Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

L'unico, autentico, inimitabile....

Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » mer lug 04, 2012 12:31 pm

Ciao a tutti
Apro un nuovo argomento perchè non sono riuscito a trovare risposte nei precedenti.
Il motore in questione dovrebbe essere un 850T o forse un 1000 SP (Teste tonde) che è stato fermo diversi anni.
Dico dovrebbe perchè è stato trapiantato da altri sotto alla moto che sto finendo di restaurare (v7 special) ma comunque la scatola cmabio dovrebbe essere identica.

Avrei bisogno del vostro aiuto per sostituire gli anelli di tenuta/oring della scatola cambio sia lato volano motore, sia lato albero secondario (verso il cardano) compresi quelli del comando frizione e quello del selettore marce.

I sintomi della perdita sono i seguenti:

1) Olio dal tubo di sfiato del cambio (quello davanti al sensore folle per capirci). Ho ricontrollato la quantità e ora è a filo del foro di controllo ma se uso la moto dallo sfiato esce ancora olio.

2) Olio dal forellino che sta sul fondo della campana del cambio, lì dove si collega al blocco motore. Inoltre il volano è imbrattatto e prima di riusare la moto non lo era.

3) olio attorno all'alberino di comando del selettore marce, probabilmente l'anello di tenuta è andato.

4) non perde olio dal comando frizione sul retro del cambio ma vorrei sostituire comunque eventuali anelli di tenuta.

5) non perdo olio dal coperchio della scatola e quindi non vorrei proprio aprirla....

prima di rompervi le scatole ho studiato in lungo e in largo il manuale di officina del SP1000 ma ho diverse lacune che spero mi darete una mano a chiarire.

a) Perchè esce olio dallo sfiato anche adesso che il livello è corretto e quindi non dovrebbe esserci sovrapressione nella scatola?

b) ho già ordinato gli anelli di tenuta 12, 31 e 2 di questo esploso: http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it da quali altri punti lato volano potrebbe uscire olio dalla scatola cambio??

c) ho notato che su questo altro esploso: http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it ai numeri 4, 6, 68, ci sono altri anelli di tenuta che non ho capito se vanno o meno cambiati e soprattutto se si riesce a cambiarli senza dover aprire la scatola del cambio.

tirare giù il cambio non è un problema ma saper dove e come mettere esattamente le mani non è facile...
grazie in anticipo per qualche risposta e consiglio esperto.
V&A
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Motopesantista » mer lug 04, 2012 2:34 pm

1) Olio dal tubo di sfiato del cambio (quello davanti al sensore folle per capirci). Ho ricontrollato la quantità e ora è a filo del foro di controllo ma se uso la moto dallo sfiato esce ancora olio.

Non e' normale che esca olio da li. Che olio usi? E' meglio metterci un 85w140 che e' molto denso.

2) Olio dal forellino che sta sul fondo della campana del cambio, lì dove si collega al blocco motore. Inoltre il volano è imbrattatto e prima di riusare la moto non lo era.

Devi cambiare i due paraoli (motoer e cambio), controllare che non perda la flangia, compresi i due bulloni in basso e sigillare con acciaio liquido il tappo della lavorazione dell'albero a camme che e' in alto.

3) olio attorno all'alberino di comando del selettore marce, probabilmente l'anello di tenuta è andato.

Per cambiare quell'OR devi aprire i coperchio e sfilare il selettore.

4) non perde olio dal comando frizione sul retro del cambio ma vorrei sostituire comunque eventuali anelli di tenuta.

Devi cambiare l'OR, i due gommini conici dell'asta e magari anche il cuscinetto reggispinta

5) non perdo olio dal coperchio della scatola e quindi non vorrei proprio aprirla....

Mi sa che te tocca....



a) Perchè esce olio dallo sfiato anche adesso che il livello è corretto e quindi non dovrebbe esserci sovrapressione nella scatola?

Boooh !

b) ho già ordinato gli anelli di tenuta 12, 31 e 2 di questo esploso: http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it da quali altri punti lato volano potrebbe uscire olio dalla scatola cambio??

Occhio a non sbanare i filetti dei tppi di scolo e livello ;)

c) ho notato che su questo altro esploso: http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it ai numeri 4, 6, 68, ci sono altri anelli di tenuta che non ho capito se vanno o meno cambiati e soprattutto se si riesce a cambiarli senza dover aprire la scatola del cambio.

