progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....
Rispondi
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 8395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:53 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Norge 1200 GT 8V
1000 SP
V65 TT Special
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da saiot »

non mi sembra tanto una cagata, nell'articolo dice che

> Riesce a caricare dal sole circa 10 km di autonomia ogni ora.

La mia è ferma in strada da 2 settimane, fanno 336 km di autonomia, mica male.

Poi non capisco tutto questo problema a lasciare l'auto in strada. In città è abbastanza la norma, inoltre per chi ha un garage il problema non sussite perché l'attacca alla presa. Il problema della ricarica ce l'hanno soprattutto quelli senza garage che devono lasciare appunto l'auto in strada.

Poi voi avete garage dappertutto? Sia a casa che al lavoro? Fortunati.
V
Fra
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47611
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

saiot ha scritto: gio set 15, 2022 4:43 pm ... inoltre per chi ha un garage il problema non sussite perché l'attacca alla presa.
Lo sapevo che c'era il trucco.... :rollin
Paolo
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
Messaggi: 2211
Iscritto il: mer feb 06, 2019 10:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35🦅

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da olfra »

Anche la campagna elettorale a sfondo green di rappresentanza sconta un po' di "ansia da range": :asd:

"............un minibus a batteria (un Mercedes-Benz Sprinter di vecchia generazione, retrofittato da un'azienda terza) durante la prima tappa del suo tour elettorale. La carica del veicolo, più adatto a spostamenti brevi - vista l'autonomia di circa 150 km - che a una spedizione su e giù per lo Stivale, non è infatti bastata a "chiudere" il tragitto da Alessandria a Torino e ritorno: constatato che le batterie erano quasi scariche ed evidentemente poco convinto di avventurarsi alla ricerca di una colonnina nei paraggi, lo staff ha imbarcato Letta su un'altra auto, sempre a emissioni zero, consentendogli di raggiungere senza rischi il capoluogo piemontese........ "


https://www.quattroruote.it/news/ecolog ... iche_.html
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18032
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da fabiolemans1 »

saiot, il problema è di fondo: siamo sempre tutti spasmodicamente alla ricerca del parcheggio con più ombra (ma le scene negli sterminati parcheggi dei centri commerciali, dove l'unica ombra è data da pochi, ambitissimi, alberelli derelitti?), e questo fantomatico uovo di colombo dovrebbe portarci a cercare invece un parcheggio assolato dove l'ombra non arriva nonostante il girar del sole?
e con i raggi solari a bassa incidenza dei mesi invernali, come la mettiamo?
e con i raggi solari a bassa incidenza dei paesi nordeuropei?
e cmq, stante l'attuale tecnologia, che in 5mq distribuiti su una superficie non piana e non disposta secondo la migliore esposizione, che si ottengano quei rendimenti lì mi sembra fuffa da depliant.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 8395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:53 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Norge 1200 GT 8V
1000 SP
V65 TT Special
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da saiot »

Le città sono piene di auto che stanno parcheggiate in strada il 95% del tempo. Non saranno mica sempre all'ombra.
V
Fra
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18032
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da fabiolemans1 »

vabbè, non perverremo mai ad un punto di vista comune; secondo te, l'auto dovrebbe ricaricarsi quando randomicamente baciata dal sole, durante gli infiniti periodi di fermo che non ne giustificano la proprietà privata.
:ok:
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
Speedy72
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 630
Iscritto il: dom giu 20, 2021 5:36 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V7III Stone blu
Località: Piossasco (TO)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Speedy72 »

Non capisco la diatriba. È ovvio che non si può ricaricare completamente un'auto con il fotovoltaico, ma anche se ricarica solo parzialmente ( diciamo il 10% per ogni ciclo di ricarica completo), mi sembra un bel supporto e finanziario e ecologico ( meno consumo alle colonnine).
Chi và piano và..... piano.

