Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

L'unico, autentico, inimitabile....
Avatar utente
MEK1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 3114
Iscritto il: lun mag 24, 2004 10:00 am
La/le tua/e Moto Guzzi:: California eV - v35c 420cc.
Località: BRIOSCO (MI)

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da MEK1 »

Da felice possessore di 350, che mi ha portato anche in Sardegna e nel Peloponnesso con il suo lento ma inarrestabile trottare, digli di goderselo. Anche con tutti i suoi problemini che immancabilmente riaffioreranno. E poi sicuramente c'è l'aspetto emotivo da non sottovalutare.

Ciao e buona strada,

M.
[size=100]“Solo i grandi sapienti e i grandi ignoranti sono immutabili”. - Confucio[/size]
LucaF
Utente Registrato
Messaggi: 3999
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:10 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: quasi abbastanza (NF civile, 1100 sport ie., Cali 1100 i. 75esimo)
Località: Baviera, Germania

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da LucaF »

Estate 2002, dopo la laurea aiutavo firmino a Cinisello a sistemare Guzzi e Ducati (soprattutto Guzzi);
mettiamo a posto una V35, motore originale,
esco per provarla;
torno dopo un paio di km;
ero assolutamente convito che il motore fosse rotto, o che ci fosse qualche problema grosso, e ovviamente mi stavo gia' cagando sotto, perche' l'avevamo appena finita;
firmino mi guarda rasseganto e mi dice che e' normale: non va una sega, quando va bene;

alla pressa!

L

ps: comunque se ne ricevessi una non la butterei via :-)
Voglio una Guzzi ibrida!
Avatar utente
MEK1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 3114
Iscritto il: lun mag 24, 2004 10:00 am
La/le tua/e Moto Guzzi:: California eV - v35c 420cc.
Località: BRIOSCO (MI)

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da MEK1 »

E lo dici a me.....giravo da Scola con il mio 350 poi un giorno mi fa ...."marco ti va di portare al Mugello al raduno di AG una california Ev della Moto Guzzi per le prove ??.....Ed io "...ma certo.."

Com'è finita ???? MI son comprato il California.
ma il 350, che nel tempo è cresciuto di cc ed ha anche l'accensione elettrica è sempre al suo posto.....in gare e nel cuore. La prima Guzzi.

Anzi oggi revisione.... :aaah: :aaah: :ok: :ok:
[size=100]“Solo i grandi sapienti e i grandi ignoranti sono immutabili”. - Confucio[/size]
nedo
Utente Registrato
Messaggi: 5316
Iscritto il: mer set 08, 2004 8:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: motorevole motonauta

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da nedo »

catzo! dovevi divorziare prima dovevi...
r a m a g u s s i
https://www.youtube.com/watch?v=Qi75P9_lGN0
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 5693
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:21 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse
Località: alle falde del Vesuvio...

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da Pask73 »

LucaF ha scritto: ven set 16, 2022 11:09 am Estate 2002, dopo la laurea aiutavo firmino a Cinisello a sistemare Guzzi e Ducati (soprattutto Guzzi);
mettiamo a posto una V35, motore originale,
esco per provarla;
torno dopo un paio di km;
ero assolutamente convito che il motore fosse rotto, o che ci fosse qualche problema grosso, e ovviamente mi stavo gia' cagando sotto, perche' l'avevamo appena finita;
firmino mi guarda rasseganto e mi dice che e' normale: non va una sega, quando va bene;

alla pressa!

L

ps: comunque se ne ricevessi una non la butterei via :-)
Scusa, Luca, il fatto che non vada più di tanto è scritto nel nome della moto, e nelle sue caratteristiche tecniche.
Dire "alla pressa" solo per questo non mi pare molto sensato. ;)

Che poi, in questi anni abbiamo visto discutibili trasformazioni in chiave finte cafereiser con bende et similia, è un problema di chi fa la trasformazione. :arrabbiato: :arrabbiato: :arrabbiato: :arrabbiato: :arrabbiato:

Resta una moto utilitaria (ed economica) di 40 anni fa. Vorrei sentire simili argomentazioni per un cinquino... che non mi dite che andasse molto di più... o per una 2cv...

