Nuova V7 IV (euro 5) news?

L'unico, autentico, inimitabile....
Rispondi
guzzaccio001
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: sab ott 01, 2011 8:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V11 rosso mandello - V7 verde militare
-ex Nevada 350 (500 monza)
-ex SP1000 1 serie
-ex florida 350
-ex hornet 600
-ex vfr 800vtec
-ex ktm 250 exc
-ex suzuki sv650

Marce basse e daje gasse.

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da guzzaccio001 »

aspes ha scritto: ven set 09, 2022 5:38 pm oggi una bella sorpresa! avevo montato lo sprintfilter con lo scarico originale e andava peggio dell'originale in carta. Con poca fiducia l'ho riprovato con gli scarichi mistral con il db killer modificato, e ho trovato l'equilibrio perfetto. Spariti i buchi completamente, sale di giri che e' una meraviglia, e' la prima volta da un annoa questa parte che il motore mi soddisfa pienamente. SU un tratto in salita che uso come test ho fatto i 140 quando fino ad ora non ero mai riuscito a superare i 130, e con la v7 classic i 120.
Non sono differenze da poco, col gs 1200 tocco i 150 e le supersportive li' toccano i 180 per dare un riferimento. E ovviamente piu' forte vai e prima devi staccare, quindi tra 130 e 140 la differenza e' notevole perche' la tocchi prima in quanto devi staccare prima. Ormai sta guzzina mi sta entrando nel cuore!
Hai eliminato il canister?
V11 RM

V7 III
aspes
Utente Registrato
Messaggi: 307
Iscritto il: sab set 04, 2021 12:58 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: v7 850 2021

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da aspes »

lo avevo eliminato tempo fa, ma senza alcun risultato apparente, tanto e' vero che l'ho ripristinato. Invero non mi sembra dare problemi, cosiccome l'adduzione di aria negli scarichi. Quello che secondo me era decisivo e' una mappatura diversa. E forse anche un po' di rodaggio, perche' devo dire che era davvero legata.
guzzaccio001
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: sab ott 01, 2011 8:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V11 rosso mandello - V7 verde militare
-ex Nevada 350 (500 monza)
-ex SP1000 1 serie
-ex florida 350
-ex hornet 600
-ex vfr 800vtec
-ex ktm 250 exc
-ex suzuki sv650

Marce basse e daje gasse.

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da guzzaccio001 »

aspes ha scritto: lun set 12, 2022 10:14 am lo avevo eliminato tempo fa, ma senza alcun risultato apparente, tanto e' vero che l'ho ripristinato. Invero non mi sembra dare problemi, cosiccome l'adduzione di aria negli scarichi. Quello che secondo me era decisivo e' una mappatura diversa. E forse anche un po' di rodaggio, perche' devo dire che era davvero legata.
Mi ricordo di questa prova ma non ha valore, il SAS non lo puoi escludere se non escludi anche le lambda percui finche hai attive le lambda devi obbligatoriamente tenere il SAS.
Il canister invece se lo escludi migliora senza se e senza ma.

Se la prova, come ricordo, l'avevi poi fatta insieme ti si è confuso tutto.....eliminando il sas hai peggiorato e manco poco...hai smagrito ancora di più
V11 RM

V7 III
aspes
Utente Registrato
Messaggi: 307
Iscritto il: sab set 04, 2021 12:58 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: v7 850 2021

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da aspes »

il sas non l'avevo toccato, capisco che come l'avevo scritto sembrava il contrario. Avevo solo fatto lo sfogo diretto dello sfiato del serbatoio e tappato l'ingresso della valvola.
guzzaccio001
Utente Registrato
Messaggi: 346
Iscritto il: sab ott 01, 2011 8:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V11 rosso mandello - V7 verde militare
-ex Nevada 350 (500 monza)
-ex SP1000 1 serie
-ex florida 350
-ex hornet 600
-ex vfr 800vtec
-ex ktm 250 exc
-ex suzuki sv650

Marce basse e daje gasse.