Fabrizio
Avatar utente
Eorl
Utente Registrato
Messaggi: 10096
Iscritto il: ven set 08, 2006 4:59 pm

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Eorl »

Speedy72 ha scritto: gio set 15, 2022 7:38 pm È ovvio che non si può ricaricare completamente un'auto con il fotovoltaico, ma anche se ricarica solo parzialmente ( diciamo il 10% per ogni ciclo di ricarica completo), mi sembra un bel supporto e finanziario e ecologico ( meno consumo alle colonnine).
diciamo pure che il 10% è il dato più ottimistico (giornata serena, sole estivo a picco, ecc) e che la media è più bassa: toh, il 5%?

moltiplica questa piccolissima percentuale su un parco veicoli sufficientemente ampio e forse i valori assoluti non sono più così irrilevanti....
Ultima modifica di Eorl il gio set 15, 2022 8:06 pm, modificato 1 volta in totale.
gabrielebig
Utente Registrato
Messaggi: 7797
Iscritto il: lun feb 05, 2007 1:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: - V7 '73 -
Località: Brescia

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da gabrielebig »

No Fabio, il bello di avere una ev (una delle cose belle) è programmare il clima da remoto. Intendo dire che arrivi ed è già climatizzata, forse. :asd:
Avatar utente
age073
Utente Registrato
Messaggi: 9867
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: 850 GT California, 1973
Kawasaki W650, 2003
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Cimatti Bat Boy, 1973

ebbi pure una Suzuki Bandit 600, del 1995
ed ebbi anche una Gilera Arcore 125 "C", del 197boh
Località: Sunny Anconashire

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da age073 »

....poi è da vedere se parte :lol
primo ogni 4 gare, sul podio ogni 2, 1 mondiale ogni 3 anni: VALE 46!
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 8395
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:53 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Norge 1200 GT 8V
1000 SP
V65 TT Special
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da saiot »

fabiolemans1 ha scritto: gio set 15, 2022 5:55 pm vabbè, non perverremo mai ad un punto di vista comune; secondo te, l'auto dovrebbe ricaricarsi quando randomicamente baciata dal sole, durante gli infiniti periodi di fermo che non ne giustificano la proprietà privata.
:ok:
-fabio-
non è proprio così. L'auto si carica con la presa come tutte le auto elettriche. In più, quando prende il sole si ricarica anche con quello, poco, tanto, quel che è, tutto fa brodo. Secondo me questa soluzione contribuisce a risolvere il problema ricarica. Ovviamente non del tutto. Rimane scoperto il caso in cui non hai un garage per ricaricarla di notte e usi la macchina spesso per lunghi percorsi, per cui non fa in tempo a ricaricarsi con il sole.
V
Fra
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47611
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

saiot ha scritto: ven set 16, 2022 9:08 am In più, quando prende il sole si ricarica anche con quello, poco, tanto, quel che è, tutto fa brodo. Secondo me questa soluzione contribuisce a risolvere il problema ricarica.
Tutto contribuisce...soprattutto girare meno...
E' decisivo quanto costa, la complessita' elettronica, ecc...
E soprattutto l'efficienza...in citta' (ma anche nei paesi) c'e' sempre un palazzo che gli fa ombra...
Oppure piu' volte al giorno la devi spostare a cercare il sole? :rolleyes:
Intanto molti potrebbero non acquistarla perche' esteticamente fa abbastanza cagare...
Insomma...secondo me e' un "disperato" tentativo di risolvere un problema molto complesso...
Certamente serve un cambio di mentalità...Gente abituata alla pompa a immettere 500 km in un minuto...
Dai dati che ho certamente non la comprerei...
Ultima modifica di Cane il ven set 16, 2022 10:09 am, modificato 1 volta in totale.
Paolo
Avatar utente
Eorl
Utente Registrato
Messaggi: 10096
Iscritto il: ven set 08, 2006 4:59 pm

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Eorl »