Guarda se mi tocca fare il difensore del v35... (io che a momenti l'avrei buttato nel fosso il mio, ma per altri motivi)

Pask
Ultima modifica di Pask73 il ven set 16, 2022 4:17 pm, modificato 1 volta in totale.
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
smartino67
Utente Registrato
Messaggi: 201
Iscritto il: ven mar 18, 2011 9:04 am
La/le tua/e Moto Guzzi:: Benelli : 500 Quattro, 750 sei, 900 Sei
Ducati : Paso 906; Moto Guzzi : V65 Lario, V35C; BMW : K75S
Località: Tra i colli berici e quelli euganei

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da smartino67 »

Il "bello" del V35 è proprio il suo essere antistress, perchè ti elimina alla radice qualsiasi velleità di fretta e velocità e ti fa apprezzare il lento borbottio del suo motore. Che, una volta ben tarato (lui e tutto l'impianto elettrico), ti rende un mezzo economico (non certo ecologico...), affidabile e relativamente comodo e maneggevole. Opinione personale, neh.
Benelli:500Quattro,750Sei,900Sei
Ducati:Paso906
MG:Lario,V35C
BMW:K75S
Avatar utente
age073
Utente Registrato
Messaggi: 9867
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: 850 GT California, 1973
Kawasaki W650, 2003
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Cimatti Bat Boy, 1973

ebbi pure una Suzuki Bandit 600, del 1995
ed ebbi anche una Gilera Arcore 125 "C", del 197boh
Località: Sunny Anconashire

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da age073 »

Che è la stessa cosa che fanno un mucchio di altre moto di bassa cilindrata, che però non vengono altrettanto bistrattate.....
primo ogni 4 gare, sul podio ogni 2, 1 mondiale ogni 3 anni: VALE 46!
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 5693
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:21 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse
Località: alle falde del Vesuvio...

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da Pask73 »

errore
v10Centauro - CrazyDiamond
LucaF
Utente Registrato
Messaggi: 3999
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:10 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: quasi abbastanza (NF civile, 1100 sport ie., Cali 1100 i. 75esimo)
Località: Baviera, Germania

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da LucaF »

Pask73 ha scritto: ven set 16, 2022 11:55 am
LucaF ha scritto: ven set 16, 2022 11:09 am Estate 2002, dopo la laurea aiutavo firmino a Cinisello a sistemare Guzzi e Ducati (soprattutto Guzzi);
mettiamo a posto una V35, motore originale,
esco per provarla;
torno dopo un paio di km;
ero assolutamente convito che il motore fosse rotto, o che ci fosse qualche problema grosso, e ovviamente mi stavo gia' cagando sotto, perche' l'avevamo appena finita;
firmino mi guarda rasseganto e mi dice che e' normale: non va una sega, quando va bene;

alla pressa!

L

ps: comunque se ne ricevessi una non la butterei via :-)
Scusa, Luca, il fatto che non vada più di tanto è scritto nel nome della moto, e nelle sue caratteristiche tecniche.
Dire "alla pressa" solo per questo non mi pare molto sensato. ;)

Che poi, in questi anni abbiamo visto discutibili trasformazioni in chiave finte cafereiser con bende et similia, è un problema di chi fa la trasformazione. :arrabbiato: :arrabbiato: :arrabbiato: :arrabbiato: :arrabbiato:

Resta una moto utilitaria (ed economica) di 40 anni fa. Vorrei sentire simili argomentazioni per un cinquino... che non mi dite che andasse molto di più... o per una 2cv...