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da guzzaccio001 »

Ok, allora rifallo e vedrai che migliora, dai il tempo alla centralina di ritararsi, non è un caso se nei test drive spesso lo eliminano....certo non diventa una R1...ma la differenza è tangibile
V11 RM

V7 III
FoggyFR
Utente Registrato
Messaggi: 17
Iscritto il: sab lug 16, 2011 2:48 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Guzzi V7 850
KTM 990 Adventure

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da FoggyFR »

mi sto guardando in giro per una sella più alta dell'originale, ed ho trovato selle "guzzi" che non sono presenti sul sito ufficiale..
come questa: https://shop.pogliani.com/it/303976-sel ... uro-5.html

e questa finta-monoposto (ma non credo sia più alta):
https://www.subito.it/accessori-moto/se ... -ad_detail

dite che sono originali?
Avatar utente
age073
Utente Registrato
Messaggi: 9867
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: 850 GT California, 1973
Kawasaki W650, 2003
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Cimatti Bat Boy, 1973

ebbi pure una Suzuki Bandit 600, del 1995
ed ebbi anche una Gilera Arcore 125 "C", del 197boh
Località: Sunny Anconashire

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da age073 »

La seconda è così sgraziata che mi auguro di no!
primo ogni 4 gare, sul podio ogni 2, 1 mondiale ogni 3 anni: VALE 46!
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47611
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da Cane »

FoggyFR ha scritto: mar set 13, 2022 8:27 pm mi sto guardando in giro per una sella più alta dell'originale, ed ho trovato selle "guzzi" che non sono presenti sul sito ufficiale..
Ma che problemi hai?
Sei alto o e' poco confortevole?
Paolo
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18032
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da fabiolemans1 »

age073 ha scritto: mar set 13, 2022 8:29 pm La seconda è così sgraziata che mi auguro di no!
se si ha intenzione di modificare il parafango, può avere un suo perchè, in ottica sportiveggiante.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
age073
Utente Registrato
Messaggi: 9867
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: 850 GT California, 1973
Kawasaki W650, 2003
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Cimatti Bat Boy, 1973

ebbi pure una Suzuki Bandit 600, del 1995
ed ebbi anche una Gilera Arcore 125 "C", del 197boh
Località: Sunny Anconashire

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da age073 »

E babbè, modificare per modificare io ci metterei un codone in vtr endurance old school......!
primo ogni 4 gare, sul podio ogni 2, 1 mondiale ogni 3 anni: VALE 46!
FoggyFR
Utente Registrato
Messaggi: 17
Iscritto il: sab lug 16, 2011 2:48 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Guzzi V7 850
KTM 990 Adventure

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da FoggyFR »

Cane ha scritto: mar set 13, 2022 8:44 pm
FoggyFR ha scritto: mar set 13, 2022 8:27 pm mi sto guardando in giro per una sella più alta dell'originale, ed ho trovato selle "guzzi" che non sono presenti sul sito ufficiale..
Ma che problemi hai?
Sei alto o e' poco confortevole?
Niente di tragico, ma sono alto 185 e penso che con un paio di centimetri in più la posizione in sella ne gioverebbe.
Quest'anno ho fatto fino a 5 ore in sella praticamente senza pause, e non l'ho mai trovata scomoda, in ogni caso, è più un "mi piacerebbe provare"
Alberto Giani
Utente Registrato
Messaggi: 344
Iscritto il: ven gen 21, 2022 9:20 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Guzzi v7 850

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da Alberto Giani »

Minkia!!! Spot televisivo per la v7
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18032
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da fabiolemans1 »

Giacovazzo è riuscito ad impennare pure con la V7 :lol
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
DURITO
Utente Registrato
Messaggi: 3950
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:46 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Cali Jackal 01 "La Ciuccia"
T5 850 16/16 86 "La Mula"
Località: MILANO

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da DURITO »

Alberto Giani ha scritto: dom set 18, 2022 1:58 pm Minkia!!! Spot televisivo per la v7
Durante la Motogp:
DURITO ha scritto: dom set 18, 2022 12:20 pm Ed anche il nuovo minispot televisivo dedicato alla V7,
visto scorrere tre volte oggi, l'ultimo prima di ogni gara,
ci guadagnerebbe in coerenza e persuasivitá ;)

