Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

L'unico, autentico, inimitabile....
Bibobomio
Utente Registrato
Messaggi: 3365
Iscritto il: dom ago 17, 2014 6:32 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: C'è di nuovo una MotoGuzzi nel box!
V85tt
Località: Svizzerachepiùasudnonsipuò!

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Bibobomio »

LIRO ha scritto: lun lug 18, 2022 10:37 pm Il cambio elettronico quando lo provi non torni più indietro, per metti cambi di marcia a gas aperto anche a moto piegata, il blipper lo sfrutti di più se guidi sportivamente, anche qui però per mette scalate di una dolcezza incredibile.

Questo è un altro argomento che divide molto. Ce l’ho e c’è l’ho avuto su diverse moto dal 2013 ad oggi. Per me (sottolineato 5 volte…) e per l’uso prevalentemente turistico che faccio della moto, è tutt’altro che indispensabile o irrinunciabile. Lo uso pochissimo e più in scalata che non in accelerazione con il gas aperto.
Per uso sportivo (che su strade pubbliche non è esattamente l’ideale) o in pista è senz’altro apprezzabilissimo.
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
Messaggi: 15173
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:29 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
ex Moto Guzzi Breva 1100 abs Rosso Rosso
Moto Guzzi V85 tt Rosso Kalahari "Euforia"
Località: La Spezia
Contatta:

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Calidreaming »

Bibobomio ha scritto: mar lug 19, 2022 1:11 pm Questo è un altro argomento che divide molto. Ce l’ho e c’è l’ho avuto su diverse moto dal 2013 ad oggi. Per me (sottolineato 5 volte…) e per l’uso prevalentemente turistico che faccio della moto, è tutt’altro che indispensabile o irrinunciabile. Lo uso pochissimo e più in scalata che non in accelerazione con il gas aperto.
Per uso sportivo (che su strade pubbliche non è esattamente l’ideale) o in pista è senz’altro apprezzabilissimo.
mai provato ma onestamente davvero sui guzzoni vorreste una roba cosi?
si che gli ultimi cambi sono migliorati parecchio ma son sempre dei bei catafalchetti eh.... poi oh io a salire già su Breva e V85 quasi non uso la frizione sai che mi cambia .... per la sportività intrinseca che hanno poi...

senza dimenticare che come dice il buon Bibobomio in pista anche anche ma su strada l'eccesso di sportività si paga prima o poi eh
Guzzista!
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 18032
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina
Contatta:

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da fabiolemans1 »

Calidreaming, nemmeno io usavo il cambio sulla Guzzona, e quello era il famigerato (che per me era invece una meraviglia) 5 marce :D
ciò non esclude che ora io trovi il cambio elettronico (solo a salire, niente blipper) della mia milf veneta una figata pazzesca.
ma ammetto che, se non ci fosse, guiderei un pochino più piano.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Bibobomio
Utente Registrato
Messaggi: 3365
Iscritto il: dom ago 17, 2014 6:32 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: C'è di nuovo una MotoGuzzi nel box!
V85tt
Località: Svizzerachepiùasudnonsipuò!

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Bibobomio »

Calidreaming ha scritto: mar lug 19, 2022 3:39 pm
mai provato ma onestamente davvero sui guzzoni vorreste una roba cosi?
si che gli ultimi cambi sono migliorati parecchio ma son sempre dei bei catafalchetti eh.... poi oh io a salire già su Breva e V85 quasi non uso la frizione sai che mi cambia .... per la sportività intrinseca che hanno poi...
No, su roba ormai d’epoca non lo vorrei proprio, su una V100Mandello invece ci sarà senz’altro e ci mancherebbe altro :D
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
Messaggi: 15173
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:29 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
ex Moto Guzzi Breva 1100 abs Rosso Rosso
Moto Guzzi V85 tt Rosso Kalahari "Euforia"
Località: La Spezia
Contatta:

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Calidreaming »

fabiolemans1 ha scritto: mar lug 19, 2022 3:45 pm Calidreaming, nemmeno io usavo il cambio sulla Guzzona, e quello era il famigerato (che per me era invece una meraviglia) 5 marce :D
ciò non esclude che ora io trovi il cambio elettronico (solo a salire, niente blipper) della mia milf veneta una figata pazzesca.
ma ammetto che, se non ci fosse, guiderei un pochino più piano.
-fabio-
ecco vedi già il fatto che ti porti ad andare più veloce è un "problema" per così dire, relativo perchè dovremmo essere sempre noi a stare attenti però se puoi andare più veloce lo fai ....
un caro amico aveva l'ultimo Tmax (vabbè dai poverino ha anche l'HD va capito) ed essendo un discreto manico ha sentito più volte intervenire il TC sul Tmax e anzi una volta capito come funzionava bene si divertiva a tenere aperto a manetta in curva tanto il sistema ci pensava lui a catapultarlo (nei limiti) fuori dalla curva appena poteva farlo.... insomma un ottimo sistema per andar troppo forte dove non si può anche quello.
Bibobomio ha scritto: mar lug 19, 2022 4:01 pm No, su roba ormai d’epoca non lo vorrei proprio, su una V100Mandello invece ci sarà senz’altro e ci mancherebbe altro :D
beh ma la V100 intanto ha anche cavallerie e pretese sportive ben diverse da un V85, Breva o anche Griso e ci starebbe già meglio, soprattutto considerando che deve essere la moto che "svecchia" Guzzi.
detto questo io, IO, non so se lo vorrei, preferirei spendere in altri gadget più sfiziosi tipo, collegamenti bt, navigatori ecc. ecc.
Guzzista!
Avatar utente
Speedy72
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 630
Iscritto il: dom giu 20, 2021 5:36 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V7III Stone blu
Località: Piossasco (TO)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Speedy72 »

[quote=Calidreaming post_id=1894405 time=1658243132 user_id=75
un caro amico aveva l'ultimo Tmax (vabbè dai poverino ha anche l'HD va capito) ed essendo un discreto manico ha sentito più volte intervenire il TC sul Tmax e anzi una volta capito come funzionava bene si divertiva a tenere aperto a manetta in curva tanto il sistema ci pensava lui a catapultarlo (nei limiti) fuori dalla curva appena poteva farlo.... insomma un ottimo sistema per andar troppo forte dove non si può anche quello.

[/quote]


È proprio quello che intendo dire. Quando ti supera una RSV4 in curva, lasciando la striscia di gomma nera a terra, è ovvio che in quel momento è l'elettronica che tiene la moto in strada. Che il pilota lo faccia più o meno consciamente è un problema suo. Per me il problema è che su strada, più o meno consciamente, il TC di permette di andare un po' sopra le righe. In sicurezza?
Chi và piano và..... piano.

Fabrizio
Avatar utente
Speedy72
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 630
Iscritto il: dom giu 20, 2021 5:36 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V7III Stone blu
Località: Piossasco (TO)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Speedy72 »

Una mia curiosità: con il cambio quikshift, c' è una sorta di protezione per le scalate assassine tipo sesta prima, o butta giù le marcie mentre sul dashboard appare la scritta "peggio per te"?
Chi và piano và..... piano.

Fabrizio
Avatar utente
Darth Micius
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 4211
Iscritto il: mar gen 08, 2019 6:38 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Griso 1200 8V Panzerfaust https://bit.ly/2vfrEiM
Località: Valtellina

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Darth Micius »

La meccanica e un scienza esatta, se sei stronzo al limite puoi chidere aiuto ai santi :asd:
il cardiogramma: https://bit.ly/2XuVxYi
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
Messaggi: 5886
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018
Località: Lipomo (COMO)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da LIRO »

Speedy72 ha scritto: gio lug 21, 2022 9:51 pm Una mia curiosità: con il cambio quikshift, c' è una sorta di protezione per le scalate assassine tipo sesta prima, o butta giù le marcie mentre sul dashboard appare la scritta "peggio per te"?
Il cambio con QS è sempre un cambio normale, ha una cella di carico sulla leva che sente il movimento, poi interviene l'elettronica che fa una praticamente una doppietta, favorendo l'inserimento del rapporto inferiore. Se decidi di scalare ma sei a regimi troppo alti la centralina ti indica che il QS non si può utilizzare, ma tu puoi sempre scalare fregandotene di tutto
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
Messaggi: 5886
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018
Località: Lipomo (COMO)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da LIRO »