Guarda se mi tocca fare il difensore del v35... (io che a momenti l'avrei buttato nel fosso il mio, ma per altri motivi)

Pask
ho anche un nuovo falcone, quindi ho familiarita' con i cessi da pressa :-)
non presserei il V35 perche' non si muove, lo manderei in fonderia perche' e' vecchia, e una qualsiasi brevina fa lo stesso lavoro ma 100 volte meglio,
poi oh, non sono per nulla coerente, potessi prendere una V7 700 lo farei al volo, o un T5, o un 1000 SP, peraltro alla mia ragazza piacciono di piu' le guzzi vecchie, degli anni 80 e precedenti, si vede che anche lei e' guzzista dentro, e non lo sa, ancora
L
Voglio una Guzzi ibrida!
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
Messaggi: 3768
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: v11 sport 2000 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte
Motoguzzi in MotoE subito!
Località: a 56 Km da Mandello

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da mauldinamica »

Alex2912 ha scritto: gio set 15, 2022 3:08 pm Cari guzzisti. Un caro amico ha ereditato questa meraviglia dal suocero. Mi sembra anche molto ben tenuta. L'ha portata dal meccanico per un bel tagliando. Che bella....
Alex, vedila così: una delle hit motociclistiche mondiali attuali è la Royal Enfield 350.
Te la vendono a 4000 euro, 20 cavalli monocilindrico euro 5.
Se il tuo amico riesce a sistemare i (pochi ma noiosi) difetti congeniti delle V35 investendoci diciamo 500 euro portandola ad un livello di affidabilità pari all’Indianina, beh, gli ha fatto un regalo di 3500 euro e ci si divertirà molto di più che con la meteor grazie ai suoi fantastici 30 ciuchini.
Poi la puo elaborare a piacere portandola a 650 cc di cilindrata e una coppia di Dello 28 o 30 con pochissima spesa regalandogli spensierate galoppate e paurosissime frenate (rallentate, dai) pagando niente di assicurazione e bollo grazie alla sua anzianità.
Una sleeper ideale, cupolone e fianchetti originali SP (Super Protezione) ferma al semaforo che fa sorridere chi legge V35 ma che parte a palla con i suoi 50 CV alla ruota, camma OSS, Lafranconi, competizione, rapportatura corta.

Quasi quasi me ne cerco una anche io…
"Ti sò nel cuore ma ti vò nel culo, caro Cali". Ticcio
Alex2912
Utente Registrato
Messaggi: 38
Iscritto il: lun ago 29, 2022 10:12 am

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da Alex2912 »

mauldinamica ha scritto: ven set 16, 2022 9:26 pm
Alex2912 ha scritto: gio set 15, 2022 3:08 pm Cari guzzisti. Un caro amico ha ereditato questa meraviglia dal suocero. Mi sembra anche molto ben tenuta. L'ha portata dal meccanico per un bel tagliando. Che bella....
Alex, vedila così: una delle hit motociclistiche mondiali attuali è la Royal Enfield 350.
Te la vendono a 4000 euro, 20 cavalli monocilindrico euro 5.
Se il tuo amico riesce a sistemare i (pochi ma noiosi) difetti congeniti delle V35 investendoci diciamo 500 euro portandola ad un livello di affidabilità pari all’Indianina, beh, gli ha fatto un regalo di 3500 euro e ci si divertirà molto di più che con la meteor grazie ai suoi fantastici 30 ciuchini.
Poi la puo elaborare a piacere portandola a 650 cc di cilindrata e una coppia di Dello 28 o 30 con pochissima spesa regalandogli spensierate galoppate e paurosissime frenate (rallentate, dai) pagando niente di assicurazione e bollo grazie alla sua anzianità.
Una sleeper ideale, cupolone e fianchetti originali SP (Super Protezione) ferma al semaforo che fa sorridere chi legge V35 ma che parte a palla con i suoi 50 CV alla ruota, camma OSS, Lafranconi, competizione, rapportatura corta.

Quasi quasi me ne cerco una anche io…
Infatti. L'unico problema è che non è mia ma del mio amico. Che ha già provveduto a portarla in officina, tagliandarla e farle tiare via le protezioni aereodinamiche. Anche lui non è più un ragazzino e avere la motina per godersi la passeggiata serale sul mare o la gitarella senza fretta la Domenica gli piace.
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
Messaggi: 4949
Iscritto il: lun mar 08, 2010 5:07 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)
Località: North Tuscany

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da manhaus71 »