E' lo stesso esploso dell'altro. e 4, 6, 68 non sono anelli di tenuta....
La moto deve andare bene, non forte
Avatar utente
Motopesantista
Utente Registrato
 
Messaggi: 4028
Iscritto il: ven mar 10, 2006 7:25 pm
Località: Bologna

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » mer lug 04, 2012 3:53 pm

Motopesantista ha scritto:Non e' normale che esca olio da li. Che olio usi? E' meglio metterci un 85w140 che e' molto denso.


ho usato olio gradazione 80-90 SAE come da manuale, lo cambio???

Devi cambiare i due paraoli (motoer e cambio), controllare che non perda la flangia, compresi i due bulloni in basso e sigillare con acciaio liquido il tappo della lavorazione dell'albero a camme che e' in alto.


i paraolio lato cambio è il numero 2 giusto?http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it
di che flangia parli?


3) olio attorno all'alberino di comando del selettore marce, probabilmente l'anello di tenuta è andato.

Per cambiare quell'OR devi aprire i coperchio e sfilare il selettore.


ma porca put...per aprire immagino che ho bisogno di chiavi speciali vero? accortezze? suggerimenti?


b) ho già ordinato gli anelli di tenuta 12, 31 e 2 di questo esploso: http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it da quali altri punti lato volano potrebbe uscire olio dalla scatola cambio??


cosa altro devo comprare? non vorrei aprire e trovarmi fermo per via di un oring non ordinato...


c) ho notato che su questo altro esploso: http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it ai numeri 4, 6, 68, ci sono altri anelli di tenuta che non ho capito se vanno o meno cambiati e soprattutto se si riesce a cambiarli senza dover aprire la scatola del cambio.

E' lo stesso esploso dell'altro. e 4, 6, 68 non sono anelli di tenuta....
[/quote]

ecco il link giusto, se la scatola perde lato motore vanno cambiati anche 4,6,8? http://www.stein-dinse.biz/bilder/auto/breite_800/303033373016.gif

grazie
V&A
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Motopesantista » mer lug 04, 2012 4:53 pm

Vento&Adrenalina ha scritto:ho usato olio gradazione 80-90 SAE come da manuale, lo cambio???

A prescindere dal problema dello sfiato, i cambi guzzi vanno meglio con il 140


Vento&Adrenalina ha scritto:i paraolio lato cambio è il numero 2 giusto?http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it
di che flangia parli?


Si e' il nr.2
La flangia e' sul motore, quella che fa da supporto all'albero motore.


Vento&Adrenalina ha scritto:ma porca put...per aprire immagino che ho bisogno di chiavi speciali vero? accortezze? suggerimenti?


Ti serve una 27 a stella per svitare il dado sull'albero di uscita e il modo di tenere bloccato l'albero per svitare il dado.
io ho usato un vecchio giunto fermo nella morsa.
Poi ti serve solo della pazienza per reinserire gli alberi per richiuderlo.
Ti conviene a quel punto cambiare la molla di ritorno del selettore. (nr. 51)


c) ho notato che su questo altro esploso: http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid=f8f8g8cab2cg24477fcg&lg=it ai numeri 4, 6, 68, ci sono altri anelli di tenuta che non ho capito se vanno o meno cambiati e soprattutto se si riesce a cambiarli senza dover aprire la scatola del cambio.

E' lo stesso esploso dell'altro. e 4, 6, 68 non sono anelli di tenuta....

ecco il link giusto, se la scatola perde lato motore vanno cambiati anche 4,6,8? http://www.stein-dinse.biz/bilder/auto/breite_800/303033373016.gif


Il 4 e 6 non sono entrambi OR, ma un OR e un rasamento. Non ricordo quale sei due e' l'OR, ma direi il 4. Questo OR e' ovviamente meglio cambiarlo, ma non e' soggetto ad usura perche' e' fermo nel pignone del cambio e serve a non far uscire olio dal filetto della ghiera.
Il 68 e' da cambiare
La moto deve andare bene, non forte
Avatar utente
Motopesantista
Utente Registrato
 
Messaggi: 4028
Iscritto il: ven mar 10, 2006 7:25 pm
Località: Bologna

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » gio lug 05, 2012 8:29 am

Grazie per le preziose indicazioni, seguirò i tuoi consigli. Intanto mi sto munendo di oring, anelli tenuta e molla selettore...
Poi mi munirò di pazienza e concentrazione sperando di riuscire al primo colpo...
Vi tengo aggiornati...
V&A (gianluca)
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » dom lug 08, 2012 8:32 am

entro qualche giorno avrò tutti gli anelli di tenuta del cambio. Per prudenza ho preso tutti gli anelli di tenuta possibili sia tra scatola cambio e l'esterno sia quelli che si installano internamente sul comando frizione.
Nel mentre mi chiedevo come fare per sostituire questi ultimi. Ovvero: una volta aperto il cambio devo sfilare l'albero di comando della frizione?
Sul manuale leggo che si parla di possibili perdite olio tra anello di tenuta e corpo interno frizione e tra anello di tenuta corpo esterno, quindi si tratta di due anelli di tenuta diversi?... dagli esplosi non riesco mica a capire quale è quello interno.... :help