Speedy72 ha scritto: gio lug 21, 2022 9:41 pm È proprio quello che intendo dire. Quando ti supera una RSV4 in curva, lasciando la striscia di gomma nera a terra, è ovvio che in quel momento è l'elettronica che tiene la moto in strada. Che il pilota lo faccia più o meno consciamente è un problema suo. Per me il problema è che su strada, più o meno consciamente, il TC di permette di andare un po' sopra le righe. In sicurezza?
Si, in sicurezza, se chi guida è consapevole che alla fine vince sempre la fisica se si esagera.
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
Messaggi: 6394
Iscritto il: gio nov 12, 2009 7:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Stelvio 1200 bersagliera
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Ticcio93 »

LIRO ha scritto: lun lug 18, 2022 10:37 pm Il cambio elettronico quando lo provi non torni più indietro, per metti cambi di marcia a gas aperto anche a moto piegata
"l'immagine" mi pare esaustiva di per se

al netto che si sia disposti a "tornare indietro" (consapevolmente) quella di cambiare marcia con il gas spalancato e la moto in piega direi sia una prerogativa/esigenza di una guida sportiva, che poi rientri nelle "comodità comode" è indubbio

per adesso ce l'ho solo su una bici ed è davvero un altra cosa rispetto al meccanico ma il "pensiero primitivo" rimane ed aleggia sempre in testa (bisogna farci i conti in fin dei conti), in caso di disfunzione a casa con le tue gambe difficilmente ci torni
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
Messaggi: 17249
Iscritto il: gio dic 07, 2006 8:16 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: guzzista esodato, suo malgrado
Località: VA
Contatta:

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da ilmitico »

Speedy72 ha scritto: gio lug 21, 2022 9:51 pm Una mia curiosità: con il cambio quikshift, c' è una sorta di protezione per le scalate assassine tipo sesta prima, o butta giù le marcie mentre sul dashboard appare la scritta "peggio per te"?
Il cambio elettroassistito è un dispositivo che, tramite una particolare gestione dei tempi di accensione delle candele, riesce a permette di cambiare marcia (in particolari condizioni, non sempre) senza usare la frizione.
Non interviene in alcun modo sulla meccanica che rimane sempre la solita.

Per cui non ha modo di impedire un fuori giri da scalata assassina, che è quello che fa danni.
L'unica cosa che può mitigare (ma non impedire) un fuori giri di questo tipo è una frizione antisaltellamento, che apre leggermente i dischi e scollega parzialmente il motore dalla ruota posteriore.

Se però butti dentro un marcia ad una velocità che costringe il motore ad andare in fuori giri, c'è poco da fare.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
Messaggi: 5886
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018
Località: Lipomo (COMO)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da LIRO »

Ticcio93 ha scritto: ven lug 22, 2022 9:08 am
per adesso ce l'ho solo su una bici ed è davvero un altra cosa rispetto al meccanico ma il "pensiero primitivo" rimane ed aleggia sempre in testa (bisogna farci i conti in fin dei conti), in caso di disfunzione a casa con le tue gambe difficilmente ci torni
Il cambio elettronico a salire e scendere se smette di funzionare, normalmente è la cella di carico sulla leva che sente il movimento, smette di funzionare, ma tu continui ad usare trnquillamente il cambio usando la frizione come hai sempre fatto. Sulla mia Tuono posso ad esempio spegnere la funzione blipper, e ritorna ad essere una normale cambio in scalata. Alla fine il QS è un insieme di sensori che permettono la cambiata senza frizione a gas aperto, il cambio, inteso come componente meccanico è sempre quello, sei tu che decidi di cambiare e sei sempre tu che cambi, con l'interposizione di rinvii vari, la coppia di ingranaggi che stabiliscono la marcia
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
Messaggi: 2211
Iscritto il: mer feb 06, 2019 10:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35🦅

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da olfra »

Esatto il QS non è un "cambio automatico".
La sua presenza non è esclusiva, puoi mixarne l'uso con la frizione perché ha dei comportamenti diversi in base alla situazione e dei giri, non è mutualmente esclusivo, è uno strumento in più.