Mi associo all'esclamazione dei più: che culo!!! :D :celebrate:
Il 350 è stata la mia prima moto e la versione II con accensione a puntine, se messa a punto bene di carburazione ed accensione, è una moto che consente di fare anche giri ad ampio raggio e le prestazioni non sono poi così male per essere un 350.
io 30 anni fa ci ho girato in lungo e in largo le Alpi, la Svizzera e l'Austria e mi ha sempre portato dappertutto senza problemi.
Il motore poi è come un Diesel, più lungo è il giro, più uniformemente si distribuisce la temperatura e meglio va. Ho sempre avuto questa impressione.
Certo, le prestazioni sono ovviamente limitate, poi quel motore da il meglio di se sopra i 5.000 giri... quindi non è proprio il massimo della fruibilità.
Poi dipende anche da come è stata trattata e dai km percorsi. La mia arrivata intorno ai 100.000 km era piuttosto spompata.... anche perchè non l'avevo certo risparmiata... così dovendo rifare il motore ho buttato sotto un gruppo 650 ed è diventata molto molto molto più divertente, tanto da non avere quasi nulla da invidiare al 1000, grazie al favorevole rapporto peso/potenza, ma questo è un altro discoro.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 47611
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: California 1000
Ex Nevada
Località: Cecina LI

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da Cane »

A me piace un sacco il V35 Custom...

https://www.youtube.com/watch?v=trxUr2m ... OTORSLECCO
Paolo
Avatar utente
Ardito
Utente Registrato
Messaggi: 3068
Iscritto il: mer ago 15, 2007 9:33 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Morini Excalibur 350 ex SP 1000 '82 ex California 1000 III Carb. '91, Stelvio 4V '08.
Località: Casale Corte Cerro(VB)
Contatta:

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da Ardito »

Pur non essendo un estimatore del V35 in ogni sua salsa, comunque quella è messa bene e se funziona senza bestemmie nessuno vieta al tuo amico di andarci in giro(con le varie limitazioni tra ZTL euro 0) senza pretendere nulla.
Purtroppo qui nel forum negli anni, sono transitati tanti "V35 enthusiasts" che attirati dal prezzo irrisorio(a volte neanche) l'hanno trasformata in cafè racer....poi si sono accorti che va piano allora sono passati da 350 a 500 e qualcuno a 650 cc spendendo più del triplo del valore per poi miseramente fondere o grippare il motore ed esclamare "le Guzzi sono dei rottami!"

Detto questo anche io sono un simpatizzante del "PdP" Partito della Pressa ed avendo avuto una V35III so di cosa parlo.
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
Messaggi: 4949
Iscritto il: lun mar 08, 2010 5:07 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)
Località: North Tuscany

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da manhaus71 »

:D Non ho mai avuto il dispiacere di "picchiarmi" con l'accensione motoplat del V35III. :asd:
Comunque... al netto del fatto che si tratta di moto di circa 40 anni fa.... che quindi hanno bisogno come minimo di una sistemata all'accensione che ne rappresenta senza dubbio il tallone d'Achille (anzi, meglio un aggiornamento all'elettronica se si intende utilizzarle in modo intensivo... poca spesa e tanta resa!), a mio avviso è profondamente ingiusto e fuori luogo, soprattutto in questo forum, parlare di pressa. ;)
Prima di tutto perchè si tratta pur sempre di MotoGuzzi, in molti che ci leggono probabilmente ne posseggono o ne hanno posseduta una, e potrebbero rimanerci male (giustamente).
In secondo luogo perchè... è facile deprecarne le prestazioni dopo esser saliti su un 1000 o comunque su cilindrate superiori, ma allora, con lo stesso senno, bisorrebbe spedire alla pressa tutte le moto al di sotto dei 40 cv attualmente in vendita ... perchè anche quelle risulterebbero dei "cessi a pedali"... :asd:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
Ardito
Utente Registrato
Messaggi: 3068
Iscritto il: mer ago 15, 2007 9:33 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: ex Morini Excalibur 350 ex SP 1000 '82 ex California 1000 III Carb. '91, Stelvio 4V '08.
Località: Casale Corte Cerro(VB)
Contatta:

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da Ardito »