Ad ogni modo la mia ignoranza in materia mi fa venire i brividi solo al pensiero di smontare sta benedetta scatola e i suoi componenti quindi faccio domande, abbiate pazienza, alla prima occasione il primo giro di birra lo offro io :celebrate:

Allora, la perdita olio dalla scatola è nel lato motore...se ho ben capito da quella parte c'è un solo anello, ovvero quello tra l'ingranaggio dell'albero (lo chiamo così per semplicità) che va alla frizione e la scatola stessa...che altro anello di tenuta c'è da quella parte?
In realtà non ho capito come sono posti tra di loro l'albero primario e quello della frizione...gli esplosi di Stein-Dinse non sono ordinati per ordine di montaggio delle parti, ma solo per ordinare i ricambi...

un sacco di domande lo so, ma se qualcuno l'ha già fatto mi sarebbe di estremo aiuto per non fare ca...te e danni...
grazie in anticipo
V&A
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Motopesantista » dom lug 08, 2012 8:36 pm

sia quelli che si installano internamente sul comando frizione.
Nel mentre mi chiedevo come fare per sostituire questi ultimi. Ovvero: una volta aperto il cambio devo sfilare l'albero di comando della frizione?


Si, basta che spingi fuori l'asta dal lato volano e viene via il tamburo su cui c'e' un OR da cambiare, il cuscinetto reggispinta e i due gommini conici.
Guarda il verso di montaggio dei gommini. la punta va verso il retro.

Ad ogni modo la mia ignoranza in materia mi fa venire i brividi solo al pensiero di smontare sta benedetta scatola e i suoi componenti


Se proprio sicuro di volerla aprire e non ti conviene invece portarla da un meccanico?
Per svitare la ghiera del perno che entra nella frizione, hai bisogno di una chiave particolare.

viewtopic.php?f=1&t=48284&p=1309619&hilit=tazza#p1309619

Sul manuale leggo che si parla di possibili perdite olio tra anello di tenuta e corpo interno frizione e tra anello di tenuta corpo esterno, quindi si tratta di due anelli di tenuta diversi?.


Uno e' il paraolio, l'altro e' l'OR che ti dicevo di solito non si usura (Il 4 o il 6), che va sull'alberino del cambio.

In realtà non ho capito come sono posti tra di loro l'albero primario e quello della frizione...gli esplosi di Stein-Dinse non sono ordinati per ordine di montaggio delle parti, ma solo per ordinare i ricambi...


No, gli esplosi rappresentano la posizione esatta dei componenti
Quando togli la flangia di chiusura, tienila verso l'alto in modo da non sfilare gli alberi. Avrai la vita piu' facile.
Occhio che tirando la flangia l'albero di uscita e' incastrato nel cuscinetto e l'ingranaggio del contakm ( che devi togliere prima). Solleva piano la flangia e batti dentro l'albero per non farlo sfilare.
non fare leve strane con il cacciavite per togliere la flangia che rovini i piani di battuta della guarnizione.
La moto deve andare bene, non forte
Avatar utente
Motopesantista
Utente Registrato
 
Messaggi: 4028
Iscritto il: ven mar 10, 2006 7:25 pm
Località: Bologna

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » dom lug 08, 2012 10:32 pm

Si, basta che spingi fuori l'asta dal lato volano e viene via il tamburo su cui c'e' un OR da cambiare, il cuscinetto reggispinta e i due gommini conici.
Guarda il verso di montaggio dei gommini. la punta va verso il retro.


Ok, ho comprato nuovi i due gommini conici, il cuscinetto reggispinta (tanto c'ero) e l'oring di tenuta che gli sta dietro.

Se proprio sicuro di volerla aprire e non ti conviene invece portarla da un meccanico?
Per svitare la ghiera del perno che entra nella frizione, hai bisogno di una chiave particolare.


Confesso di essere tentato di portare il cambio smontato e i materiali qui a Roma da Felice Denci e provare a chiedere un prezzo solo per la manodopera.
Allo stesso tempo la mia ottima manualità, il mio amor proprio, e la mia voglia di imparare, spingono per farmelo da solo...e poi ci siete voi ad aiutarmi e ti assicuro che non è poco... :ok:

Per quanto riguarda il perno che entra nella frizione lo devo levare per sostituire l'anello di tenuta dell'albero vero??? se è così allora devo mettere in conto di prendermi la chiave o farmela con il frullino e un tubo del giusto diametro ....a proposito, mi sai dire diametro della chiave nel punto ghiera?
La coppia di serraggio si trova sul manuale?