Senza frizione lo si faceva anche senza QS caricando la leva del cambio e dando un "colpetto di acceleratore" e la marcia entrava.
Col QS in up è più pulito ed è previsto dal mezzo.

Sicuramente una innovazione che mi ha aumentato il piacere di guida.

Non posso dire lo stesso di cruise control, tft , bluetooth di cui mi importa poco (IMHO ovviamente) e per quanto mi riguarda potrebbero sparire anche domani....
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
Messaggi: 6394
Iscritto il: gio nov 12, 2009 7:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Stelvio 1200 bersagliera
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Ticcio93 »

LIRO ha scritto: ven lug 22, 2022 11:09 am
Ticcio93 ha scritto: ven lug 22, 2022 9:08 am
per adesso ce l'ho solo su una bici ed è davvero un altra cosa rispetto al meccanico ma il "pensiero primitivo" rimane ed aleggia sempre in testa (bisogna farci i conti in fin dei conti), in caso di disfunzione a casa con le tue gambe difficilmente ci torni
Il cambio elettronico a salire e scendere se smette di funzionare, normalmente è la cella di carico sulla leva che sente il movimento, smette di funzionare, ma tu continui ad usare trnquillamente il cambio usando la frizione come hai sempre fatto. Sulla mia Tuono posso ad esempio spegnere la funzione blipper, e ritorna ad essere una normale cambio in scalata. Alla fine il QS è un insieme di sensori che permettono la cambiata senza frizione a gas aperto, il cambio, inteso come componente meccanico è sempre quello, sei tu che decidi di cambiare e sei sempre tu che cambi, con l'interposizione di rinvii vari, la coppia di ingranaggi che stabiliscono la marcia

ah ok :ok:

mi riferivo a quello della bici cmq, li, se si blocca, è impossibile cambiare


resta il concetto "dell'immagine" nel suo complesso la quale mi pare riguardi più che altro chi guida sportivo, molto sportivo


più ampiamente e senza fraintendimenti...si comprende bene come una macchina che lavora a controllo numerico offra una prestazionalità infinitamente superiore al martello e scalpello ma, secondo me, c'è sempre un "confine" (certamente anche umano) entro il quale anche la estrema semplicità di utensile manuale può tornare infinitamente utile rispetto ad uno estremamente sofisticato, in generale l'applicazione dell'elettronica ai mezzi meccanici ottimizza tutti i funzionamenti elevandone il rendimento e la prestazione ma è altrettanto indubbiamente un "elemento complicativo" dei sistemi stessi, per come la vedo io la "componente elettronica" viene percepità dai più, nell'utilizzo comune dei mezzi su strada, in termini di "comodità" più che "consapevolezza specifica" su ciò che invece possa comportare realmente insomma, si fa spesso menzione di "sicurezza" ma poi tante "comodità" finiscono col distogliere o filtrare le percezioni reali, non necessariamente quindi, anche una "prova sul campo", può riuscire a scardinare determinate convinzioni empiriche anche se poi è chiaro di come non si possa prescindere dall'utilizzo dell'elettronica nella costruzione di mezzi attuali
Ultima modifica di Ticcio93 il ven lug 22, 2022 3:11 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
Messaggi: 17249
Iscritto il: gio dic 07, 2006 8:16 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: guzzista esodato, suo malgrado
Località: VA
Contatta:

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da ilmitico »

olfra ha scritto: ven lug 22, 2022 1:09 pmNon posso dire lo stesso di cruise control, tft , bluetooth di cui mi importa poco (IMHO ovviamente) e per quanto mi riguarda potrebbero sparire anche domani....
Ecco, dopo 50'000 km sul GS posso dire un po' di cose su tutte i gadget che ha la moto.


Cruise control - mai più senza, in autostrada e nei lunghi trasferimenti su statale è di una comodità disarmante

Navigatore satellitare - si può vivere senza, ma è comodissimo, favoloso per girare in posti non conosciuti e programmare nel dettaglio gli itinerari tramite l'apposito software

Basecamp (l'apposito software) - mi fa venire una fastidiosissima orchite doppia ogni volta che lo uso, ma ammetto che è estremamente potente e permette una pianificazione di viaggi estremamente precisa.