Ciao Manhaus, il problema con la V35 III non erano stranamente le Motoplat(che invece mi hanno fatto penare sul Cali III) ma la carburazione e questo accadeva più di 20 anni fa. Con il California io risolsi con le puntine al posto delle Motoplat ma non fu una spesa contenuta, e fu comunque una modifica all'accensione della moto, come potrebbe essere una Silent o una Dyna.
Credo che in un forum come questo non dovremmo elogiare tutte le Guzzi a spada tratta, se alcuni modelli hanno dei difetti evidenti è giusto darne il giusto spazio, come le V35, le GTS 400, le Stelvio e chi più ne ha più ne metta. Guzzisti si ma riconosciamo i pregi ed i difetti e te lo dice chi ha una Stelvio prima serie. Poi sta a chi ha i due punti di vista, valutare.
Prestazioni: concordo che restano cmq dei 350, ma già il mio Excalibur 350 non era così lento ed era un custom/chopper. Non tutte le 350 sono dei chiodi.
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
Messaggi: 4949
Iscritto il: lun mar 08, 2010 5:07 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)
Località: North Tuscany

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da manhaus71 »

Ciao Ardito :D , strano, io non ho mai avuto problemi di carburazione sul V35C ed anche dopo aver messo i filtri a cono trovai subito il setting ottimale.
AZZ... non sapevo che anche il California III soffrisse problemi di accensione con la motoplat!
Pensa che sulle mie due moto (entrambe native a puntine) sono passato alla Dyna con grande soddisfazione e funzionano a meraviglia. Ora sul 1000 G5 sto risistemando il motore originale testetonde e le ho concesso un ulteriore regalino... le bobine Dyna da 5 Ohm, con le quali spero di ottenere il meglio, visto che le bobine originali dei vecchi serie grossa sono delle schifezze.

Perbacco! sono d'accordissimo che il forum sia il posto più adatto per sviscerare pregi e difetti di tutti i modelli, Guzzi o non Guzzi, è solo che il concetto di "mandare alla pressa" certi modelli in quanto problematici o di scarse prestazioni, per quanto sia (spesso) evocato in senso ironico (almeno spero), mi sembra un pò forte... ecco... tutto qui. Sembra quasi denotare un odio viscerale verso questi modelli di moto che comunque, non dimentichiamoci, hanno contribuito in modo determinante a tenere in vita il marchio negli anni bui dell'era De Tomaso, facendo ottime vendite. Ripeto, non sono motori da fare il tempo sul passo, ma per un uso tranquillo da utilitarie sono generosissimi e, se ben curati, pure affidabili, facendo percorrenze notevoli senza dare grossi problemi.

Ricordo perfettamente che il Morini 350 era un eccellente motore, dalle prestazioni nettamente superiori rispetto alla concorrenza di pari cilindrata (all'epoca in particolare i 350 erano soprattutto Guzzi, Ducati e Morini). Infatti derivava dal 3e1/2 sport una moto tuttoggi molto apprezzata dagli appassionati, Unica pecca, sulle custom anni 80 (Excalibur e New York) non era affidabilissimo, ricordo diversi amici rimasti a piedi soprattutto per guasti all'impianto elettrico.

p.s. A Mandello ho visto un tipo di Novara che conosci sicuramente. l'ho incontrato il venerdì mattina nel parcheggio davanti alla fabbrica. Non ricordo il nome, ma è un tipo molto "folkloristico"... avrà sui 55 anni, portava un cappello a cilindro, viaggia su una Ducati ST allestita "RAT" :D . Fantastico! Mi raccontava di aver posseduto il Daytona e altri nobili modelli. Ah... anche lui mi diceva che era a Beura nel 94 e nel 95!
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
MEK1
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 3114
Iscritto il: lun mag 24, 2004 10:00 am
La/le tua/e Moto Guzzi:: California eV - v35c 420cc.
Località: BRIOSCO (MI)

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da MEK1 »

Se il "nostro" 350/500/650 è così poco prestazionale lo dobbiamo alle scelte dell'epoca dirette esclusivamente al contenimento della spesa. Mi racconta Bruno che il prototipo iniziale del 350 aveva le teste emisferiche con una potenza ben diversa. Poi le teste piatte costavano di meno e si scelte questa configurazione.
[size=100]“Solo i grandi sapienti e i grandi ignoranti sono immutabili”. - Confucio[/size]
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
Messaggi: 3768
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: v11 sport 2000 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte
Motoguzzi in MotoE subito!
Località: a 56 Km da Mandello

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da mauldinamica »

Stiamo parlando di moto di 30 o 40 anni fa, le prestazioni non sono il problema.