Il claim: "MORE COLORS, ALWAYS V7", magari fico come sound,
ma se compreso invece non aiuta... :asd:

http://forum.animaguzzista.com/viewtopi ... 2#p1899922
Hasta la lista

Cali Jackal La Ciuccia
T5 850 16/16 La Mula
Alberto Giani
Utente Registrato
Messaggi: 344
Iscritto il: ven gen 21, 2022 9:20 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Guzzi v7 850

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da Alberto Giani »

Beh dai, guardiamo il lato buono della faccenda: da quanti anni non si vedeva uno spot guzzi in TV?
Non molto tempo fa segnalavamo un serbatoio inquadrato di sfuggita all interno di una pubblicità del gestore telefonico! :rollin
Avatar utente
DURITO
Utente Registrato
Messaggi: 3950
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:46 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Cali Jackal 01 "La Ciuccia"
T5 850 16/16 86 "La Mula"
Località: MILANO

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da DURITO »

No dai, due o tre passaggi durante la MotoGP tre anni fa li avevano riservati anche ad uno spot dedicato al lancio della V85 TT,
solo con un Claim meno (involontariamente?) autoironico.
Hasta la lista

Cali Jackal La Ciuccia
T5 850 16/16 La Mula
Alberto Giani
Utente Registrato
Messaggi: 344
Iscritto il: ven gen 21, 2022 9:20 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Guzzi v7 850

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da Alberto Giani »

DURITO ha scritto: dom set 18, 2022 6:04 pm No dai, due o tre passaggi durante la MotoGP tre anni fa li avevano riservati anche ad uno spot dedicato al lancio della V85 TT,
solo con un Claim meno (involontariamente?) autoironico.
Mea culpa me li ero persi ! :rolleyes:
Avatar utente
DURITO
Utente Registrato
Messaggi: 3950
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:46 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Cali Jackal 01 "La Ciuccia"
T5 850 16/16 86 "La Mula"
Località: MILANO

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da DURITO »

No, tranquillo, sono loro che li avevano passati giusto in un paio di gare, a random, e poi stop.
Sei in buona compagnia di Italiani che non li hanno mai visti.

Per questi di oggi, data la fotografia e la nuova gamma colori del V7 (nera, grigia e gialla), sembrava di vedere "SIN CITY" (l'episodio di: "Quel Bastardo Giallo"), in bianco e nero, e con solo la gialla a rompere lo schema. :rollin

Immagine
Hasta la lista

Cali Jackal La Ciuccia
T5 850 16/16 La Mula
Avatar utente
slowthrottle
Utente Registrato
Messaggi: 513
Iscritto il: dom dic 29, 2019 9:07 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V7 Stone 850 azzurro ghiaccio
former Ducati Scrambler
former Guzzi v35II
former Guzzi 850 T5
former Guzzi v35 II
former Honda 125s
former Guzzi Turismo 125
former Guzzi Dingo 3v
Località: val Seriana

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da slowthrottle »

Buongiorno.

Dopo un anno e 20mila km. di V7 850 mi permetto di scrivere qui le mie impressioni. Dopo qualche indecisione ho scelto di accodarmi al post chilometrico anzichè aprire un nuovo topic. Spero di sentire testimonianze da parte di altri amici del forum che hanno accumulato un po' di km.

Buona lettura a tutti coloro che avranno la pazienza di leggere :asd: .

La MOTO:
V7 Stone "azzurro cielo" (che poi non è mica tanto azzurro, tira più all'alluminio, tipo Fortezza Volante: una volta acquisita la superiorità area, gli Alleati hanno eliminato la verniciatura mimetica, risparmiando svariati quintali di peso e migliorando la velocità grazie alla finitura liscia delle superifci)
Moto totalmente di serie, tranne
.mappa ufficiale Guzzi caricata in primavera
.pneumatici Conti RoadAttack 3
.paramotore e parabrezza Guzzi
.valigie e portapacchi Hepco Baker
.presa USB Guzzi
.alimentazione sotto chiave TomTom Rider (vabbè)

il MOTOCICLISTA
Classe 1961, sono una pippa, e ho superato da tempo l'età in cui mi credevo immortale: in discesa mi superano i ciclisti, in salita mi superano le Harley.
Ammesso che sia un criterio di valutazione , chiuso a malapena il posteriore, l'anteriore lo chiudo nella prossima vita. Vabbè. Ci sono motociclisti spericolati e motociclisti anziani, ma non ci sono motoclisti anziani spericolati.