Sul manuale leggo che si parla di possibili perdite olio tra anello di tenuta e corpo interno frizione e tra anello di tenuta corpo esterno, quindi si tratta di due anelli di tenuta diversi?.

Uno e' il paraolio, l'altro e' l'OR che ti dicevo di solito non si usura (Il 4 o il 6), che va sull'alberino del cambio.


Ho preso sia il 4 che il 6 (l'esploso di Stein dice che sono entrambe degli oring di tenuta) quindi se ci riesco li cambio tutti e due.

No, gli esplosi rappresentano la posizione esatta dei componenti
Quando togli la flangia di chiusura, tienila verso l'alto in modo da non sfilare gli alberi. Avrai la vita piu' facile.
Occhio che tirando la flangia l'albero di uscita e' incastrato nel cuscinetto e l'ingranaggio del contakm ( che devi togliere prima). Solleva piano la flangia e batti dentro l'albero per non farlo sfilare.
non fare leve strane con il cacciavite per togliere la flangia che rovini i piani di battuta della guarnizione.


Daccordo che gli esplosi sono in ordine ma non c'è un singolo esploso dove si vede come gli alberi sono posizionati nel cambio, che serviva a me per capire dove si infila quello che attua la frizione, ora ho capito che sta dentro al primario, coassiale ad esso...giusto?

Ok per sfilare il secondario seguirò il tuo consiglio, prima sfilo contakm e poi batto sulla testa del millerighe per farlo uscire dal cuscinetto che è solidale al coperchio cambio. Leve strane non ne farò, però qualche parola poco gentile potrebbe essere diretta verso l'alto se qualcosa va storto :rolleyes:

Ho preso anche la molla del preselettore perchè leggo che è prudente cambiarla...
...devo rigraziarti per la pazienza e il tempo che hai speso per rispondere alle mie domande :inchino: .
V&A
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda max centauro » lun lug 09, 2012 9:25 am

...comunque nel cambio ci vanno 750 grammi d'olio, se ti sfiora il bordo stiamo vicino al litro.
Conosco solo due definizioni di infinito: l'Universo e la stupidità umana.
Per l'Universo ho qualche dubbio!
Albert Einstein
Avatar utente
max centauro
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 3191
Iscritto il: lun ott 27, 2003 7:34 am
Località: cassino

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » lun lug 09, 2012 9:37 am

max centauro ha scritto:...comunque nel cambio ci vanno 750 grammi d'olio, se ti sfiora il bordo stiamo vicino al litro.


in questo caso il metodo di misura da manuale è sbagliato, perchè richiede di far sfiorare il bordo.
Comubnque questa volta seguirò i vostri consigli, 750cc di 85-140....se perde pure così ci infilo una saponetta :asd: :asd: :asd:
V&A
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » lun lug 09, 2012 11:37 pm

ecco cosa ho trovato smontando il cambio...

ho provato a fare delle foto dietro al volano per capire se l'olio arriva dalla flangia dell'albero motore ma mi pare di no...

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

ecco le foto dell'anello tenuta del cambio...pulito...

Immagine

Immagine

Immagine

invece nel centro vedo olio dall'alberino...

Immagine

Vorrei smontare il volano per essere sicuro che non perda anche dal motore...sempre più complicato...uffa...
notte :wall:

V&A
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm

Re: Sostituzione Anelli tenuta cambio modelli SP,T etc.

Messaggioda Vento&Adrenalina » mer lug 11, 2012 2:36 pm

Mi avete dimenticato...sigh :crying:
Oggi porto il cambio da Denci per fare il lavoro...purtroppo senza le chiavi giuste, o senza altri attrezzi rimediati, non si può far il lavoro certi della buona riuscita...quindi dovrò demandare. Peccato volevo oltrepassare queste mie colonne d'ercole...sarà per la prossima.

Ora però ho il tarlo di verificare che non perda l'anello di tenuta lato albero motore....se smonto la frizione con i metodi che ho letto in altro post, e se mi faccio lasciare da Denci l'ingranaggio del cambio da usare come allineatore dei dischi...secondo voi mi serve altro? ce la faccio a montare il corteco da solo senza ulteriori attrezzi (in caso perda)?
dai sù, un ultimo sforzo per me...
se vi fate una XJR vi supporto gratis per 3 anni.... :D
V&A
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Utente Registrato
 
Messaggi: 56
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:38 pm


Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: amoro, Bing [Bot], Google [Bot], greybike e 37 ospiti