Bluetooth - si può vivere senza, ma è comodissimo - fondamentale per sentire le indicazioni vocali del navigatore, comodo per fare la solita telefonata a casa per far sapere che si è vivi senza doversi fermare.

Sospensioni attive - mai più senza, sono comodissime, con un tasto sul manubrio il comportamento della moto cambia radicalmente, da paciosa turistica a rigida come un'asse di legno, persino fastidiosa sullo sconnesso

Manopole riscaldate - si può vivere senza, ma sono comode

Fari LED - mai più senza, la differenza è tra luce e buio di notte.

Cambio elettroassistito - mai più senza, comodo e divertente

Abs Cornering - mai più senza, che io sappia non è mai intervenuto, ma la sola consapevolezza di avere un sistema che riesce a gestire la frenata forte anche a moto piegata da molta sicurezza.

Controllo trazione - mai più senza, su asciutto, su strada asfaltata è praticamente impossibile farlo entrare, però è una grossa sicurezza in più nelle condizioni di scarsissima aderenza

Scarico sportivo - ecco, questo non lo metterei più.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
Messaggi: 5886
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018
Località: Lipomo (COMO)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da LIRO »

ll cruise control è il gadget elettronico chwe uso di più, nel solito giro del sabato devo fare per 2 volte un tratto di strada di qualche km dove è installato il tutor, inserisco il cruise a 70 km/h (il limite ndr) e non mi devo più preoccupare di niente.
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
Messaggi: 2211
Iscritto il: mer feb 06, 2019 10:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35🦅

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da olfra »

ilmitico ha scritto: ven lug 22, 2022 3:04 pm
olfra ha scritto: ven lug 22, 2022 1:09 pmNon posso dire lo stesso di cruise control, tft , bluetooth di cui mi importa poco (IMHO ovviamente) e per quanto mi riguarda potrebbero sparire anche domani....
Navigatore satellitare - si può vivere senza, ma è comodissimo, favoloso per girare in posti non conosciuti e programmare nel dettaglio gli itinerari tramite l'apposito software
Questo l'ho anch'io ma separato dalla moto, il tom tom... per questo mi importa poco di avere un TFT sulla moto stessa col nav da cell.... comodo anche per le telecamere ;)
frank baldux
Utente Registrato
Messaggi: 1091
Iscritto il: lun ott 27, 2003 9:56 am
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f
ex BMW R 1100 S
Triumph Street Triple 675 "ramarro"
Località: Bari

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da frank baldux »

Io nemmeno so cosa sia l'ADAS...

mai guidate moto con ABS e TC, ovviamente li ho sull'auto e ogni tanto mi diverto a togliere il TC e guidare tirando come mio solito, la differenza è notevole, lo faccio per ricordarmi come si guida. Perchè il TC evita un sacco di cazzate, ma pialla il livello di sensibilità del piede destro (in auto) e del mix con lo sterzo.

L'ABS sempre santo.

I fari a led non li ho e li invidio a chi li ha, perchè per un miope vederci bene di notte è impossibile coi lumini vecchio stile

Il navigatore e il cruise control, usando la moto non per lunghi trasferimenti, non mi interessano, se li avessi non li userei.

Il cambio QS non l'ho mai provato, un poco mi attira un poco il mio essere tradizionale lo respinge.

Le manopole riscaldate le vorrei pure sulla mia naked da sparo
Avatar utente
Ticcio93
Utente Registrato
Messaggi: 6394
Iscritto il: gio nov 12, 2009 7:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Stelvio 1200 bersagliera
Località: MASSA MARITTIMA (Maremma Toscana)

Re: Aiuti elettronici dall' ABS agli ADAS di livello 5

Messaggio da Ticcio93 »

frank baldux ha scritto: sab lug 23, 2022 12:34 am

I fari a led non li ho e li invidio a chi li ha, perchè per un miope vederci bene di notte è impossibile coi lumini vecchio stile


impossibile invidiare chi li ha, se c'è una cosa che rompe veramente i coglioni AGLI ALTRI è proprio l'eccessiva luminosità del led sparato in faccia, specie se il veicolo è alto da terra

mediamente, dopo i 50 anni, la vista comincia ad essere "diversamente sensibile" alle variazioni di luce, chi guida col buio lo dovrebbe sapere
Rispondi

Torna a “Forum Generale”