L'UTILIZZO
Prevalentemente in montagna, gite giornaliere. Quest'anno vacanze in Sardegna e in Toscana (beato me), pochissima autostrada, solo se necessario

e ora la RECENSIONE

ESTETICA
Niente da dire, è bellissima e costruita con cura. Migliorerei solo la zona riser, e magari monterei fianchetti e copri iniettori di alluminio: questi sono disponibili come (carissimi) accessori, ma al momento non prevedo di spenderci soldi.

CONFORT
sono 172 centimetri, quindi diversamente alto. Per me l'ergonomia è buona, e probabilmente resta tale almeno fino ai 180 cm. Solo arretrei le pedane di qualche centimetro: ne trarrebbero giovamento la guida allegra e i trasferimenti, durante i quali - se non c'è traffico - spesso
mi trovo a poggiare i piedi sulle pedane del passeggero.

Lo spazio è adeguato anche per il passeggero, sempre che non sia un gigante. Sulla Stone non ci sono maniglie, ma io ho il portapacchi, quindi nessun problema.

Gas e frizione morbidissimi, comandi al manubrio niente di che. Alle volte qualche imprecisione nello spegnere la freccia, specie coi guanti pesanti.

MOTORE
Qua va considerata con cura la modalità di utilizzo:

Uso disimpegnato
Dopo l'aggiornamento SW ufficiale di primavera, il motore è perfetto: docile e tranquillo ai bassi, niente on-off, dopo i tremila parte benino e sfodera una bella grinta almeno fino ai seimila, dopodichè è inutile allungare.
Anche in salita si viaggia bene senza superare i 4mila, i rapporti sono lunghetti ma li tira generosamente senza fare una piega. Nell'uso a solo mi capita di fare i tornanti in terza (quelli a sinistra), mai messo la prima per fare un tornante, neanche quelli a destra, a meno di problemi di traffico che ti costringono a fermarti in mezzo al guado.
Nei trasferimenti, grazie ai rapporti lunghi, si possono tenere i centotrenta all'infinito senza affanni. Inutile andare oltre, visto che è una naked. Ho avuto un innesco di serpeggiamento sui centossesanta, probabilmente ascrivibile alle valigie (le gomme erano nuove e la pressione ok).
Consumo ottimo per il mio utilizzo tranquillo: nelle ultime gite ho fatto i ventisei per litro, tutta montagna. Col freddo peggiorano, nel traffico invernale si scende a diciotto, ma in questo scenario non la uso quasi mai.

Uso sportivo/aggressivo
Diciamo subito che non è il suo campo. Tuttavia si può anche andare allegri, ma il ronzino va tenuto su di giri, senza farlo scadere troppo sotto i duemilacinque, sotto i quali ci va un attimo di pazienza. Questo non è un grosso problema, tranne negli scenari di ripresa da bassissima velocità in salita: esci da un tornate dietro un'auto, sei in seconda quasi fermo, la strada è libera e vuoi superare l'auto, in sicurezza, nel breve rettilineo prima della curva successiva: qui sarebbe auspicabile una maggior prontezza nel superare quei cinquecento/mille giri di mosciaggine prima che arrivi la spinta.
Insomma è un motore per intenditori, per gente che ha viaggiato per decenni a carburatori, e sa come dosare il gas in ripresa. (Con le iniezioni questo non dovrebbe succedere, poi sta a ognuno di noi stabilire se questo comportamento - nel 2022 - è accettabile o no). Al momento non ho intenzione di rimappare o cambiare scarichi /filtri.