Cane ha scritto: ven set 16, 2022 10:00 am...in citta' (ma anche nei paesi) c'e' sempre un palazzo che gli fa ombra...
Oppure piu' volte al giorno la devi spostare a cercare il sole? :rolleyes:
ma perché? :rolleyes:

forse che tu sposti l'auto piu' volte al giorno a cercare l'ombra?

dove la metti sta , e prenderà il sole che prenderà.
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47611
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Cane »

Eorl ha scritto: ven set 16, 2022 10:08 am dove la metti sta , e prenderà il sole che prenderà.
Appunto...
Ma quanto sole prende... :rolleyes:
Boh...considerando tutto, il costo, ecc..
Non ho detto che non contribuisce alla ricarica ma quanto?
Comunque se ne vedro' in giro molte mi ricredo... :-)
Il successo commerciale (che valuta molti aspetti) la dice sempre molto lunga...
Paolo
gabrielebig
Utente Registrato
Messaggi: 7797
Iscritto il: lun feb 05, 2007 1:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: - V7 '73 -
Località: Brescia

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da gabrielebig »

I conti si fa presto a farli, da una superficie di un paio di mq ci si può aspettare qualche kwh al giorno, 3 o 4 nella migliore delle ipotesi.
Mica tanto, ma non è nemmeno trascurabile.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
Messaggi: 5885
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018
Località: Lipomo (COMO)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da LIRO »

Anche se la ricarica solare influisce poco sull'autonomia però potrebbe permettere il funzionamento dell'aria condizionata sia durante la marcia che in parcheggio, garantendo un clima ideale nell'abitacolo.
gabrielebig
Utente Registrato
Messaggi: 7797
Iscritto il: lun feb 05, 2007 1:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: - V7 '73 -
Località: Brescia

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da gabrielebig »

È quello che ho scritto poco fa :D
Avatar utente
Speedy72
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 630
Iscritto il: dom giu 20, 2021 5:36 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V7III Stone blu
Località: Piossasco (TO)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggio da Speedy72 »

Comunque i pannelli non hanno bisogno di essere esposti a luce diretta per generare corrente. Basta che sia giorno. Poi è ovvio che più luce c'è, più energia fornisce il pannello.
Chi và piano và..... piano.

Fabrizio
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
Messaggi: 5885
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018
Località: Lipomo (COMO)

Re: OT - NUOVA V100 (era: la nuova Guzzi in arrivo nel 2022?)

Messaggio da LIRO »

Cane ha scritto: gio set 22, 2022 12:48 pm ...
Hanno cominciato adesso con la finta ibrida di vimbrule'... :asd:
...
Continui a scrivere finta ibrida, ma nella realtà NON è finta! La Panda o la 500 sono ibride mild, dove il motore elettrico non fa muovere la macchina ma da una grossa mano nelle ripartenze o nelle accelerazioni al motore a scoppio, riducendo il suo sforzo, di conseguenza i consumi.
Che poi per te l'ibrida è solo una full o meglio la plug-in è una tuo problema, nella relatà non è così.
Avatar utente
Darth Micius
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 4210
Iscritto il: mar gen 08, 2019 6:38 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Griso 1200 8V Panzerfaust https://bit.ly/2vfrEiM
Località: Valtellina

Re: OT - NUOVA V100 (era: la nuova Guzzi in arrivo nel 2022?)

Messaggio da Darth Micius »

Sono andato a vedere la swift 4x4, ero intenzionato a prenderla, veniva via a 20 tondi e sarebbe perfetta per me, peccato la consegnino a marzo e la mia mi sta abbandonando ora.. ovviamente ne parlo qui perché ibrida, con il sistema che ha citato liro. Ha anche il radar per assistenza alla guida e la catena di distribuzione, secondo me non c'è niente sul mercato che possa competere, ovviamente riferito alle mie esigenze.
il cardiogramma: https://bit.ly/2XuVxYi
Rispondi

Torna a “Forum Generale”