso Rosso
Moto Guzzi V85 tt Rosso Kalahari "Euforia"
Località: La Spezia
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Calidreaming »

fabiolemans1 ha scritto: lun set 26, 2022 10:02 am 16/17 km/l sarebbe un difetto per un 1.4 benzina?
-fabio-
onestamente si, ci sono auto che girano intorno ai 20 senza troppa fatica, oggi come oggi mi tengo stretta la mia Hondina anche perchè (toccando ferro :tie: ) va da dio
Guzzista!
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18046
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da fabiolemans1 »

ma beato chi possiede un'auto da 20 km/l!
di quali condizioni parliamo?
la mia piccolacessa (nomignolo che ormai la identifica presso familiari e amici), dotata del 1.1 fire, riesce a fare i 20 in autostrada se non supero i 90 all'ora; in città siamo sui 12.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18046
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da fabiolemans1 »

ilmitico ha scritto: lun set 26, 2022 10:22 am
Questa estate ho avuto in mano una BMW Z4 M40i
oggi ho fatto un po' di strada dietro una 840 D X-drive; una vera astronave :aaah:
magari a Milano non la si guarderebbe nemmeno, ma ti assicuro che a Messina non è usuale e si giravano tutti!
bellissima nonostante il marchio antipatico.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 10071
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !
Località: Vimercate (MB)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da nonnomario »

Calidreaming ha scritto: lun set 26, 2022 9:56 am per me 120 K in una vettura per di più diesel sono pochini, la nostra Honda Jazz 1.4 benzina sta a quota km 148.000 e ci è costata un totale di € 18.642,80 acquisto usato compreso con una media di € 0.24 /km
tanto per :

"C:\Users\manzo\OneDrive\Immagini\Catture di schermata\2022-09-26 (2).png"
Allegati
2022-09-26 (2).png
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 68/2022
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
Messaggi: 17254
Iscritto il: gio dic 07, 2006 8:16 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: guzzista esodato, suo malgrado
Località: VA
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da ilmitico »

fabiolemans1 ha scritto: lun set 26, 2022 8:04 pm oggi ho fatto un po' di strada dietro una 840 D X-drive; una vera astronave :aaah:
magari a Milano non la si guarderebbe nemmeno, ma ti assicuro che a Messina non è usuale e si giravano tutti!
bellissima nonostante il marchio antipatico.
-fabio-
Però è un barbone, la serie 8 col motore a gasolio ...

Con la Z4 M40i, che esteticamente è una piccola serie 8 (sia dentro che fuori, l'ispirazione stilistica è evidente), in città, in modalità sport (con le palette dello scarico aperte), ti garantisco che si girano tutti :asd:
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18046
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da fabiolemans1 »

abbiamo massacrato la Energica Experia, ma anche la Zero SR/F, perché inadatte al vero turismo, a causa dell'autonomia ancora scarsa (soprattutto in autostrada).
e parliamo delle due aziende leader del settore, o almeno così vengono percepite.
allora spiegatemi com'è che arriva una sconosciuta azienda cinese, che tira fuori una cruiser con le caratteristiche che potete leggere qui:
https://www.quotidianomotori.com/moto/e ... elettrica/

ovviamente, l'unico dato importante per i motocicli (oltre, naturalmente, all'autonomia), ovvero il peso, non si trova scritto da nessuna parte, nemmeno nel sito aziendale...
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47669
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

fabiolemans1 ha scritto: mer set 28, 2022 1:53 pm https://www.quotidianomotori.com/moto/e ... elettrica/

ovviamente, l'unico dato importante per i motocicli (oltre, naturalmente, all'autonomia), ovvero il peso, non si trova scritto da nessuna parte, nemmeno nel sito aziendale...
-fabio-
Dipende dal fatto che la Cina e' avanti in tutto, anche sulle moto elettriche....
C'e' da dire che l'automia e' per il modello piu' costoso, sull'urbano, ecc...
Il peso non c'e' ecc...
Vedremo...

Evoke 6061-XR
Potenza Motore elettrico: a 160 CV (120 kW)
Coppia massima: 250 Nm
Velocità massima: 230 km/h
Batteria: 336v da 25 kWh
Autonomia: 470 km (città), 360 km (misto) e 240 km (autostrada)
Carica: 80% in 15 minut


C'e' da dire (come al solito) che questa alla massima potenza dura 12 minuti... :rolleyes:
Ultima modifica di Cane il mer set 28, 2022 2:34 pm, modificato 1 volta in totale.
Paolo
Rispondi

Torna a “Forum Generale”