TRASMISSIONE
Cambio preciso, rumorosa la terza a caldo (CLOCK), coi km è molto migliorato. Mai cambiato l'olio (va fatto ai 30mila). E' la prima moto che posseggo in cui è più facile mettere in folle da fermo che in movimento.
Inizia ad apparire qualche ciocco di trasmissione se si apre e chiude ai bassi, ma con un sapiente uso della frizione si evita il problema. A proposito di frizione, è la miglior frizione a cavo che ho avuto. Morbida, nessuno sforzo, ben modulabile.
Cardano ok, nessuna reazione fastidiosa

TELAIO
Si può andare allegri divertendosi, magari con delle gomme migliori delle Dunlop di serie (io ho messo le Road Attack e sono più che contento: peccato che il 100/18 anteriore limiti la scelta).
Il telaio è sano, le sospensioni adeguate. Andando in due, dopo aver superato un ostacolo il retrotreno impiega un paio di cicli a smorzare: forse il posteriore guadagnerebbe da un maggior freno in estensione, ma gli ammortizzatori sono regolabili solo nel precarico, quindi amen. Io li tengo alla penultima tacca, sia da solo che in coppia, anche perchè l'utilizzo in due è solo occasionale.

FRENI
Nell'utilizzo in montagna il posteriore dura poco, o forse sono io che lo uso troppo: mi capita di uscire dai tornanti con gas aperto e posteriore premuto. E' comunque adeguato e ben modulabile.
Anche l'anteriore è ben modulabile, e adeguato al peso della moto. Sulla questione disco singolo /doppio non saprei: due dischi pesano più di uno, e gravano sulle masse non sospese, ma qui la scelta del disco singolo credo che sia più una questione di estetica/costi. Il comando non è esattamente spugnoso, ma forse in coppia in discesa ci vorrebbe un po' di mordente in più. La sensazione è che la pompa sia di caratteristiche economiche.

SINTESI
Moto per tutti i motociclisti tranquilli, magari non troppo spilungoni, nell'utilizzo intenso mostra una buona versatilità:
.è bellissima, all'aperitivo fa la sua figura (disclaimer: non faccio aperitivo in moto)
.se monti valigie portapacchi e borsa non disdegna di portarti in vacanza col passeggero, basta non essere in due alti un metro e novanta
.se vuoi fare due pieghe in montagna non si tira indietro, non sarà un motard ma il peso è accettabile, l'agilità è buona e il telaio sano. Il grip
della sella non agevola gli spostamenti del corpo: ovviamente non sto parlando di ginocchia a terra, ma almeno tirar fuori una chiappa. Anche senza strafare è facile toccare le pedane. Andando in coppia mi è capitato di strisciare la leva della stampella laterale, ma sono stati contatti occasionali dovuti a un affondamento a metà curva, per avallamento dell'asfalto.

SPETTACOLO
.l'autonomia dei ventuno litri (magari avrei fatto accendere la spia riserva un paio di litri dopo, a me si accende dopo averne consumati quindici su ventuno)
.lo scuotimento all'avviamento :asd:
.il faro a led col buio d'inverno. Mai più senza fari a led.

COSA CAMBIEREI
.arretrare un poco le pedane
.ammo posteriori regolabili in estensione
.comando freno anteriore un po' più tosto
che sono tutte modifiche fattibili anche in casa, con qualche soldo e un po' di tempo libero.

Grazie a chi avuto la pazienza di leggere tutto
so long,
maxime
...a guidare una moto giapponese son capaci tutti. Maxime
Alberto Giani
Utente Registrato
Messaggi: 344
Iscritto il: ven gen 21, 2022 9:20 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Guzzi v7 850

Re: Nuova V7 IV (euro 5) news?

Messaggio da Alberto Giani »

Interessante disamina, solo aggiungerei forcella anteriore un po' troppo morbida (ma solo quando si guida sportivo). Nel complesso mi trovo d accordo con le tue valutazioni, io ho da poca passato i 25mila.
Se si è coscienti di ciò che si sta guidando permette un po tutto, e a me piace parecchio :ok:
Rispondi

Torna a “Forum Generale”