Soprattutto a confronto dell' odierna visione della moto, con un 350 come la RE Meteor che arriva a malapena a 20 cavalli e viene venduta molto ma molto bene in tutta Europa.
Un V35 rispetto a questa fa la usa porca figura tutt'ora, parliamoci chiaro.

Si sistemano (si rifanno nuovi a regola d'arte secondo i dettami europei del 2022) l' accensione e l'impianto elettrico (blocchetti compresi, magari) che sono i talloni d'Achille, si tiene da conto come si deve la distribuzione e la lubrificazione perchè se no sono guai, si cambiano tutti i paraoli/cortechi e si rigenerano forcella e ammortizzatori. Dei Dello bisogna fare ampi distinguo, alcuni modelli erano buoni e tutt'ora accettabilmente efficienti altri molto ma molto meno,
Poi la si utilizza.

Il partito della pressa, che sostengo a spada tratta per quanto mi riguarda, è l'ancora di salvezza contro chi vuole trasformare una vecchia moto costruita in economia come le serie fine 70-80-90, piccole o grosse che siano, in qualche cosa che non è mai stata, senza neanche minimamente sistemare punti deboli e aggiornare allo stato dell' arte attuale tutto quello che si puo.

L'esito inevitabile è come al solito la badilata di fango che investe tutte le moto del marchio di Mandello quando questi figuri discernono su tutti i social in cui sono presenti, dell' inaffidabilità di queste moto. Li non riesci a contenerli piu.
Annichilendoli a quattr'occhi di persona arrivano, chissà come, sempre a piu miti consigli, dopo che gli hai sparato in faccia tutta la loro ignoranza fatta del solito misto di incompetenza e lavori in economia.

Mettono i semimanubri, un serbatoio improbabile e un codino economico in vetroresina e per loro la moto di moda è quella. La hanno costruita loro, è il loro biglietto da visita e si stimano tutti fino a quando vengono fuori i problemi che non sapevano neanche avesse la moto di 40 anni ed allora " è la solita inaffidabile Guzzi".
Quasi 40 anni che sento questa litania.
All' inizio, con le moto ancora nuove andava anche bene perchè si trattava di mettere a punto moto economiche costruite in economia e con poca qualità, ma quando ritornano fuori oggi perchè i creativi su due ruote nel 2022 sono nella stragrande maggioranza dei casi arroganti e supponenti neofiti della chiave inglese mi sale il crimine.

Davanti a certe realizzazioni meglio la pressa preventiva.
Sono purtroppo la stragrande maggioranza dei casi.

E libero spazio a quelli che vogliono VERAMENTE costruire qualche cosa di attuale con la meccanica semplice e onesta di 40 anni fa o che vogliono limitarsi a conservare o restaurare le vecchiette, accudendole come si conviene a ragazzine agée.
"Ti sò nel cuore ma ti vò nel culo, caro Cali". Ticcio
Avatar utente
age073
Utente Registrato
Messaggi: 9867
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: 850 GT California, 1973
Kawasaki W650, 2003
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Cimatti Bat Boy, 1973

ebbi pure una Suzuki Bandit 600, del 1995
ed ebbi anche una Gilera Arcore 125 "C", del 197boh
Località: Sunny Anconashire

Re: Caro amico ha ereditato questa dal suocero.

Messaggio da age073 »

Il problema è sempre che passi troppo tempo sui social; chiusi quelli, sparito il problema!
primo ogni 4 gare, sul podio ogni 2, 1 mondiale ogni 3 anni: VALE 46!
Rispondi

Torna a “Forum Generale”